Claudio Tamburrino

Google: il desktop ha i giorni contati

Il futuro è mobile e BigG ci vuole puntare: anche perché dei PC tradizionali entro tre anni saranno in pochi a preoccuparsene. Ipse dixit

Roma - Per Google entro tre anni il mercato dei PC fissi sarà "irrilevante" per la ricerca online.

"Già oggi in Giappone la maggior parte delle ricerche è effettuata tramite smartphone, non PC". Le parole sono del vicepresidente per l'advertising globale John Herlihy, ma fanno eco al discorso del CEO Eric Schmidt al Mobile World Congress di Barcellona, in cui annunciava il maggior impegno profuso da Mountain View nel mobile rispetto al desktop e all'appello agli sviluppatori di fare lo stesso.

Con Android, Nexus One e Chrome OS, d'altronde, Google rappresenta perfettamente la sua intenzione di concentrarsi sul mobile e la volontà di puntare sul cloud computing, via attraverso la quale ogni apparecchio mobile sarà in grado di utilizzare applicazioni rapide.
Con l'ad mobile e la pubblicità geolocalizzata, novità recentemente acquistate o brevettate da BigG, dimostra poi di avere ben chiaro in mente il modello di business da adottare.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
113 Commenti alla Notizia Google: il desktop ha i giorni contati
Ordina
  • Volta che ce lo dicono?

    Mi risocra dal finde del mondo X certe sette...
    non+autenticato
  • "puntare sul cloud computing, via attraverso la quale ogni apparecchio mobile sarà in grado di utilizzare applicazioni rapide"

    puoi spiegare questa "via" ?
    non+autenticato
  • Non ho dubbi che il futuro sia appannaggio del mobile, ma dubito assai che sarà di dispositivi uguali agli smartphone attuali, hanno schermi troppo piccoli e OS troppo limitati per poter sostituire proficuamente un computer.
    La vera balla tuttavia è che già oggi la maggior parte degli accessi alla rete avvenga da smartphone... non lo dico Io, basta guardare qualsiasi statistica di utilizzo del web per verificare che il mobile è poco sopra il punto percentuale

    http://marketshare.hitslink.com/report.aspx?qprid=...
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Non ho dubbi che il futuro sia appannaggio del
    > mobile, ma dubito assai che sarà di dispositivi
    > uguali agli smartphone attuali, hanno schermi
    > troppo piccoli e OS troppo limitati per poter
    > sostituire proficuamente un
    > computer.

    Non a caso arriva l'iPad a prendere il testimone.

    > La vera balla tuttavia è che già oggi la maggior
    > parte degli accessi alla rete avvenga da
    > smartphone... non lo dico Io, basta guardare
    > qualsiasi statistica di utilizzo del web per
    > verificare che il mobile è poco sopra il punto
    > percentuale
    >
    > http://marketshare.hitslink.com/report.aspx?qprid=

    Quel dato era riferito al Giappone.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: Enjoy with Us
    > > Non ho dubbi che il futuro sia appannaggio del
    > > mobile, ma dubito assai che sarà di dispositivi
    > > uguali agli smartphone attuali, hanno schermi
    > > troppo piccoli e OS troppo limitati per poter
    > > sostituire proficuamente un
    > > computer.
    >
    > Non a caso arriva l'iPad a prendere il testimone.
    >
    > > La vera balla tuttavia è che già oggi la maggior
    > > parte degli accessi alla rete avvenga da
    > > smartphone... non lo dico Io, basta guardare
    > > qualsiasi statistica di utilizzo del web per
    > > verificare che il mobile è poco sopra il punto
    > > percentuale
    > >
    > >
    > http://marketshare.hitslink.com/report.aspx?qprid=
    >
    > Quel dato era riferito al Giappone.


    Paese dove notoriamente sono arretrati in ambito di internet mobile... ma se tu hai altri dati globali che si scostino da quelli presentati da me, posta pure attendo con ansia!
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Paese dove notoriamente sono arretrati in ambito
    > di internet mobile...
    Non ho capito la battuta.

    > ma se tu hai altri dati
    > globali che si scostino da quelli presentati da
    > me, posta pure attendo con
    > ansia!
    Scherzi? Quelli che hai postato sono addirittura migliori di quello che pensavo. Il mobile sta crescendo in modo sempre più rapido.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: Enjoy with Us
    > > Paese dove notoriamente sono arretrati in ambito
    > > di internet mobile...
    > Non ho capito la battuta.
    >
    > > ma se tu hai altri dati
    > > globali che si scostino da quelli presentati da
    > > me, posta pure attendo con
    > > ansia!
    > Scherzi? Quelli che hai postato sono addirittura
    > migliori di quello che pensavo. Il mobile sta
    > crescendo in modo sempre più
    > rapido.

    Io vedo solo che l'affermazione che attualmente gli accessi ad internet siano effettuati più da smartphone che da PC è una caxxata colossale, visto che rappresenta meno del 2% degli accessi!
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Io vedo solo che l'affermazione che attualmente
    > gli accessi ad internet siano effettuati più da
    > smartphone che da PC è una caxxata colossale,
    > visto che rappresenta meno del 2% degli
    > accessi!

    D'accordo che l'inglese non lo sai leggere, ma almeno l'italiano?

    "Già oggi in Giappone la maggior parte delle ricerche è effettuata tramite smartphone, non PC". Le parole sono del vicepresidente per l'advertising globale John Herlihy,

    Questo sta scritto sulla notizia che stiamo commentando, proprio qui.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: Enjoy with Us
    > > Io vedo solo che l'affermazione che attualmente
    > > gli accessi ad internet siano effettuati più da
    > > smartphone che da PC è una caxxata colossale,
    > > visto che rappresenta meno del 2% degli
    > > accessi!
    >
    > D'accordo che l'inglese non lo sai leggere, ma
    > almeno
    > l'italiano?
    >
    > "Già oggi in Giappone la maggior parte
    > delle ricerche è effettuata tramite smartphone,
    > non PC". Le parole sono del vicepresidente per
    > l'advertising globale John Herlihy,
    >

    >
    > Questo sta scritto sulla notizia che stiamo
    > commentando, proprio
    > qui.

    Ed è appunto quello che sto contestando!
    Gli smartphone rappresentano meno del 2% degli accessi ad internet in un paese avanzato come il Giappone e questo spara che la maggior parte delle ricerche viene fatta da smartphone? Ma per piacere!
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Non ho dubbi che il futuro sia appannaggio del
    > mobile, ma dubito assai che sarà di dispositivi
    > uguali agli smartphone attuali, hanno schermi
    > troppo piccoli e OS troppo limitati per poter
    > sostituire proficuamente un
    > computer.
    > La vera balla tuttavia è che già oggi la maggior
    > parte degli accessi alla rete avvenga da
    > smartphone... non lo dico Io, basta guardare
    > qualsiasi statistica di utilizzo del web per
    > verificare che il mobile è poco sopra il punto
    > percentuale
    >
    > http://marketshare.hitslink.com/report.aspx?qprid=

    "IN GIAPPONE"
    non+autenticato
  • - Scritto da: flinxz
    > - Scritto da: Enjoy with Us
    > > Non ho dubbi che il futuro sia appannaggio del
    > > mobile, ma dubito assai che sarà di dispositivi
    > > uguali agli smartphone attuali, hanno schermi
    > > troppo piccoli e OS troppo limitati per poter
    > > sostituire proficuamente un
    > > computer.
    > > La vera balla tuttavia è che già oggi la maggior
    > > parte degli accessi alla rete avvenga da
    > > smartphone... non lo dico Io, basta guardare
    > > qualsiasi statistica di utilizzo del web per
    > > verificare che il mobile è poco sopra il punto
    > > percentuale
    > >
    > >
    > http://marketshare.hitslink.com/report.aspx?qprid=
    >
    > "IN GIAPPONE"


    Si certo notoriamente indietro rispetto al resto del mondo sugli smartphone... questi hanno detto che si effettuano più accessi ad internet con gli smartphone che con i pc, quando dalle casistiche si desume l'esatto contrario, ma se tu hai altre casistiche postale pure aspetto con ansia!
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Si certo notoriamente indietro rispetto al resto
    > del mondo sugli smartphone...

    Ma sei rimbambito? Il Giappone è il paese più avanti di tutti, sull'uso del cellulare.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: Enjoy with Us
    > > Si certo notoriamente indietro rispetto al resto
    > > del mondo sugli smartphone...
    >
    > Ma sei rimbambito? Il Giappone è il paese più
    > avanti di tutti, sull'uso del
    > cellulare.

    Manco l'ironia cogli.... stavo appunto facendo osservare che i dati da me postati si riferiscono è vero al solo giappone, ma che se perfino in tale paese gli smartphone rappresentano meno del 2% degli accessi ad internet, come fanno a rappresentare oggi la maggioranza degli accessi ai motori di ricerca?
  • Scusate qui si parla di search non di far sparire i desktop
    non+autenticato
  • - Scritto da: pinco pallo
    > Scusate qui si parla di search non di far sparire
    > i
    > desktop

    Il titolo recita: "Il desktop ha i giorni contati".
    ruppolo
    33147
  • >
    > Il titolo recita: "Il desktop ha i giorni
    > contati".


    si ma magari prova a leggere l'articolo....
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: pinco pallo
    > > Scusate qui si parla di search non di far
    > sparire
    > > i
    > > desktop
    >
    > Il titolo recita: "Il desktop ha i giorni
    > contati".

    e infatti il titolo della notizia c'entra ben poco. Anzi, serve solo per 'scandalizzare' e far cliccare di piu', cosi' vendono meglio la pubblicita'. Un po' come i giornali-spazzatura grauiti nella metro.. (per carita', con tutto rispetto verso PI)

    Qui si parla della previsione che tra tre anni le ricerche online saranno fatte maggiormente da dispositivi 'mobile' invece che da computer 'fissi'.

    E' solo una previsione, ma visto che e' fatta da Google devono avere delle solide basi per fare questa affermazione.

    Ecco, tutto qui.
    non+autenticato
  • I non giornalisti devono pur far leggere i propri articoli dalle masse. Poi se ci si sofferma ai titoli si ha un'idea completamente sbagliata.
    GOOGLE ha detto una cosa, il giornalista inetto, con il suo titolo osceno, cerca di farne dire un'altra....COMPLIMENTI!!
    Poi giornalista...è una parola grossa
    non+autenticato
  • i titoli non li fa chi scrive l'articolo
    è così in tutte le redazioni del mondo...
  • - Scritto da: Luca Annunziata
    > i titoli non li fa chi scrive l'articolo
    > è così in tutte le redazioni del mondo...

    Cioè, scusa, anche la redazione cantinara di PI ha il titolista? Non ci credo, il titolista non è 2.0...
    non+autenticato
  • siamo in un prestigiosto stabile della Roma beneCon la lingua fuori
  • Si ma non hai contestato "redazione cantinara": potreste essere "in un prestigiosto stabile della Roma bene" ma in cantina! LOL

    OT: non ho ancora capito perchè a volte devo inserire il codice antispam e altre volte no...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Iii
    > Si ma non hai contestato "redazione cantinara":
    > potreste essere "in un prestigiosto stabile della
    > Roma bene" ma in cantina!
    > LOL

    Usano windows. Non possono stare in cantina.
    La cantina e' il locale riservato al vino, agli insaccati, e alla ricompilazione del kernel.
  • il codice antispam viene inserito quando è necessario, ci sono frangenti specifici che lo rendono necessario

    non siamo in cantina, in effetti nel palazzo non sono sicuro neppure ci sia la cantina...A bocca aperta
  • spariranno i pc. Qui, come già detto da qualcuno, visti i costi di connessione e la copertura, gli smartphone e i vari ipad iphone ipakk (a Napule) non la faranno ancora da padroni.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Apple II

    > spariranno i pc.

    In Giappone non hanno lo spazio per mettere i PC desktop o tower.
    La casa media di un giapponese è di 25 mq se è single, 40-50 se è sposato. E` fondamentale che il PC si possa togliere dal tavolo quando hai finito di lavorarci, quindi notebook per tutti (tranne che per giocare).
    Viste le dimensioni delle case, e la frenesia della vita di molti, la maggior parte del tempo lo passano fuori casa, quindi cellulari, palmari, traduttori. E lì stanno sperimentando i 50 Mbit sui cellulari, mentre qui da noi è tanto se il 20% del territorio è coperto da UMTS...

    Bye.
    Shu
    1232
  • - Scritto da: Apple II
    > spariranno i pc.

    In Giappone da un bel po' di anni si mandano e-mail dal cellulare e lo usano come piattaforma per micropagamenti, mentre noi ancora siamo agli SMS a 13 centesimi l'uno e al borsellino portamonete.
    Funz
    13021
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)