Mauro Vecchio

A Google girano le sfere

Statisticamente parlando. Ovvero un nuovo strumento per la visualizzazione dinamica dei grafici relativi ai dati demografici, economici. BigG faciliterà la consultazione dei numeri di istituti come la Banca Mondiale

Roma - Si chiama Public Data Explorer ed è la nuova creatura dei celebri laboratori di Google. Una nascita recentemente annunciata, che tenterà di alimentare un'ulteriore crescita del search made in Mountain View. Grazie ad uno strumento che trasformerà le statistiche pubbliche in grafici colorati e dinamici.

Nell'esempio riportato dal blog ufficiale di Google, si può dare avvio ad un grafico dinamico che collega l'aspettativa media di vita al tasso globale di fertilità. Con piccole e grandi sfere di diversi colori, uno per ogni regione del pianeta. Cliccando, il grafico prende vita, partendo dal 1960 per arrivare fino ad oggi. Il movimento delle sfere indica ovviamente l'evoluzione dei tassi o dei numeri nel corso del tempo.

"Molte persone sono interessate a dati e statistiche - ha spiegato Jürgen Schwärzler, statistico nel team di Public Data - ma queste diventano veramente utili solo se facili da comprendere". E il nuovo tool di BigG vuole rendere lo studio di un grafico qualcosa di veloce, immediato, interattivo. Persino trendy.
"Con Public Data Explorer - ha continuato Schwärzler - è possibile eseguire come un mashup dei dati, utilizzando grafici, mappe e sfere. La visualizzazione è essenzialmente dinamica, quindi è possibile vederla muoversi nel corso del tempo. Si possono inoltre scegliere vari argomenti, per poi condividere i grafici relativi sul proprio blog".

E i temi sono di svariata natura, dal livello di disoccupazione negli Stati Uniti alle statistiche californiane sull'educazione. Tutti in quelli che attualmente sono 13 dataset, provenienti da istituti come la World Bank, l'U.S. Census Bureau ed Eurostat. Il nuovo tool di Google - la cui nascita era stata già illustrata in passato nella cavalcata di BigG al web computazionale - è stato sviluppato a partire dalla tecnologia della società Trendalyzer, acquisita nello scorso 2007.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • TecnologiaGoogle, notizie a codice apertoLa fase sperimentale del progetto Living Stories è terminata. BigG ha messo a disposizione di tutti gli editori la nuova tecnologia che permetterà di consultare i reportage in un'unica pagina web
  • Digital LifeGoogle prepara Store View?Vista panoramica all'interno dei negozi grazie a Street View. Uno spunto preso dai videogame ma che non dovrebbe vedere la luce tanto presto
  • AttualitàGoogle controrivoluziona il searchBigG catturerà i flussi dei social network indirizzandosi verso la ricerca in tempo reale. Che passerà anche e sopratutto dai dispositivi mobili, capaci di riconoscere un libro da una foto
3 Commenti alla Notizia A Google girano le sfere
Ordina
  • Ho passato mezz'ora a muovere il cursore e guardare i grafici che cambiano, in particolare quello del numero di figli / durata della vita. Impressionante vedere come la Cina e l'India si muovono sul grafico avvicinandosi alla zona di sviluppo (pochi figli / vita lunga), assieme alla maggioranza degli altri.
    Invece è spaventoso come Paesi come Cambogia, Timor e Ruanda in periodi ben noti della loro storia siano precipitati a durate della vita di 23 - 30 anni Deluso
    (e anche Russia, Zimbabwe e altri se la sono passata più o meno male)

    Per fortuna l'Italia oggi è il secondo pallino a destra, dopo il Giappone. Nonostante tutto c'è ancora una ragione valida per nascere in questo PaeseSorride

    Vogliamo più grafici!A bocca aperta
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 09 marzo 2010 17.33
    -----------------------------------------------------------
    Funz
    12988
  • - Scritto da: Funz
    > Per fortuna l'Italia oggi è il secondo pallino a
    > destra, dopo il Giappone. Nonostante tutto c'è
    > ancora una ragione valida per nascere in questo
    > Paese
    >Sorride

    Vero, sarebbe però carino aggiungere anche la qualità della vita... chissa dove saremmo
    non+autenticato