Alessandro Del Rosso

Thunderbird 3 Ŕ uscito dal pacco

Mozilla Messaging ha finalmente partorito la nuova versione del proprio client email. Che porta con sÚ novitÓ importanti come l'interfaccia a schede e lo stesso addon manager di Firefox 3

Roma - Dopo un'attesa durata quasi tre anni, gli utenti rimasti fedeli a Thunderbird possono finalmente aggiornare il proprio client di posta elettronica alla versione 3.0, e usufruire così delle numerose migliorie e novità che il nuovo client porta con sé.

Mozilla Messaging, la giovane sussidiaria di Mozilla Foundation creata appositamente per occuparsi di Thunderbird e di altri progetti relativi alla corrispondenza elettronica, afferma che Thunderbird 3 contiene oltre 2mila miglioramenti, e poggia su una base di codice quasi completamente riscritta.

"Thunderbird 3 è il frutto di più di due anni di progressi che hanno coinvolto centinaia di sviluppatori, esperti in sicurezza e in test, comunità di tutto il mondo impegnate nella localizzazione e nel supporto tecnico" ha dichiarato David Ascher, CEO di Mozilla Messaging. Le principali novità di Thunderbird 3, riassunte in questa pagina del sito ufficiale, consistono nell'interfaccia a schede (tab), nel più completo e avanzato motore di ricerca, nell'implementazione delle smart folder e nel rinnovato sistema di gestione degli addon.
Il supporto ai tab rende l'interfaccia di Thunderbird decisamente più potente e versatile, consentendo all'utente di aprire contemporaneamente, all'interno della finestra principale, più messaggi, mailbox, cartelle e calendari (di questa funzionalità è infatti in grado di avvantaggiarsi anche Lightning, la celebre estensione di Thunderbird dedicata alla gestione degli appuntamenti e dei task).

Le schede attive vengono salvate alla chiusura di Thunderbird e ripristinate al successivo avvio del programma. Nella barra degli strumenti è disponibile anche un nuovo menù per navigare velocemente fra le schede aperte.

Thunderbird 3 provvede poi a indicizzare i messaggi e, grazie al suo nuovo motore di ricerca, permette di filtrare i risultati delle ricerche in base a vari criteri quali mittente, destinatario, tag, allegati, contatti, cartelle, mailing list e data. ╚ così possibile, ad esempio, limitare la ricerca alle sole mail inviate o ricevute da un certo contatto o a quelle che includono un allegato. Il tutto viene coadiuvato dallo strumento timeline, che permette di restringere le ricerche a uno specifico periodo di tempo con un semplice clic del mouse. La timeline è formata da grafici che mostrano sommariamente la quantità di email spedite e ricevute in ciascuna settimana del mese.

Il box di ricerca implementa inoltre l'autocompletamento, che tra le altre cose è in grado di suggerire i nomi dei contatti in rubrica.

Gli utenti di Windows Vista e Windows 7 possono inoltre sfruttare l'integrazione di Thunderbird 3 con il motore di ricerca integrato nel sistema operativo di Microsoft. Al primo avvio del client, infatti, viene chiesto all'utente se desidera che Windows indicizzi i messaggi di Thunderbird, così da poterli visualizzare all'interno dei risultati delle ricerche compiute con Windows.

Il nuovo Thunderbird non scontenta neppure gli utenti Mac, che possono importare i messaggi archiviati in Mail e i contatti presenti nella rubrica di sistema, e beneficiare dell'integrazione con il sistema di notifica Growl.

L'altra novità di rilievo è data dalle smart folder, che permettono di combinare più mailbox in modo che i relativi messaggi vengano visualizzati in un unico elenco. Questo potrebbe tornare particolarmente utile a chi possiede più di un account e ha necessità di tenere frequentemente d'occhio più inbox contemporaneamente.

Tutto nuovo l'addon manager, che come l'interfaccia a tab è stato preso in prestito da Firefox 3: da qui è possibile cercare e navigare direttamente nell'archivio di componenti aggiuntivi per Thunderbird, ed installare estensioni, temi e plugin.

Thunderbird 3 apporta significative migliorie anche alla rubrica, che ora adotta un sistema simile a quello introdotto da Firefox 3 per la gestione dei bookmark: un singolo clic sulla stellina vicina al contatto permette di aggiungere quest'ultimo alla rubrica o di modificarlo. I contatti già in rubrica vengono affiancati da una stellina gialla, mentre quelli non ancora presenti da una stellina grigia.

Il nuovo Thunderbird migliora infine il supporto a IMAP e all'integrazione con Gmail; amplia il numero di provider supportati dal wizard per la creazione di nuovi account email; include una versione migliorata del filtro antiphishing già presente in Thunderbird 2; permette di "parcheggiare" i messaggi d'interesse nella cartella Archivi; segnala gli allegati mancanti e tiene traccia di tutte le attività in un apposito registro.

Disponibile in 49 lingue, incluso l'italiano, e compatibile con Windows, Mac OS X and Linux, Thunderbird 3 può essere scaricato da qui.

Thunderbird 3 ha come suo più diretto rivale Postbox, un'applicazione commerciale basata sullo stesso codice del client di Mozilla.

Alessandro Del Rosso
Notizie collegate
152 Commenti alla Notizia Thunderbird 3 Ŕ uscito dal pacco
Ordina
  • Uso SEAMONKEY ed uso OUTLOOK con l'aggiunta di OSA-SYNC quest'ultimo per rendere outlook simile a Outlook-Exchange (master-Client)
    Vorrei sapere se THUNDERBIRD3 permette di ricevere la posta su PC-Master che possa essere letta con autorizzazioni a singole cartelle da altri PC-Client e se da questi l'invio di posta aggiorna il PC-Master.
    Grazie
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 14 maggio 2010 00.31
    -----------------------------------------------------------
  • ...ma non funziona con il calendario!
    non+autenticato
  • - Scritto da: mario durando
    > ...ma non funziona con il calendario!

    Invece sì, la soluzione è ampiamente documentata in rete, usa un motore di ricerca.
    non+autenticato
  • cerco di svegliarmi, ma non trovo soluzioni in rete: ,linkami al posto giusto, perchè alcuni dicono prima che il calendario c'è, poi che non c'è: io non lo trovo... Sorride
    non+autenticato
  • Ho il vizio di fare i backup del portatile, lo so è un bruttissimo vizio ma quando si porta in giro l'ufficio è bello sapere di averne una copia a casa.

    Ma siamo quasi nel 2010 e il Thunderbird o Evolution (e meno male che è evolution) "indicizzano", loro indicizzano il file in formato MBOX, e tutte le volte che mi faccio un backup incrementale mi trovo ricopiato 10 anni di email con allegati chilometrici.

    Su Linux per fare il backup, uso rdiff-backup, quindi pochi problemi a parte la lentezza di approccio al file di email, ma quando usavo kmail tanto tempo fa già aveva uno stupendo supporto MAILDIR ed era più veloce dell'indicizzazione migliorata !

    Ma c'è un motivo misterioso per cui tutta sta gente continua a pensare che, su un personal computer, mettere tutta la posta in un solo file (per mailbox) sia una idea ottimale ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: canguro di scorta

    > Ma c'è un motivo misterioso per cui tutta sta
    > gente continua a pensare che, su un personal
    > computer, mettere tutta la posta in un solo file
    > (per mailbox) sia una idea ottimale
    > ?

    Anche tenere dieci anni di posta sempre a portata di mano è normale? Magri la tenete anche tutta in Inbox? No, dico, vi capita tutti i giorni di dover consultare la posta del '99?
    non+autenticato
  • >
    > Anche tenere dieci anni di posta sempre a portata
    > di mano è normale? Magri la tenete anche tutta in
    > Inbox? No, dico, vi capita tutti i giorni di
    > dover consultare la posta del
    > '99?


    No dai ... non è tutta in una mbox, a parte alcune caselle speciali filtrate, dopo 60 giorni faccio migrare la posta automaticamente da inbox a "History".

    A parte che per la gnocca è utilissimo avere un archivio Ficoso, capita un sacco di volte che qualcuno ti chiami e ti dica, "ma quel documento la il mese scorso me l'hai mandato" ... oppure "ti ricordi ..." e visto che ho un disco da mezzo terabyte e un dual core, non mi sembra giusto dire : "Aspetta che guardo tra i backup stasera".

    La possibilità c'è se non la si implementa è una limitazione !
    non+autenticato
  • - Scritto da: canguro di scorta
    > Ho il vizio di fare i backup del portatile, lo so
    > è un bruttissimo vizio ma quando si porta in giro
    > l'ufficio è bello sapere di averne una copia a
    > casa.

    Ah curioso... Secondo te fare il backup "è un bruttissimo vizio"?

    Mamma mia siamo alla frutta... l'ignoranza dilaga.
    non+autenticato
  • ma secondo me era ironico..
    comunque anche io ho avuto lo stesso problema e ho provato a usare soluzioni tipo rsync per windows. Poi vista la complessita' e la non funzionalita' della cosa ho lasciato perdere e almeno per thunderbird/outkul ho usato IMAP e faccio il backup completo una volta ogni tanto
    Comunque sono d'accordo, ormai i filesystem gestiscono migliaia di files, l'opzione tra un simil-maildir o mbox mi pareva la piu' logica


    - Scritto da: scrotone
    > - Scritto da: canguro di scorta
    > > Ho il vizio di fare i backup del portatile, lo
    > so
    > > è un bruttissimo vizio ma quando si porta in
    > giro
    > > l'ufficio è bello sapere di averne una copia a
    > > casa.
    >
    > Ah curioso... Secondo te fare il backup "è un
    > bruttissimo
    > vizio"?
    >
    > Mamma mia siamo alla frutta... l'ignoranza dilaga.
    non+autenticato
  • - Scritto da: scrotone
    > - Scritto da: canguro di scorta
    > > Ho il vizio di fare i backup del portatile, lo
    > so
    > > è un bruttissimo vizio ma quando si porta in
    > giro
    > > l'ufficio è bello sapere di averne una copia a
    > > casa.
    >
    > Ah curioso... Secondo te fare il backup "è un
    > bruttissimo
    > vizio"?
    >
    > Mamma mia siamo alla frutta... l'ignoranza dilaga.

    psssst... credo fosse ironico... modifica prima che ti diano dell'ignoranteOcchiolino (nel senso che ignori cosa sia l'ironia)
    non+autenticato
  • >
    > psssst... credo fosse ironico... modifica prima
    > che ti diano dell'ignoranteOcchiolino (nel senso che
    > ignori cosa sia
    > l'ironia)

    sssst ...non dirglielo !
    non+autenticato
  • - Scritto da: scrotone
    > - Scritto da: canguro di scorta
    > > Ho il vizio di fare i backup del portatile, lo
    > so
    > > è un bruttissimo vizio ma quando si porta in
    > giro
    > > l'ufficio è bello sapere di averne una copia a
    > > casa.
    >
    > Ah curioso... Secondo te fare il backup "è un
    > bruttissimo
    > vizio"?
    >
    > Mamma mia siamo alla frutta... l'ignoranza dilaga.

    è accompagnata di pari passo dalla mancanza di sense of humour
    non+autenticato
  • - Scritto da: scrotone
    > - Scritto da: canguro di scorta
    > > Ho il vizio di fare i backup del portatile, lo
    > > so è un bruttissimo vizio ma quando si porta in
    > > giro l'ufficio è bello sapere di averne una
    > > copia a casa.

    > Ah curioso... Secondo te fare il backup "è un
    > bruttissimo vizio"?

    Certo, ci costringe pure a pagare una tassa alla siae quando lo facciamo, manco fossimo tutti guitti canterini !

    > Mamma mia siamo alla frutta... l'ignoranza dilaga.

    E si... Ad ogni livello...
    Pensa che leggevo il termine "sfiga" in un articolo sui dinosauri di tuttoscienze di mercoledi' scorso...
    krane
    22544
  • - Scritto da: canguro di scorta
    > Ho il vizio di fare i backup del portatile, lo so
    > è un bruttissimo vizio ma quando si porta in giro
    > l'ufficio è bello sapere di averne una copia a
    > casa.
    >
    >
    > Ma siamo quasi nel 2010 e il Thunderbird o
    > Evolution (e meno male che è evolution)
    > "indicizzano", loro indicizzano il file in
    > formato MBOX, e tutte le volte che mi faccio un
    > backup incrementale mi trovo ricopiato 10 anni di
    > email con allegati
    > chilometrici.
    >
    > Su Linux per fare il backup, uso rdiff-backup,
    > quindi pochi problemi a parte la lentezza di
    > approccio al file di email, ma quando usavo kmail
    > tanto tempo fa già aveva uno stupendo supporto
    > MAILDIR ed era più veloce dell'indicizzazione
    > migliorata !
    >
    >
    > Ma c'è un motivo misterioso per cui tutta sta
    > gente continua a pensare che, su un personal
    > computer, mettere tutta la posta in un solo file
    > (per mailbox) sia una idea ottimale
    > ?

    Quotino, comunque, soluzione easy: mail in imap, su un mailserver che usa il formato maildir.
    mai + database mbox corrottiOcchiolino
    non+autenticato
  • > Quotino, comunque, soluzione easy: mail in imap,
    > su un mailserver che usa il formato
    > maildir.
    > mai + database mbox corrottiOcchiolino

    ... mettere QMAIL sul portatile, scaricarsi la posta con POPMAIL e accederci in IMAP .... aaaaaahhhhhhhh !!!!! DelusoDelusoDelusoDeluso
    non+autenticato
  • Qualcuno mi ha chiesto se era possibile sincronizzare il palmare con Thunderbird. E' possibile, almeno con la nuova versione?
    non+autenticato
  • Temo di no, forse su Linux si, ma su windows ActiveSync non funziona senza OverLook Hotel
    Wolf01
    3342
  • che sarebbe? (OverLook Hotel intendo)
    non+autenticato
  • Un altro modo per chiamare OutLook, l'OverLook Hotel è l'hotel degli orrori di Shining
    Wolf01
    3342
  • - Scritto da: Wolf01
    > Un altro modo per chiamare OutLook, l'OverLook
    > Hotel è l'hotel degli orrori di
    > Shining

    Un tempo lo chiamavamo "guardafuori espresso"A bocca storta
  • - Scritto da: DarkOne
    > - Scritto da: Wolf01
    > > Un altro modo per chiamare OutLook, l'OverLook
    > > Hotel è l'hotel degli orrori di
    > > Shining
    >
    > Un tempo lo chiamavamo "guardafuori espresso"A bocca storta

    guardafuori al tappeto, rombaugello rulezza! Ficoso
  • - Scritto da: DarkOne
    > - Scritto da: Wolf01
    > > Un altro modo per chiamare OutLook, l'OverLook
    > > Hotel è l'hotel degli orrori di
    > > Shining
    >
    > Un tempo lo chiamavamo "guardafuori espresso"A bocca storta

    ma quello espresso non activsinca
    non+autenticato
  • Ciao Eugenio, io su un vecchio qtek con pocketpc sincronizzavo l'agenda con finchsync. Oppure http://forum.mozillaitalia.org/index.php?topic=335...

    E se cerchi su Google ne trovi altri

    Ciao
    non+autenticato
  • Non è più presente il contatore totale di mail di fianco al nome della cartella (in "Tutte le cartelle"). Viene indicato solo il numero di mail nuove/non lette (sempre in bold).
    Sapete se c'è un modo di "aggiungerlo"? O magari va flaggato qualcosa sulle opzioni?
    Grazie

    (ovviamente c'è la possibilità di vedere i contatori di mail lette e non lette in basso a dx, ma è un po' "scomodo")
    non+autenticato
  • - Scritto da: icsipsilon
    > Non è più presente il contatore totale di mail di
    > fianco al nome della cartella (in "Tutte le
    > cartelle"). Viene indicato solo il numero di mail
    > nuove/non lette (sempre in
    > bold).
    > Sapete se c'è un modo di "aggiungerlo"? O magari
    > va flaggato qualcosa sulle
    > opzioni?
    > Grazie
    >
    > (ovviamente c'è la possibilità di vedere i
    > contatori di mail lette e non lette in basso a
    > dx, ma è un po'
    > "scomodo")

    Vatti a cercare un plugin. Se no scrivitelo, gli SDK sono pubblici.
    non+autenticato
  • Scusate, ma se uno non sa neanche cosa sono gli SDK?
    Sarò forse un opportunista, ma io prendo i programmi perché non so scriverli.
    Riesco a personalizzarli nei limiti delle opzioni disponibili.
    non+autenticato
  • già, non tutti sono superfighi... qualcuno dovrebbe sforzarsi di tenerlo presente prima di scrivere...
    Comunque, tra gli add-on (già fatti per fortuna) ho trovato "extra folder" che funziona già per TB 3.0
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 16 discussioni)