Claudio Tamburrino

Skype e Ovi non sono sulla stessa barca

Il client VoIP resta comunque a disposizione per Symbian, ma non sarà nel marketplace Nokia. Almeno tra i confini a stelle e strisce. Attenzione puntata su Verizon

Roma - Skype ha annunciato che non promuoverà la sua nuova alleanza con Ovi Store negli States, ma che concentrerà gli sforzi di marketing sull'accordo raggiunto il mese scorso con Verizon Wireless.

Nonostante l'importanza della collaborazione con Ovi, che permette ai dispositivi targati Nokia di aver precaricato il client VoIP, il quale può così raggiungere un'ampia fetta di pubblico (Nokia aveva recentemente affermato che grazie all'accordo avrebbe reso disponibile il servizio a circa 200 milioni di utenti) in tutto il mondo, i clienti della Finlandese sono numericamente poco rilevanti negli USA. Fatto che ha spinto Skype a trovare un accordo con Verizon per il suo intero parco cellulari, e che ora la spinge a concentrarvi le energie spese nel mercato statunitense.

La scelta di Skype comporta che non verranno profusi sforzi per sponsorizzare l'applicazione VoIP per Nokia, e che essa non comparirà nell'Ovi Store.
Mentre la versione per Windows Mobile non è più disponibile per il download, tuttavia, sarà sempre possibile utilizzare la versione Symbian scaricandola direttamente da Skype.com: con buona pace di Nokia che intendeva raccogliere nell'Ovi Store tutte le applicazioni utilizzi alla sua piattaforma.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • TecnologiaSkype spegne SkypeLa versione per Windows Mobile non è più disponibile per il download. C'è chi ne chiede il ripristino
  • AttualitàVerizon spalanca la porta a SkypeRivelati i dettagli sull'accordo tra l'operatore statunitense e il produttore del software per la telefonia VoIP. Le chiamate saranno illimitate su dispositivi come il BlackBerry Storm. E qualcuno parla di paura ancestrale di iPhone
2 Commenti alla Notizia Skype e Ovi non sono sulla stessa barca
Ordina