Alessandro Del Rosso

Le CompactFlash entrano nell'era petabyte

La CompactFlash Association ha rilasciato una nuova versione della sua specifica che migliora sia capacitÓ che velocitÓ delle schede CF. La capacitÓ massima supportata Ŕ ora nell'ordine dei petabyte

Roma - Ora che, in termini di capacità, le schede SD hanno colmato il gap con le odierne CompactFlash, il gruppo di aziende che sviluppa quest'ultimo standard ha risposto pubblicando la nuova specifica CompactFlash 5.0, che spinge la massima capacità ad un valore oggi stratosferico: 144 petabyte, ossia un milione di gigabyte. La massima capacità supportata dalla precedente specifica 4.x è di 137 GB (ridotta per convenzione a 128 GB).

Questo enorme salto in avanti nel supporto a più elevate capacità di archiviazione è permesso dall'aumento dello spazio di indirizzamento della memoria, passato da 28 a 48 bit. Questa miglioria si accompagna a maggiori transfer rate (dati dall'adozione di blocchi di trasferimento più grandi), e il supporto al quality of service, che dovrebbe garantire registrazioni video senza cali di frame. La nuova specifica si avvantaggia inoltre delle più recenti funzionalità delle interfacce ATA-6 e ATA-8/ACS-2 e semplifica l'identificazione della scheda e delle relative caratteristiche da parte dell'host.

La CompactFlash Association non ha reso noto quando le prime schede CF 5.0 raggiungeranno il mercato, ma è probabile che questo accadrà in tempi relativamente brevi.
Alessandro Del Rosso
17 Commenti alla Notizia Le CompactFlash entrano nell'era petabyte
Ordina
  • Lo standard e la vendità di card conformi allo standard è lontano dal voler dire che arrivino annche solo vicino a petabyte.
    Aspettiamo di arrivare ai 100 GB prima di parlare di peta.
    non+autenticato
  • 1 Petabyte = 1 Milione di Gigabyte

    144 Petabyte = 144 Milioni di Gigabyte

    Lo so che lo sapete, ma per com'è scritto nell'articolo non è chiarissimo... magari un paio di parentesi...
    non+autenticato
  • mica vero.. 1 Petabyte = 1024*1024 Gigabyte
    si tratta di valori binari, non dimentichiamoloOcchiolino
    non+autenticato
  • capperi... c'è da dire che la truffa ventennale perpetrata dai produttori di memorie di massa (utilizzando ordini di grandezza convenzionali per grattare byte e dichiarare dimensioni binariamente fasulle) è passata per buona, quindi il mio commento precedente è una precisazione superflua. ^^'

    Saluti
    non+autenticato
  • Beh, via, la ISO ha previsto che i suffissi kilo, mega, giga, eccetera significhino mille.

    Comunque la tua equivalenza rimane valida parlando di Gibibyte e Pebibyte.
  • Rimane il fatto che di tempo ne passera quanto volete prima di vedere SD che contengono anche solo centinaia di gigabyte.
    non+autenticato
  • Senza dubbio; comunque nell'articolo si parlava di CF.
  • - Scritto da: Il mio
    > Rimane il fatto che di tempo ne passera quanto
    > volete prima di vedere SD che contengono anche
    > solo centinaia di
    > gigabyte.

    No bé... dipende cosa si intende per "ne passerà di tempo"... io credo sia comunque una questione di anni, non di decenni. Visto che ai 64Giga ci siamo, e ai 128 ci saremo presto...
    non+autenticato
  • In realtà la situazione non era così chiara, essendo che secondo lo standard metrico decimale, ad esempio, Kilo- significa 10^3, e difatti la stessa SI ora raccomanda di usare tale moltiplicatore per kilobyte e chiamare il binario 2^5=1024 kibi.
    Ovvio che poi in un contesto in cui la normativa non era chiara, un'azienda è libera di interpretare la situazione come preferisce. Evitiamo di fare i paranoici da bar e di vedere truffe ovunque.
    non+autenticato
  • Quindi a tuo dire non si tratta di una truffa ma di una cosa giusta nei confronti del consumatore?
    Probabilmente truffa non è il termine adatto, se questo fa di me un paranoico da bar...
    Forse "presa in giro", "approfittare di una situazione ambigua e non regolamentata", "imprecisione a scopo di lucro" sarebbero più appropriati.
    Fatto sta che contribuiscono a creare un clima di imprecisione.
    Nel frattempo il mio pc riporta le grandezze in Kibibytes, quasi quasi domani gli piallo l'hard disk dandogli del paranoide.A bocca aperta

    Pace!
    non+autenticato
  • Fintanto che cosa fosse un KiloByte non era chiaro, usare una dicitura piuttosto che l'altra è semplicemente un fatto di scelte. Diciamo che tu hai comprato un disco da 100 Giga (100*10^9 byte). Ora, se il sistema operativo lo riporta da 97 perchè usa un altra unità di misura, peraltro ora normativamente errata, è ininfluente.
    Oggi come oggi, chi sta disinformando il consumatore non è il produttore del disco, ma il sistema operativo.
    non+autenticato
  • bai bai cd e blu rai!!
    non+autenticato
  • mai comprato un blue ray, lo sapevo sin dall'inizio che era una boiata.
    L'importante è che i sony-fan, credano che con il blue ray si vede da "dio". Rotola dal ridere
    Per farcire la torta con la cigliegina finale, aggiungo che anche l'HD che viene tanto sventolato sotto il naso a una mandria di stupidotti dalla carta di credito facile,è un'altra boiata.
    Se solo si leggessero le specifiche su questo "merdaviglioso" segnale video, si rimarrebbe a bocca aperta.

    Come al solito cio che fa marketing, non sono le vere tecnologie o i prodotti, ma le sigle!

    (Ho la Xantia TDCI con l'ABS, l'HDTV, il PC con MMX)
    Quanto è stupido l'essere umano?
    Tanto tanto tanto, tanto tanto, Tanto tanto tanto, tanto tanto,Tanto tanto tanto, tanto tanto,Tanto tanto tanto, tanto tanto (Jovanotti) Rotola dal ridere

    Oh, non innamoratevi nel mio nick eh? Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • certo con l'esempio delle mmx scendi nel ridicolo, comunque
    visto che sono una tecnologia vera, non solo una sigla buttata li per fare scena...
    non+autenticato
  • - Scritto da: HDXMMXTDCIA IRBAG
    > mai comprato un blue ray, lo sapevo sin
    > dall'inizio che era una
    > boiata.
    > L'importante è che i sony-fan, credano che con il
    > blue ray si vede da "dio".
    > Rotola dal ridere
    > Per farcire la torta con la cigliegina finale,
    > aggiungo che anche l'HD che viene tanto
    > sventolato sotto il naso a una mandria di
    > stupidotti dalla carta di credito facile,è
    > un'altra
    > boiata.
    > Se solo si leggessero le specifiche su questo
    > "merdaviglioso" segnale video, si rimarrebbe a
    > bocca
    > aperta.
    >
    > Come al solito cio che fa marketing, non sono le
    > vere tecnologie o i prodotti, ma le
    > sigle!
    >
    > (Ho la Xantia TDCI con l'ABS, l'HDTV, il PC con
    > MMX)
    > Quanto è stupido l'essere umano?
    > Tanto tanto tanto, tanto tanto, Tanto tanto
    > tanto, tanto tanto,Tanto tanto tanto, tanto
    > tanto,Tanto tanto tanto, tanto tanto (Jovanotti)
    > Rotola dal ridere
    >
    > Oh, non innamoratevi nel mio nick eh? Rotola dal ridere
    > Rotola dal ridere
    > Rotola dal ridere

    E quindi? Non ho capito il senso di quest'inutile sproloquio... che c'entra con la nuove compact flash?
    non+autenticato
  • Non mi pare si accenni da nessuna parte che c'è la tecnologia per produrre CF di queste dimensioni... si parla di massima capacità supportata dalla specifica.
  • - Scritto da: desyrio
    > Non mi pare si accenni da nessuna parte che c'è
    > la tecnologia per produrre CF di queste
    > dimensioni... si parla di massima capacità
    > supportata dalla
    > specifica.

    Sì è come quando si dice che le architetture a 64 bit dei processori supportano fino a 16 exabyte di RAM... non significa che come d'incanto mi posso comprare un PC con 16 exabyte di RAM
    non+autenticato