Alessandro Del Rosso

Microsoft dice sì a SVG

Microsoft ha annunciato l'intenzione di entrare nel gruppo di lavoro del W3C che sviluppa il celebre standard per la grafica vettoriale SVG. SVG entrerà nel futuro IE9?

Roma - Internet Explorer viene spesso criticato per essere l'unico web browser di una certa importanza a non supportare lo standard Scalable Vector Graphics (SVG) del World Wide Web Consortium (W3C). Una lacuna che Microsoft sembra ora intenzionata a colmare, forse in previsione del futuro rilascio di Internet Explorer 9.

Patrick Dengler, senior program manager del team di sviluppo di IE, ha annunciato in questo post che Microsoft ha chiesto di poter partecipare all'SVG Working Group per collaborare attivamente allo sviluppo della famosa specifica per la grafica vettoriale.

"Siamo consapevoli che la grafica vettoriale è un elemento importante nella piattaforma web di prossima generazione", ha spiegato Dengler. "Siamo eccitati all'idea di poter partecipare alla realizzazione di future versioni di SVG in grado di soddisfare le esigenze di sviluppatori e utenti".
Dengler non ne fa espressa menzione, ma appare chiaro come la mossa di Microsoft sottenda l'intenzione di aggiungere il supporto a SVG in IE: il big di Redmond avrebbe tutto il tempo per implementare questa specifica nel futuro IE9, così da completare quel mosaico composto, fra gli altri, da HTML5 e CSS3.

SVG è una famiglia di specifiche che utilizzano il linguaggio XML per descrivere elementi grafici vettoriali 2D, sia statici che dinamici. Al contrario di tutti i principali browser sul mercato (Firefox, Chrome, Opera, Safari ecc.), che supportano tale specifica nativamente, le attuali versioni di IE possono visualizzare oggetti in formato SVG esclusivamente per mezzo di plug-in di terze parti.

Alessandro Del Rosso
58 Commenti alla Notizia Microsoft dice sì a SVG
Ordina
  • http://www.adobe.com/svg/viewer/install/

    C'è svg viewer 3.03 e gli ICC color

    La mappa mi si apre anche con IE8 e Windows 7
    non+autenticato
  • Si ma che tristezza, ricorrere a dei plugin esterni (non ufficiali, poiché non made-in-microsoft) per fare quello che ogni browser esistente (tranne IE) fa già nativamente e da tempo....
    non+autenticato
  • Se la tira ed è snob. A mio parere fa male a seguire questa strada perché comunque lede i suoi utilizzatori (chi gli porta dindi). l'esperienza di Microsoft è abbastanza improbabile che sparisca dal mercato e che i suoi strumenti di sviluppo possano comunque essere abbandonati (Strumenti di sviluppo=Programmi per windows), inoltre il sistema di sviluppo è veloce e molto sbrigativo con un debug abbastanza evoluto sia per cinnini programmatori che anche per professionisti programmatori ottenendo dei risultati soddisfacenti. Windows Server che dovrebbe essere il vero concorrente di linux è tutto sommato anche lui abbastanza semplice e controllabile tramite programmazione nonché il suo pacchetto Office permette di interagire direttamente con documenti, rubriche, appuntamenti ecc... ecc... I Surce Development Kit (SDK) sono molto esaustivi, semplici e Aggiornati (sostieni i programmatori=sostieni microsoft) . Il fatto che questo modo snob (e non tecnico) di microsoft sia solo una operazione di conquista di mercato (chi troppo vuole nulla ottiene) è palese perché gli strumenti sock, html, ecc... ecc... nel net framework anche 1.1 sono in standard perfetto. Gli standard ci vogliono e sono vitali per la sopravvivenza di un sistema operativo se no come fu per IBM con OS2 (stupendo sistema operativo a 32 bit semplice e performante) ma che di standard non aveva nulla, tutte cose snob e così andò a morire. E' triste perché microsoft ha paura degli standard credendo che gli portino via una fetta di mercato che poi non è così.
    non+autenticato
  • - Scritto da: FADSE

    > http://www.adobe.com/svg/viewer/install/
    >
    > C'è svg viewer 3.03 e gli ICC color
    >
    > La mappa mi si apre anche con IE8 e Windows 7

    "Please note that Adobe has announced that it will discontinue support for Adobe SVG Viewer on January 1, 2009"

    È parecchio vecchio e se non sbaglio manco è stato aggiornato allo standard quando è stato definito (SVG in origine era una creaturea Adobe).
    FDG
    10893
  • Appunto! Se lo stesso creatore lascia il supporto di SVG...Sorride
    non+autenticato
  • ... e sono una mosca bianca.

    Ma non c'è (e non c'è mai stato negli ultimi 15 anni) qualcosa che impedisse a Microsoft di implementare SVG. E` un formato aperto.

    L'unico motivo per cui entrare nel working group è decidere cosa inserire e cosa no nelle prossime versioni dello standard.

    Quindi questa non è una mossa per standardizzare IE, ma per tentare di "proprietarizzare" SVG.

    EMBRACE, a cui seguiranno EXTEND e EXTINGUISH. Come ha sempre fatto MS.

    Bye.
    Shu
    1232
  • - Scritto da: Shu
    > ... e sono una mosca bianca.
    >
    > Ma non c'è (e non c'è mai stato negli ultimi 15
    > anni) qualcosa che impedisse a Microsoft di
    > implementare SVG. E` un formato
    > aperto.
    >
    > L'unico motivo per cui entrare nel working group
    > è decidere cosa inserire e cosa no nelle prossime
    > versioni dello
    > standard.
    >
    > Quindi questa non è una mossa per standardizzare
    > IE, ma per tentare di "proprietarizzare"
    > SVG.
    >
    > EMBRACE, a cui seguiranno EXTEND e EXTINGUISH.
    > Come ha sempre fatto
    > MS.
    >
    > Bye.

    Non si può "proprietarizzare", quando entri in un gruppo W3C firmi un documento in cui rinunci a brevetti e qualunque diritto di sfruttamento della proprietà intellettuale. Lo so perché avevo letto una discussione su Moonlight tra Miguel De Icaza e un dipendente di Mozilla che gli aveva fatto notare questa cosa.
    non+autenticato
  • La cosa che mi fa pensar male, però, è il caso OOXML/ISO. Non vorrei che quello fosse stato una sorta di banco di prova per vedere se e come è possibile "inquinare" organismi abituati al "fair game" e quindi potenzialmente indifesi da attacchi di partecipanti che, se non violano le regole, almeno le forzano il più possibile per i loro interessi.
    non+autenticato
  • con OOXML la cosa è stata molto diversa: MS ha cercato di far standardizzare il formato proprietario dei documenti di Office.

    Ha fatto standardizzare una propria implementazione pre-esistente.

    Con SVG la cosa è diversa: MS non ha un'attuale implementazione, e non può non salire sul carro, altrimenti è certo che nessuno utilizzerà più il suo browser, facendo perdere a Windows uno dei motivi per essere utilizzato.

    Semplicemente, MS non può perdere il treno.

    Forse, potrà ancora tentare la strada delle estensioni proprietarie, ma chi si metterà a codificare oggetti utilizzando estensioni che soltanto gli utenti di Windows potranno vedere?
    E tutti quelli che utilizzeranno i telefonini? E con i palmari? e con Linux?

    Credo che sarebbe una guerra persa in partenza.
  • Hai perfettamente ragione.
    Per implementare non serve entrare nella commissione: per quello bastano le specifiche pubbliche.
    Si entra per decidere; e sappiamo cosa fa MS quando entra in simili situazioni (OpenGL, Oasis...).
  • E' possibile che lo pensino, ma è un tentativo fallito in partenza, non si può chiudere l'open, a meno che non lo si faccia violandone la licenza... a questo punto si fa decidere ad un tribunale...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Andreabont

    > E' possibile che lo pensino, ma è un tentativo
    > fallito in partenza, non si può chiudere l'open,
    > a meno che non lo si faccia violandone la
    > licenza... a questo punto si fa decidere ad un
    > tribunale...

    Si parla di specifiche non di software
    FDG
    10893
  • - Scritto da: Shu

    > Quindi questa non è una mossa per standardizzare
    > IE, ma per tentare di "proprietarizzare" SVG.
    >
    > EMBRACE, a cui seguiranno EXTEND e EXTINGUISH.
    > Come ha sempre fatto MS.

    Io gli voglio dare un'opportunità. Anche perché oramai con questa pratica rischiano solo di alienarsi ancora di più gli sviluppatori.
    FDG
    10893
  • Molte immagini della enciclopedia libera sono in formato svg, Internet explorer non può visualizzarle nella loro versione originale.

    Una pagina a caso:
    http://it.wikipedia.org/wiki/File:Mappa_delle_citt... (l'anteprima è in png)
    Se cliccate sull'anteprima con un browser diverso da IE, si aprirà la versione originale svg: cliccando sui nomi delle città si entra nella relativa pagina di wiki. Con ie viene proposto di scaricare il file.

    Comunque meglio tardi che mai
    non+autenticato
  • Esisteva un SVG Viewer di Adobe per IE plug in, magari provo a vadere che fa su Ie8
    non+autenticato
  • - Scritto da: FADSE

    > Esisteva un SVG Viewer di Adobe per IE plug in,
    > magari provo a vadere che fa su Ie8

    Vecchio SVG pre standard. Meglio tentare con qualche emulatore javascript.
    FDG
    10893
  • Meglio che attenda microsoft (se mantiene la promessa) :=
    non+autenticato
  • Ad dire il vero, usando linux, a me non interessa direttamente, ma in quanto programmatore web non posso che augurarmi che davvero IE diventi "standard".

    Per i programmatori è davvero una pena creare 2 versioni di uno stesso sito (o creare delle patch) in modo da renderlo leggibile anche da IE, che non supporta molte delle funzioni dei nuovi standard e aggiunge sue funzioni non standard.
    non+autenticato
  • Il fatto è... che IE vorrebbe essere uno standard per tutti, facevo affidamento al CLR introdotto da microsoft nel net framework e che prometteva portabilità ma la sua intenzione era diventare lui stesso standard, magari voleva portare anche linux alla standard microsoftCon la lingua fuori. Comuque è il doppio del lavoro, il doppio delle energie, il doppio di tutto, magari arriverà anche il triplo... Ma le RFC che hanno costruito lo standard internet che fanno? A mio parare dovrebbero essere ampliate.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Andreabont
    > Per i programmatori è davvero una pena creare 2
    > versioni di uno stesso sito (o creare delle
    > patch) in modo da renderlo leggibile anche da IE,
    > che non supporta molte delle funzioni dei nuovi
    > standard e aggiunge sue funzioni non standard.

    Se fossi programmatore creerei una sola versione pienamente compatibile con gli standard attuali e inviterei i visitatori a NON usare IE per la visualizzazione del sito, con tanto di link alle motivazioni dell'invito.
    non+autenticato
  • >Se fossi programmatore creerei una sola versione pienamente compatibile >con gli standard attuali e inviterei i visitatori a NON usare IE per la >visualizzazione del sito, con tanto di link alle motivazioni dell'invito.

    quoto !!!!e anzi aggiungerei se sei così c0gl10n3 da usare IE non meriti di navigare in internet!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: lucapas
    > Se fossi programmatore creerei una sola versione
    > pienamente compatibile con gli standard attuali e
    > inviterei i visitatori a NON usare IE per la
    > visualizzazione del sito, con tanto di link alle
    > motivazioni
    > dell'invito.

    Con simpatia e da utilizzatore di Firefox, se fossi programmatore ti moriresti di fame.

    Il 90% della gente usa IE, e non gliene frega niente di cos'è lo standard SVG. Brutto ma vero.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Uno qualunque
    > - Scritto da: lucapas
    > > Se fossi programmatore creerei una sola versione
    > > pienamente compatibile con gli standard attuali
    > e
    > > inviterei i visitatori a NON usare IE per la
    > > visualizzazione del sito, con tanto di link alle
    > > motivazioni
    > > dell'invito.
    >
    > Con simpatia e da utilizzatore di Firefox, se
    > fossi programmatore ti moriresti di
    > fame.

    Non è vero a prescindere come affermi tu.
    Oggigiorno si sviluppa per il Web principalmente tramite Firefox
    e passo passo si verifica la compatibilità con IE.
    Se con IE qualcosa non sta proprio al suo posto,
    si cerca di rimediare se possibile.
    Sviluppare usando come browser IE è un suicidio informatico.
  • - Scritto da: sentinel
    > Non è vero a prescindere come affermi tu.
    > Oggigiorno si sviluppa per il Web principalmente
    > tramite
    > Firefox
    > e passo passo si verifica la compatibilità con IE.

    Certamente, ma l'amico di sopra affermava di voler sviluppare SENZA verificare la compatibilità di IE. C'è una certa differenza.

    Anche io sviluppo prima su FF e poi su IE.

    > Se con IE qualcosa non sta proprio al suo posto,
    > si cerca di rimediare se possibile.
    > Sviluppare usando come browser IE è un suicidio
    > informatico.

    D'accordissimo, però la compatibilità con IE la devi sempre curare, lo ammetti tu stesso.
    non+autenticato
  • Come hanno già detto altri, già si sviluppa per altri browser, seguendo gli standard, e poi, dopo, si fanno gli aggiustamenti per renderlo compatibile con IE (se è un programmatore serio...)

    Questo non vorrebbe farlo nessuno, te lo assicuro, ma sapendo che molta gente (un 60%, non il 90% come diceva un altro utente) usa ancora IE (magari nemmeno aggiornato) allora è necessario garantire la compatibilità, nessun sito web è disposto a perdere il 60% dei clienti....

    E' questo il punto, IE è il principale freno allo sviluppo del web, ci sono tantissime tecnologie in grado di far sviluppare ancora di più il web 2.0 che sono frenate dal fatto che per farle funzionare su IE sono necessarie patch come librerie aggiuntive o plugin (sempre se sono disponibili)

    Youtube sta sperimentando l'uso dell'HTML5 per lo streaming video, per esempio, in modo da non dover più usare il plugin flash... naturalmente chi è quel browser che ancora non supporta l'HTML5??? IE naturalmente...
    non+autenticato
  • > Se fossi programmatore creerei una sola versione
    > pienamente compatibile con gli standard attuali e
    > inviterei i visitatori a NON usare IE per la
    > visualizzazione del sito, con tanto di link alle
    > motivazioni
    > dell'invito.
    Certo come no. E magari pensi che il visitatore perda il tempo a leggere una cosa piuttosto che cambiare sito?
    non+autenticato
  • Da collega posso dirti che spero di più che IE scompaia del tutto.
    Il che penso avverrà nel giro di 2 o 3 anni: non arriverà allo 0, ma ben sotto il 50% tranquillamente.
    A quel punto lo cominceremo ad ignorare, come del resto già faccio per alcune specifiche applicazioni web based.
  • Non sono propriamente un "collega", nel senso che non lavoro sul web come occupazione princpale, ma mi unisco al coro di quelli che se potessero farebbero sparire IE dalla piazza! Faticare il doppio per star dietro ad insensate idiosincrasie di un prodotto realizzato volutamente in modo scadente è quantomeno irritante!.
    non+autenticato
  • Nessun fallimento di MS, il contrario!
    Ad oggi con le directX, MS strizza l'occhio agli sviluppatori di videogames che con facilità fanno il porting da XBox a PC.
    Ancora, con IE9, l'idea è quella di usare la potenza del processore grafico per l'elaborazione delle pagine web. Visto che su PC le librerie grafiche sono directX, potrebbe essere un bel modo per agevolare IE in ambiente Windows....
    non+autenticato
  • I giochi sono passati a iPhone e iPod Touch.
    Il mondo ha fatto un passo avanti.

    Fai ciao con la manina a Microsoft!
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > I giochi sono passati a iPhone e iPod Touch.
    > Il mondo ha fatto un passo avanti.
    >
    > Fai ciao con la manina a Microsoft!

    Te l'ho già detto, i giocatori della domenica si fanno impressionare dall'esperienza di gioco del iCoso.
    Shiba
    3826
  • Io ho buttato la PS3, la PS2, la PSP, il WII e l'XBOX e tutti i giochi per PC, tanto uso solo l'iPhone per giocare.
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: ruppolo

    > I giochi sono passati a iPhone e iPod Touch.

    Minkia, sono tutti li!

    Non ti pare a volte di esagerare? L'iPhone ha avuto un ottimo successo come piattaforma di gioci, ma dire che si giochi solo con l'Iphone...

    Guarda in giro sul web quanti web game ci sono. Un esempio banale... l'ammorbante Zynga con suo onnipresente Farmiville A bocca aperta
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 08 gennaio 2010 17.18
    -----------------------------------------------------------
    FDG
    10893
  • - Scritto da: ruppolo
    > I giochi sono passati a iPhone e iPod Touch.
    > Il mondo ha fatto un passo avanti.
    >
    > Fai ciao con la manina a Microsoft!

    Ci prendi tutti per il sedere, non è possibile che tu creda alle scemenze che diciA bocca aperta
    In realtà sei un troll che vuol infangare l'immagine di Apple, ammettiloCon la lingua fuori
    Funz
    12975
  • - Scritto da: ruppolo
    > I giochi sono passati a iPhone e iPod Touch.
    > Il mondo ha fatto un passo avanti.
    >
    > Fai ciao con la manina a Microsoft!

    Sei grande! Claudio Bisio ti fa una iPippa ...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Red
    > Nessun fallimento di MS, il contrario!
    > Ad oggi con le directX, MS strizza l'occhio agli
    > sviluppatori di videogames che con facilità fanno
    > il porting da XBox a
    > PC.

    Fin qui siamo OT; tuttavia rimanendo sulla falsa riga del tuo discorso: Ad oggi con OpenGL Khonos Group strizza l'occhio agli sviluppatori di applicazioni 3D, tra cui quelli di giochi che possono migrare facilmente le loro applicazioni tra PC, PS3, Wii, ...

    > Ancora, con IE9, l'idea è quella di usare la
    > potenza del processore grafico per l'elaborazione
    > delle pagine web. Visto che su PC le librerie
    > grafiche sono directX, potrebbe essere un bel
    > modo per agevolare IE in ambiente
    > Windows....

    Scusa ma evidentemente la supercazzola prematurata ha perso i contatti con il talapia tapioco, infatti scrivendo directx con confandina, tu sottendi la potenza pusterdati di IE ignorando come se fossi Antani la notizia con scappellamento a destra.
    non+autenticato
  • Le directX non sono per nulla male e offrono comunque un buon supporto anche per autocad (la grafica vettoriale la fai in autocad (o 3DStudio o altro) e le directX fanno tutte le operazioni matriciali ai vettori e già moltissime sono predefinite), conosco le DirectX 8 e 9 (Vedesi DirectX SDK con esempi in VB, VC ecc...), buono anche per gestire il 2D però sinceramente mi sembra che DirectX sia un po' troppo pesantuccio e inutile per il web, almeno per ora.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Red
    > Nessun fallimento di MS, il contrario!
    > Ad oggi con le directX, MS strizza l'occhio agli
    > sviluppatori di videogames
    che con facilità fanno
    > il porting da XBox a
    > PC.

    Azz sembri quasi un redattore di PIA bocca aperta

    > Ancora, con IE9, l'idea è quella di usare la
    > potenza del processore grafico per l'elaborazione
    > delle pagine web. Visto che su PC le librerie
    > grafiche sono directX, potrebbe essere un bel
    > modo per agevolare IE in ambiente
    > Windows....

    Perché in che altro ambiente gira IE? Newbie, inesperto
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)