Giorgio Pontico

Skype spegne Skype

La versione per Windows Mobile non č pių disponibile per il download. C'č chi ne chiede il ripristino

Roma - "Avevamo capito che Skype Lite e Skype per Windows Mobile non erano più in grado di offrire la migliore esperienza Skype possibile". Così l'azienda che ha sviluppato un fra i più noti client VoIP ha spiegato l'affossamento dei due programmi pensati per gli smarphone targati Windows.

Al momento non è più disponibile per il download, anche se chi l'aveva già scaricata può continuare a utilizzarla senza problemi. Ma dal quartier generale di Skype mettono in guardia: "Gli utenti che lo desiderano possono servirsi dei vecchi programmi - viene spiegato - tuttavia devono rendersi conto che la qualità del servizio sarà inferiore".

"Colpa dei produttori e dei diversi metodi di utilizzazione di cuffie e microfoni" secondo Peter Parkes, portavoce di Skype, il quale però precisa che non si tratta di un abbandono ma piuttosto di un arrivederci. Gli sviluppatori di Skype si starebbero concentrando infatti sullo sviluppo di una nuova applicazione pensata per Windows Phone 7, il nuovo OS mobile di Redmond.
Questa epurazione ha tuttavia generato alcune polemiche, soprattutto negli Stati Uniti dove Verizon aveva appena approvato le telefonate VoIP su rete 3G: secondo gli addetti ai lavori Skype avrebbe potuto limitarsi a chiudere il supporto al programma, consentendone comunque il download.

Giorgio Pontico
Notizie collegate
  • AttualitàVerizon spalanca la porta a SkypeRivelati i dettagli sull'accordo tra l'operatore statunitense e il produttore del software per la telefonia VoIP. Le chiamate saranno illimitate su dispositivi come il BlackBerry Storm. E qualcuno parla di paura ancestrale di iPhone
  • TecnologiaLo Zune Phone si chiama Windows Phone 7A Redmond fanno sul serio: dicono addio alla familiare interfaccia di Windows Mobile 6 e lanciano un nuovo paradigma. Che integra contenuti provenienti da Xbox, Zune e Bing: ma non solo
20 Commenti alla Notizia Skype spegne Skype
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)