Mauro Vecchio

Quando la navigazione si paga due volte

Alcuni utenti dell'operatore Tre hanno scoperto che ora visitare il sito del Corriere della Sera costa. Perplessità sul modello di business e sull'applicazione delle tariffe

Roma - "Stai per entrare in un'area riservata dove il costo di navigazione sarà di soli 0,09 euro a pagina, indipendentemente dal tuo piano tariffario". Così un sintetico avviso che, a partire dallo scorso fine settimana, è comparso più volte sotto gli occhi stupiti di alcuni clienti dell'operatore mobile H3G.

Possessori di smartphone - tra cui iPhone - che volevano accedere alla versione mobile del sito web del Corriere della Sera. I loro tentativi di connessione sono stati indirizzati verso una particolare pagina contenente i loghi di H3G e di Corriere.it, ma soprattutto un avviso che altri utenti di altri operatori mobile non hanno affatto visto.

9 centesimi di euro per poter leggere sul proprio dispositivo cellulare una singola pagina di uno dei principali quotidiani del Belpaese. E - stando a quanto riportato da varie fonti - 9 centesimi addebitati per aver semplicemente letto l'avviso, quindi anche per la pagina informativa contenente il tasto continua. E così l'incertezza pare aver serpeggiato nella comunità degli utenti di H3G. Perché con gli altri operatori il sito mobile del Corriere sembra funzionare gratuitamente? È stata una decisione presa dal gruppo RCS o da H3G stessa?
Molti propendono per la prima ipotesi. D'altronde, non si tratta di un evento senza precedenti. A dicembre, i clienti di H3G avevano già sottolineato come l'accesso al sito mobile de La Repubblica fosse diventato a pagamento, 9 centesimi per ogni pagina visitata. L'operatore aveva successivamente parlato di un disservizio, di un errore nelle pratiche di tariffazione, annunciando imminenti rimborsi.

Ora, invece, appare chiaro che si trattava evidentemente di un esempio di quello che a tutti gli effetti diventa un nuovo modello di business: micropagamenti a mezzo credito telefonico, secondo il tariffario stabilito dagli editori. Sconosciuta l'eventuale fetta destinata all'operatore in qualità di intermediaro per la transazione, così quale sia il trattamento riservato a quegli utenti che avessero attive tariffe flat (o equivalenti) per la navigazione.

Per un servizio web pagato, uno gratis. Ma bisogna cambiare nazione, dirigersi verso la più nordica Gran Bretagna. Qui la stessa H3G ha annunciato che per i mesi di febbraio e marzo tutti i cinguettii mobile su Twitter saranno gratuiti, anche l'invio di fotografie a mezzo smartphone.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • AttualitàDe Benedetti vuole un Google per amico di Luca Annunziata - L'editore del Gruppo L'Espresso scrive di nuovo al Sole 24 Ore. Proponendo nuovamente la ricetta delle news a pagamento, la tassa sull'ADSL. E riconoscendo, fatto nuovo, a BigG il ruolo di mediatore
  • BusinessMurdoch: le mie notizie si paganoIl padrone di Fox rilancia il concetto di pay-per-news e stavolta lo applica per intero al suo quotidiano. Anche chi utilizza smartphone per leggerlo dovrà pagare
  • AttualitàGoogle e NYT, notizie da prima paginaMentre alcuni editori si accordano per un'edicola digitale, altri ammiccano a BigG per un progetto che inserirà cronache in continuo aggiornamento in un singolo ambiente web. Intanto, Murdoch torna all'attacco. Con alleati anche nel Belpaese
53 Commenti alla Notizia Quando la navigazione si paga due volte
Ordina
  • Tralasciamo l'opportunità di farsi pagare a pagina, e pure in modo poco chiaro come in questo caso.

    MA 9 CENTESIMI A PAGINA!!!!!!
    Ca**o Repubblica ha decine di pagine, se ti vuoi leggere il quotidiano da cellulare ti costa uno sproposito! E sicuramente ti faranno pagare pure le pagine di pubblicità...
    Funz
    12995
  • E chi se ne importa...perche' uno dovrebbe pagare per leggere un articolo in cui si dice che internet porta alla depressione, il giorno dopo che
    google dovrebbe pagare le tasse in ogni paese del mondo in cui e' visibile,
    l'altro ancora che craiglist e' pericoloso...ma chi se ne importa...fossi in google...tutti questi giornali faziosi li caccerei tutti dalla home delle news...
    non+autenticato
  • Non capisco tanto clamore, l'operator ha afferto l'erroe e il rimborso. Sono certo che la naviogazione WEB da Iphone sia gratutita se svolta sotto copertura h3g e all'interno del Bundle previsto da piano tariffario.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Alessandro Pistorio
    > Non capisco tanto clamore, l'operator ha afferto
    > l'erroe e il rimborso.

    Ma davvero? Ti è mica capitato di leggere questa parte dell'articolo, per caso?

    "D'altronde, non si tratta di un evento senza precedenti. A dicembre, i clienti di H3G avevano già sottolineato come l'accesso al sito mobile de La Repubblica fosse diventato a pagamento, 9 centesimi per ogni pagina visitata. L'operatore aveva successivamente parlato di un disservizio, di un errore nelle pratiche di tariffazione, annunciando imminenti rimborsi.

    Ora, invece, appare chiaro che si trattava evidentemente di un esempio di quello che a tutti gli effetti diventa un nuovo modello di business: micropagamenti a mezzo credito telefonico, secondo il tariffario stabilito dagli editori.
    "

    Riassumo:
    1) i rimborsi sono stati "annunciati" ma non risultano (ancora?) effettuati.
    2) quello di dicembre non era un errore, hanno ripetuto il meccanismo anche con il sito del Corriere dopo aver fatto le prove con Repubblica.

    > Sono certo...

    Queste tue certezze da cosa nascono?
  • Quindi pigliano soldi da H3G, dall'utente e infine dai contributi per l'editoria?

    Che altro volete dalla Gilera? IL SANGUE? (cit.)
    non+autenticato
  • non e' una idea cosi stupida: contenuti a pagamento sono perfettamente legittimi, e forse anche un buon business per tanti, ma,
    -->liberissimi di farsi pagare gli accessi perche correttamente avvisati
    e magari la possibilita di escluderli (come i numeri telefonici a pagamento). seno e' una specie di truffa bella e buona, e si finira con una class action, se non c''e prima una azione del garante alle telecomunicazioni, andra fatta denuncia..
    non vedo altra via.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 18 discussioni)