Alessandro Del Rosso

DisplayPort 1.2 raddoppia la banda

Il nuovo aggiornamento del noto standard di interconnessione video DisplayPort fornisce una banda passante superiore. E amplia il supporto ai display 3D

Roma - VESA ha annunciato la formalizzazione della specifica DisplayPort 1.2, un aggiornamento al suo noto standard di interconnessione video che, nato nel 2006, ha l'obiettivo di soppiantare le vecchie interfacce VGA e DVI e di competere in modo diretto con HDMI.

La nuova specifica DisplayPort 1.2, approvata pochi giorni prima di Natale, viene definita da VESA "un'importante estensione allo standard DispayPort capace di offrire ai consumatori molti nuovi benefici". Il primo di tali vantaggi è dato dal raddoppio della banda passante, ora pari a 21,6 Gbit per secondo, che consente il supporto a risoluzioni più elevate (fino a 3840 x 2400 punti a 60 Hz o 2560 x 1600 punti a 120 Hz in modalità 3D), a migliori tempi di refresh e a maggiori profondità di colore.

Grazie alla sua capacità di trasportare più flussi video/audio non compressi all'interno di un solo cavo, DisplayPort 1.2 introduce inoltre il supporto multi-monitor e il trasferimento di dati provenienti da dispositivi USB o Ethernet (webcam, hub ecc.). Il nuovo standard supporta ora due monitor con risoluzione massima di 2560 x 1600 punti o quattro monitor con risoluzione massima di 1920 x 1200 punti.
Assecondando il morboso desiderio di stereoscopia che sembra pervadere l'industria dell'intrattenimento e quella dei pannelli LCD, DisplayPort 1.2 estende significativamente il supporto ai formati 3D Stereo e si dichiara compatibile sia con i display 3D (sia mono che stereo) che con gli occhiali stereoscopici. Lo standard di VESA è ora in grado di trasmettere flussi video 3D fino a 240 frame al secondo in full HD (120 frame per ciascun occhio).

"DisplayPort è uno standard di interconnessione multimediale realmente aperto, flessibile ed espandibile che è ormai onnipresente nei PC, nei notebook e sul mercato dei display e che si sta facendo strada anche nel panorama dell'elettronica di consumo", ha spiegato Bill Lempesis, executive director di VESA. "DisplayPort fornisce un completo insieme di benefici e di funzionalità che nessun altro standard può fornire. È completamente retrocompatibile con DisplayPort 1.1a e non richiede alcun nuovo cavo o apparecchio".

La nuova specifica porta con sé anche un certo numero di migliorie sul fronte audio, quali il supporto ai formati di Dolby MAT, DTS HD e a tutti quelli previsti dallo standard Blu-ray, e una funzione di sincronizzazione assistita di più canali audio e video.

Alessandro Del Rosso
Notizie collegate
18 Commenti alla Notizia DisplayPort 1.2 raddoppia la banda
Ordina
  • "DisplayPort è uno standard di interconnessione multimediale realmente aperto, flessibile ed espandibile che è ormai onnipresente nei PC, nei notebook e sul mercato dei display.."

    Onnipresente dove? Ma se lo usa soltanto apple e per ovvie ragioni, cioè per non pagare royalities ad altri...
    Sarà potente, bello, superfigo e compagnia bella ma TUTTI i monitor, tutti i televisori e compagnia bella non hanno ancora adottato il display port. Senza nemmeno parlare dei pc e dei notebook...ad oggi non ho ancora visto un solo portatile con sopra display port e la cosa non mi meraviglia nemmeno, visto che comunque dovrei comprare un adattatore per collegarlo in DVI o VGA.
  • - Scritto da: DarkOne
    > "DisplayPort è uno standard di interconnessione
    > multimediale realmente aperto, flessibile ed
    > espandibile che è ormai onnipresente nei PC, nei
    > notebook e sul mercato dei
    > display.."
    >
    > Onnipresente dove? Ma se lo usa soltanto apple e
    > per ovvie ragioni, cioè per non pagare royalities
    > ad
    > altri...
    > Sarà potente, bello, superfigo e compagnia bella
    > ma TUTTI i monitor, tutti i televisori e
    > compagnia bella non hanno ancora adottato il
    > display port. Senza nemmeno parlare dei pc e dei
    > notebook...ad oggi non ho ancora visto un solo
    > portatile con sopra display port e la cosa non mi
    > meraviglia nemmeno, visto che comunque dovrei
    > comprare un adattatore per collegarlo in DVI o
    > VGA.


    sbagli. ci sono alcune schede video ati ed altre che usano dp, molti monitor, soprattutto prpfessionali, hanno iniziato ad usarla
  • - Scritto da: boh.
    > sbagli. ci sono alcune schede video ati ed altre
    > che usano dp, molti monitor, soprattutto
    > prpfessionali, hanno iniziato ad
    > usarla

    Professionali. Ma da quando l'utenza home compra monitor professionali?
    Alcune schede ati...e sui notebook di cui si parlava? Non ne ho mai viste e da qui a dire che displayport è onnipresente mi sembra proprio una cazzata colossale.
  • - Scritto da: DarkOne

    > Alcune schede ati...e sui notebook di cui si
    > parlava? Non ne ho mai viste e da qui a dire che
    > displayport è onnipresente mi sembra proprio una
    > cazzata
    > colossale.

    Se ci limitiamo ai notebook, direi che DisplayPort manca solo su quelli di fascia bassa. Dell, HP e Lenovo usano DisplayPort e non penso siano gli unici. Forse Sony usa HDMI.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Zucca Vuota
    > Se ci limitiamo ai notebook, direi che
    > DisplayPort manca solo su quelli di fascia bassa.
    > Dell, HP e Lenovo usano DisplayPort e non penso
    > siano gli unici. Forse Sony usa
    > HDMI.

    I dell non ce l'hanno. Almeno i modelli studio ed inspiron, che sono quelli "consumer" diciamo. Di HP ho visto un paio di modelli di notebook sul sito italia che avevano in "vetrina" e nessuno ha la display port.
    Lenovo, essendo più professional, FORSE la utilizza. In quanto ai monitor, NESSUNO utilizza display port...almeno nella fascia non professionali. Nei professionali non lo so, ma è di scarso interesse perchè qui si parlava di difussione "onnipresente", cosa che non è affatto...
    Oggi chi compra qualcosa con display port sicuramente dovrà comprare un adattatore, sto dicendo soltanto questo.
  • Perché non si mettono d'accordo sui formati e poi non competono sul mercato con le caratteristiche dei loro prodotti? Che bisogno abbiamo di due formati diversi e concorrenti? Perché non fare piuttosto una nuova versione del formato HDMI con le caratteristiche che gli servono?
    Alla fine come al solito resterà un formato solo sul mercato, e avremo tutti perso un sacco di tempo e soldi.
    Funz
    13017
  • per lo stesso motivo per cui sui mac c'è la displayport e non l'hdmi: devi pagare 5 cent di royalty per ogni hdmi. tu dirai: si, ma su un mac che costa più di mille euro che cosa gli costa? eh... boh. è grazie ad apple se ci portiamo sulle spalle questa rompitura di palle che è la guerra fra hdmi e displayport. e tutto per colpa di una royalty di meno dello 0.5 per mille sul prezzo del prodotto finito. bravo, apple.
    non+autenticato
  • Per le royalities sull'mp3, invece, chi dobbiamo ringraziare?
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: rock3r
    > per lo stesso motivo per cui sui mac c'è la
    > displayport e non l'hdmi: devi pagare 5 cent di
    > royalty per ogni hdmi. tu dirai: si, ma su un mac
    > che costa più di mille euro che cosa gli costa?
    > eh... boh. è grazie ad apple se ci portiamo sulle
    > spalle questa rompitura di palle che è la guerra
    > fra hdmi e displayport. e tutto per colpa di una
    > royalty di meno dello 0.5 per mille sul prezzo
    > del prodotto finito. bravo,
    > apple.

    Guarda che non puoi ragionare sul singolo mac. Quei 5 cent, in scala, sono milioni di dollari in meno per la Apple.

    Ed offrendo quest'ultima un (eco)sistema d'offerta abbastanza chiuso nei confronti di prodotti di terzi, può permettersi di non usare il binomio DVI-HDMI, senza creare danni (o quasi) ai propri utenti.
    non+autenticato
  • > Guarda che non puoi ragionare sul singolo mac.
    > Quei 5 cent, in scala, sono milioni di dollari in
    > meno per la
    > Apple.


    >
    > Ed offrendo quest'ultima un (eco)sistema
    > d'offerta abbastanza chiuso nei confronti di
    > prodotti di terzi, può permettersi di non usare
    > il binomio DVI-HDMI, senza creare danni (o quasi)
    > ai propri
    > utenti.

    Più che altro Apple avendo utenti completamente rimbambiti dal marketing può permettersi di non dare l'interfaccia che il resto del mondo monta. Quindi gli utenti apple sono felici di spendere 10$ il più per poter collegare il loro mac al TV LCD, sono felici perchè spendendo 10$ hanno fatto guadagnare 5 centesimi a Apple.
    non+autenticato
  • peccato che TUTTI si stiano spostando sul display port che non necessita di pagare alcuna licenza
    MeX
    16902
  • - Scritto da: Ciobix
    > Guarda che non puoi ragionare sul singolo mac.
    > Quei 5 cent, in scala, sono milioni di dollari in
    > meno per la
    > Apple.

    Uh? Ho qualche dubbio.

    Diciamo 1 milione (che sono spiccioli). Facciamo diviso i 5 cent di spesa in piu' per ogni computer Apple.

    Fa 2 miliardi. Di computer Apple. Ma neanche di PC con HDMI/DVI, ce ne sono 2 miliardi in giro...
    non+autenticato
  • DisplayPort is currently royalty free, while the HDMI royalty is 4 cents per device and has an annual fee of $10,000 for high volume manufacturers

    Ci stanno pure 10.000 dollari all'anno, son bruscolini per le multinaizonali, ma sai come si fanno i soldi? risparmiando su tutto il risparmiabileOcchiolino
    MeX
    16902
  • - Scritto da: MeX
    > DisplayPort is currently royalty free, while the
    > HDMI royalty is 4 cents per device and has an
    > annual fee of $10,000 for high volume
    > manufacturers
    >
    > Ci stanno pure 10.000 dollari all'anno, son
    > bruscolini per le multinaizonali, ma sai come si
    > fanno i soldi? risparmiando su tutto il
    > risparmiabile
    >Occhiolino

    Lo puoi fare quando i clienti non hanno spirito critico. Se un produttore di PC si mettesse a mettere DisplayPort al posto di HDMI/DVI, probabilmente farebbe la gioia della concorrenza.

    Poi dai, risparmi di piu' licenziando l'ultimo dei dipendenti, che rendendo handicappati i tuoi utenti per 10K$ l'anno. Su Apple ti vendono anche il monitor, e il problema si pone molto meno.
    non+autenticato
  • > Lo puoi fare quando i clienti non hanno spirito
    > critico. Se un produttore di PC si mettesse a
    > mettere DisplayPort al posto di HDMI/DVI,
    > probabilmente farebbe la gioia della
    > concorrenza.

    ? guarda che non é Apple che decide quali saranno gli standard piú diffusi.
    Come spesso fa hanno solo introdotto il display port prima di tutti.

    http://www.google.com/search?hl=en&source=hp&q=dis...

    > Poi dai, risparmi di piu' licenziando l'ultimo
    > dei dipendenti,

    se non assumi le persone a caso, hai giá il numero "giusto" di dipendenti, e puoi sempre licenziare un dipendente e risparmiare i 10K l'anno di HDMI piú i 4/5 cents a unitá

    > che rendendo handicappati i tuoi
    > utenti per 10K$ l'anno.

    sai quanti proiettori HDMI trovi in giro? pochissimi.
    Tra avere un adattore HDMI > VGA o Display Port > VGA sai che differenza... o dovremmo stare a fare i portatili con la porta VGA nel 2010?

    > Su Apple ti vendono anche
    > il monitor, e il problema si pone molto
    > meno.

    il problema non si pone affatto
    MeX
    16902
  • ? missá che stai dando troppa importanza ad Apple... secondo te si afferma uno standard piuttosto che un altro perché l'ha scelto la Apple?

    Al massimo la Apple ha scelto lo standard che aveva piú chance di affermarsi
    MeX
    16902