Alessandro Del Rosso

Opera 10.10, nasce il browServer

Opera Software ha rilasciato la prima versione del suo browser ad integrare Opera Unite, una piattaforma utilizzabile dall'utente per condividere contenuti e servizi con pochi clic del mouse

Roma - Dal sito di Opera Software è disponibile la versione finale di Opera 10.10, prima release del famoso web browser norvegese ad integrare la nuova tecnologia client/server Opera Unite. Una tecnologia con cui Opera Software promette di "reinventare il Web" e renderlo ancor più interattivo e "sociale".

Opera 10.10Di Opera Unite si è già scritto molto in passato. In sintesi, questa funzione consente all'utente di trasformare il proprio browser in un server tuttofare con cui condividere siti personali, foto, musica, note di testo, segnalibri, appuntamenti e altri contenuti o servizi. Il tutto senza utilizzare programmi esterni o perdersi nelle complesse configurazioni dei webserver classici.

In sé e per sé Opera Unite è solo un nudo framework: perché "prenda vita" è necessario installarvi dei moduli applicativi, una sorta di add-on scaricabili da questa galleria ufficiale. Similmente a quanto succede con le estensioni di Firefox, tali moduli potranno essere sviluppati anche dalle terze parti.
"Dando ai nostri dispositivi la capacità di servire contenuti, diventiamo eguali cittadini del Web", ha commentato Jon von Tetzchner, CEO di Opera Software. "In un'epoca in cui abbiamo ceduto il controllo dei nostri dati personali alle terze parti, Opera Unite ci offre la libertà di scegliere in quale modo condividere i nostri dati".

Pannello di Opera UniteAl momento le applicazioni disponibili per Opera Unite sono circa una trentina, ed includono un task manager, un client/server per la messaggistica, un uploader di documenti e alcuni giochini multiplayer. I videogiochi per casual gamer potrebbero rivelarsi un terreno particolarmente fertile per Opera Unite, soprattutto per la semplicità con cui è possibile iniziare una partita multiplayer.

A parte Opera Unite, la nuova versione 10.10 di Opera non introduce altre novità di rilievo rispetto alla 10.0: come quest'ultima, la nuova release integra la tecnologia di compressione dei contenuti Opera Turbo, la funzione di sincronizzazione dei segnalibri e la nuova interfaccia grafica.

Opera 10.10 può essere scaricato da qui per Windows, OSX, FreeBSD, Solaris e Linux. Link a video, screenshot, guide e altre risorse sono riportati nel comunicato stampa.

Alessandro Del Rosso
Notizie collegate
  • TecnologiaPrimo aggiornamento per Opera 10Oltre a correggere tre falle di sicurezza potenzialmente pericolose, sistema diversi bug nell'interfaccia, nei componenti integrati e nel motore di rendering
  • TecnologiaOpera 10 innesta il TurboOpera Software ha portato la propria tecnologia di compressione delle pagine web anche sui desktop. Ecco le principali novitÓ della nuova release del browser scandinavo
  • TecnologiaOpera Unite contro il cloud computingIl browser nordeuropeo vuole reinventare il web fornendo a tutti gli utenti la possibilitÓ di tagliare fuori gli intermediari e proporre in prima persona applicazioni e contenuti. Direttamente dal computer di casa
  • TecnologiaOpera Unite si mostra in betaRilasciata la prima beta della piattaforma client/server per la condivisione, direttamente dal browser Opera, di file e contenuti
59 Commenti alla Notizia Opera 10.10, nasce il browServer
Ordina
  • ...Metti una distro Linux strizzata al minimo indispensabile, installi Opera 10.10 con i plugin necessari et Voila'!

    ChromeOS Sorride

    (Piu' o meno)
  • - Scritto da: The Punisher
    > ...Metti una distro Linux strizzata al minimo
    > indispensabile, installi Opera 10.10 con i plugin
    > necessari et
    > Voila'!
    >
    > ChromeOS Sorride
    >
    > (Piu' o meno)

    NOOOOOOOOOOOOO adesso adesso ti sbudelleranno con un cucchiaio bollente!A bocca aperta
    Sgabbio
    26177
  • - Scritto da: Sgabbio
    > - Scritto da: The Punisher
    > > ...Metti una distro Linux strizzata al minimo
    > > indispensabile, installi Opera 10.10 con i
    > plugin
    > > necessari et
    > > Voila'!
    > >
    > > ChromeOS Sorride
    > >
    > > (Piu' o meno)
    >
    > NOOOOOOOOOOOOO adesso adesso ti sbudelleranno con
    > un cucchiaio bollente!
    >A bocca aperta

    CTRL+F5 e risolvi
  • domentichi che devi premere f11 per avere il browser a schermo interoA bocca aperta
    non+autenticato
  • La cosa che non mi spiego è che l'articolo non menzioni per nulla le gravi falle che sono state corrette
    http://www.theregister.co.uk/2009/11/24/opera_reva.../
    L'aggiornamento verso la 10.10 è d'obbligo.
    Noto peggioramenti nel consumo di ram, questa nuova versione è più esosa delle precedente.
    non+autenticato
  • Hmmm io non ho notato peggioramenti sinceramente, ma forse non ho controllato bene.
    Sgabbio
    26177
  • Io qualche lieve peggioramento nella gestione della memoria lo riscontro, ho notato che impiega anche più tempo nel primo avvio.
  • Hmm strano, sarà che sto usando windows, sarà che sto provando una versione portabile scaricata da portableappz (opera@usb non è ancora stato aggiornato...), ma mi sembra che si apri rapidamente come sempre ed ha solo 2 tab in sessione, perchè lo sto usando solo per testare sto uniteA bocca aperta
    Sgabbio
    26177
  • C'è lo stiamo chiedendo in molti, ormai punto-info ha uno strano modo di fare informazione.
  • In un commento qui, dissi la stessa cosa. Tra l'altro nel forum avevo criticato la mancanza della notizia proprio il giorno in cui venne rilasciato la 10.10...
    Sgabbio
    26177
  • Penso che oramai PI e informazione non stiano più tanto bene insieme nella stessa frase. Cylon
    non+autenticato
  • si è vero... vien comodo come indice di news più che altro...

    piglia qua e la e vien comodo per quello ma nn è nulla di che
    non+autenticato
  • su iphone c'è un sistema simile (web server) per condividere i propri file attraverso una rete
    non+autenticato
  • - Scritto da: tonno in superabile
    > su iphone c'è un sistema simile (web server) per
    > condividere i propri file attraverso una
    > rete

    Quindi aiffon ha 1/100 delle funzionalità (e delle potenzialità) di Opera Unite? Qual è la parte che hai già visto?
  • - Scritto da: Uau (TM)
    >
    > Quindi aiffon ha 1/100 delle funzionalità (e
    > delle potenzialità) di Opera Unite? Qual è la
    > parte che hai già visto?

    quella dove un Troll finge di non capire che la funzionalità spacciata come novità esisteva già da mo'


    In sintesi, questa funzione consente all'utente di trasformare il proprio browser in un server tuttofare con cui condividere siti personali, foto, musica, note di testo, segnalibri, appuntamenti e altri contenuti o servizi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: tonno in superabile
    >
    > quella dove un Troll finge di non capire che la
    > funzionalità spacciata come novità esisteva già
    > da
    > mo'

    Anche l'ftp esisteva già e tanti altri servizi per la condivisione di file. La differenza qui sta nella metodologia e nella gestione degli accessi, facilitata soprattutto per chi è dietro a un router e non sa farsi un forward.

    >
    >
    > In sintesi, questa funzione consente
    > all'utente di trasformare il proprio browser in
    > un server tuttofare con cui condividere siti
    > personali, foto, musica, note di testo,
    > segnalibri, appuntamenti e altri contenuti o
    > servizi.


    Condivisione di file a parte non vedi che c'è un mondo di differenza?
    Non conosco (fortunatamente) l'aiffon però questa condivisione di file che tanto millanti è fruibile da qualunque browser? Inoltre riesci a fare streaming audio/video? Riesci a farti un blocco note raggiungibile da te o da chi vuoi tu da tutto il mondo e da qualunque browser (desktop/mobile)? Questa funzionalità di aiffon è estendibile con applicativi fattibili da chiunque ma comunque facenti capo ad un unico controllo degli accessi centralizzato?

    Risposta: non so (siccome non conosco aiffon) ma presumo di no.
  • E' stato già detto anche durante la sua "presentazione" nei commenti, che non è una cosa nuovissima, caso mai la semplicità d'uso su un browser web è nuovaCon la lingua fuori
    Sgabbio
    26177
  • tutto ha un sistema simile... symbian,windows, opera nn ha inventato nulla.

    L'unica cosa bella è:
    1- la semplicità
    2- l'integrazione nel browser
    non+autenticato
  • E' il mio browser preferito ma a partire dalla versione 10 noto un consumo di ram eccessivo, spesso anche con una sola scheda aperta si prende passati i 100MB di ram e per un pc come il mio che ha solo 1.5 giga di memoria è un bel macigno... Riscontrate anche voi questa cosa?
  • - Scritto da: Bontempone
    > E' il mio browser preferito ma a partire dalla
    > versione 10 noto un consumo di ram eccessivo,
    > spesso anche con una sola scheda aperta si prende
    > passati i 100MB di ram e per un pc come il mio
    > che ha solo 1.5 giga di memoria è un bel
    > macigno... Riscontrate anche voi questa
    > cosa?


    Quella che vedi è la virtual size dell'applicativo. Non occupa certo fisicamente 100 MB di RAM...sarebbe un disastro per una sola scheda.

    La RAM effettivamente occupata sul mio sistema (che però è a 64 bit) è inferiore ai 30 MB (1 sola scheda su Google). Firefox nella stessa identica situazione ha una virtual size pari a circa 200 MB e un working set di oltre 60 MB (senza alcun add-ons)!!!

    Quindi stai tranquillo: Opera è ancora il migliore da questo punto di vista (ma anche da tutti gli altri IMHO) e tieni conto che ha di base tantissime funzionalità che firefox, senza add-ons, si sogna.
  • E' vero. L'unica cosa che vorrei è che venga preso in considerazione quando sviluppano gli user js, visto che molti dicono che funziano su Opera è puntualmente queste non funzionano per oscuri motivi...e' pensare che supporta questa cosa in defult, mentre con firefox serve l'ennesima estensioni....uff
    Sgabbio
    26177
  • Scusate la mia niubbiaggine, ma quando vedo la ram consumata dal task manager di windows mi segnala quel valore, come fate a dire che in realtà ne consuma di meno se poi la percentuale di ram consumata dal mio task si basa appunto su quei valori nei quali Opera incide moltissimo...
    Vi ho fatto uno screenshot e guardate quanto consuma con la sola pagina di risposta a questo topic..
    http://img301.imageshack.us/img301/3087/screenshot...

    La cpu e a 76% perché sto editando un video XD
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 25 novembre 2009 10.48
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: Bontempone
    > Scusate la mia niubbiaggine, ma quando vedo la
    > ram consumata dal task manager di windows mi
    > segnala quel valore, come fate a dire che in
    > realtà ne consuma di meno se poi la percentuale
    > di ram consumata dal mio task si basa appunto su
    > quei valori nei quali Opera incide
    > moltissimo...
    > Vi ho fatto uno screenshot e guardate quanto
    > consuma con la sola pagina di risposta a questo
    > topic..
    > http://img301.imageshack.us/img301/3087/screenshot
    >
    > La cpu e a 76% perché sto editando un video XD
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 25 novembre 2009 10.48
    > --------------------------------------------------

    "Memoria..." sta per? Puoi allargare la colonna e dirci la stringa completa?
    Non uso il SO in italiano quindi non so quel "Memoria..." cosa significhi.
  • C'è scritto memoria(Working set privato)
  • - Scritto da: Bontempone
    > C'è scritto memoria(Working set privato)

    Effettivamente quella è la memoria che fisicamente sta occupando il processo (tra l'altro è anche il Working Set Privato quindi non si considera la memoria condivisa con altri processi).

    Molto strano perchè io per avere un'occupazione del genere devo aprire almeno 10/15 schede.

    Una domanda: hai abilitato Opera Unite?
  • E' dalla versione 10 che ho notato questo consumo eccessivo di ram, con la 9 Opera aveva un'ottima gestione della memoria, non ti dico se incomincio ad aprire più schede a quanto sale... me lo fa anche su Windows XP. Per rispondere alla tua domanda, no non ho Opera Unite attivato, Opera lo uso solo per navigare ^^
    Ti ringrazio per la tue risposte, ciao.
  • - Scritto da: Bontempone
    > E' dalla versione 10 che ho notato questo consumo
    > eccessivo di ram, con la 9 Opera aveva un'ottima
    > gestione della memoria, non ti dico se incomincio
    > ad aprire più schede a quanto sale... me lo fa
    > anche su Windows XP. Per rispondere alla tua
    > domanda, no non ho Opera Unite attivato, Opera lo
    > uso solo per navigare
    > ^^
    > Ti ringrazio per la tue risposte, ciao.

    Mi spiace non poter darti una risposta migliore ma andrebbe analizzato a fondo con tool come Process Monitor e Dependency Walker per capire cosa viene allocato e da quale componente.

    Potrebbe essere un buono spunto per approfondire le proprie conoscenze e vedere nei dettagli come funziona un processo complesso come quello di un browser.

    Ciao.
  • io ho una trentina di pagine aperte e mi occupa 340MB di ram fisica ne ho solo 1GB attualmente ma nn mi causa problemi.

    Quando uso le versioni beta di opera a volte crasha ma si riapre e nn perdo nulla
    non+autenticato
  • 108MB occupati con Opera 10.10 con 24 tabs aperte e winXP. Considerando che ho 2GB di ram su un ormai molto vecchio AthlonXP 2600+. Tra l'altro uso un'installazione vecchia di Opera che ho aggiornato nel tempo (almeno un paio di anni).
    non+autenticato
  • E' geniale!
    In 2 click si mettono su un Webserver, lo sharing dei file, un viewer per le foto e un player multimediale come plugin di Opera Unite.
    Tutti accessibili da remoto e da chiunque!
    Ovvero basta che io mandi il link della mia pagina agli amici e loro si trovano (usando QUALSIASI browser e senza installare NULLA) con la mia roba che ho deciso di mettere in share.
    Altro esempio (che io trovo utitlissimo!): sono a casa di amici e posso accedere a TUTTA la mia collezione di musica in streaming, usando il comodo player.
    Tutti i file rimangono in locale sul mio computer e tutte le applicazioni possono essere settate con una password. Il proprio profilo può essere nascosto nelle ricerche se si vuole essere disponibili solo agli amici.
    Per ora ci sono diverse applicazioni base ma immagino che ne verranno fuori a tonnellate nei prossimi mesi.
    Come se ci fosse stato bisogno di un altro buon motivo per passare a Opera! Occhiolino
    non+autenticato
  • C'è anche un rudimentale sistema per il video streming, ma non ha la possibilità di settare la password è tra l'altro se usi formati diversi dal FLV, devi avere i plug in appositi dei codecCon la lingua fuori

    Comunque come funge il web server ?
    Sgabbio
    26177
  • Il Web server non l'ho provato ma in teoria dovrebbe bastare mettere i file html+immagini in qualche cartella e poi indicarlo al plugin.
    Credo il php non sia supportato ma se uno vuole qualcosa di più complicato allora si installa Apache! Sorride

    Per il video streaming, per ora c'è quel plugin base ma vedo che gli updates in genere ci sono. Oppure basta che qualcuno ne faccia uno migliore! Occhiolino

    Ripeto, secondo me fra qualche settimana ci saranno applicazioni ben più valide...
    non+autenticato
  • Mi domandavo se era possibile installando Apache, mysql e php, mettere su applicazioni come Joomla, Wordpress ecc eccA bocca aperta

    Comunque come si fa a far funzionare il web proxy ?A bocca aperta
    Sgabbio
    26177
  • - Scritto da: Sgabbio
    > Comunque come funge il web server ?

    Basta attivarlo e scegliere la cartella dove metterai i tuoi file html etc.; php, asp, jsp non sono supportate, ma ad alcune di queste mancanze si può sopperire con JavaScript.
    non+autenticato
  • uhhh peccato, al meno che non si installi il servizio sul proprio pc ?
    Sgabbio
    26177
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)