Alessandro Del Rosso

Firefox 3.6 avrà i suoi service pack

Mozilla ha deciso di cancellare il rilascio di Firefox 3.7 e, al suo posto, di rilasciare una sorta di service pack per l'imminente Firefox 3.6. Tali update aggiungeranno al nuovo Firefox caratteristiche come la separazione dei processi

Roma - Quasi in contemporanea al rilascio della seconda release candidate di Firefox 3.6, che dovrebbe trasformarsi nella release finale entro fine mese, Mozilla ha annunciato la cancellazione della preannunciata release 3.7. Al suo posto Mozilla distribuirà degli aggiornamenti incrementali per l'imminente Firefox 3.6.

Tali aggiornamenti - che Mike Beltzner, responsabile dello sviluppo di Firefox, ha definito "feature update" - non si limiteranno a correggere bug e migliorare le funzionalità preesistenti, ma aggiungeranno nuove caratteristiche a Firefox 3.6: all'incirca le stesse caratteristiche che avrebbero dovuto fare il loro debutto con Firefox 3.7, originariamente atteso per metà anno.

Beltzner ha spiegato che la decisione di aggiornare Firefox 3.6 anziché rilasciare una nuova versione del browser permetterà agli sviluppatori di completare le nuove funzionalità con più calma, dilazionandone il rilascio lungo il corso dell'anno. Tale mossa è anche conseguenza del ritardo con cui giunge Firefox 3.6, il cui rilascio era inizialmente previsto per lo scorso novembre.
"Abbiamo imparato tantissimo su ciò che rallenta la nostra tabella di marcia, e questo ci aiuterà a pianificare i nostri futuri rilasci", ha dichiarato il manager di Mozilla.

La versione di Firefox successiva alla 3.6 dovrebbe arrivare verso la fine del 2010. Beltzner non lo ha specificato, ma è probabile che tale release sarà la 4.0, che nella roadmap originaria del browser era attesa nello stesso periodo dell'anno. Se così sarà Firefox 3.6 sarà l'ultima versione del ramo di sviluppo 3.x prima del rilascio della prossima major release del prodotto.

Il primo feature update per Firefox 3.6 porta il nome in codice Lorentz e introdurrà la separazione del processo in cui girano i plug-in di terze parti: ciò dovrebbe incrementare significativamente la stabilità di Firefox, e scongiurare l'eventualità che il crash di un plug-in, come ad esempio Flash Player, blocchi o causi la chiusura dell'intero browser.

In futuro questo modello verrà esteso anche alle tab, così che ciascuna di esse girerà in modo indipendente dalle altre: anche in questo caso, il crash di una non causerà il crash di tutte le altre. Lorentz è di fatto un'implementazione parziale di quest'ultimo progetto, chiamato in codice Electrolysis: anziché aspettare di completare l'intera architettura multiprocesso, Mozilla ha preferito suddividerla in vari sotto-progetti e implementarne le varie parti mano a mano che queste saranno pronte.

Alessandro Del Rosso
Notizie collegate
119 Commenti alla Notizia Firefox 3.6 avrà i suoi service pack
Ordina
  • mi pare la strada giusta..

    non bisogna farsi prendere dall'affanno di uscire tutto insieme...
    non e' una ditta commerciale che deve per forza fare il risultato
    semestrale...
    ne guadagnera la qualita'
    non+autenticato
  • La programmazione multi-thread è una grande conquista dell'informatica. Anche Unix/Linux, che inizialmente ne erano sprovvisti l'hanno adottata. Apache, il famoso server web, ne fa uso e come quasi tutti i moderni software. A me, questo fenomeno, del ritorno ai processi, mi sembra un'involuzione più che un'evoluzione. La risposta dovrebbe essere: scriviamo software migliori, invece di dire: i software fanno schifo... mettiamone uno in ogni processo (molto più pesante di un thread), così che se fa tutto all'aria muore solo lui.
    non+autenticato
  • concordo
  • - Scritto da: Mirko
    > La risposta dovrebbe essere: scriviamo software
    > migliori, invece di dire: i software fanno
    > schifo... mettiamone uno in ogni processo

    Sono d'accordo solo se l'intero software proviene dagli stessi programmatori mentre, nel caso di software di terzi, ritengo giusto che venga separato in altro processo.

    Non posso mica far bloccare una mia applicazione per colpa di un plug-in fatto male (da altri) e sul quale non posso intervenire!!
    non+autenticato
  • Oggi il software ha raggiunto una complessita'
    tale che e' difficile definire un programma 0 bug.
    Se il multi thread viene implementato bene non e' poi cosi
    lento come si crede, tutto sta a usare i giusti trucchi.
    In un ambiente multitask e' una normale evoluzione.

    Altrimenti torniamo al singolo task , un megaprogrammone che ti
    permette di far tutto quello che necessiti e 0 bug... poco
    credibile...
    non+autenticato
  • Poi pensa a quanto diventa pachidermico Chrome con tutte le tab aperte.
  • tradeoff

    non puoi volere la moglie ubriaca e la botte piena, pensa ai plugin ad esempio

    ok, in un mondo ideale il software sarebbe bugfree ma non siamo in quel mondo ideale e allora sono nati i ring di protezione dei processori, il bit nx, gli spazi d'indirizzamento riservati, la segmentazione e i processi ovviamente

    il punto è che i software moderni si sono ingrossati ma non sono migliorati sul fronte della buona programmazione e dell'uso di linguaggi type safe

    e così l'unica via sono i processi multipli
    non+autenticato
  • La cosa è un attimino più complicata. Unix/Linux hanno delle API per il multithreading e non sono certo stati gli ultimi OS ad implementarla - così si evincerebbe dal tuo post - ma questo non significa automaticamente che usino dei thread. Quello che Unix/Linux fa quando usi un thread, dipende da molti fattori, e potrebbe essere - dipende dalle circostanze - che venga allocato un nuovo processo. Questo è semplicemente, in molti casi, trasparente per l'utente. Il kernel ha il compito di implementare e mappare alla primitiva più adatta, a seconda delle circostanze, la tua richiesta API.


    Cordiali saluti
  • se tutti facessero così sarebbe un mondo migliore.

    il software si rilascia quando è pronto,
    non quando lo dicono i commerciali
    non+autenticato
  • Si, peccato che Firefox non ha mai seguito la filosofia che tu dici. Non che altri browser la seguano, ma al massimo puoi sostenere che Firefox è leggermente meno menefreghista degli altri per quanto riguarda la qualità del programma.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Federico
    > Si, peccato che Firefox non ha mai seguito la
    > filosofia che tu dici.

    mah, fare questo commento
    in una news che dimostra l'opposto,
    mi sembra alquanto stupido Newbie, inesperto
    non+autenticato
  • - Scritto da: pay the Bill
    > se tutti facessero così sarebbe un mondo migliore.
    >
    > il software si rilascia quando è pronto,
    > non quando lo dicono i commerciali

    Se tutti facessero così non uscirebbero mai software.
  • - Scritto da: DarkOne
    >
    > Se tutti facessero così non uscirebbero mai
    > software.

    tipo debian?
    che tiene in piedi il ($NUMERO_GRANDE)% di server?

    o, come dimostrato da questa news, FF?
    non+autenticato
  • - Scritto da: pay the Bill
    > tipo debian?
    > che tiene in piedi il ($NUMERO_GRANDE)% di server?
    >
    > o, come dimostrato da questa news, FF?

    Cercavo di dire che, di solito, chi ha potere decisionale sui rilasci se ne sbatte altamente del fatto che un software sia pronto o meno: devono produrre un risultato, senza il quale non otterrebbero il via libera per altri giorni da dedicare allo sviluppo dello stesso.
    Chi tira fuori i soldi per pagare i programmatori non è sensibile alle problematiche di questi ultimi, nè vuole esserlo. Quindi se tutti dicessero "uscirà quando sarà pronto" invece di "primo rilascio tra 6 mesi", nessuno sgancerebbe un euro per pagare un programmatore.
  • - Scritto da: pay the Bill
    > se tutti facessero così sarebbe un mondo migliore.
    >
    > il software si rilascia quando è pronto,
    > non quando lo dicono i commerciali

    Ti quoto.
    non+autenticato
  • .. fanno dei service pack!

    FF sta morendo, IE ormai è morto,
    opera non decolla: mi sa che chrome spaccherà tutto!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Provo
    > .. fanno dei service pack!
    >
    > FF sta morendo, IE ormai è morto,
    > opera non decolla: mi sa che chrome spaccherà
    > tutto!

    L'unico problemino è che le statistiche sui browser sono diametralmente opposte a quanto da te riportato.
    non+autenticato
  • tu pensa a quanto tempo ci ha messo firefox ad arrivare dov'e' e quanto ci ha messo chrome ad arrivare dov'e'... poi pensa al ballot screen di windows e pensa a quanti installeranno google chrome perche' google e' fico... poi pensa a quanto sia lento firefox nell'eseguire codice javascript rispetto ai concorrenti (fa meglio solo di internet explorer e nn e' un vanto) firefox o lo ripensano nuovamente o a parte le trollate il suo futuro e' tutt'altro che roseo...
    bibop
    3451
  • Chrome lo uso anche io ogni tanto; appena uscito era leggerissimo ma, appena hanno aggiunto le varie funzionalità, le opzioni per la sicurezza e il supporto dei plugins, è diventato lento e pesante come Explorer e Firefox.
    Questo però non è un difetto; tutti i browser seri sono così.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Alvaro Vitali
    > il supporto dei plugins, è diventato lento e
    > pesante come Explorer e
    > Firefox.
    > Questo però non è un difetto; tutti i browser
    > seri sono così.

    spero ci sia del sarcasmo in questa stupidaggine sulla pesantezza che hai scritto

    e cmq, se vuoi trollare non paragonare le prestazioni di chrome a quelle internet explorer... e' contro ogni dignita' intellettuale... oltre che contro ogni evidenza e test
    bibop
    3451
  • - Scritto da: Alvaro Vitali
    > Chrome lo uso anche io ogni tanto; appena uscito
    > era leggerissimo ma, appena hanno aggiunto le
    > varie funzionalità, le opzioni per la sicurezza e
    > il supporto dei plugins, è diventato lento e
    > pesante come Explorer e
    > Firefox.
    > Questo però non è un difetto; tutti i browser
    > seri sono
    > così.

    Questa è proprio una ca**ata.
  • - Scritto da: bibop
    > chrome perche' google e' fico... poi pensa a
    > quanto sia lento firefox nell'eseguire codice
    > javascript rispetto ai concorrenti (fa meglio
    > solo di internet explorer e nn e' un vanto)

    Probabilmente dal punto di vista dell'utente finale, è come dire che la macchina A ha i tergicristalli più aerodinamici della macchina B.
    Chi se ne accorge? Nessuno, a meno che non lavori in una galleria del vento.
  • il motore javascript di un browser e' tutto fuorche' parte secondaria usata solo in particolari situazioni specifiche e rarefatte...

    il javascript e' tutto fuorche' un "tergicristallo aerodinamico".. le metaforine poi lasciamole fuori dal discorso grazie...

    firefox cosi' com'e' ora e' un pantano per i siti ajax ed explorer e' peggio... non ammetterlo vuol dire solo trollare
    bibop
    3451
  • esatto, sono un troll... hai ragione, devi vedere come sono lenti i popup di fèisbuc con firefox, sicuramente è colpa del motore javascript inadeguato che blocca le chiamate ad xmlhttprequest. E non ti dico poi come vanno le gallerie fotografiche in stile lightbox, fai prima a disegnarle a mano le immagini, con chrome senz'altro le transizioni appaiono con un millisecondo di anticipo.
    Ma ci faccia il piacere.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 19 gennaio 2010 00.15
    -----------------------------------------------------------
  • si si bravo... fatti il piacere da solo... evita di dire cavolate

    http://news.cnet.com/8301-1001_3-10030888-92.html
    http://www.favbrowser.com/chrome-vs-opera-vs-firef.../

    1 millisecondo nn e' niente... 1 millisecondo moltiplicato mille sono mille millisecondi... ma fors ee' troppo semplice come concetto per che tu lo capisca.... poi ovvio se tu usi solo facebook e qualche lightbox chissene... e' tutta una questione di quanto bimbominchia uno voglia sembrare e quanta onesta' intellettuale vuol mettere nella conversazione...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 19 gennaio 2010 00.24
    -----------------------------------------------------------
    bibop
    3451
  • tutti bravi a spicciarsela con "dici cavolate"; dimostrami che sbaglio, altrimenti non sono io a sparar fescennini.