Alessandro Del Rosso

AMD e il nuovo chipset 890GX

Il produttore di Sunnyvale inaugura la nuova serie per PC 8xx con un modello che integra una GPU di classe DirectX 10.1. Tra le novità, il supporto nativo a SATA 6Gbps

Roma - Introdotto ieri, l'890GX è il primo chipset di AMD ad inaugurare la nuova serie 8xx. Rivolto ai PC di fascia mainstream, l'890GX integra il processore grafico Radeon HD 4290, capace di supportare la tecnologia DirectX 10.1, video con definizione fino a 1080p e HDMI 1.3.

AMD 890GXIl nuovo chipset ha molti punti in comune con i precedenti chipset della serie 7xx, tra i quali la tecnologia di processo a 55 nanometri, il supporto alle memorie DDR3, il supporto alla tecnologia Hybrid CrossFire e, similmente al modello 785G, una GPU basata sul core RV620. Con il 790GX condivide invece la tecnologia CrossFireX, che lo rende in grado di supportare due schede video in parallelo e di rendere disponibile a ciascuna un segnale 8x elettrico.

Ciò che più distingue l'890GX dai chipset della serie 7xx è il nuovo southbridge SB850, che supporta nativamente l'interfaccia SATA 6Gbps e integra un controller di rete Gigabit Ethernet e un controller PCI Express a due linee elettriche. L'altra novità è data dal raddoppio della banda passante dell'Alink Express III, il bus dedicato che collega il southbridge al northbridge: tale banda è ora di 2 GB al secondo per ciascuna direzione, più che sufficiente anche nel caso di configurazioni RAID 0 che sfruttino tutti e sei i canali a 6Gbps.
Va sottolineato come l'890GX non supporti USB 3.0: i produttori di schede madre che intendono fornire tale interfaccia dovranno dunque appoggiarsi ad un controller esterno connesso al bus PCIe: una soluzione che, grazie all'elevata banda passante messa a disposizione dall'890GX, non dovrebbe causare alcun sacrificio delle performance.

Il chipset 890GX supporta tutti i processori con socket AM3, inclusi gli imminenti Phenom II X6 (Thuban) che AMD dovrebbe ufficialmente presentare in occasione del CeBIT 2010.

Tra i produttori che hanno già lanciato motherboard basate sul nuovo chipset di AMD si trovano Asus, ECS e MSI. Le proposte delle prime due aziende sono state esaminate in questa recensione di PCTuner.net.

Alessandro Del Rosso
Notizie collegate
  • TecnologiaAMD e Intel pronte per i six-core desktopDa qui alla fine della primavera sia Intel che AMD lanceranno i rispettivi processori desktop a sei core, modelli che si andranno a collocare nella fascia più alta di questo segmento. Svelati anche nuovi dettagli sui piani futuri