Alfonso Maruccia

Avatar: al cinema, DRM permettendo

Il film pi¨ chiacchierato dell'anno Ŕ risultato temporaneamente bloccato ai nastri di partenza del botteghino. La colpa Ŕ della tecnologia di protezione della versione digitale in 3D

Roma - Avatar, il film epico/fantastico in computer grafica che sancisce l'atteso ritorno dietro la macchina da presa del regista di Aliens, Terminator e The Abyss, è l'ultima "vittima" in ordine di tempo delle tecnologie di protezione anticopia declinate in chiave cinematografica. E al contrario di quanto successo alla preview di Munich di Spielberg circa quattro anni fa in UK, l'incidente e la relativa figuraccia del film di James Cameron finiscono dritti davanti al pubblico dei cinema europei.

Secondo quanto racconta Heise.de, nei cinema di almeno 7 città tedesche e svizzere (dove era prevista la visione in anticipo sulla premiere ufficiale) l'hard disk di Avatar si è semplicemente rifiutato di girare con i proiettori digitali. La versione tridimensionale del film viene infatti spedita su un HD contenente 150 Gigabyte di dati audiovisivi, da riversare poi sui server della sala per la proiezione.

Ma quei GB di dati sono, naturalmente, completamente blindati da pesanti restrizioni DRM, pensate per meglio controllare la distribuzione e prevenire la diffusione non autorizzata del prezioso carico di Gigabit hollywoodiani. La cifratura si incarica tra le altre cose di indicare il numero massimo di schermi su cui il film può essere proiettato e la "finestra temporale" in cui tale proiezione può avvenire.
La conseguenza pratica di queste tecnologie di enforcement digitale è stata che gli addetti ai cinema interessati si sono visti costretti a fronteggiare l'impossibilità di offrire lo show per cui gli spettatori paganti erano già seduti in poltrona, e non è rimasto loro che chiedere scusa e proporre la visione della copia standard del film in 2D fornita su una tradizionale pellicola analogica a 35 millimetri.

La tecnologia di protezione responsabile del fattaccio è basata su Key Delivery Message, e ogni proiettore è associato su una chiave univoca fornita da Deluxe Entertainment Services. La società avrebbe dovuto comunicare il necessario per sbloccare la preview europea visto il supporto "24 ore su 24" offerto alle sale cinematografiche, ma evidentemente così non è stato e il mesto portavoce di 20th Century Fox (distributrice del lungometraggio) non ha potuto far altro che esprimere "rammarico per i fiaschi e per il disagio corrispondente". La premiere del film, a titolo di cronaca, non ha fatto registrare incidenti di sorta.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • Digital LifeFilm di Spielberg bloccato dal DRMLe tecnologie di controllo anticopia sortiscono un effetto boomerang: l'ultima fatica del celebre regista inviata in anteprima a giurati britannici non pu˛ girare sui loro player DVD
264 Commenti alla Notizia Avatar: al cinema, DRM permettendo
Ordina
  • Non avete notato che quasi tutti i nuovi giochi sono per console PS3 e Xbox ?

    DRM ! i giochi per PC si copiano facilmente, per le console (architettura pi˙ chiusa) é pi˙ difficile.
    Il DRM per quanto sia fastidioso per l'utente finale é la salvezza per chi produce contenuti e non voglia lavorare per chi copia
    non+autenticato
  • > Non avete notato che quasi tutti i nuovi giochi
    > sono per console PS3 e Xbox
    > ?

    Forse perchè gli utenti si sono stufati di dover cambiare scheda grafica e aggiungere RAM a ogni nuovo gioco (e magari a non poter più giocare ad un altro gioco che richiedeva per forza XP)?

    O forse perchè per gli sviluppatori è più facile scrivere un gioco, se sai esattamente su che hardware girerà (tra due xbox non c' è quasi differenza, mentre tra due pc ogni componente può essere di marche diverse, e devi testarlo su decine di configurazioni, e risolvere tutti i problemi di compatibilità)

    >
    > DRM ! i giochi per PC si copiano facilmente, per
    > le console (architettura pi˙ chiusa) é pi˙
    > difficile.

    Peccato la Playstation (la prima) ha avuto successo proprio perchè era quella su cui i giochi si copiavano più facilmente.

    > Il DRM per quanto sia fastidioso per l'utente
    > finale é la salvezza per chi produce contenuti e
    > non voglia lavorare per chi
    > copia

    Solo se l' utente finale è così stupido poi da comprarglieli, e da comprare l' hardware con DRM.
    non+autenticato
  • no non l'abbiamo notato, forse vivi in un mondo tutto tuoSorride Di giochi per pc ne escono a pacchi
    non+autenticato
  • Ma almeno hai notato che si è contraddetto da solo, perchè qui dice l' esatto contrario:

    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2776017&m=277...

    Inoltre, i giochi per amiga avevano le stesse protezioni di quelli per PC, o anche di più (ma undertaker stava dispeatamente cercando di giustificare il DRM, inventandosi i fatti e sperando che nessuno si ricordasse come erano andate le cose in realtà)
    non+autenticato
  • Questa è una buona notizia: e dopo i negozi di dischi toccherà alle major ladre.

    Comunque, chi si ricorda la SpiralFrog?

    http://en.wikipedia.org/wiki/SpiralFrog#Demise_and...

    Con il DRM non è andata meglio, e anzi, gli utenti che avevano preso della musica da loro, dopo 60 giorni l' hanno persa.

    Il DRM è il male, e bisogna essere ciechi per non vederlo (anzi, grazie alla politica di Amazon sugli audiolibri, anche i ciechi se ne sono accorti).
    non+autenticato
  • - Scritto da: Undertaker
    > Ci sono passato davanti una settimana fa..
    > no drm no party !
    >
    > http://www.dimardischimusica.it/?op=custpage&id=4

    ma per favore... anche il lattaio all'angolo ha chiuso,
    colpa del latte senza DRM o dei supermek che vendono
    a 10 quello che a lui costa 9.99 ?

    Mauro
  • Computer eccezionale, ma pirateria sfrenata.
    (Non penso di aver visto un solo gioco originale per amiga in vita mia)
    Risultato ?

    No DRM no party ! pirateria spudorata, i produttori di videogiochi si sono buttati sul pc e la Commodore ha chiuso
    non+autenticato
  • - Scritto da: Undertaker
    > Computer eccezionale, ma pirateria sfrenata.
    > (Non penso di aver visto un solo gioco originale
    > per amiga in vita
    > mia)
    > Risultato ?
    >
    > No DRM no party ! pirateria spudorata, i
    > produttori di videogiochi si sono buttati sul pc
    > e la Commodore ha chiuso

    La commodore vendeva ferro, che c'entra con il (presunto) fallimento delle sw che facevano giochi ?
    krane
    22544
  • Te lo sei inventato? L' amiga ha avuto un successo limitato perchè, pur essendo un computer validissimo, è arrivato sul mercato con un paio di anni di ritardo (dovuti al fatto che la Lorraine, la piccola ditta che l' aveva inventato, aveva prima tentato di giungere ad accordi con la Atari per la produzione, e poi, solo successivamente, con la Commodore), e quando è stata in commercio ormai lo standard di fatto era l' Ms-Dos.

    E comunque, di giochi per Amiga ne sono stati prodotti un bel po' (e non dimenticare il computer più venduto della storia, il Commodore 64, dove il 99% dei giochi era piratato, li vendevano pure in edicola)
    non+autenticato
  • Oggi digitale in Italia vuole dire quasi esclusivamente Sky.
    Qualche anno fa era presente un altro operatore: tele+

    che fine ha fatto tele+ ?
    Ha dovuto chiudere per la pirateria !
    Aveva meccanismi di protezione insufficienti, tutti piratavano, nessun nuovo abbonamento ed ha dovuto chiudere, con buona pace di chi viene a dire che la pirateria non danneggia chi produce spettacolo ed intrattenimento (difatti i negozi di dischi e musica stanno tutti chiudendo perché tutti scaricano !)

    Sky ha adottato un DRM migliore (che non é stato ancora hackerato) ed é diventato il numero uno

    Quindi finiamola di prenderci in giro, fare pipÝ in piscina puˇ essere tollerato, farla dal trampolino olimpionico no, la pirateria, fatta con un basso profilo e su opere uscite da uno o due anni puˇ essere tollerata, fatta su film che sono nelle sale no.
    non+autenticato
  • Non distorcere i fatti, Tele+ non ha chiuso, è stato comprato da Sky (so di cosa sto parlando, perchè ero abbonato a tele+).

    Sky (all' epoca si chiamava Stream), al confronto, faceva pena, e costava molto di più: spremendo di più i suoi clienti, Murdoch è riuscito a guadagnare di più e a comprare l' azienda concorrente. Quando mi è stato proposto l' abbonamento a Sky ho rifiutato, perchè la qualità era pessima.
    non+autenticato
  • - Scritto da: angros
    > Non distorcere i fatti, Tele+ non ha chiuso, è
    > stato comprato da Sky (so di cosa sto parlando,
    > perchè ero abbonato a
    > tele+).
    >
    > Sky (all' epoca si chiamava Stream), al
    > confronto, faceva pena, e costava molto di più:
    > spremendo di più i suoi clienti, Murdoch è
    > riuscito a guadagnare di più e a comprare l'
    > azienda concorrente. Quando mi è stato proposto
    > l' abbonamento a Sky ho rifiutato, perchè la
    > qualità era
    > pessima.

    quotone totale, prima ancora c'era D+, poi diventata
    Tele+, poi comprata da Sky, io ero abbonato da subito
    (sto in collina dall'89 e il terrestre, analogico
    allora e digitale ora, si vede poco, e male, e solo se
    non piove/nevica)

    ma ho cessato sky contemporaneamente approfittando
    del cambio della codifica (ho respinto il decoder e
    la card nuova)perche' la qualita' dei programmi era
    peggiorata, gli orari mal rispettati (per impedirti
    di registrare i film suppongo, per me che non ero mai
    a casa un disastro) e la pubblicita' invadente come
    sulle altre tv gratuite

    Mauro
  • Altro che DRM.
    Dopo che mi ha fatto seguire due serie di Dark Angel e poi ha bloccato tutto lì (secondo me più per motivi politici che economici) ... mi sono incazzato a tal punto che qualsiasi cosa faccia non la guarderò mai più.
    non+autenticato
  • Veramente gli anno cancellato la terza serie per il calo degli ascolti. Lui non c'entra niente.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Cinico
    > Altro che DRM.
    > Dopo che mi ha fatto seguire due serie di Dark
    > Angel e poi ha bloccato tutto lì (secondo me più
    > per motivi politici che economici) ... mi sono
    > incazzato a tal punto che qualsiasi cosa faccia
    > non la guarderò mai> più.

    Cameron é un genio, é il pi˙ grande assieme a JJ Abrams
    non+autenticato
  • - Scritto da: Undertaker
    > - Scritto da: Cinico
    > > Altro che DRM.
    > > Dopo che mi ha fatto seguire due serie di Dark
    > > Angel e poi ha bloccato tutto lì (secondo me più
    > > per motivi politici che economici) ... mi sono
    > > incazzato a tal punto che qualsiasi cosa faccia
    > > non la guarderò mai> più.
    >
    > Cameron é un genio, é il pi˙ grande assieme a JJ
    > Abrams
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    Un genio come te?
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • ma nasconditi!
    Ma sai che film ha fatto almeno?
    http://www.imdb.com/name/nm0000116/
    MeX
    16897
  • - Scritto da: MeX
    > ma nasconditi!
    > Ma sai che film ha fatto almeno?
    > http://www.imdb.com/name/nm0000116/

    Ma fammi capire devono piacere per forza?
    O si può dire che non sono affatto granchè?
    E nel caso che pena è prevista per i "scrileghi"?
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    Devono vedere titanic per 24 ore di seguito con un apparato sulle palpebre come in arancia meccanica?
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • se tu dici che a TE non piacciono non c'é problema, se dici che Cameron é un mentecatto dici una cosa inesatta.

    I gusti sono gusti, i fatti sono i fatti.

    C'é chi odia Tarantino, chi Vasco Rossi, chi Madonna... negare che siano riusciti a conquistare milioni di persone con le loro produzioni/performance é dire una cosa inesatta.

    Oppure, peccare di arroganza considerando il proprio gusto e giudizio veritß universaleOcchiolino
    MeX
    16897
  • - Scritto da: MeX
    > se tu dici che a TE non piacciono non c'é
    > problema, se dici che Cameron é un mentecatto
    > dici una cosa
    > inesatta.
    >
    > I gusti sono gusti, i fatti sono i fatti.
    >
    > C'é chi odia Tarantino, chi Vasco Rossi, chi
    > Madonna... negare che siano riusciti a
    > conquistare milioni di persone con le loro
    > produzioni/performance é dire una cosa
    > inesatta.
    >
    > Oppure, peccare di arroganza considerando il
    > proprio gusto e giudizio veritß universale
    >Occhiolino

    A be te la canti e te la suoni come tua abitudine vero? io ho detto che è un mentecatto?
    è dove di grazia?

    Ho detto che non è un genio?
    No non ho detto neppure quello (e sarebbe più che giustificabile dato che resterebbe una semplice opinione)..
    Qui l'unico che ha detto una cosa priva di motivazione sei tu bello mio.
    E francamente credo sarebbe ora che tu cominciassi a fartene una ragione!
    Qui l'unico che da giudizi spacciandoli per universali sei proprio tu rileggiti i tuoi post e riflettici.
    non+autenticato
  • direi che non definire Cameron un genio é oggettivamente sbagliato.
    Poi ti puˇ piacere o non piacere la sua genialitß

    http://zinnisiincazza.splinder.com/post/9165315/GE...
    Genio : talento che permette di esprimere nelle proprie azioni e nei propri prodotti, nozioni e intuizioni che non possono essere acquisite in nessuna educazione o piano di studi accademico alcuno, per mezzo delle quali si possono ricavare e dedurre idee , concetti e teorie che generalmente non fanno parte dello sviluppo sociale e psicologico medio, tali per cui a loro volta ne rendono unica, caratteristica e di conseguenza inconfondibile lĺOpera.

    LĺOpera di Genio presenta solitamente una componente che permette al pubblico di riscontrare naturalezza che dimostra la genuinità dellĺopera stessa: il genio produce e si esprime senza trasmettere al proprio prodotto un eccesso di difficoltà della realizzazione che ne contribuirebbe lĺartificiosità
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 28 dicembre 2009 16.18
    -----------------------------------------------------------
    MeX
    16897
  • - Scritto da: MeX
    > direi che non definire Cameron un genio é
    > oggettivamente
    > sbagliato.
    > Poi ti puˇ piacere o non piacere la sua genialitß

    Ma io (in ogni caso) non ho detto neppure questo!
    Io ho ironizzato sulla ipotetica genialità dell'autore di un post su questo forum (spero tu sappia leggere!)

    E ripeto si tratta in ogni caso di giudizi SOGGETTIVI!

    Continua pure a cantartela e suonartela da solo!
    suppongo che anche questo sia (secondo te geniale).
    non+autenticato
  • - Scritto da: ullala
    > - Scritto da: MeX
    > > direi che non definire Cameron un genio é
    > > oggettivamente
    > > sbagliato.
    > > Poi ti puˇ piacere o non piacere la sua
    > genialitß
    >
    > Ma io (in ogni caso) non ho detto neppure questo!
    > Io ho ironizzato sulla ipotetica genialità
    > dell'autore di un post su questo forum (spero tu
    > sappia
    > leggere!)
    >
    > E ripeto si tratta in ogni caso di giudizi
    > SOGGETTIVI!
    >
    > Continua pure a cantartela e suonartela da solo!
    > suppongo che anche questo sia (secondo te
    > geniale).

    E' inutile che cerchi di divincolarti.
    Ti ha fatto fare una figuraccia e continuando a rispondere così dimostri soltanto che non sei capace di ammettere di aver detto una cazzata.
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 17 discussioni)