Alfonso Maruccia

Google saluta Gears e sposa HTML 5

Le API di sincronizzazione di Mountain View vanno in pensione. Sostituite dalle nuove specifiche eminentemente cloud della futura revisione dello standard W3C

Roma - Dopo poco più di due anni di onorato servizio, le API Gears si avviano sul cammino del tramonto scalzate dalla prossima revisione di HTML. Attraverso Gears, Google prometteva di trasformare i siti web in qualcosa di più simile a un'applicazione completa di tutti i crismi del caso: ma ora che il browser Chrome si avvia a essere un vero e proprio sistema operativo "mignon" è arrivato il tempo di abbandonare il vecchio codice a tutto vantaggio delle nuove specifiche dello standard web per eccellenza.

Per i siti che ancora sfruttano Gears - uno fra tanti, il CMS WordPress - il supporto è garantito almeno per il momento, dice una fonte non meglio precisata da Mountain View, ma alla lunga il consiglio è di abbandonare le vecchie API e dare ampio spazio alle specifiche di HTML 5: che, sebbene ancora attendano la ratifica definitiva da parte del W3C, già promettono di inglobare lo "spirito" di Gears e superarlo di ampie lunghezze.

In un futuro che appare ancora abbastanza distante nel tempo, HTML 5 dovrebbe permettere ai siti web di fare completamente a meno di molti prodotti che oggi monopolizzano (sotto forma di plugin) l'entertainment, l'interattività e le funzionalità avanzate di portali grandi e piccoli.
Ad HTML 5 non servono né FlashSilverlight per offrire agli utenti contenuti in streaming e multimedialità in alta definizione (foss'anche solo a 720p), e naturalmente non guastano l'archiviazione di database offline, l'editing di documenti, funzioni copia-e-incolla e tutto il resto della "bonanza" tecnologica inclusa nel nuovo standard.

Google appare dunque ben felice di abbandonare un suo prodotto - che è tra l'altro distribuito come codice open source - in funzione di una tecnologia che giudica superiore e adottabile su scala molto più ampia. Soprattutto quando tale tecnologia serve esattamente agli scopi di connettività ubiqua e toti-funzionale da web 3.0 a cui Mountain View ha consacrato il futuro e le sue sorti commerciali.

Alfonso Maruccia
51 Commenti alla Notizia Google saluta Gears e sposa HTML 5
Ordina
  • Dopo l'integrazione del 2D vettoriale (SVG) chissà se si degneranno prima o poi di integrare anche il 3D vettoriale (X3D)...

    X3D, basato sull'XML (quindi facilmente integrabile nell'XHTML), standard ISO e royalty free:
    http://www.web3d.org/x3d
    http://en.wikipedia.org/wiki/X3D

    Integrazione con HTML 5:
    http://www.web3d.org/x3d/wiki/index.php/X3D_and_HT...
    non+autenticato
  • da tutte quelle x immagino un mare di byte sprecati, cosi come la differenza tra dati in formato xml e json
    e ci vorranno mostri di cpu per interpretare montagne di dati per riuscire infine a far girare pacman...
    non+autenticato
  • cosa c'entri Gears con i tag video dell'HTML5... non mi risulta che l'HTML5 permetta l'esecuzione di applicazioni web offline... qualcuno che ne sa piu' del sedicente giornalista puo' illuminarmi?
    MeX
    16902
  • Il 'sedicente' giornalista invece ha ragione. Tra le specifiche di html5 ci sono tutti gli strumenti per permettere a un sito di 'vivere' anche offline.

    http://www.w3.org/TR/offline-webapps/
  • - Scritto da: barra78
    > Il 'sedicente' giornalista invece ha ragione. Tra
    > le specifiche di html5 ci sono tutti gli
    > strumenti per permettere a un sito di 'vivere'
    > anche offline.
    >
    >
    > http://www.w3.org/TR/offline-webapps/


    quando auspicavo l'uso di HTML 5 qualcuno mi ha criticato dicendo che non è ancora stato emesso. Adesso è servitoCon la lingua fuori
    Funz
    13017
  • servito?ma quando mai, fra 5 anni , FORSE, quando le altre tecnologie come flash e silverlight avranno fatto altri passi da gigante, e html5 sarà già vecchio
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pintdlk
    > servito?ma quando mai, fra 5 anni , FORSE, quando
    > le altre tecnologie come flash e silverlight
    > avranno fatto altri passi da gigante, e html5
    > sarà già
    > vecchio


    sarà pure vecchio, ma almeno per farmi vedere un cavolo di video non mi manderà il vecchio centrino al 100%.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 02 dicembre 2009 00.29
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: boh.
    > sarà pure vecchio, ma almeno per farmi vedere un
    > cavolo di video non mi manderà il vecchio
    > centrino al
    > 100%.


    Mi dispiace deluderti, ma questo dipende dai player e non dal formato. Un browser potrà mostrare un video impiegando tranquillamente il triplo delle risorse rispetto a Flash, oppure un terzo. Non lo sapremo finchè non supporteranno il tag video - tra parentesi io spero lo facciano tra 10 minuti, ma temo che non accadrà mai.
    non+autenticato
  • Chromium e FF 3.5 supportano già i tag video. Seguo vari blog di sviluppatori linux e si trovano spesso filmati in ogv riprodotti direttamente dal browser (e SONO ESTREMAMENTE LEGGERI).

    Inoltre: HTML5 sarà supportato in modo graduale ma già ora i migliori browser (quindi FF, opera e tutti i derivati webkit) hanno introdotto parte delle caratteristiche....
  • Appunto! Opera supporta quel tag da tempoA bocca aperta Molto interessanteA bocca aperta
    Finalmente potremo liberarci dai mille mila plug inA bocca aperta
    Sgabbio
    26177
  • - Scritto da: Federico
    > Mi dispiace deluderti, ma questo dipende dai
    > player e non dal formato. Un browser potrà
    > mostrare un video impiegando tranquillamente il
    > triplo delle risorse rispetto a Flash, oppure un

    Peccato che la realtà dei fatti sia totalmente opposta.

    > terzo. Non lo sapremo finchè non supporteranno il
    > tag video - tra parentesi io spero lo facciano
    > tra 10 minuti, ma temo che non accadrà
    > mai.

    Appena lo farà Google/Youtube, si adegueranno tutti, e di corsa.
    Google non ha nessun interesse a supportare Flash, o Silverlight o chicchessia.
    Funz
    13017
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: unaDuraLezione

    > Ci sono diverse problemtiche a prescindere dalla
    > mera rappresentazione
    > video.
    > es: commenti, sottotioli, note, elenco dei video
    > correlati al termie, pubblicità dinamica
    > temporizzata in overlay, gestione video con DRM,
    > ....
    > Molte potranno essere sicuramente sostituite da
    > tag HTML5, bisogna vedere però se si potranno
    > metterle
    > tutte.

    Effettivamente... non sono assolutamente esperto, ma HTML5 come dici non è solo video.
    Però i video sul sito di FF li vedo ben più fluidi che con Flash, per questo spero vivamente che sfruttino HTML5 al più presto.
    Funz
    13017
  • perché ambedue hanno una forma di monopolio... Ma per favore! Quello è parlare senza cognizione di causa...
    non+autenticato
  • Oddio, mi ammazzano Gears! E Chrome OS, come fará a far girare le applicazioni offline?
    Questa é una catastrofe!!!
    non+autenticato
  • Ma l'hai letto l'articolo? Gears può essere tranquillamente sostituito da html5... Mah!
    non+autenticato
  • Onestamente dopo aver visto chrome OS e wave, sto rivalutando la MS!!!

    Se continuano cosi' rimetto Explorer ...
    harvey
    1481
  • Sul piano etico sono uguali.

    Sul piano tecnico invece potrei essere costretto a darti ragione. Ho scoperto oggi che con Chrome, su Windows, non è possibile scaricare gli allegati dalla posta di Libero.

    D'altro canto, nessuna versione di IE per Mac è mai stata in grado di fare il copia incolla dal sito di MySQL.

    Su Safari invece non funzionano alcuni script JavaScript generati da Dreamweaver.

    Per quanto Firefox abbia dedicato gli ultimi anni a sviluppare nuovi bug e rallentare il browser, è ancora lontano dal raggiungere questi mostri.
    non+autenticato
  • non è che i javascript di dreamweaver sono fatti male ?
    Sgabbio
    26177
  • - Scritto da: Federico
    > Sul piano etico sono uguali.
    >
    > Sul piano tecnico invece potrei essere costretto
    > a darti ragione. Ho scoperto oggi che con Chrome,
    > su Windows, non è possibile scaricare gli
    > allegati dalla posta di
    > Libero.
    >
    > D'altro canto, nessuna versione di IE per Mac è
    > mai stata in grado di fare il copia incolla dal
    > sito di
    > MySQL.

    Da quando Apple a realizzato safari, microsoft ha smesso di sviluppare IE per Mac, l'ultima versione di IE per mac è la 5, mi sembra che non gira su OSX, ed è anche obsoleta!!
  • io ho chrome su linux e la posta di libero la scarico senza problemi.
    non+autenticato
  • il paragone regge, una è il T800
    l'altra è il T1000 Occhiolino
    non+autenticato