Giorgio Pontico

Crackare Windows 7? Basta una DLL

Basta poco per far cadere il sistema di autenticazione del nuovo OS targato Redmond. Lo stesso tempo necessario a BigM per metterci una pezza

Roma - Come il suo predecessore Vista anche Windows 7 è stato accolto calorosamente dalla community degli hacker, che in occasione del suo rilascio hanno deciso letteralmente di fare la festa al suo sistema di attivazione bypassando completamente la procedura di registrazione della copia dell'OS.

Lo stratagemma utilizzato dagli hacker è, almeno in teoria, molto semplice in quanto "annulla" la libreria sppcompai.dll e impedisce la visualizzazione degli alert con cui si ricorda di attivare la copia di Windows 7 entro 30 giorni, fermando il countdown a tempo indeterminato.

Tuttavia chi già stava pensando di ottenere una copia piratata del nuovo OS di Microsoft rimarrà probabilmente a bocca asciutta. Questo exploit, come viene sottolineato da alcuni, ricorda da vicino una tecnica analoga scovata poco dopo l'esordio di Vista e risolta dopo pochissimo tempo da BigM.
Sembra dunque lecito aspettarsi da Microsoft un intervento tempestivo. Tuttavia, visto che già parecchi mesi prima del suo debutto sul mercato Windows 7 era stato oggetto di vari tentativi di violazione, era altrettanto lecito aspettarsi che la versione finale fosse immune ad un semplice "trucchetto" del genere.

Giorgio Pontico
Notizie collegate
  • TecnologiaWindows 7 è già craccatoA meno di una settimana dall'annuncio della RTM dell'OS, un gruppo di cracker cinesi ha bypassato con successo il sistema di attivazione, aprendo la strada a una serie di tool di sblocco preconfezionati
  • TecnologiaWindows 7, nuove risorse anti-crackCambia Windows Genuine Advantage, la famigerata WGA: meno ingombrante, ma pi¨ pressante. NovitÓ ci sono pure sul fattore browser, compatibilitÓ e sicurezza
  • AttualitàVista, Microsoft combatte i crackIn distribuzione un aggiornamento che consente di individuare le copie contraffatte. Funziona solo sulla versione Ultimate in inglese. E in ogni caso non spegne il PC
103 Commenti alla Notizia Crackare Windows 7? Basta una DLL
Ordina
  • E' davvero buffa l'affermazione "chi già stava pensando di ottenere una copia piratata del nuovo OS di Microsoft rimarrà probabilmente a bocca asciutta", sono due mesi che uso serenamente l'ultimate perfettamente craccato, e l'ultima cosa che mi passa per la mente e' di preoccuparmi che MS possa impedirmi di farlo. Tanti auguri NSA e Bill!
    non+autenticato
  • come da oggetto il classico metodo di emulazione di oem funziona sempre.
    In xp, vista e anche in seven(ovviamente già testato e funzionante).
    Io non credo che per microsoft sia cosi' difficile bloccare le copie pirata.
    Come tanti lo hanno già sottolineato, è una strageia per difondere il più possibile i sistemi operativi ms.
    non+autenticato
  • > Come tanti lo hanno già sottolineato, è una
    > strageia per difondere il più possibile i sistemi
    > operativi
    > ms.

    mi dici quale dei sistemi operativi per PC presenti oggigiorno sono protetti contro la copia?
    ( tolto OsX che è solo per Mac ).
  • Fammi capire cosa c'èntra la tuta domanda con quello che ho scritto io?
    non+autenticato
  • - Scritto da: mimmo
    > Fammi capire cosa c'èntra la tuta domanda con
    > quello che ho scritto
    > io?

    magari ho capito male io, hai scritto:

    "Come tanti lo hanno già sottolineato, è una strategia per diffondere il più possibile i sistemi operativi ms."

    ho inteso la cosa come: hanno messo una protezione blanda per non impedire la diffusione dello stesso.
  • ah quindi tu volevi dire: se fosse come dici tu allora perchè per esempio la apple non fa la stessa cosa per difondere il suo sistema operativo?
    se la domanda fosse questa ti dico che apple vende i suoi prodotti non per il sistema operativo ma perchè sono belli. Attenzione che io parlo della gente normale senza entrare in raggionamenti del tipo "mac è più sicuro"...etc
    Quindi la gente normale compra per quello che ho scritto sopra.
    poi c'è un'altra cosa da dire, che installare un osx in un qualsiasi pc non è detto che vada a buon fine, questo per problemi di "driver" in quanto osx gira su poco hardware.
    Se la apple facesse girare il suo osx in tanti altri hardware vedrebbe una crescita mostruosa delle vendite...
    Ma fare una cosa del genere non è cosi' semplice per svariati motivi, prima di tutto che ai produttori hardware in questo momento non gli interessa perdere soldi per lo sviluppo di driver per osx proprio perchè in ambito "pc normale" non lo utilizza nessuno.
    Quindi come vedi è una catena che microsoft ha saputo gestire in modo ottimale rendendosi di fatto leader per gli oem e per il sistema operativo più diffuso


    ps:anche gli osx sono craccabili.
    non+autenticato
  • Una DLL è importante.
    Un DLL nei sistemi Windows viaggia a RING 2, quindi di fatto integra il KERNEL.
    Se poi qualcuno si chiedesse come mai windows è così vulnerabile, potrebbe pensarci, tanto per farsene una ragione.
    non+autenticato
  • - Scritto da: canguro di scorta
    > Un DLL nei sistemi Windows viaggia a RING 2,

    FALSO la maggior parte delle dll girano in user mode
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mirela
    > - Scritto da: canguro di scorta
    > > Un DLL nei sistemi Windows viaggia a RING 2,
    >
    > FALSO la maggior parte delle dll girano in user
    > mode

    FALSISSIMO la maggior parte delle DLL viaggiano in user virtual pc stack mode ultrasecure not crackable way
    Sei solo un macaco invidioso, voi ve le sognate la notte le DLL che non avrete mai e poi MAIIIIIIIII!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: quota
    > - Scritto da: Mirela
    > > - Scritto da: canguro di scorta
    > > > Un DLL nei sistemi Windows viaggia a RING 2,
    > >
    > > FALSO la maggior parte delle dll girano in user
    > > mode
    >
    > FALSISSIMO la maggior parte delle DLL viaggiano
    > in user virtual pc stack mode ultrasecure not
    > crackable
    > way
    > Sei solo un macaco invidioso, voi ve le sognate
    > la notte le DLL che non avrete mai e poi
    > MAIIIIIIIII!!!


    Strafalsissimo sono un canguro, non un macaco e non ho mai inserito in una DLL una operazione di IN o OUT diretta all'IO vedendola funzionare.
    non+autenticato
  • - Scritto da: quota
    [...]
    > FALSISSIMO la maggior parte delle DLL viaggiano
    > in user virtual pc stack mode ultrasecure not
    > crackable way

    LOL dillo a Mark Russinovich. Poi magari ti farà leggere cosa è una DLL injection e come è facile da fare in Windows Sorride


    Cordiali saluti
  • ... a risolvere questa falla ci metteranno poche ore, mente a risolvere quelle di sicurezza ci mettono almeno 15gg.

    La soddisfazione del cliente evidentemente e' decisamente meno importante degli introiti delle licenze. SPERO CREPINO TUTTI !
    non+autenticato
  • - Scritto da: Marameo
    > ... a risolvere questa falla ci metteranno poche
    > ore, mente a risolvere quelle di sicurezza ci
    > mettono almeno
    > 15gg.
    >
    > La soddisfazione del cliente evidentemente e'
    > decisamente meno importante degli introiti delle
    > licenze. SPERO CREPINO TUTTI
    > !

    Cavolo mi hai rubato le parole di mente...
    Be certo questa brucia il business l'altra invece sono problemi dell'utente tanto ha già pagato!!Occhiolino
    non+autenticato
  • perchè è piùù semplice.
    Risolvere falle di sicurezza e testarli è molto più difficile.
    non+autenticato
  • la Micorosft non vende un sistema operativo... vende licenze OEM ai produttori che rivendono forzatamente agli utenti... sai a lor che gli frega se crakkano Windows!

    Anzi, il prezzo della sola licenza e tale da rendere pi˙ vantaggioso comprarsi direttamente un portatile Acer nuovo!
    MeX
    16897
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)