Mauro Vecchio

Windows 7, giovani OS crescono

Il nuovo sistema operativo di casa Microsoft Ŕ andato meglio di Vista durante le ultime festivitÓ. Ma solo Linux Ŕ stato capace di crescere nel mercato globale degli OS

Roma - Nel corso dell'ultimo Consumer Electronics Show (CES) tenutosi a Las Vegas, il CEO di Microsoft Steve Ballmer aveva mostrato un sereno ottimismo per le sorti future dell'azienda di Redmond. In particolare, Ballmer aveva parlato di una sferzata decisiva al settore dei sistemi operativi, grazie al lancio del nuovo Windows Seven a ridosso delle ultime festività natalizie. Ma il CEO di BigM non era entrato troppo nel dettaglio.

Ad entrarci invece è stata la società di ricerca Net Applications, che ha mostrato dati secondo cui il nuovo OS di casa Microsoft sarebbe andato particolarmente bene a dicembre del 2009. Soprattutto se paragonato alle performance di Windows Vista. Stando ai dati, Seven avrebbe guadagnato una quota di mercato pari al 4 per cento dopo un mese dall'uscita ufficiale, decisamente meglio dello 0,93 per cento registrato da Vista dopo 30 giorni dalla sua nascita commerciale.

In aggiunta, se Vista era salito di 2,04 punti percentuali dopo due mesi, Seven ha sfiorato - nello stesso arco temporale - quota 6 per cento. I motivi potrebbero essere vari, a partire dal fatto che Vista avrebbe dovuto fronteggiare la concorrenza interna di XP, sul mercato già da lungo tempo. Inoltre, Seven avrebbe potuto sfruttare sia la concomitanza con le festività natalizie, sia una consistente campagna di marketing da parte di Microsoft.
L'ottimismo di Ballmer sarebbe stato dunque confermato dai risultati di Net Applications. Che tuttavia non si sono fermati al successo di Windows Seven. Tra il novembre e il dicembre 2009 - sempre stando ai risultati - la quota globale di mercato relativa ai sistemi operativi Windows è scesa dello 0,31 per cento (dal 92,52 al 92,21 per cento del totale a livello mondiale). Leggera caduta anche per Mac OS X (0,01 per cento), mentre Linux si è rivelato l'unico sistema operativo a crescere, dall'1 al 1,02 per cento.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
214 Commenti alla Notizia Windows 7, giovani OS crescono
Ordina
  • windows 7 è un grande S.O. si merita tutto quello che verrà di buono, inutile dire il contrario.
    non+autenticato
  • - Scritto da: pabloski
    > windows 7 è un grande S.O. si merita tutto quello
    > che verrà di buono, inutile dire il contrario.

    E' utilissimo dire il contrario invece !!!
    Altrimenti la redazione di PI di che campa ???
    krane
    22544
  • Approfondendo l'argomento ho scoperto che le statistiche vengono ricavate collezionando i contatti nei vari motori di ricerca (google, yahoo etc etc). Quindi si conteggiano i sistemi operativi installati sui pc e usati dagli utenti per navigare.
    Non tiene quindi conto di un mondo sommerso ma probabilmente piu' importante composto dai sistemi embedded, dai server, dai cluster e via discorrendo. Linux ad es. e' presente in almeno meta' dei router adsl, sui cluster HPC sfiora il 90%, nei player multimediali non ha praticamente rivali. Nella telefonia mobile windows ha una percentuale irrisoria. Negli apparati di rete il sistema operativo piu' diffuso credo rimanga IOS.
    La cosa piu' divertente e' che in MS c'e' ottimismo per aver perso 1% in un anno (si parla di milioni di clienti in meno) a favore di Linux e soprattutto Apple. Contenti loro ...
    non+autenticato
  • Microsoft doveva "abbattere" Xp che era ormai in auge da troppo tempo... rilascia un OS appositamente pessimo ed elefantiaco come Vista, facendo credere alla gente che deve aggiornarsi perchè Xp è superato, dopodichè rilascia Seven, versione corretta di vista in modo che la gente pensi "Ohhh seven è proprio meglio di vista" evitando cosi un confronto diretto Seven - XP.

    Stesso lavoro che è stato fatto nel passaggio 95/98 -> Me -> 2000/Xp
    non+autenticato
  • Peccato solo che non è stata studiata a tavolino la mossa vista, ma è semplicemente un OS che è uscito male e dovevano comunque metterlo sul mercato.
    non+autenticato
  • Secondo me è andata così:
    le caratteristiche promesse da Microsoft per il S.O. successore di XP erano troppo ambiziose e il suo rilascio sarebbe slittato parecchio avanti nel tempo. Troppo avanti per Microsoft che pianifica una completa sostituzione di OS ogni 4-5 anni circa, per rinpinguare le proprie casse con nuove vendite. Era urgente anche perchè MacOS stava pericolosamente alzando la testa. Scatta allora l'operazione Tronca-&-Monca che ha tolto al S.O. le features più complesse (tipo il filesystem MSSQL) e ha rattoppato alla bell'emmeglio quelle irrinunciabili (Aero e altri vezzi che piacciono tanto all'utonto). Ed ecco, signore e signori: VISTA!!!!
    Le fanfare entusiatiche di Ballmer al suo rilascio vanno prese semplicemente come puro marketing. Ballmer, nelle sue dichiarazioni, ha più volte negato anche l'evidenza, da bravo venditore.

    Ecco come penso siano andate le cose: Vista è stata una release forzata, che ha permesso agli sviluppatori Microsoft di completare il vero successore di XP con tutta calma. Ora è pronto, ed è Seven.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Non Registrato
    > Microsoft doveva "abbattere" Xp che era ormai in
    > auge da troppo tempo... rilascia un OS
    > appositamente pessimo ed elefantiaco come Vista,
    > facendo credere alla gente che deve aggiornarsi
    > perchè Xp è superato, dopodichè rilascia Seven,
    > versione corretta di vista in modo che la gente
    > pensi "Ohhh seven è proprio meglio di vista"
    > evitando cosi un confronto diretto Seven -
    > XP.
    >
    > Stesso lavoro che è stato fatto nel passaggio
    > 95/98 -> Me ->
    > 2000/Xp

    Non credo...guarda che windows vista è stato un bagno di sangue per microsoft. Ha perso parecchi utenti in quel periodo, ha perso credibilità e ha perso licenze da vendere alle aziende.
    Non credo sia stata una mossa voluta.
  • > Non credo...guarda che windows vista è stato un
    > bagno di sangue per microsoft. Ha perso parecchi
    > utenti in quel periodo, ha perso credibilità e ha
    > perso licenze da vendere alle
    > aziende.
    > Non credo sia stata una mossa voluta.

    CONCORDO, fretta ed entusiasmo per il nuovo o.s., hanno bypassato test e prove degli utenti , risultato: sistema instabile e molti utenti delusi.

    Oi parliamoci chiaro, SEVEN non ha niente di eccezionale è solo stabile e ti permette di eseguire quasi tutti i software che hai anche su un 64 bit, riconosce molte periferiche e anche se ci metti un driver vecchio alcune cose funzionano bene lo stesso. Ma non sperare di collegare una webcam nata per xp e non supportata da vista. non va neanche a martellate.
  • - Scritto da: claudio.caprara

    > webcam nata per xp e non supportata da vista. non
    > va neanche a
    > martellate.

    già, esperienza purtroppo avuta personalmente
    non+autenticato
  • - Scritto da: claudio.caprara

    > CONCORDO, fretta ed entusiasmo per il nuovo o.s.,

    NON CONCORDO, se avessero avuto fretta non avrebbero impiegato sette anni (contro i tre preventivati) per far uscire Vista: sono un tempo inaccettabile, a maggior ragione considerando che il programma era pesantemente immaturo e abbondantemente "tagliato" rispetto alle features promesse...

    > risultato: sistema instabile e molti utenti
    > delusi.

    Vero.

    > Oi parliamoci chiaro, SEVEN non ha niente di
    > eccezionale è solo stabile

    Magari se fosse stato dato ai possessori (paganti) di Vista come upgrade gratuito, con tante scuse per i disagi, invece di spacciarlo per prodotto nuovo...

    > Ma non sperare di collegare una
    > webcam nata per xp e non supportata da vista. non
    > va neanche a
    > martellate.

    Il modello dei driver è diverso rispetto ad XP. Niente di strano in questo.
  • - Scritto da: logicaMente

    > NON CONCORDO, se avessero avuto fretta non
    > avrebbero impiegato sette anni (contro i tre
    > preventivati) p...
    >
    anche a me risulta che lo svilupppo è andato abbondantemente fuori dai termini previsti e non si è voluto dare ulteriore tempo perchè il mercato richiedeva novità, in questo intendevo fretta.

    > > risultato: sistema instabile e molti utenti
    > > delusi.
    >
    > Vero.
    >
    > > Oi parliamoci chiaro, SEVEN non ha niente di
    > > eccezionale è solo stabile
    >
    > Magari se fosse stato dato ai possessori
    > (paganti) di Vista come upgrade gratuito, con
    > tante scuse per i disagi, invece di spacciarlo
    > per prodotto
    > nuovo...

    Qualcosa hanno fatto ma solo per chi ha comprato Vista negli ultimi mesi e comunque pagando 25 euro di upgrade.

    >
    > > Ma non sperare di collegare una
    > > webcam nata per xp e non supportata da vista.
    > non
    > > va neanche a
    > > martellate.
    >
    > Il modello dei driver è diverso rispetto ad XP.
    > Niente di strano in
    > questo.

    magra soddisfazione, 5 creative da buttare via
  • contenuto non disponibile
  • infatti, è una vecchia tecnica usata nei film di Franco e CiccioA bocca aperta
    non+autenticato
  • Just Another Flame War
    non+autenticato
  • - Scritto da: scettico
    > Just Another Flame War

    Dove si scarica?
    E' free o a pagamento?
    Gira su Linux?
    Permette di aumentare il troll-rate a oltre 9000?


    :p
    Funz
    13032
  • - Scritto da: Funz
    > - Scritto da: scettico
    > > Just Another Flame War
    >
    > Dove si scarica?
    > E' free o a pagamento?
    > Gira su Linux?
    > Permette di aumentare il troll-rate a oltre 9000?
    >
    >
    >Con la lingua fuori

    E' un plugin per firefox, gira su tutti i SO, dovrebbe essere compatibile anche con la 3.6.
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    Rotola dal ridereRotola dal ridere             Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere                            Rotola dal ridere
  • Troll chiacchieroneSolo i fiscali dicono che win fa schifo...
    certo, non sarà un sistema operativo perfetto...
    E poi... scema Apple che fa funzionare Mac OS solo sui computer Apple e scema linux che non vende il suo sistema operativo, e questo incute (si dice così... sapete ho 10 anniA bocca aperta) timore negli aquirenti.
    Bisogna guardare tutto da tutti i lati, non solo dal lato vincente/perdente/di mezzo!!!Troll chiacchierone     Fan WindowsFan WindowsFan Windows

    OcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoA bocca apertaA bocca apertaA bocca apertaA bocca apertaRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: FANBILL
    > Troll chiacchieroneSolo i fiscali dicono che win fa schifo...
    > certo, non sarà un sistema operativo perfetto...
    > E poi... scema Apple che fa funzionare Mac OS
    > solo sui computer Apple e scema linux che non
    > vende il suo sistema operativo, e questo incute
    > (si dice così... sapete ho 10 anniA bocca aperta) timore
    > negli
    > aquirenti.
    > Bisogna guardare tutto da tutti i lati, non solo
    > dal lato vincente/perdente/di mezzo!!!Troll chiacchierone   
    >
    > Fan WindowsFan WindowsFan Windows
    >
    > OcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoA bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta
    >A bocca apertaRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    effettivamente hai ragione
    non+autenticato
  • guarda che se ti sbrighi ci sono i pokemon in tv, mi sembrano più adeguati alla tua età.
    non+autenticato
  • forse ce la puoi fare a capire che era una trollata.. O_O
  • - Scritto da: FANBILL
    > Troll chiacchieroneSolo i fiscali dicono che win fa schifo...

    io non dico che win fa schifo/che esista l'os migliore. dipende dall'ambito di utilizzo e a cosa si da importanza nella valutaziione

    > certo, non sarà un sistema operativo perfetto...
    > E poi... scema Apple che fa funzionare Mac OS
    > solo sui computer Apple

    mica tanto... osx è ottimizzato per quei computer, e ci gira bene. da subito.

    >e scema linux che non

    linux è un kernel, non un azienda. non esiste alcuna azienda che si chiami linux

    > vende il suo sistema operativo,

    https://www.redhat.com/apps/store/server/

    dicevi? ed è solo un esempio

    >e questo incute
    > (si dice così... sapete ho 10 anniA bocca aperta)

    ah... ora capisco il post

    > timore
    > negli
    > aquirenti.

    no, non viene venduto. ciò che viene venduto è il media di installazione/il manuale cartaceo e l'assistenza 24/24 7/7. perchè dovrebbe incutere timore?

    > Bisogna guardare tutto da tutti i lati, non solo
    > dal lato vincente/perdente/di mezzo!!!Troll chiacchierone   
    >

    ovvio

    > Fan WindowsFan WindowsFan Windows
    >
    > OcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoA bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta
    >A bocca apertaRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: FANBILL
    > Troll chiacchieroneSolo i fiscali dicono che win fa schifo...
    > certo, non sarà un sistema operativo perfetto...
    > E poi... scema Apple che fa funzionare Mac OS
    > solo sui computer Apple

    Apple vende anche computer, quindi mica tanto scema.

    > e scema linux che non
    > vende il suo sistema operativo,

    Scema chi? E scemi i programmatori che danno Linux gratis?

    Al limite, scema la gente che non ne approfitta.

    > e questo incute
    > (si dice così... sapete ho 10 anniA bocca aperta) timore
    > negli
    > aquirenti.

    Quali timori?

    > Bisogna guardare tutto da tutti i lati, non solo
    > dal lato vincente/perdente/di mezzo!!!Troll chiacchierone   
    >
    > Fan WindowsFan WindowsFan Windows
    >
    > OcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoOcchiolinoA bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta
    >A bocca apertaRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
  • > Apple vende anche computer, quindi mica tanto
    > scema.
    Apple guadagna pervalentemente con l'hardware e non concede a nessuno la licenza del sistema operativo o le specifiche per costruire hardware compatibile.
    Il grosso pregio di Bill Gates è di aver creato un modello di business (ed è stato il primo) dove l'utile era nel sistema operativo ma l'hardware e le applicazioni erano producibili da chiunque perchè le specifiche erano pubbliche. Fino a prima si parlava solo di sistemi operativi e hardware proprietario (tranne pochissimi casi es. Hitachi con Ibm per i sistemi compatibili 43xx e gli storage)
    >
    > > e scema linux che non
    > > vende il suo sistema operativo,
    >
    > Scema chi? E scemi i programmatori che danno
    > Linux
    > gratis?
    >
    Chi usa Linux in ambiente professionale lo fa pagare e non poco, dei miei colleghi su un server caricano 200 euro di sistema operativo e 300 euro di installazione. Poi ci infilano su un sacco di cose (utilità) tipo backup, firewall, antivirus e ci vanno su altre svariate centinaia di euro.
    Il tape solo di un tipo e lo vendono a 700 euro 40 gb. etc. etc. I clienti sono contenti perchè funziona tutto molto bene, ed è stata un pò la loro fortuna. Secondo me se i clienti facessero bene i conti un server win che fa le stesse cose anzi di + alla fine costa meno ma come sempre è il risultato quello che conta quelle configurazioni vanno ed è giusto che ne vendano tante.
    Tra l'altro il costo hardware è + basso (meno memoria - capacità di calcolo) e sul software possono caricare di +
  • - Scritto da: claudio.caprara
    > > Apple vende anche computer, quindi mica tanto
    > > scema.
    > Apple guadagna pervalentemente con l'hardware e
    > non concede a nessuno la licenza del sistema
    > operativo o le specifiche per costruire hardware
    > compatibile.
    > Il grosso pregio di Bill Gates è di aver creato
    > un modello di business (ed è stato il primo) dove
    > l'utile era nel sistema operativo ma l'hardware e
    > le applicazioni erano producibili da chiunque
    > perchè le specifiche erano pubbliche. Fino a
    > prima si parlava solo di sistemi operativi e
    > hardware proprietario (tranne pochissimi casi es.
    > Hitachi con Ibm per i sistemi compatibili 43xx e
    > gli
    > storage)

    e questo sarebbe un bene?
    Ora tutto il comparto HW dipende da Microsoft, che dall'alto del suo monopolio se ne frega di innovare e fare scelte coraggiose...

    Guarda com'era quando HW e SW erano integrati tra loro (commodore, Amiga...)

    > Chi usa Linux in ambiente professionale lo fa
    > pagare e non poco, dei miei colleghi su un server
    > caricano 200 euro di sistema operativo e 300 euro
    > di installazione. Poi ci infilano su un sacco di
    > cose (utilità) tipo backup, firewall, antivirus e
    > ci vanno su altre svariate centinaia di euro.

    ovvio, solo i Troll che giocano con Ubuntu fanno l'equazione Linux = Gratis paragonando la loro cameretta ad un data centerA bocca aperta

    > Il tape solo di un tipo e lo vendono a 700 euro
    > 40 gb. etc. etc. I clienti sono contenti perchè
    > funziona tutto molto bene, ed è stata un pò la
    > loro fortuna. Secondo me se i clienti facessero
    > bene i conti un server win che fa le stesse cose
    > anzi di + alla fine costa meno ma come sempre è
    > il risultato quello che conta quelle
    > configurazioni vanno ed è giusto che ne vendano
    > tante.
    > Tra l'altro il costo hardware è + basso (meno
    > memoria - capacità di calcolo) e sul software
    > possono caricare di
    > +

    é sempre il solito discorso: you get what you give
    MeX
    16902
  • - Scritto da: MeX

    > e questo sarebbe un bene?
    > Ora tutto il comparto HW dipende da Microsoft,
    > che dall'alto del suo monopolio se ne frega di
    > innovare e fare scelte
    > coraggiose...
    Personalmente ritengo che se Apple avesse reso pubbliche le specifiche per costruire Hardware compatibile e fornito strumenti di sviluppo il 90 % del mercato lo avrebbero loro . Lo ha fatto Microsoft ed ha ottenuto il monopolio di cui tu parli.
    >
    > Guarda com'era quando HW e SW erano integrati tra
    > loro (commodore,
    > Amiga...)
    >

    >
    > ovvio, solo i Troll che giocano con Ubuntu
    > fanno l'equazione Linux = Gratis paragonando la
    > loro cameretta ad un data center
    >A bocca aperta

    CONCORDO
  • > Personalmente ritengo che se Apple avesse reso
    > pubbliche le specifiche per costruire Hardware
    > compatibile e fornito strumenti di sviluppo il 90
    > % del mercato lo avrebbero loro .

    Apple lo ha fatto é stava per fallire.
    La prima cosa che ha fatto Steve Jobs é stata eliminare i cloni.

    > Lo ha fatto
    > Microsoft ed ha ottenuto il monopolio di cui tu
    > parli.

    Giß, ma Microsoft vende "licenze" del suo software, a Microsoft interessa vendere pi˙ licenze possibili.

    Apple vende computer, ed é il 4 o 5 produttore a livello mondiale...
    Apple non é in concorrenza con Microsoft, ma con Acer, DELL, Sony, HP...

    Per questo ad Apple non gli interessa lo share di mercato di Windows, a loro interessa vendere il loro HW
    MeX
    16902
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)