Alfonso Maruccia

Console, in galera per favoreggiamento al modding

L'associazione dei publisher videoludici britannici usa il pugno duro contro l'importazione illegale di cartucce per Nintendo DS. L'uomo finirà in carcere perché le cartucce sarebbero potute servire a copiare i giochi originali

Roma - Può un semplice pezzo di hardware - ancorché importato illegalmente - costituire favoreggiamento in merito a un potenziale reato di pirateria videoludica? Per Nintendo e la Entertainment and Leisure Software Publishers Association (ELSPA) si tratta di un reato che vale la galera e le congratulazioni per l'ottimo lavoro svolto dagli agenti nella difesa del copyright in terra britannica.

Il protagonista della vicenda è il cittadino inglese Yun Can Meng, mentre l'hardware sopraindicato è ancora una volta la famigerata cartuccia nota come R4 Revolution, una flashcard con mini-sistema operativo integrato che permette l'esecuzione di software non autorizzato su tutte le versioni della console portatile DS.

Nintendo è notoriamente ipersensibile quando la pirateria entra in contatto con i suoi ultimi ritrovati videoludici, prova ne sia la querelle legale tra la produttrice nipponica e la società PCBox/RECOVERYBIOS (importatrice delle R4 in Italia) che si trascina fra appelli e controdenunce per presunto abuso di posizione dominante nei confronti di Nintendo.
Yun Can Meng ha importato illegalmente nel Regno Unito più di 26.500 cartucce R4, ed è stato scoperto da una investigazione congiunta fra la "Crime Unit" di ELSPA e la polizia britannica. L'uomo si è dichiarato colpevole del reato ed è stato condannato a 12 mesi di reclusione nelle regie galere. Ma anche considerando come si esprime il management di ELPSA la questione va ben oltre la semplice importazione illegale.

Michael Ralinson, direttore generale dell'organizzazione, dice infatti che "la nostra unità criminale è soddisfatta di come si è concluso il processo ed è compiaciuta di vedere che il giudizio di infrazione del copyright della Corte di Appello viene fatto osservare con rigore". "Il furto della proprietà intellettuale è una questione importante per l'industria di videogame del paese - continua Ralinson - così come lo è proteggerla". D'ora in poi, maligna qualcuno, bisognerà stare attenti ad andare in giro con un DVD vergine in tasca.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • TecnologiaDSi, il crack è servitoA pochi mesi dall'arrivo sul mercato si materializzano gli incubi di Nintendo, nella forma dei tanto odiati e combattuti dispositivi carica ROM
  • Diritto & InternetCaso mod chip, la parola alla difesaIl martello della giustizia italiana ha davvero sotterrato mod chip, schede R4 e compagnia bella? Secondo PCBox, la società in causa con Nintendo, le cose non stanno esattamente così: la battaglia in tribunale sarebbe ancora lunga
21 Commenti alla Notizia Console, in galera per favoreggiamento al modding
Ordina
  • Se l'importazione di cartucce potenzialmente utilizzabili per copiare giochi è punita con la galera, mi aspetto l'applicazione del carcere duro ai cartolai! Sono colpevoli della vendita di bloc notes sui quali molti mafiosi POTREBBERO scrivere i loro pizzini!

    Ieri ho fatto un backup di MIEI siti scritti in PHP su piattaforma Ubuntu e che girano su un server Linux. Ho usato dei CD-R sui quali ho pagato una tassa alla SIAE (25 centesimi ogni CD) perché POTREBBERO essere usati per copiare delle canzoni.

    Usando la loro logica, loro sono dei CRIMINALI, in quanto nella loro vita POTREBBERO infrangere la legge.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Bool
    > Se l'importazione di cartucce potenzialmente
    > utilizzabili per copiare giochi è punita con la
    > galera, mi aspetto l'applicazione del carcere
    > duro ai cartolai! Sono colpevoli della vendita di
    > bloc notes sui quali molti mafiosi POTREBBERO
    > scrivere i loro
    > pizzini!

    Si, certamente. Ma il punto è che ormai siamo all'inquisizione, perpetrata da parte di chi non vuole assolutamente perdere la possibilità di arricchirsi sulla pelle di noi tutti. E` una nuova forma di tirannia, e come tutte le tirannie la loro prima preoccupazione è quella di togliere la libertà di pensare e di comunicare. Per bloccare la libertà di espressione ci sono due modi:

    1) a bastonate, nei regimi totalitari.

    2) in tribunale, nei regimi democratici, dove si può asserire la "proprietà" sulle idee, e quindi lamentare il "furto" delle stesse, e dove di solito chi la spunta è chi è più ricco.

    Ma ce ne libereremo, ne sono sicuro, anche se costerà fatica. Del resto è sempre successo che chi occupa posizioni dominanti non voglia perderle, a qualunque costo. Nel link c'è un famoso esempio di legge voluta a suo tempo dagli allora potenti proprietari di reti di trasporto a trazione animale:

    http://www.carhistory4u.com/the-early-history/gene...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Carlo
    > - Scritto da: Bool
    > > Se l'importazione di cartucce potenzialmente
    > > utilizzabili per copiare giochi è punita con la
    > > galera, mi aspetto l'applicazione del carcere
    > > duro ai cartolai! Sono colpevoli della vendita
    > di
    > > bloc notes sui quali molti mafiosi POTREBBERO
    > > scrivere i loro
    > > pizzini!
    >
    > Si, certamente. Ma il punto è che ormai siamo
    > all'inquisizione, perpetrata da parte di chi non
    > vuole assolutamente perdere la possibilità di
    > arricchirsi sulla pelle di noi tutti. E` una
    > nuova forma di tirannia, e come tutte le tirannie
    > la loro prima preoccupazione è quella di togliere
    > la libertà di pensare e di comunicare. Per
    > bloccare la libertà di espressione ci sono due
    > modi:
    >
    > 1) a bastonate, nei regimi totalitari.
    >
    > 2) in tribunale, nei regimi democratici, dove si
    > può asserire la "proprietà" sulle idee, e quindi
    > lamentare il "furto" delle stesse, e dove di
    > solito chi la spunta è chi è più
    > ricco.
    >
    > Ma ce ne libereremo, ne sono sicuro, anche se
    > costerà fatica. Del resto è sempre successo che
    > chi occupa posizioni dominanti non voglia
    > perderle, a qualunque costo. Nel link c'è un
    > famoso esempio di legge voluta a suo tempo dagli
    > allora potenti proprietari di reti di trasporto a
    > trazione
    > animale:
    >
    > http://www.carhistory4u.com/the-early-history/gene

    infatti...mi viene ancora da ridere a pensare che le catene e catenine tipo blockbuster si lamentano dei mancati introiti derivati dal p2p, non presumendo che a fargli le scarpe saranno le tv-on-demand tipo alice o fastweb....bwahaha...
    questi imprenditori da 4 soldi non sanno fare altro che lamentarsi invece che reinventarsi.....spero che falliscano tutti
    non+autenticato
  • www.nierle.it

    Meglio dare soldi ai corrieri che alla SIAE
    Funz
    12980
  • Molto molto interessante. Questo sito merita una stellina nel mio browser
  • - Scritto da: Francesco_Holy87
    > Molto molto interessante. Questo sito merita una
    > stellina nel mio
    > browser

    Ho già fatto 2-3 acquisti negli anni passati, e mi sono sempre trovato bene.
    Funz
    12980
  • Scusate non ho capito una cosa: la condanna è principalmente dovuta alla vendità della cartuccia in quanto potenziale strumento di pirateria o per contrabbando.
    Perchè se si tratta di contrabbando la notizia mi sembra meno sensazionale.
    non+autenticato
  • - Scritto da: MaestroX
    > Scusate non ho capito una cosa: la condanna è
    > principalmente dovuta alla vendità della
    > cartuccia in quanto potenziale strumento di
    > pirateria o per
    > contrabbando.
    > Perchè se si tratta di contrabbando la notizia mi
    > sembra meno
    > sensazionale.

    Ormai dovresti averlo capito che qui le notize se le rigirano come vogliono tanto per scrivere qualcosa.
    non+autenticato
  • - Scritto da: MaestroX
    > Scusate non ho capito una cosa: la condanna è
    > principalmente dovuta alla vendità della
    > cartuccia in quanto potenziale strumento di
    > pirateria o per
    > contrabbando.
    > Perchè se si tratta di contrabbando la notizia mi
    > sembra meno
    > sensazionale.
    Contrabbando.
    Il possesso della cartuccia NON e' illegale, ma l'importazione e la vendita nel regno unito si.
    Le solite leggine pro-major che invece di frenare un fenomeno lo stimolano.
    Personalmente ho una R4 che utiizzo con grande soddisfazione: mi ci vedo i video girati con la telecamera, ascolto gli Mp3, mi fa usare il nintendo come un organizer... ecc... ecc... insomma una festa.
    I giochi? Quelli li compro originali, ovvio.
    Ne ho ben due: final fantasy IV e Brain Training.

    Baci & abbracci.
    GT
  • - Scritto da: Guybrush
    > Le solite leggine pro-major che invece di frenare
    > un fenomeno lo
    > stimolano.

    In fin dei conti e' giusto, se io ti vendo una cosa, te la utilizzi come dico io, o al limite ci fai quello che ti pare, ma te.

    Se qualcuno guadagna per sproteggere qualcosa va fermato.

    Insomma va bene il P2P (perche' tanto li paghiamo già, perche' il copyright non e' una legge ecqua, e per altri 1000 motivi), ma venditori di cd ai marciapiedi vanno fermati, perche' non e' giusto che qualcun'altro ci guadagni al posto dell'autore.


    > Personalmente ho una R4 che utiizzo con grande
    > soddisfazione: mi ci vedo i video girati con la
    > telecamera, ascolto gli Mp3, mi fa usare il
    > nintendo come un organizer... ecc... ecc...

    Vabbè, ma una cosa non prevista dal nintendo....
    harvey
    1481
  • - Scritto da: harvey
    > - Scritto da: Guybrush
    > > Le solite leggine pro-major che invece di
    > frenare
    > > un fenomeno lo
    > > stimolano.
    >
    > In fin dei conti e' giusto, se io ti vendo una
    > cosa, te la utilizzi come dico io, o al limite ci
    > fai quello che ti pare, ma
    > te.
    Appunto, se mi servono i mezzi per fare quello che mi pare potrò cercarli, no? E qualcuno dovrà pur darmeli no?

    > Se qualcuno guadagna per sproteggere qualcosa va
    > fermato.
    Qui sono in totale disaccordo, chi crea le R4 non sta rivendendo DS modificati, sta vendendo dei prodotti suoi ottenuti si attraverso il reverse engineering e si fa pagare per il suo lavoro (di hacking e sviluppo) e per i materiali.
    Se qualcuno mi chiede di riversargli il suo cd in mp3 per ascoltarlo in macchina con la chiavetta io lo faccio, ma non gratis.
    Sempre copia personale è, indipendentemente dal fatto che magari non avendo un pc deve farsela fare da qualcun altro.
    Così Tizio che non ha la possibilità di costruirsi da solo le R4 in casa cercherà chi lo fa per lui, e questi non sono in alcun modo colpevoli della condotta che ne potrà fare l'utilizzatore, altrimenti torniamo alla questione delle armi etc.

    > Insomma va bene il P2P (perche' tanto li paghiamo
    > già, perche' il copyright non e' una legge ecqua,
    > e per altri 1000 motivi), ma venditori di cd ai
    > marciapiedi vanno fermati, perche' non e' giusto
    > che qualcun'altro ci guadagni al posto
    > dell'autore.
    Su questo sono d'accordo.
    Wolf01
    3342
  • - Scritto da: Wolf01

    > Qui sono in totale disaccordo, chi crea le R4 non
    > sta rivendendo DS modificati, sta vendendo dei
    > prodotti suoi ottenuti si attraverso il reverse
    > engineering e si fa pagare per il suo lavoro (di
    > hacking e sviluppo) e per i
    > materiali.

    Oltre tutto la R4 non presuppone nemmeno una modifica dell'hardware della consolle, poichè si inserisce al posto di una normalissima cartuccia e quindi non invalida nemmeno la garanzia. Se compro un PC sarò libero di installarci il software che mi pare? Alla fine la R4 contiene software, come del resto qualsiasi cartuccia giochi per Nintendo DS. Di questo passo anche i produttori di PC cominceranno ad imporre i sistemi operativi ed i software che sarà consentito installare.
    Discorso diverso va invece fatto per chi duplica illegalmente i giochi per Nintendo DS con l'intento di trarne profitto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: harvey

    > In fin dei conti e' giusto, se io ti vendo una
    > cosa, te la utilizzi come dico io, o al limite ci
    > fai quello che ti pare, ma
    > te.

    Infatti. E se per far quello che mi pare *a me* con la *mia* porta blindata mi serve un cacciavite, lo vado a comprare dal ferramenta. Quindi secondo te dovrebbero arrestare quel ferramenta perché mi ha venduto lo strumento per "sproteggere" la *mia* porta blindata.

    Altro esempio: se compro un'automobile sono io che decido dove andare, non chi me l'ha venduta. Se poi uso una ferrari per andare su una mulattiera, e la rompo, saranno cavoli miei, mica che il costruttore mi porta in tribunale, o no ?

    Diversamente, da chi pretende di impormi qualcos'altro, che non sia il prezzo, su ciò che mi vende (a parte che non gli compro nulla) allora poi con i soldi che gli ho dato può fare solo quello che voglio io.

    > Insomma va bene il P2P (perche' tanto li paghiamo
    > già, perche' il copyright non e' una legge ecqua,
    > e per altri 1000 motivi), ma venditori di cd ai
    > marciapiedi vanno fermati, perche' non e' giusto
    > che qualcun'altro ci guadagni al posto
    > dell'autore.

    Questa è un'altra questione, perché in questo caso la violazione è palese e non si presta a grandi interpretazioni.

    > Vabbè, ma una cosa non prevista dal nintendo....

    Anche la Ferrari non prevede che io la voglia usare per arare un campo di patate, e allora ? Quello che la Ferrari potrà legittimamente fare sarà di non riconoscermi la garanzia se la rompo in quelle condizioni, ma niente di più.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Carlo
    > Anche la Ferrari non prevede che io la voglia
    > usare per arare un campo di patate, e allora ?
    > Quello che la Ferrari potrà legittimamente fare
    > sarà di non riconoscermi la garanzia se la rompo
    > in quelle condizioni, ma niente di più.
    Prendi un trattore Lamborghini, è meglio, la Ferrari non fa trattoriA bocca aperta
    Wolf01
    3342
  • - Scritto da: harvey
    > > Personalmente ho una R4 che utiizzo con grande
    > > soddisfazione: mi ci vedo i video girati con la
    > > telecamera, ascolto gli Mp3, mi fa usare il
    > > nintendo come un organizer... ecc... ecc...
    >
    > Vabbè, ma una cosa non prevista dal nintendo....

    Se permetti: ma chi se ne frega?Con la lingua fuori
    Funz
    12980
  • Come puoi pagare un gioco come Kooking Mama 40€???
  • Come puoi pagare un gioco per pc 29€ e lo stesso per consolle 64.50€?
    Wolf01
    3342