Giorgio Pontico

UE a Oracle: l'open source non ci basta

Per l'antitrust le promesse sulla tutela di MySQL contano poco o nulla. Tra due settimane l'azienda difenderà davanti alla Commissione le proprie tesi

Roma - Un business plan basato sullo sviluppo di progetti open source potrebbe non bastare a Oracle per convincere l'antitrus europeo a concedere il nulla osta all'acquisizione di Sun. Sembra quasi che le promesse di Larry Ellison di continuare ad investire sulla piattaforma MySQL e altri progetti rigorosamente aperti non siano state giudicate dalla Commissione come un elemento importante ai fini delle indagini: anzi.

MySQL rimane sempre il nodo della questione sollevata dall'Unione Europea e che potrebbe far saltare l'affare: secondo gli osservatori incaricati di analizzare i possibili scenari post fusione, Oracle potrebbe ritrovarsi in una situazione di monopolio dei programmi per database management.

Stando a quanto riportato dal New York Times, l'organismo europeo vede MySQL come "un database popolare, un'alternativa a basso costo al software proprietario di Oracle". Si teme che quest'ultima voglia affossare MySQL per dare più spazio ai propri prodotti, negando ai consumatori la libertà di scegliere. Il CEO dell'azienda ha più volte negato questa eventualità spiegando che MySQL è dedicato ad un utenza diversa dal target di Oracle.
In attesa della decisione finale, che verrà presa a fine gennaio, è stata fissata un'udienza per il 10 dicembre durante la quale Oracle dovrà esporre le proprie tesi all'Antitrust continentale, che fin dal principio aveva espresso i propri dubbi sull'operazione.

L'Unione Europea appare quindi sempre più decisa a voler interpretare "il ruolo di Don Rodrigo" nella vicenda che sta accompagnando, e rallentando, il matrimonio fra Sun e Oracle annunciato ad aprile.

Giorgio Pontico
Notizie collegate
22 Commenti alla Notizia UE a Oracle: l'open source non ci basta
Ordina
  • Ad Oracle verrà concesso l'acquisto, e quindi verrà stipulato dall'Europa con contratto per l'adozione di Oracle come piattaforma di riferimento, il tutto a costi praticamente ridicoli.
    Oppure l'Europa adotterà MySQL (facendo la figura di utilizzare software libero), pagando le licenze ad Oracle, che provvederà a ringraziare come potrà.

    Senza contare che qualcuno alla Commissione Europea, in caso di rifiuto, dovrà rendere conto del crollo delle azioni procurato a Sun per la mancata vendita.
    Credo che nessuno si assumerà una tale responsabilità, ed alla fine accetterà tutti i buoni propositi di Larry.
  • E non per infierire, ma l'intervento della UE potrebbe essere deleterio: se veramente c'e' qualcuno interessato a portare avanti MySQL al di fuori dell'ombrello di Oracle ora si allungano i tempi per un evntuale fork.

    ...e non mi viene da pensare che Oracle vista la situazione scalpiti per investire risorse su un progetto che magari gli verra' tolto.
    non+autenticato
  • Vabbe insomma si sapeva che MySQL, per quanto licenziato sotto GPL, non avesse dietro una comunita' di sviluppo ma 'solo' un'azienda, cosa che avrebbe potuto (e ha finito per) rendere insicuro il suo futuro.

    Che ci resta?
    - Postgresql se serve un database grosso e "serio"
    - sqlite per quei "siti web" alla LAMP che hanno DB piu' piccoli di 4 GB (cioe' la stra gran parte di progetti amatoriali e piccoli business).
    - couchdb per le applicazioni web "alla moda" in clouds
    non+autenticato
  • Ma guarda diciamo che e' come quando e' precipitata la situazione di bitkeeper: ci abbiamo guadagnato con l'arrivo di git.

    Non sarebbe elegante in questo momento infierire su MySQL, ma diciamo che se questo portera' attenzioni su Postgresql mooolti progetti 'seri' ne avranno beneficio.
    non+autenticato
  • postgre hai detto poco eh, quello si che potrebbe competere con oracle...
    non+autenticato
  • Il signor Oracle afferma che l'antitrust deve farsi i fatti suoi, perchè Oracle e MySQL hanno utenze diverse.

    Eppure mysql.com, prima dell'annuncio dell'acquisizione da parte di Oracle, lasciava intendere qualcosa di diverso. Vi erano infatti riportate molte dichiarazioni, attribuite a clienti di Sun / MySQL, che miravano a far passare tre concetti:
    1) Oracle non ha nessun vantaggio tecnico reale rispetto a MySQL
    2) MySQL è molto più prestante di Oracle (si parlava di prestazioni del 200%)
    3) Il TCO di MySQL è irrisorio rispetto a quello di Oracle

    La terza affermazione è indiscutibile, la seconda è vera solo su macchine di fascia media (sulle basse Oracle non si installa e sulle alte MySQL viene ridicolizzata), la prima ha un chè di patetico, ma potrebbe essere vero che la maggior parte dei clienti Oracle non hanno nessun bisogno di un dbms così potente.

    Questo però ha poca importanza: sta di fatto che il marketing di MySQL / Sun ha investito molto tempo ed energie per accaparrarsi i clienti Oracle. Questo fatto, di per sè, è già una prova inconfutabile del pericolo costituito dall'acquisizione in questione.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Federico
    > Il signor Oracle afferma che l'antitrust deve
    > farsi i fatti suoi, perchè Oracle e MySQL hanno
    > utenze
    > diverse.
    >
    > Eppure mysql.com, prima dell'annuncio
    > dell'acquisizione da parte di Oracle, lasciava
    > intendere qualcosa di diverso. Vi erano infatti
    > riportate molte dichiarazioni, attribuite a
    > clienti di Sun / MySQL, che miravano a far
    > passare tre
    > concetti:
    > 1) Oracle non ha nessun vantaggio tecnico reale
    > rispetto a
    > MySQL

    Mah, Oracle col suo PL/SQL permetteva di fare un bel po' di operazioni che con MySQL andrebbero fatte con un linguaggio di scripting o un'applicazione... Poi, anche se non ci posso mettere la mano sul fuoco dato che non ci lavoro da qualche anno, direi che la gestione dei cursori su DB Oracle era decisamente migliore.

    > 2) MySQL è molto più prestante di Oracle (si
    > parlava di prestazioni del
    > 200%)

    Mi viene da ridereA bocca apertaA bocca aperta

    > 3) Il TCO di MySQL è irrisorio rispetto a quello
    > di
    > Oracle

    Par forz, DB opensource Vs DB proprietario... Oracle ti vende dietro anche una piattaforma hardware con la quale garantisce certe prestazioni, ovvio che i prodotti Oracle costino un sacco...
    > La terza affermazione è indiscutibile, la seconda
    > è vera solo su macchine di fascia media (sulle
    > basse Oracle non si installa e sulle alte MySQL
    > viene ridicolizzata), la prima ha un chè di
    > patetico, ma potrebbe essere vero che la maggior
    > parte dei clienti Oracle non hanno nessun bisogno
    > di un dbms così
    > potente.
    >
    > Questo però ha poca importanza: sta di fatto che
    > il marketing di MySQL / Sun ha investito molto
    > tempo ed energie per accaparrarsi i clienti
    > Oracle. Questo fatto, di per sè, è già una prova
    > inconfutabile del pericolo costituito
    > dall'acquisizione in
    > questione.
    non+autenticato
  • Purtroppo concordo, il mondo Oracle ha perso clienti in favore di altri db, tra cui MySql.
    Le applicazione di query/admin stavano diventando serie e ben integrate tra di loro, poi è arrivata questa notizia dell'acquisizione e tutto è stato congelato.

    Anche se Oracle non dovesse acquisire Sun, il futuro di MySql non è proprio roseo dopo questo anno di pausa.

    Sulle prestazioni posso dire che è molto meglio con "quasi" tutte le macchine. Non solo la velocità di esecuzione, ma anche lo spazio su disco è ottimizzato e puoi metterci distribuzione di Linux alternative che con Oracle non andrebbero (tolte i soliti due nomi famosi).
    Inoltre i pacchetti LAMP rappresentano l'entry level di qualsiasi server web, dagli embedded ai server virtualizzati.

    Spero che tutte queste risorse rimangano libere e non vengano affossate (mi riferisco a OpenOffice, MySQL, zfs, Solaris, ecc...)
    non+autenticato
  • é il rischio del software gratuito... se non genera businnes al primo colpo di vento vien giù tutto.
    non+autenticato
  • veramente è il software closed a venir giù se non genera profitti

    state dicendo da 10 anni che l'opensource non fa soldi, quindi seguendo il tuo ragionamento non dovrebbe esistere da un pezzo

    a questo punto o affermi che l'opensource fa soldi, oppure che hai detto una vaccata immane
  • - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee
    > é il rischio del software gratuito...
    Guarda che MySQL mica era freeware...

    > se non
    > genera businnes al primo colpo di vento vien giù
    > tutto.
    Direi il contrario piuttosto: di vento ne ha fatto un bel po' tant'e' che Oracle si e' messa in mezzo.

    Ma anche se Oracle volesse azzopparlo il codice sarebbe comunque disponibile per un fork, sempre che ci sia chi sia disposto ad adottarlo. Se invece fosse stato propietario non ci sarebbe questa speranza.

    Quindi di business ne ha generato anche troppo, e andra' giu' tutto se non si manifestera' qualcuno sufficentemente motivato per protare avanti un eventuale fork. Ci sono voluti un paio d'anni per far uscire Mozilla da Netscape, a meno che' qualcuno di grosso non scenda in campo e stipendi in blocco il vecchio team di AB.
    non+autenticato
  • " Il CEO dell'azienda ha più volte negato questa eventualità spiegando che MySQL è dedicato ad un utenza diversa dal target di Oracle. "

    Loro hanno un target e MySQL cominciava a fare troppe dediche. Del resto se è finito dentro un loro target che dovevano fare?
  • come da titolo, quando mai l'antitrust ha bloccato qualche azione di questi grandi squali imprenditoriali? io non me lo ricordo, e voi?
    non+autenticato
  • Sì, qualcuno.

    2001 - General Electric ed Honeywell
    2001 - Schneider e Legrand
    1998 - Bertelsmann, Kirch e Premiere
    1998 - Deutsche Telekom e Betaresearch
    1997 - Blokker e Toys "R" Us
    1996 - Gencor e Lonrho
    1996 - Saint Gobain, Wacker Chemie e Nom
    1995 - RTL, Veronica ed Endemol
    1991 - Alenia, Aereospatiale e De Havilland

    E spesso si tratta di grandi multinazionali extraeuropee.
    ???? - British Airtours e First Choice
    non+autenticato
  • - Scritto da: Daniele
    > Sì, qualcuno.
    Interessante, grazie
    Funz
    12995
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)