Mauro Vecchio

La Mela e quella i di troppo

Un giudice australiano ha stabilito che Apple non può contare sul monopolio della vocale minuscola. Non colpevole una piccola azienda produttrice di borse per laptop che aveva chiamato la sua linea DOPi

Roma - Il braccio di Apple ne è alla fine uscito dolorante, sconfitto in un vigoroso braccio di ferro legale in terra australiana. E si tratta di una sconfitta nel più classico schema del piccolo Davide contro il gigante Golia. Un giudice locale ha dato ragione ad una piccola azienda di Sydney - la Wholesale Central - che si era precedentemente imbattuta nell'ira funesta della Mela.

Sull'ennesima questione legata al trademark dell'azienda di Cupertino. La piccola società australiana era stata accusata di aver violato la proprietà del marchio iPod, avendo venduto tranquillamente svariati esemplari di alcuni prodotti chiamati DOPi. Digital Options and Personalised Items, secondo Wholesale Central (e pure secondo il giudice). Semplicemente iPod scritto al contrario, secondo Apple.

Ma l'uso del marchio DOPi per contrassegnare una borsa per laptop non ha violato alcunché. Il giudice australiano Michael Kirov ha stabilito che la Mela non è riuscita a dimostrare concretamente che una qualsivoglia persona di media intelligenza e memoria pensi a Cupertino ogni volta che vede una lettera i all'interno di un marchio.
Apple non sembra dunque poter fare affidamento su una sorta di monopolio della lettera , dal momento che - ha continuato il giudice - ci sono già alcuni prodotti che l'hanno scelta per il proprio nome, da iSkin a iSoft. E si tratta anche di prodotti legati allo stesso mercato di Apple, in misura persino maggiore di DOPi, che produce accessori, borse per portarsi in giro laptop di ogni foggia.

Leggermente stupito, un avvocato locale specializzato in proprietà intellettuale, che ha fatto notare come sia stata la prima volta in cui un tribunale agli antipodi abbia detto no ad accuse di questo tipo. Apple non dovrebbe tuttavia scoraggiarsi. Secondo il legale, un prodotto chiamato iPODE sarebbe perfettamente attaccabile da parte dell'azienda di Cupertino.

La sfida con Wholesale Central non è stata certo la prima ad essere intrapresa da Apple per difendere i caratteri principali del suo trademark in terra australiana. Già il produttore di computer di Melbourne MacPro era stato accusato di violazione del marchio nel corso dei preparativi di lancio della linea Mac Pro, poi assolto da un giudice aussie data la sua esistenza più che ventennale sul mercato.

E poi era toccato a The Little App Factory, che aveva ottenuto grande successo agli antipodi con l'applicazione iPodRip che permetteva di eseguire copie di backup di file musicali presenti su iPod e iPhone. In una lettera al CEO John Devor, lo stesso Steve Jobs aveva dato prova di grande eloquenza: "cambiate il nome dell'applicazione, non è poi un così grande problema". Eloquenza che non potrà sfoggiare con i vertici di Wholesale Central.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • AttualitàGuerra dei cloni, Apple colpisce ancoraIl giudizio preliminare condanna Psystar. E sembra chiudere il caso che si trascinava dall'estate del 2008: in attesa della sentenza definitiva, il clonatore della Florida incassa una sconfitta significativa
  • AttualitàiPad, galeotto fu quel nome?Fujitsu rivendica la paternità del marchio, avendo provato a registrarlo già dal 2003. Ma non è la sola: iPad sarebbe anche un dispositivo per la lettura di carte di credito, un componente elettronico e un reggiseno
  • AttualitàGoogle difende il nome di AndroidMountain View si schiera in tribunale contro una presunta infrazione del marchio scelto per il proprio sistema operativo mobile
67 Commenti alla Notizia La Mela e quella i di troppo
Ordina
  • Ciò che è successo lo potrei paragonare tranquillamente ad un gigante che schiacciando una formica, si sloga la caviglia e muore.

    Ma non hanno proprio nulla da fare che rompere i maroni ad una ditta produttrice di borse??? Che vadano a prendere i cinesi che taroccano tutto! compresi sti dannati iMerda.
  • Quando Steve allunghera' le gambe, credo lo riverseranno su un iPod20, cosi ognuno potra avere in suo iSteve digitale da tenere sempre con se, 9.99Dollari su Apple store. Vuoi mettere che figata? (serve una espansione di memoria da 16Tbyte acquistabile dal vostro rivenditore Apple a sole 24.99Dollari)
    non+autenticato
  • Qualcuno che pensa.
    i Deliri di onnipotenza del Sig. "Lavori" hanno dell'incredibile.
    Ci manca che faccia una citazione contro chi dichiara di aver generato il mondo perchè il mondo l'ha creato lui.
    Ma per favore!
    E iPad che risulta già registrato in Europa da STM???
    non+autenticato
  • Volevi far ridere o essere serio?
    non+autenticato
  • - Scritto da: ma va la
    > Volevi far ridere o essere serio?

    Però è vero che STMicro ha registrato il nome...se la Apple lo usa in Europa dovrà prepararsi a sborsare un sacco di cucuzze per appianare la faccenda...o farà finta di niente ed aspetterà di essere citata in giudizio, e magari poi Steve, di fronte al giudice piangerà lacrime amare, dicendo che non l'ha fatto apposta?
    non+autenticato
  • insomma anche qui campi di "se" e di "ma" e tanto bla bla
    non+autenticato
  • - Scritto da: ma va la
    > insomma anche qui campi di "se" e di "ma" e tanto
    > bla
    > bla

    tu invece di cosa campi... ridicolo. Se l'hanno già registrato è ovvio che Apple dovrà pagare qualcosa per l'uso del nome oppure cambiarlo. Non penso che alla STM facciano finta di nulla, se no che cacchio l'hanno registrato a fare? sarebbe come registrare un brevetto e poi non contestare chi ti copia l'idea....
    non+autenticato
  • E sinceramente sarebbe anche una bella cosa, registrare un brevetto ma non contestare chi ne fa uso, in modo da renderne libera l'implementazione e bloccare chiunque volesse guadagnarci sopra registrandoselo.
    Praticamente non si blocca l'implementazione ma si blocca un possibile (ab)uso a scopo di lucro.
    Wolf01
    3342
  • - Scritto da: Vega
    > - Scritto da: ma va la
    > > insomma anche qui campi di "se" e di "ma" e
    > tanto
    > > bla
    > > bla
    >
    > tu invece di cosa campi... ridicolo. Se l'hanno
    > già registrato è ovvio che Apple dovrà pagare
    > qualcosa per l'uso del nome oppure cambiarlo. Non
    > penso che alla STM facciano finta di nulla, se no
    > che cacchio l'hanno registrato a fare? sarebbe
    > come registrare un brevetto e poi non contestare
    > chi ti copia
    > l'idea....

    Due pesi e due misure, se lo fa Apple é patent trolling, se lo fa STM va tutto bene.

    E' piu' onesto e credibile Emilio Fede, almeno lui lo dice chiaro e tondo
    non+autenticato
  • Ci sei o ci fai? Qui non si parla di patent trolling, qui c'è un marchio registrato, e da che esistono i marchi, Tizio non può usare i marchi di Caio. Se in Apple avessero un grammo di cervello, si potevano informare e usare un altro nome.
  • io ho un (caro vecchio) palm HP del 2003, cavolo, c'e' scritto "iPaq" su! sono nei guai? ed e' pure touchscreen! son preoccupato!!
  • Non devi preoccuparti, medita solo sul fatto che (come al solito)
    la i l'hanno aggiunta DOPO che l'aveva adottata la Apple. Come migliaia di altri prodotti che tentano (invano) di competere.
    La serietà di quelli che usano il successo di altri è evidente.
    Rob
    non+autenticato
  • - Scritto da: Rob
    > Non devi preoccuparti, medita solo sul fatto che
    > (come al
    > solito)
    > la i l'hanno aggiunta DOPO che l'aveva adottata
    > la Apple. Come migliaia di altri prodotti che
    > tentano (invano) di
    > competere.
    > La serietà di quelli che usano il successo di
    > altri è
    > evidente.
    > Rob

    quindi anche Apple non è seria
    non+autenticato
  • L'iPaq è di HP?
    Strano, pensavo fosse di Apple, chissà perchè l'ho preso quella volta allora, devo aver fatto confusioneOcchiolino
    Wolf01
    3342
  • ... l'"i" esclusiva!

    apple sempre meglio, la prossima volta cosa farà brevetterà i numeri da 1 a 100 sostenendo che sono un'esclusiva dell'iPhone?
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 14 marzo 2010 10.52
    -----------------------------------------------------------
  • ancora qui col la filastrocca del patent trolling?

    Non sarebbe ora che tu capissi una volta per tutta il significato del patent troll piuttosto che umiliarti pubblicamente in modo sistematico?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > ... l'"i" esclusiva!
    >
    > apple sempre meglio, la prossima volta cosa farà
    > brevetterà i numeri da 1 a 100 sostenendo che
    > sono un'esclusiva
    > dell'iPhone?

    Non l'ha già fatto?
    Ubunto
    1350
  • il problema è che c'è un sistema di brevetti che lo permette

    mi chiedo quand'è che Obama farà la riforma, anche se pare proprio che stia dalla parte dei cattivi http://www.osnews.com/story/23002/Obama_Sides_with...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > ... l'"i" esclusiva!
    >
    E io che pensavo che MS l'avesse pensata divertente quando aveva provato a brevettare la parola windows... Questa uscita della apple però la batte di gran lungaA bocca aperta
    non+autenticato
  • Imparare un po' di inglese ti eviterebbe di fare certe figure barbine.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > Imparare un po' di inglese ti eviterebbe di fare
    > certe figure
    > barbine.

    ?
  • ma anche imparare cosa sia il patent troll


    vero trolletto?
    non+autenticato
  • - Scritto da: ma va la
    > ma anche imparare cosa sia il patent troll
    >
    >
    > vero trolletto?

    Apple applica anche il brand trolling (o forse brand terrorism?)...siamo sullo stesso livello del patent troll! Solo perchè i loro prodotti hanno una "i" iniziale, non vuol dire che possono citare in giudizio chiunque osi mettere una "i" minuscola in cima o in fondo al nome del loro prodotto! E' pazzesco e denota pure una scarsa serietà dell'azienda (riguardo a queste tematiche, ovviamente). Che Apple sia un patent troll è poi fuor di dubbio, basta leggere questo articolo di PI
    http://punto-informatico.it/2830228/PI/News/cosa-d...
    non+autenticato
  • in breve non sai di che ciarli.
    non+autenticato
  • non sa più cosa dire a difesa di apple e allora è andato in kernel panic
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)