Alfonso Maruccia

Google: addio IE6

BigG è in buona compagnia: per sostenere il peso delle web app moderne ci vogliono browser all'altezza. E così, spazio a Explorer moderni, Safari, Firefox e compagnia

Roma - Dopo la fine del supporto su YouTube, all'inizio di marzo Internet Explorer 6 sarà un browser indesiderato anche su altri importanti servizi web offerti da Google. Come molte altre società operanti in Rete, Microsoft inclusa, Mountain View ha la necessità di concentrarsi su standard moderni ed è per tale motivo che entro breve gli utenti di IE interessati alle sue appliance dovranno fare affidamento su un browser aggiornato a scelta tra IE (7), Firefox (3.0), Chrome (4) e Safari (3).

Naturalmente non si tratta di una sorta di "vendetta" dopo l'hack cinese subito proprio attraverso una falla di IE, e Google sostiene di essere in buona compagnia con le società che hanno già abbandonato il supporto ai browser del decennio scorso per abbracciare in pieno le tecnologie web più recenti, senza la paura di offrire un'esperienza utente non adeguata.

Negli ultimi 10 anni "il web si è evoluto", dice Google, per applicazioni moderne e ricche di contenuti interattivi ci vogliono browser moderni e a questo punto la responsabilità dell'upgrade passa agli utenti, agli amministratori e alle società ancora legate (volenti o nolenti) al vetusto IE6. Inizialmente lo switch interesserà Google Docs, Google Sites e altri siti di Mountain View, estendendosi poi al resto dei servizi offerti dalla corporation californiana.
A dimostrazione del fatto che nella crociata contro la persistenza di IE6 Google è solo uno dei tanti protagonisti in gioco, anche dal Department of Health britannico arrivano raccomandazioni (rivolte ai presidi del sistema sanitario nazionale) per l'abbandono della vecchia versione del browser Microsoft e l'adozione di una più recente (dalla 7 in su) "quanto prima possibile".

C'è poi naturalmente chi ci va giù molto più pesante e consiglia di abbandonare IE qualunque sia la versione, come nel caso recente del governo tedesco e di quello francese. Ma a una richiesta simile proveniente da un Lord inglese, il governo di Londra ha risposto che "non esiste prova che il passaggio dall'ultima versione di Internet Explorer aggiornata con tutte le patch disponibili ad altri browser non renda gli utenti più sicuri".

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • SicurezzaHalt tedesco per Internet ExplorerLe autorità di Berlino, seguite da quelle di Parigi, hanno ufficialmente sconsigliato l'utilizzo del browser di Microsoft. Intanto Google cerca di riallacciare i rapporti con la Cina e cerca una spia
  • SicurezzaGoogle bucata via Internet ExplorerMicrosoft ha fatto sapere che i recenti attacchi di provenienza cinese rivolti contro Google e altre aziende avrebbero sfruttato una falla zero-day di IE. BigM ha anche dichiarato che intende restare sul mercato cinese
  • BusinessYouTube prepara l'addio a IE 6Il portalone di videosharing avvisa gli utenti che ancora utilizzano Explorer 6: il supporto a questa versione verrà presto cessato. Solo tre i browser suggeriti in alternativa
57 Commenti alla Notizia Google: addio IE6
Ordina
  • Ma Internet Explorer 6 non era sicuro? A bocca storta
    non+autenticato
  • Sicuro come la guida di un ubriaco!! A bocca storta
  • - Scritto da: GNOCOME E MONE
    > Ma Internet Explorer 6 non era sicuro? A bocca storta

    Per la botnet russa si.
    krane
    22544
  • scusate... ma dove eravate negli ultimi 10 anni tutti voi (tanti) che ora qui state a sputare (per quanto giustamente) su IE6 e ad applaudire BigG che, allo stesso modo, negli ultimi 10 anni non ha minimamente alzato un dito a difesa degli standard web di cui IE6 si è fatto beffe?

    immagino che qualcuno (molti) sia stato troppo assorbito nel difendere Microsoft, mentre gli altri (il resto) nell'osannare BigG, il buon angelo liberatore...

    o eravate tutti presi a sputare contro "macachi" e "cantinari" che osavano difendere gli standard web o denunciare le porcate di G?
    non+autenticato
  • Per quanto mi riguarda, ho risposto nel topic più sopra:

    http://punto-informatico.it/b.aspx?ticks=634007307...

    ciaoSorride
  • - Scritto da: mtt in the sky
    > Per quanto mi riguarda, ho risposto nel topic più
    > sopra:
    >
    > http://punto-informatico.it/b.aspx?ticks=634007307
    >
    > ciaoSorride

    sei l'eccezione che conferma la regola...?Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: CCC
    > - Scritto da: mtt in the sky
    > > Per quanto mi riguarda, ho risposto nel topic
    > più
    > > sopra:
    > >
    > >
    > http://punto-informatico.it/b.aspx?ticks=634007307
    > >
    > > ciaoSorride
    >
    > sei l'eccezione che conferma la regola...?Sorride

    In che senso?? Scusa ma non credo di capire a chi ti riferivi nel primo post... Newbie, inespertoSorride
  • Per favore, sig.ra Google, imponi HTML5 + Theora su Youtube, così potremo finalmente dare ragione ai macachi, e affermare anche noi che Flash per il web è inutile e dannoso.
    Per favore!
    Funz
    13021
  • - Scritto da: Funz
    > Per favore, sig.ra Google, imponi HTML5 + Theora
    > su Youtube, così potremo finalmente dare ragione
    > ai macachi, e affermare anche noi che Flash per
    > il web è inutile e
    > dannoso.
    > Per favore!

    eh ma sarà difficile... H.264 è coperto da un bel brevetto per cui si pagheranno delle belle royaties... e BigG è molto sensibile al profumo dei dollari...
    non+autenticato
  • Finalmente si sta avvicinando la fine per questo browser, le cui percentuali di utilizzo non potranno che diminuire sempre più (anche grazie a questa ulteriore spallata di Google).
    Come ha scritto qualcuno più sopra, ri-scrivere ogni volta un css specifico per IE6 era una tortura... bisognava fare salti mortali per fargli interpretare correttamente istruzioni standard, cosa che gli altri browser erano in grado di fare senza problemi.
    Pessima implementazione dei fogli di stile, gravi bachi di sicurezza... penso di non esagerare quando affermo che IE6 ha frenato di 10 anni lo sviluppo del web. Fortunatamente, è un'era ormai giunta ormai al tramonto...

    Clicca per vedere le dimensioni originali
  • - Scritto da: mtt in the sky
    > Finalmente si sta avvicinando la fine per questo
    > browser, le cui percentuali di utilizzo non
    > potranno che diminuire sempre più (anche grazie a
    > questa ulteriore spallata di
    > Google).
    > Come ha scritto qualcuno più sopra, ri-scrivere
    > ogni volta un css specifico per IE6 era una
    > tortura... bisognava fare salti mortali per
    > fargli interpretare correttamente istruzioni
    > standard, cosa che gli altri browser erano in
    > grado di fare senza
    > problemi.
    > Pessima implementazione dei fogli di stile, gravi
    > bachi di sicurezza... penso di non esagerare
    > quando affermo che IE6 ha frenato di 10 anni lo
    > sviluppo del web. Fortunatamente, è un'era ormai
    > giunta ormai al
    > tramonto...
    >

    Mi sa proprio che non esageri per niente...

    p.s. bellissima l'immagine!!!
  • - Scritto da: DarkOne
    > - Scritto da: mtt in the sky
    > > Finalmente si sta avvicinando la fine per questo
    > > browser, le cui percentuali di utilizzo non
    > > potranno che diminuire sempre più (anche grazie
    > a
    > > questa ulteriore spallata di
    > > Google).
    > > Come ha scritto qualcuno più sopra, ri-scrivere
    > > ogni volta un css specifico per IE6 era una
    > > tortura... bisognava fare salti mortali per
    > > fargli interpretare correttamente istruzioni
    > > standard, cosa che gli altri browser erano in
    > > grado di fare senza
    > > problemi.
    > > Pessima implementazione dei fogli di stile,
    > gravi
    > > bachi di sicurezza... penso di non esagerare
    > > quando affermo che IE6 ha frenato di 10 anni lo
    > > sviluppo del web. Fortunatamente, è un'era ormai
    > > giunta ormai al
    > > tramonto...
    > >
    >
    > Mi sa proprio che non esageri per niente...
    >
    > p.s. bellissima l'immagine!!!

    Grazie! Occhiolino
    (anche se l'ho solo trovata sul web... Imbarazzato )
  • Un motivo inpiù per temere google..visto che sul web può fare il bello e il cattivo tempo..
    affossare aziende che ritiene sconvenienti...
    tradotto possibile abuso di posizione dominante..
    Oggi può essere IE6 che unilaterlmente viene bannato domani può essere il mio sito internet che dà notizie sconvenienti etc etc..
    C'è da riflettere
    non+autenticato
  • - Scritto da: Davide
    > Un motivo inpiù per temere google..visto che sul
    > web può fare il bello e il cattivo
    > tempo..
    > affossare aziende che ritiene sconvenienti...
    > tradotto possibile abuso di posizione dominante..
    > Oggi può essere IE6 che unilaterlmente viene
    > bannato domani può essere il mio sito internet
    > che dà notizie sconvenienti etc
    > etc..
    > C'è da riflettere

    Non pensi che abbiamo ragione riguardo al browser?

    Quando faranno ciò con il tuo sito diccelo, che cambiamo motore di ricercaOcchiolino ce ne sono ancora altri (per fortuna).
    non+autenticato
  • - Scritto da: Davide
    > Un motivo inpiù per temere google..visto che sul
    > web può fare il bello e il cattivo
    > tempo..
    > affossare aziende che ritiene sconvenienti...
    > tradotto possibile abuso di posizione dominante..
    > Oggi può essere IE6 che unilaterlmente viene
    > bannato domani può essere il mio sito internet
    > che dà notizie sconvenienti etc
    > etc..
    > C'è da riflettere

    Mi sembra un inutile allarmismo.
    IE6 è del 2001 che, informaticamente parlando, significa preistoria.
    IE6 è stralento, strabacato e altamente NON conforme a nessuno standard. Se non sei un programmatore non puoi capire che questa era una scelta obbligata se si voleva passare all'uso di nuovi strumenti ed innovare veramente il web.
  • - Scritto da: DarkOne
    > - Scritto da: Davide
    > > Un motivo inpiù per temere google..visto che sul
    > > web può fare il bello e il cattivo
    > > tempo..
    > > affossare aziende che ritiene sconvenienti...
    > > tradotto possibile abuso di posizione
    > dominante..
    > > Oggi può essere IE6 che unilaterlmente viene
    > > bannato domani può essere il mio sito internet
    > > che dà notizie sconvenienti etc
    > > etc..
    > > C'è da riflettere
    >
    > Mi sembra un inutile allarmismo.
    > IE6 è del 2001 che, informaticamente parlando,
    > significa
    > preistoria.
    > IE6 è stralento, strabacato e altamente NON
    > conforme a nessuno standard. Se non sei un
    > programmatore non puoi capire che questa era una
    > scelta obbligata se si voleva passare all'uso di
    > nuovi strumenti ed innovare veramente il
    > web.

    Quoto... anzi, IE6 ha avuto vita fin troppo lunga!! Deluso
  • - Scritto da: DarkOne
    > - Scritto da: Davide
    > > Un motivo inpiù per temere google..visto che sul
    > > web può fare il bello e il cattivo
    > > tempo..
    > > affossare aziende che ritiene sconvenienti...
    > > tradotto possibile abuso di posizione
    > dominante..
    > > Oggi può essere IE6 che unilaterlmente viene
    > > bannato domani può essere il mio sito internet
    > > che dà notizie sconvenienti etc
    > > etc..
    > > C'è da riflettere
    >
    > Mi sembra un inutile allarmismo.
    > IE6 è del 2001 che, informaticamente parlando,
    > significa
    > preistoria.

    verissimo... ma allora perché mai tutti hanno continuato ad usarlo sino ad oggi e solo adesso che BigG lo "attacca" state qui tutti a criticarlo e a difendere BigG?

    > IE6 è stralento, strabacato e altamente NON
    > conforme a nessuno standard. Se non sei un
    > programmatore non puoi capire che questa era una
    > scelta obbligata se si voleva passare all'uso di
    > nuovi strumenti ed innovare veramente il
    > web.

    benissimo...

    solo che mi pare che le motivazioni del "boicottaggio" non abbiano nulla a che fare con standard e programmazione web...

    e poi vorrei capire anche perché mai, se IE6 fa così tanto schifo (e lo fa eccome), tanti sedicenti programmatori hanno continuato a usarlo e fare siti IE6 compliant fino ad oggi... perché solo ora tutti a "boicottere" IE6? dove eravate per tutto un decennio?
    non+autenticato
  • >
    > verissimo... ma allora perché mai tutti hanno
    > continuato ad usarlo sino ad oggi e solo adesso
    > che BigG lo "attacca" state qui tutti a
    > criticarlo e a difendere
    > BigG?
    Mah, veramente io lo critico da anni, e credo proprio di non essere il solo, specialmente qui dentro... AngiolettoAngiolettoAngioletto

    > solo che mi pare che le motivazioni del
    > "boicottaggio" non abbiano nulla a che fare con
    > standard e programmazione web...
    Invece sì, anzi è proprio quello il punto: per supportare web apps moderne, occorrono browser moderni che implementano gli standard nel modo corretto. Questo per ovvi motivi di design, di sviluppo tecnologico, e soprattutto di sicurezza.

    >
    > e poi vorrei capire anche perché mai, se IE6 fa
    > così tanto schifo (e lo fa eccome), tanti
    > sedicenti programmatori hanno continuato a usarlo
    > e fare siti IE6 compliant fino ad oggi...
    Si chiama "lavoro". Se vuoi lavorare ti devi adattare. Se IE6 fino ad oggi ha mantenuto uno share alto, un web-designer (suo malgrado!! In lacrime) non poteva di certo fregarsene e sviluppare solo per i browser standard-compliant. Questo non significa che tale web designer gioisse nel farlo, anzi.... Perplesso In lacrime

    > perché
    > solo ora tutti a "boicottere" IE6? dove eravate
    > per tutto un decennio?

    Ci siamo sempre stati, e sono sicuro che ognuno nel proprio piccolo ha fatto il possibile per "boicottare" IE6. Pirata Ma solo ora colossi del calibro di Google si stanno mobilitando contro quell'abominio di browser, per cui non c'è da sorprendersi se un sacco di web-designers esultano leggendo questa notizia. Penso comprenderai che la "potenza" di Google non è la stessa di un manipolo di disperati web developer! Sorride
  • - Scritto da: Davide
    > C'è da riflettere

    Si, c'e' da riflettere su quanta gente va contro google solo per sentirsi importante!
    harvey
    1481
  • - Scritto da: harvey
    > - Scritto da: Davide
    > > C'è da riflettere
    >
    > Si, c'e' da riflettere su quanta gente va contro
    > google solo per sentirsi
    > importante!

    c'è anche da riflettere su quanta gente ha usato IE6 per un decennio senza battere ciglio né tantomeno boicottarlo...

    e c'è anche da riflettere su quanta gente segue i "potenti" di turno ed il "gregge" che li osanna solo perché senza il conformismo di massa non sente di avere una identità o una testa propria...
    non+autenticato
  • Dismettere IE6 non e' una scelta politica, ma una scelta di ingegneria.
    Onestamente, se non sei programmatore web o web designer, e' meglio leggere e capire perche' la tua opinione e' disinformata.

    E' come decidere che da oggi in poi girare a cavallo e' sconsigliato, e non puoi parcheggiare il quadrupede in piazza duomo.
    Da oggi ci sono le auto, per cui si potranno asfaltare le strade e far andare le auto alla velocita' che possono invece che stare in coda dietro ai cavalli.

    E vi dico, che io l'auto la odio.
    non+autenticato
  • IE6 è una piaga del web, costringe chi disegna siti a costruire 2 versioni o ad integrare nel codice hack appositi.
    In ogni caso, la retrocompatibilità con IE6 aumenta la pesantezza delle pagine, limita l'uso di soluzioni moderne (questo anche IE7), sottopone gli sviluppatori di siti web ad un lavoro aggiuntivo e completamente inutile.

    IE6 non ha nulla di più, per restare in casa, di IE7 o IE8. Nel rimuoverlo dai browsers "supportati", Google non sta eliminando un'intera applicazione, ma la versione vecchia ed assolutamente inadeguata di un programma che ad oggi ha forme ben migliori.

    Grazie Google,
    un altro passo verso un web migliore.
    Ubunto
    1350
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)