Mauro Vecchio

Svizzera, Street View in aula

Le autoritÓ per la privacy trascinano il servizio di mappatura di Google in tribunale. Non Ŕ stato fatto nulla per oscurare del tutto volti e targhe. E le videocamere guarderebbero troppo in lÓ

Roma - Rimuovere tutte le istantanee cittadine scattate sul territorio svizzero e fermare l'attività delle Google Car fino ad una definitiva sentenza della corte federale. ╚ quanto chiesto recentemente dal commissario elvetico per la protezione dei dati Hanspeter Thuer, che ha decisamente esaurito la sua dose di pazienza nei confronti del servizio di mappatura Street View. BigG verrà trascinata in tribunale, non avendo finora sciolto in modo soddisfacente i vari dubbi in materia di privacy sollevati dalle autorità di Berna.

Il commissario svizzero aveva già informato Google a proposito di alcune questioni legate a Street View potenzialmente lesive della privacy dei cittadini immortalati. I volti e le targhe automobilistiche avrebbe dovuto essere oscurate completamente, e i tecnici di BigG avrebbero dovuto eliminare riprese relative a strade private e giardini delimitati. Inoltre, un comunicato avrebbe dovuto avvisare con un almeno una settimana d'anticipo il passaggio delle auto per le riprese a 360 gradi.

"Numerosi volti e numeri di targa - ha spiegato Thuer - non sono stati sufficientemente oscurati dal nostro punto di vista, specialmente quando le persone riprese si trovino in luoghi sensibili come fuori da ospedali, prigioni e scuole". Al centro delle problematiche, secondo il commissario, ci sarebbe anche un'eccessiva altezza delle videocamere di Street View, capaci di osservare al di là del normale punto di vista del comune cittadino che passeggia lungo una strada.
Le autorità per la protezione dei dati in Svizzera avevano così suggerito a Google di modificare le riprese panoramiche, risolvendo ogni forma di preoccupazione su una massiccia violazione della privacy. La posizione di Mountain View è sempre stata ferma, nella convinzione di non aver violato alcunché. BigG ha ammesso di essere rimasta parecchio infastidita dalla mossa di Berna, affermando di essere pronta a difendersi in aula in maniera vigorosa.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
5 Commenti alla Notizia Svizzera, Street View in aula
Ordina
  • Ma come farebbe Google Car ad avere un'ALTEZZA TELECAMERE troppo elevata che supera la prospettiva di un passante pedone?
    L'auto è una normalissima macchina "utilitaria" con una CAM posizionata sulla carrozzeria.
    O la GoogleCar ha un palo della luce installato sul tetto dell'auto, OPPURE il punto di vista della CAM deve rispecchiare moltissimo il punto di vista di un pedone.

    Non capisco tutte queste lamentele da parte di tutti.
    Fosse violata la privacy per quanto riguarda dati personali, dati di carte di credito, numeri sanitari, ecc ecc...ma stiamo parlando di una foto scattata UNA VOLTA in un determinato punto.
    Sembra che si cerchi di tutelare SEMPRE chi ha qualcosa da nascondere...perchè solo quest'ultimi potrebbero lamentarsi di essere fotografati il giorno X all'ora Y nel posto Z....il che significa che, molto proabilmente, non volevano far sapere di essere stati nel posto Z all'ora X del giorno Y...ma questi sono problemi loro.

    Chi non ha nulla da nascondere non si lamenta di un servizio che funziona bene come Google Street View...perchè è facile: gli stessi che si lamentano della privacy poi sono magari i primi ad usare StreetView di Google. Questi si chiamano "ipocriti"!
    non+autenticato
  • Non credo sia davvero quello che pensi, altrimenti dovresti tornare allo stato di embrione ed aspettare che ti si formi la "materia grigia" prima di riuscire.

    Bravo pero', hai indovinato, ha un palo sul tetto, cosi' riesce ad avere un punto di osservazione molto piu' altro di una persona molto alta.

    Almeno da qualche parte c'e' qualcuno che fa rispettare le leggi (si, perche' le leggi sulla privacy, come le altre, ci sono per essere rispettate).

    Se ha te della privacy non te ne frega niente almeno rispetta chi ci tiene.
    Il fatto di aver qualcosa da nascondere o no, e' una cosa che si ricollega al mio primo paragrafo.
    non+autenticato
  • Guarda, sono daccordo con te.

    Anche se fosse vero che la googlecamera è ad un'altezza maggiore di quella di una persona, guardando da utente non mi sembra di cogliere chissà quale segreto. Se vado nella strada di casa mia riconosco le cose ma non ottengo nessun particolare. Se volessi spiare qualcuno mi metterei in auto (vera) e andrei in appostamento. Questa si è violazione della privacy.

    Personalmente trovo invece streetview uno strumento eccezionale. In aggiunta a google-map l'ho usato tante volte per "vedere" in anticipo posti dove dovevo andare e dove non ero mai stato. Mi ha molto aiutato ad orientarmi, quando sul posto.

    E' una mia opinione. Poi ognuno è libero di pensarla come vuole.

    - Scritto da: Antony
    > Ma come farebbe Google Car ad avere un'ALTEZZA
    > TELECAMERE troppo elevata che supera la
    > prospettiva di un passante
    > pedone?
    > L'auto è una normalissima macchina "utilitaria"
    > con una CAM posizionata sulla
    > carrozzeria.
    > O la GoogleCar ha un palo della luce installato
    > sul tetto dell'auto, OPPURE il punto di vista
    > della CAM deve rispecchiare moltissimo il punto
    > di vista di un
    > pedone.
    >
    > Non capisco tutte queste lamentele da parte di
    > tutti.
    > Fosse violata la privacy per quanto riguarda dati
    > personali, dati di carte di credito, numeri
    > sanitari, ecc ecc...ma stiamo parlando di una
    > foto scattata UNA VOLTA in un determinato
    > punto.
    > Sembra che si cerchi di tutelare SEMPRE chi ha
    > qualcosa da nascondere...perchè solo quest'ultimi
    > potrebbero lamentarsi di essere fotografati il
    > giorno X all'ora Y nel posto Z....il che
    > significa che, molto proabilmente, non volevano
    > far sapere di essere stati nel posto Z all'ora X
    > del giorno Y...ma questi sono problemi
    > loro.
    >
    > Chi non ha nulla da nascondere non si lamenta di
    > un servizio che funziona bene come Google Street
    > View...perchè è facile: gli stessi che si
    > lamentano della privacy poi sono magari i primi
    > ad usare StreetView di Google. Questi si chiamano
    > "ipocriti"!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Antony
    > Ma come farebbe Google Car ad avere un'ALTEZZA
    > TELECAMERE troppo elevata che supera la
    > prospettiva di un passante
    > pedone?

    Se non ci arrivi da solo ti faccio vedere un disegnino



    > L'auto è una normalissima macchina "utilitaria"
    > con una CAM posizionata sulla
    > carrozzeria.

    L'auto è questa
    Clicca per vedere le dimensioni originali



    > O la GoogleCar ha un palo della luce installato
    > sul tetto dell'auto, OPPURE il punto di vista
    > della CAM deve rispecchiare moltissimo il punto
    > di vista di un
    > pedone.
    >
    > Non capisco tutte queste lamentele da parte di
    > tutti..

    Non capisci per la semplice ragione che parli senza sapere di che parli.


    > Fosse violata la privacy per quanto riguarda dati
    > personali, dati di carte di credito, numeri
    > sanitari, ecc ecc...ma stiamo parlando di una
    > foto scattata UNA VOLTA in un determinato
    > punto.

    Fai apposta dillo...è spiegato nella news.


    > Sembra che si cerchi di tutelare SEMPRE chi ha
    > qualcosa da nascondere...perchè solo quest'ultimi
    > potrebbero lamentarsi di essere fotografati il
    > giorno X all'ora Y nel posto Z....il che
    > significa che, molto proabilmente, non volevano
    > far sapere di essere stati nel posto Z all'ora X
    > del giorno Y...ma questi sono problemi
    > loro.


    O molto probabilmente esiste una legge sulla protezione dei dati che tu sembri non conoscere e per questo spari tante caxxate.




    >
    > Chi non ha nulla da nascondere non si lamenta di
    > un servizio che funziona bene come Google Street
    > View...perchè è facile: gli stessi che si
    > lamentano della privacy poi sono magari i primi
    > ad usare StreetView di Google. Questi si chiamano
    > "ipocriti"!


    CHi finisce in tribunale di solito è perché ha violato la legge. E come ben sai Ignorantia legis non excusat
    non+autenticato
  • Guarda, sono tutte cavolate. La privacy in questi casi viene usata solamente per nascondere porcate.
    E ciò ignobile e schifoso!

    Dovrebbero vergognarsi a denunciare google per una cosa del genere.
    non+autenticato