Mauro Vecchio

Iran, attivismo online in manette

Quasi 30 siti messi sotto scacco dalla guardia rivoluzionaria con l'accusa di collaborazione con lo spionaggio USA. Ma non ci sono prove. E si tratta di spazi online dedicati alla difesa dei diritti umani

Roma - Si tratta di un nuovo giro di vite contro alcune presenze online, particolarmente sgradite alle autorità di Teheran. Il corpo armato della rivoluzione islamica pare essersi intrufolato in circa 30 siti web, mettendo KO i loro server con l'accusa di aver collaborato con gli estesi meccanismi di spionaggio degli Stati Uniti.

A rivelarlo, la semi-ufficiale agenzia di stampa iraniana Fars il cui articolo non si è rivelato particolarmente dettagliato. La lista dei siti messi sotto scacco dalle guardie rivoluzionarie è stata tuttavia pubblicata su un sito da loro gestito. Si tratta, per la precisione, di 29 siti web, accusati di aver tramato contro la sicurezza nazionale dietro una facciata umanitaria.

Uno dei siti attaccati - hra-iran.org - risulta al momento ancora inaccessibile. Uno spazio online gestito da un gruppo di attivisti per i diritti umani che avevano precedentemente pubblicato un elenco di circa 400 esponenti dell'opposizione arrestati dalle autorità nel novembre dello scorso anno. Non sono comunque state portate prove evidenti della connessione tra il sito e alcuna entità governativa statunitense.
L'attacco ai vari siti ha fatto immediato seguito ad un'altra operazione con cui le autorità iraniane hanno arrestato circa 30 persone, apparentemente coinvolte in un network dedito ad operazioni di cyberwar nell'ex-Persia. Le infrastrutture sarebbero state finanziate dalla CIA con l'obiettivo di seminare i germi del dissenso nel paese, oltre che per spiare i vari scienziati al lavoro sul programma nucleare delle autorità di Teheran.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • AttualitàPer l'Iran Gmail è da bandire?Teheran pare voglia sostituirsi a Google nel ruolo di portalettere telematico per i suoi cittadini. I quali già da qualche giorno lamentano problemi relativi alla posta elettronica di Mountain View
  • AttualitàL'Iran e le connessioni lumacaAlla vigilia dell'anniversario della rivoluzione islamica alcuni problemi tecnici affliggono la Rete e il traffico di SMS. Le autorità parlano di un guasti da riparare solo entro la prossima settimana
  • AttualitàIran-USA, cyber guerra all'orizzonte?Arriva la seconda risposta all'intervento di Hillary Clinton: secondo Teheran dietro le rivolte post elettorali e l'opposizione in Rete ci sarebbe Washington
7 Commenti alla Notizia Iran, attivismo online in manette
Ordina