Alessandro Del Rosso

Windows 7 e 2008, aggiornamenti e affidabilità

Microsoft ha rilasciato due update per Windows 7 e Server 2008 che risolvono alcuni specifici problemi di stabilità. Con l'occasione BigM ha altresì aggiornato l'elenco di compatibilità con i siti web di IE8 e due altri tool

Roma - In questi giorni gli utenti di Windows 7 e Windows Server 2008 R2 possono scaricare, manualmente o attraverso Windows Update, alcuni nuovi aggiornamenti non relativi alla sicurezza, tra i quali lo stability e reliability update KB977074.

Come riportato da Ars Technica, la suddetta patch ha una dimensione di 1,2-1,7 MB (a seconda del sistema operativo) e risolve tre problemi relativi all'affidabilità: il non corretto funzionamento, su certi sistemi, dei tasti calcolatrice e mute; l'eventuale sparizione, dalla systray, dell'icona di un'applicazione appena aggiornata; il blocco del sistema causato da una certa combinazione di configurazioni relative al salvaschermo e alla modalità sleep.

Un secondo aggiornamento, il KB976972, risolve invece un problema molto specifico che può verificarsi, come si legge nel relativo articolo tecnico, "durante lo spostamento di dati su USB da un computer basato su Windows 7 o Windows Server 2008 R2 con chipset Nvidia USB EHCI e almeno 4 GB di RAM".
Microsoft ha inoltre aggiornato l'Elenco di Visualizzazione Compatibilità di Internet Explorer 8, che Microsoft descrive così: "Questo aggiornamento aiuta a migliorare l'aspetto di siti Web progettati per browser meno recenti in Internet Explorer 8. Per trarre il massimo vantaggio da questo aggiornamento, è necessario aver selezionato l'opzione Includi elenchi aggiornati siti Web da Microsoft nelle Opzioni di Visualizzazione Compatibilità di Internet Explorer".

"Windows Internet Explorer 8 migliora l'interoperabilità del browser e migliora la navigazione Web fornendo un'implementazione superiore degli standard Web. Pur essendo questa una iniziativa giusta, gli utenti potrebbero riscontrare problemi di compatibilità con alcuni siti che si affidano ancora a versioni precedenti di Internet Explorer", spiega BigM. "Microsoft è consapevole che il passaggio verso la compatibilità con gli standard con Internet Explorer 8 può richiedere del tempo per essere completato per ciascuna organizzazione o webmaster. Per agevolare questa transizione, offriamo l'elenco Visualizzazione Compatibilità. L'elenco aiuta a migliorare l'aspetto di siti Web progettati per browser meno recenti in Internet Explorer 8".

Microsoft ha provveduto ad aggiornare anche il System Update Readiness Tool per Windows Vista, Windows 7 e Windows Server 2008 (tutte le versioni) e il Windows NT Backup Restore Utility per Windows 7 e Windows Server 2008 R2.

Il primo è uno strumento che verifica eventuali incoerenze nell'archivio dei servizi di Windows che potrebbero impedire la corretta installazione di aggiornamenti, service pack e applicazioni. Generalmente non è necessario scaricare ed eseguire manualmente questo programma: Windows ne propone il download solo quando lo ritiene necessario, eseguendo poi automaticamente la scansione del sistema in cerca di anomalie.

Windows NT Backup Restore Utility è invece un software per il ripristino di backup eseguiti su Windows XP e Windows Server 2003 su computer che eseguono Windows 7 e Windows Server 2008 R2. Ars fa notare che la nuova versione del tool non include più il Removable Storage Manager, che consentiva di ripristinare i backup memorizzati su nastri magnetici.

Nei giorni scorsi Microsoft ha infine ricordato come il ciclo di supporto a Windows XP SP2 e Windows 2000 stia per terminare: la scadenza è fissata per giugno. "Incoraggiamo gli utenti di questi datati sistemi operativi ad aggiornare a Windows 7 se decideranno di restare con un sistema operativo di Microsoft", si legge nel succitato post. Si ricorda tuttavia che gli utenti di Windows XP SP2 possono anche avvalersi dell'opportunità di applicare il Service Pack 3, il sui supporto esteso terminerà l'8 aprile del 2014.

Alessandro Del Rosso
20 Commenti alla Notizia Windows 7 e 2008, aggiornamenti e affidabilità
Ordina
  • ricordo il sondaggetto che era stato postato giorni fa
    "come mai sei passato a win7"

    https://spreadsheets.google.com/viewform?formkey=d...
    non+autenticato
  • - Scritto da: bigpig
    > ricordo il sondaggetto che era stato postato
    > giorni
    > fa
    > "come mai sei passato a win7"
    >
    > https://spreadsheets.google.com/viewform?formkey=d

    Un sondaggio ha senso se fatto su grandi numeri, non su una dozzina.

    Se ci fosse stata anche l'opzione "Col cavolo che aggiorno, mi tengo XP", sarebbero arrivati migliaia di voti, invece della dozzina che avranno ricevuto e che si vergognano di pubblicare.
  • Anche se Win7 segna finalmente la fine del pessimo Vista, e sembra davvero un buon sistema Operativo, è di gran conforto sapere che l'ottimo XP SP3 starà in giro ancora per un lustro.
    Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: superataru
    > Anche se Win7 segna finalmente la fine del
    > pessimo Vista, e sembra davvero un buon sistema
    > Operativo, è di gran conforto sapere che l'ottimo
    > XP SP3 starà in giro ancora per un
    > lustro.
    > Sorride

    Dopodichè, sarà veramente pronta la versione di Windows che soppianterà XP, Vista e Seven: questa http://www.reactos.org/
    non+autenticato
  • - Scritto da: angros
    > - Scritto da: superataru
    > > Anche se Win7 segna finalmente la fine del
    > > pessimo Vista, e sembra davvero un buon sistema
    > > Operativo, è di gran conforto sapere che
    > l'ottimo
    > > XP SP3 starà in giro ancora per un
    > > lustro.
    > > Sorride
    >
    > Dopodichè, sarà veramente pronta la versione di
    > Windows che soppianterà XP, Vista e Seven: questa
    > http://www.reactos.org/
    E che e', na brutta copia di windows 95?
    non+autenticato
  • Un tempo, il FreeDos era una copia del DOS; ora, è tutto ciò che resta del DOS. Reactos sarà tutto ciò che resterà di Windows.
    non+autenticato
  • Che GUI di merda, con tutto il rispetto per la merda. Perplesso
  • - Scritto da: Rainheart
    > Che GUI di merda, con tutto il rispetto per la
    > merda.
    >Perplesso

    Da qui si evince qual è la profondità dei discorsi dei Fanboy. Altro che acronimi e fighetterie alla *nix. Sti qua fan guerra sulle interfacce birluccicose e pompose degli OS.

    Patetici.

    Piangerete se non ci sarà Reactos, quando gli OS diverranno Total-In-The-Cloud (e niente più Win2020-with-crack-by_pr0n_licker.rar).
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonymous
    > - Scritto da: Rainheart
    > > Che GUI di merda, con tutto il rispetto per la
    > > merda.
    > >Perplesso
    >
    > Da qui si evince qual è la profondità dei
    > discorsi dei Fanboy. Altro che acronimi e
    > fighetterie alla *nix. Sti qua fan guerra sulle
    > interfacce birluccicose e pompose degli
    > OS.

    beh fanno obiettivamente cagare. a sto punto meglio non averla affatto la gui
  • Ma fanboy proprio per niente caro trollino, semplice constatazione. Pirata
  • - Scritto da: superataru
    > Anche se Win7 segna finalmente la fine del
    > pessimo Vista, e sembra davvero un buon sistema
    > Operativo

    Chi ti dice che $€tt€ è meglio di Vi$ta? Ti sei lasciato contagiare dalla propaganda di M$?

    1) Io ce l'ho installato sulla seconda partizione del mio disco e non vedo sensibili miglioramenti prestazionali e di stabilità rispetto al Vi$ta che avevo sullo stesso PC. Anzi $€tt€ mi ha dato problemi con la scheda di rete (crash di Winzozz), risolti installando il driver che HP forniva per Vi$ta.

    2) Entrambi gli OS M$ sono sensibilmente più lenti di Ubuntu (sullo stesso PC) e OpenSuse (installato su un PC fisso più vecchio).

    3) Gli aggiornamenti di sicurezza che escono per Vi$ta si applicano anche a $€tt€, segno che non è un balzo avanti sulla sicurezza.

    4) Su $€tt€ mi fa ridere l'opzione per disintallare I€ (cosa che ho subito fatto per mettere FF): in pratica cancella il file "iexplore.exe" e lascia tutto il pattume dell sue DLL (infatti anche se I€ è "disinstallato", vengono applicati lo stesso gli aggiornamenti per I€).

    5) $€tt€ vende grazie al preinstallato e alla pubblicità, le aziende che ho visitato per lavoro si tengono strette XP.
    non+autenticato
  • Nella mia azienda hanno preso 300 licenze di Win7, e stanno aggiornando le macchine anche tutti i partner con cui lavoriamo, (e sono tante postazioni). 7 è un ottimo SO, il migliore Microsoft fino ad ora, XP a confronto è antiquato ed il suo utilizzo è rallentato dalla mancanza di strumenti, come la ricerca, che 7 ha.
    Brava MS, nulla da eccepire.
    Attendendo le versioni finali di .NET 4.0, Office 2010, SharePoint e Visual studio 2010, e per restare in tema tablet tanto in voga in serata, il meraviglioso Courier *_*.
    non+autenticato