Claudio Tamburrino

Google, Nexus esiste giÓ

Negata la registrazione del marchio Android Nexus One. Che nei primi due mesi sul mercato non sembra fare faville

Roma - L'Ufficio statunitense marchi e brevetti ha rifiutato la richiesta di registrazione di "Nexus One" da parte di Google: il nome ricorda troppo da vicino il Nexus fixed bandwidth già registrato da Integra Telecom, società con base a Portland (Oregon) e la cui registrazione risale al dicembre 2008. Più di anno antecedente, insomma, all'esordio di Nexus One.

Le dichiarazioni di Integra Telecom sembrano peraltro suggerire l'intenzione di voler raggiungere un accordo: "apprezziamo la protezione garantita al nostro marchio registrato. Google non ci ha contattato da quando l'Ufficio Marchi ha espresso i suoi appunti ma speriamo che si possa lavorare insieme per raggiungere i rispettivi traguardi commerciali".

I primi due mesi sul mercato, tuttavia, non permettono di brindare al successo del dispositivo neanche per quanto riguarda i primi dati, e anzi potrebbero quasi far parlare di vero e proprio flop: i dispositivi finora venduti non arrivano neanche ad un ottavo degli iPhone e Droid venduti nello stesso periodo di tempo. Questi due, infatti, hanno sfiorato il milione di unità, mentre Nexus One si è fermato a 135 mila.
Possibili concause sarebbero la disponibilità solo online dell'apparecchio ed il fatto che sia vincolato a T-Mobile, mentre per esempio i concorrenti sono rispettivamente legati a Verizon e AT&T, ben più diffusi sul territorio degli Stati Uniti.

Per rilanciare l'iniziale impatto negativo sul mercato, quindi, Google ha annunciato che i dispositivi Nexus One saranno ora compatibili con la rete 3G di AT&T negli Stati Uniti e Rogers Wireless in Canada. Il costo dell'apparecchio sbloccato dovrebbe essere di 529 dollari, mentre in comodato d'uso è disponibile a 179 dollari, ma ancora solo con il carrier ufficiale T-mobile.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • TecnologiaSpeciale/ L'identikit di Windows Phone 7Presso la conferenza MIX10 Microsoft ha rivelato nuove caratteristiche di Windows Phone 7. Il quadro non Ŕ ancora completo, ma sufficiente per farsi un'idea di cosa offra il nuovo sistema operativo mobile di Redmond
  • AttualitàTim Bray e la Mela avvelenataL'ex-dipendente di Sun, noto anche per aver contribuito alla nascina di XML, si unirÓ alla squadra di Android. Con l'obiettivo di imporre la filosofia open in contrapposizione al reame di Cupertino
  • BusinessiPhone, l'altra metà di tuttoAnalisi mostrano come Apple detenga il 50 per cento delle quote globali di traffico Internet via smartphone. Anche se Android, partendo dall'11 per cento, appare in crescita
31 Commenti alla Notizia Google, Nexus esiste giÓ
Ordina
  • http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2780800&m=278...

    l'iphone attuale se lo sbriciola per colazione

    Abbiamo visto...
    ruppolo
    33146
  • Google aveva previsto di vendere 150.000 pezzi del Nexus One. Ne ha venduti 135.000 in meno di 3 mesi. Direi che sono ben oltre le loro stesse aspettative.
    Inoltre stanno regalando centinaia di Nexus One in tutto il mondo (agli sviluppatori con una app con più di 5000 download e più di 3.5 stelle, a quelli più attivi nelle mailing list di supporto, ecc.)

    Vende "poco" sia perché si compra solo online e solo in USA, sia per l'operatore scelto.

    Google non è stupida. Se avesse voluto venderne milioni avrebbe fattouno spot in TV e aperto la vendita in tutto il mondo.

    Secondo me non l'ha fatto perché HTC sta presentando il Desire (già citato in questo furum) che è praticamente identico (ha solo 64 MB di RAM in più e lo scroller touch al posto della pallina), e non voleva pestargli i piedi.
    Probabilmente il Nexus diventerà il prossimo Developer Phone, in vendita a tutti gli iscritti al Market, appena il Desire sarà nei negozi.

    Bye.
    Shu
    1232
  • - Scritto da: Shu

    > Probabilmente il Nexus diventerà il prossimo
    > Developer Phone, in vendita a tutti gli iscritti
    > al Market, appena il Desire sarà nei
    > negozi.

    C'è del vero in quello che dici, ma è indubbiamente poco furbo che un developer phone (se tale è davvero l'intenzione, come potrebbe essere) abbia delle limitazioni tipo, il carrier associato per forza e alcune altre... che rischiano di non entusiasmare i developer Linux (che sono una "razza" ancora particolare, nel bene e nel male).
    Vero è che l'ambiente di sviluppo e le api ti fanno pensare di non aver bisogno di sapere su quale OS tu stai girando... ma alcune cose (se e quando ti serve farle) sono, giocoforza, "vicine al sistema" (ad esempio un device virtuale di rete per un tunnel ecc.).
    A questo punto poi (dato che l'ambiente è lo stesso) perchè dovrei prendere un nexus per lo sviluppo quando il Milestone motorola che ho va benissimo sia per lo sviluppo che per l'uso quotidiano?
    ╚ una domanda a cui non sono riuscito a trovare una risposta neanche dai miei amici che lavorano in google.
    Per carità, anche io penso che google non è scema e che se voleva poteva raggiungere ben altri risultati di vendita ma la strategia mi pare ancora un pochino confusa.
    Per ora mi godo quello che ho e ho già in piano di sviluppare diverse cosette.
    Vedremo cosa accadrà in futuro.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ullala

    > C'è del vero in quello che dici, ma è
    > indubbiamente poco furbo che un developer phone
    > (se tale è davvero l'intenzione, come potrebbe
    > essere) abbia delle limitazioni tipo, il carrier
    > associato per forza e alcune altre...

    Questo penso l'abbiano fatto per tenere basso il prezzo iniziale. E comunque il telefono è sempre stato disponibile anche carrier-free, naturalmente a prezzo pieno.

    > Vero è che l'ambiente di sviluppo e le api ti
    > fanno pensare di non aver bisogno di sapere su
    > quale OS tu stai girando... ma alcune cose (se e
    > quando ti serve farle) sono, giocoforza, "vicine
    > al sistema" (ad esempio un device virtuale di
    > rete per un tunnel
    > ecc.).

    Se stai facendo un device virtuale non usi più l'SDK, ma stai lavorando a livello kernel o di software di sistema, quindi comunque stai sviluppando in C/C++ con le librerie standard Linux. A quel punto puoi usare qualsiasi cosa per svilupparlo, anche Xen.

    Il "problema" è che i due Developer Phone disponibili hanno uno l'SDK 1.1 e l'altro 1.6. per questo ipotizzavo che il Nexus sarebbe diventato il terzo, con SDK 2.1

    > A questo punto poi (dato che l'ambiente è lo
    > stesso) perchè dovrei prendere un nexus per lo
    > sviluppo quando il Milestone motorola che ho va
    > benissimo sia per lo sviluppo che per l'uso
    > quotidiano?

    Non dovresti, visto che hai già un telefono 2.1Sorride
    E` rivolto a chi non ce l'ha.Sorride

    Bye.
    Shu
    1232
  • - Scritto da: Shu
    > - Scritto da: ullala
    >
    > > C'è del vero in quello che dici, ma è
    > > indubbiamente poco furbo che un developer phone
    > > (se tale è davvero l'intenzione, come potrebbe
    > > essere) abbia delle limitazioni tipo, il carrier
    > > associato per forza e alcune altre...
    >
    > Questo penso l'abbiano fatto per tenere basso il
    > prezzo iniziale. E comunque il telefono è sempre
    > stato disponibile anche carrier-free,
    > naturalmente a prezzo
    > pieno.

    Possibile...

    >
    > > Vero è che l'ambiente di sviluppo e le api ti
    > > fanno pensare di non aver bisogno di sapere su
    > > quale OS tu stai girando... ma alcune cose (se e
    > > quando ti serve farle) sono, giocoforza, "vicine
    > > al sistema" (ad esempio un device virtuale di
    > > rete per un tunnel
    > > ecc.).
    >
    > Se stai facendo un device virtuale non usi più
    > l'SDK, ma stai lavorando a livello kernel o di
    > software di sistema, quindi comunque stai
    > sviluppando in C/C++ con le librerie standard
    > Linux. A quel punto puoi usare qualsiasi cosa per
    > svilupparlo, anche
    > Xen.

    Bhe Xen magari no.. ma i moduli tun/tap si...
    In effetti conviene (a quel punto) considerarlo un linux quasi "normale" (a parte qualche ovvia limitazione).

    >
    > Il "problema" è che i due Developer Phone
    > disponibili hanno uno l'SDK 1.1 e l'altro 1.6.
    > per questo ipotizzavo che il Nexus sarebbe
    > diventato il terzo, con SDK
    > 2.1

    Si ma in teoria l'sdk te lo puoi procurare comunque e il device è solo un modo per testare "dal vivo" invece che sull'emulatore le tue applicazioni (o middleware o altro)...

    Capisco che "vedere l'effetto che fa" sul "pezzo" da una certa soddisfazione ma non è veramente indispensabile!

    Senza contare che molto dipende da quale tipo di applicazione fai in molti casi potrebbe non fare differenza pratica la versione 1.6 o 2.x per 1.1 c'è (limitatamente) qualche problemino in più, almeno mi pare di capire da quello che mi hanno detto.... io non ho ancora smanettato abbastanza per esserne certo... mi considero in questo campo un newbie...

    >
    > > A questo punto poi (dato che l'ambiente è lo
    > > stesso) perchè dovrei prendere un nexus per lo
    > > sviluppo quando il Milestone motorola che ho va
    > > benissimo sia per lo sviluppo che per l'uso
    > > quotidiano?
    >
    > Non dovresti, visto che hai già un telefono 2.1Sorride
    > E` rivolto a chi non ce l'ha.Sorride

    Infatti è così che farò

    bye
    non+autenticato
  • e lo vendono solo online perchp. COME HA DETTO GOOGLE IN PERSONA, se avessero venduto questo cel htc nei negozi i costi sarebbero stati molto più alti ergo 800$ invece di 499..e addio alle centomila vendite..LOL

    se faceva come ha fatto Apple avrebbe venduto si e no lo stesso numero. Apple in 74 giorni ---> 1 milione (e solo negli usa)
    non+autenticato
  • - Scritto da: Vela26
    > e lo vendono solo online perchp. COME HA DETTO
    > GOOGLE IN PERSONA, se avessero venduto questo cel
    > htc nei negozi i costi sarebbero stati molto più
    > alti ergo 800$ invece di 499..e addio alle
    > centomila
    > vendite..LOL
    >
    > se faceva come ha fatto Apple avrebbe venduto si
    > e no lo stesso numero. Apple in 74 giorni ---> 1
    > milione (e solo negli
    > usa)

    Davvero?
    E allora quelli di Motorola sono dei pazzi!
    (leggi l'articolo) il Droid (in europa Milestone) ha le stesse caratteristiche base del nexus (anzi costa presumibilmente di più data la tastiera flip aggiunta) e in italia lo trovi da 430 a 490 eurucci mentre in usa (ripeto leggi l'articolo) ha venduto come iphone (quasi un milione di pezzi).
    Secondo te alla motorola sono o maghi (o deficienti che ci vogliono rimettere) e riescono a vendere a meno di HTC?
    O forse Google ha un accordo con HTC per fare di questo telefonino una vendita dedicata (developer phone) in un numero limitato di pezzi...
    E poi lasciare al mercato consumer (e li credo che HTC e motorola si scanneranno, come è ovvio, a vicenda) decidere quali fascie di prezzo e quali prestazioni e costi scegliere?

    Se HTC voleva abbassare i costi di produzione aveva una strada obbligata (puntare sul numero) e non lo ha fatto (con questo modello) vedrai che le cose saranno mooltoooo diverse coi nuovi (e già annunciati) modelli.

    Motorola ha puntato invece subito al mercato consumer (strategia diversa) e al top di gamma...
    Htc invece ha sia prodotti a costo basso sia modelli di fascia alta e punta probabilmente a segmenti di mercato diverso con strategie diverse (compreso il fatto che usa anche OS diversi nel settore smart phone).

    Chi avrà ragione?
    Solo il tempo lo può dire.
    non+autenticato
  • io penso che il nexus sia tra i miglior telefoni attualmente in commercio, e sicuramente il migliore in prospettiva!
    tant'è che sto pensando ad un viaggetto in america .. proprio per pigliarmelo (e ai tempi dell'iphone, pur sbavando per tutto l'hype che si era creata su internet) sta cosa non mi è venuta in mente per nulla

    ciò nonostante, appena sentito della partenza a rilento .. speravo e spero tuttora che le scarze vendite provochino un abbassamento dei prezzi!
    allora me lo prenderò!
    non+autenticato
  • Avendolo visto in anteprima, posso dire che il Nezzuz non è niente male, però il fatto che il 90% delle sue applicazioni abbia bisogno di internet, mi da ripensamenti.
    Anche se lo sfondo animato è una figata pazzesca!!!
  • - Scritto da: Francesco_Holy87
    > Avendolo visto in anteprima, posso dire che il
    > Nezzuz non è niente male, però il fatto che il
    > 90% delle sue applicazioni abbia bisogno di
    > internet, mi da
    > ripensamenti.
    > Anche se lo sfondo animato è una figata
    > pazzesca!!!
    Io ho preso (a natale) il milestone, fratello europeo del droid, da cui differisce per la sola parte 3g (ovviamente ) .
    lo sto usando ora per questo post.
    Io lo trovo fantastico, decisamente superiore all' iphone che mi avevano regalato prima.
    Devo dire che la mia resistenza alla idea di smart phone è cambiata,almeno in parte.
    Questo aggeggio è incredibile, risoluzione video (la stessa di nexus),velocità, e ambiente di sviluppo, tastiera virtuale ottima ma anche flip spessore infimo.
    Insomma come nexus, anzi meglio (anche nel touch, multitasking e non ).
    Ho potuto metterci (finalmente! ) alcune cose che mi servono per lavoro, (openvpn, iptables, analizzatore di rete ecc.)
    Dicono i dati che il droid vende a manetta (quasi 10 volte nexus).
    devo dire che intuisco il perché.
    Ottimo e in più senza l'obbligo di essere legati fin dall' acquisto a un carrier fisso per contratto.
    L'unico vero difetto è che per diventare root ho dovuto jailbrekkare.
    che idiozia! Da parte di google e motorola.
    Oltretutto chi è abituato a un ecosistema linux, per cultura e abitudine mentale, prima o poi ci prova e prima o poi ci riesce!
    Come ho fatto io!
    Il resto (a parte questa inutile e stupida limitazione che solo col super niubbo funzionerà ) è ok!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Francesco_Holy87

    > però il fatto che il
    > 90% delle sue applicazioni abbia bisogno di
    > internet, mi da
    > ripensamenti.

    Non è vero. Solo Google Maps (e GMail...) necessita di connessione quando lo usi.
    Tutti gli altri software di base li puoi usare offline, e gestirti le sincronizzazioni manualmente come vuoi.
    Molte applicazioni sul Market traggono beneficio da una connessione Internet, ma, tranne casi particolari, non è sempre necessaria.

    Tra l'altro, disattivando la connessione always-on, triplichi la durata della batteria su qualsiasi smartphone.

    Inoltre gli operatori si stanno svegliando anche qui. Ora Wind (che uso io) dà 1 GB al mese per 9 euro, e oltre il GB non paghi extra, semplicemente si abbassa la velocità di connessione.

    Bye.
    Shu
    1232
  • Ci faccio un pensierino... Però sull'HTC Desire se il prezzo conviene.
  • - Scritto da: Francesco_Holy87
    > Ci faccio un pensierino... Però sull'HTC Desire
    > se il prezzo
    > conviene.

    Ma sai dipende dalle tue esigenze... se sono più o meno vicine al consumer o al developer.
    Io non ho consigli da darti tranne quello di usare la tua testa e il tuo giudizio.
    Io ho cercato quello che si avvicinava di più a tutte e due le cose altri possono avere esigenze diverse...

    Francamente a me ha psicologicamente scocciato parecchio la faccenda del jailbreak.. non (lo ripeto) perchè sia una reale difficoltà ma perchè lo trovo filosoficamente poco "affine" al mio modo di vedere le cose.
    E poi alla fine... linux è e linux rimane, può non essere evidente (anzi il consumer sicuramente non ha questa sensazione) per il niubbo... ma mica il mondo è fatto di soli niubbi la filosofia di quell'OS è un ecosistema preciso con le sue regole (piacciano o non piacciano) cercare di forzare questo ecosistema con filosofie improprie e limitazioni inutili è stupido!
    Si può avere ciò che è buno per il niubbo assieme a ciò che è buono per una utenza un pochino più "sgamata"..
    Non è necessario rinunciare ne a uno ne all'altro.
    Naturalmente IMHO.
    non+autenticato
  • Mi piace il tuo modo di pensare, alla fine è come dici tu: il telefono che uno si sceglie dev'essere adatto alle proprie esigenze e alle sue filosofie. Io che sono uno smanettone non mi starebbe mai bene un iphone, mentre magari un'altra persona a cui piace lo stile e la semplicità potrebbe trovarlo il miglior telefono.
    Per quanto mi riguarda, Android non lo vedo proprio come un Linux "vero", dato che di Linux ha solo il Kernel. Magari si avvicina di più Maemo, con cui puoi installare pacchetti deb...
    Ma alla fine se uno vuol stare lì a scegliere il miglior SO vedendo pregi e difetti, oltre a naturalmente l'accoppiata hardware (perchè il telefono non è solo SO) ci si diventa pazzi.
  • quindi tu spendi 1000 euro di biglietto A/R per prenderlo?

    LOL
    non+autenticato
  • - Scritto da: Vela26
    > quindi tu spendi 1000 euro di biglietto A/R per
    > prenderlo?
    >
    > LOL

    Magari va in USA per altri motivi... e approfitta, non credo che uno vada in usa apposta!
    In caso contrario
    Basta farselo mandare (senza bilglitto A/R) non ti pare?
    non+autenticato
  • ... a venderlo anche da noi, fa prima ad arrivare l'HTC Desire, che è un gioiellino:

    http://www.htc.com/www/product/desire/specificatio...
    non+autenticato
  • mamma che brutto
    non+autenticato
  • Ma la videochiamata e' definitivamente morta ?
    non+autenticato
  • Magari Google non è proprio famoso come venditore di telefoni
    Magari la gente aspetta il modello equivalente da HTC

    Poi, certo, il prezzo non è certo popolare.
    non+autenticato
  • forse perchè è regolarmente commercializzabile in soli 4 stati a differenza di iphone e droid che sono stati venduti in tutto il mondo???
    non+autenticato
  • forse che nei primi 74 giorni iPhone solo in usa ha venduto 1 milione di pezzi mentre questo sempre solo in usa 1/9?
    e se parlate di marketing ricordate che come affermato da google il fatto di non aver venduto il cel htc nei negozi ha permesso di abbassare i costi, ergo sarebbe venuto a costare molto di più. Quindi se avesse fatto come ha fatto Apple, pubblicità comprese, avrebbe venduto lo stesso numero di cel htc nexus se non meno.
    non+autenticato
  • - Scritto da: GeneraleLee
    > forse che nei primi 74 giorni iPhone solo in usa
    > ha venduto 1 milione di pezzi mentre questo
    > sempre solo in usa
    > 1/9?
    > e se parlate di marketing ricordate che come
    > affermato da google il fatto di non aver venduto
    > il cel htc nei negozi ha permesso di abbassare i
    > costi, ergo sarebbe venuto a costare molto di
    > più. Quindi se avesse fatto come ha fatto Apple,
    > pubblicità comprese, avrebbe venduto lo stesso
    > numero di cel htc nexus se non
    > meno.

    Patacche!
    Il Droid vende come Iphone (leggi l'articolo) e a spanne (tastiera flip ecc.) dovrebbe avere un costo di produzione superiore al nexus!
    Nonostante ciò se lo vuoi con 430 eurucci te lo compri anche qui in italia!
    Il problema non è ne il costo ne la funzionalità ma forse è semplice strategia.
    Credo che il nexus sia visto come una specie di developer phone da vendere non al grande pubblico.
    Che questa strategia (secondo me ancora un pò confusa) sia vincente o meno lo può dire solo il tempo.
    Ma dare i dati di vendita sul Nexus come se fosse un telefonino consumer è da stupidi!
    Vabbè che gli HYPE dei giornalistucoli da 2 palanche ci hanno messo del loro a dare questa impressione (telefono consumer "anti-apple") ma la realtà è ben diversa!
    A volte (non dico sempre) si può anche pensare con la propria testa no?
    non+autenticato
  • > Il Droid vende come Iphone (leggi l'articolo)

    l'articolo è errato

    iPhone oggi vende circa 9 milionidi pezzi a trimestre, cioé 9 volte circa più del DROID, quel milione di cui si parla è riferito al primo iPhone che costava 599 dollari.
    non+autenticato
  • - Scritto da: GX faithful
    > > Il Droid vende come Iphone (leggi l'articolo)
    >
    > l'articolo è errato
    >
    > iPhone oggi vende circa 9 milionidi pezzi a
    > trimestre, cioé 9 volte circa più del DROID, quel
    > milione di cui si parla è riferito al primo
    > iPhone che costava 599
    > dollari.

    Non è errato paragona il dato (vendita iniziale iphone) corretto con lo stesso tipo di dato vendita iniziale del droid per lo stesso periodo di tempo.

    ╚ corretto e coerente invece solo un cretino paragona dati diversi per natura e tempi!
    non+autenticato
  • infatti, l'articolo è errato perché paragona dati di vendita del 2007 a dati di vendita del 2010 e in questi 3 anni la % di smartphone sul totale è cresciuta enormemente;

    inoltre il prezzo di iPhone sussidiato nel 2007 era 599 dollari, quello di DROID oggi è 199 dollari, quindi non è possibile fare un confronto apples-to-apples; eventualmente dovevano confrontare il dato dei primi 74 giorni del 3GS (6 milioni di pezzi)
    non+autenticato
  • ... inoltre, il 3GS, così come il primo iPhone, sono usciti in Giugno, cioé ben lontano dal periodo natalizio di maggiori vendite in cui è uscito DROID.
    non+autenticato
  • - Scritto da: GX faithful
    > ... inoltre, il 3GS, così come il primo iPhone,
    > sono usciti in Giugno, cioé ben lontano dal
    > periodo natalizio di maggiori vendite in cui è
    > uscito
    > DROID.

    Inoltre (però se vuoi fare il pignolo) il dato di vendita droid iphone non è esattamente uguale in realtà droid vende leggermente di più di più... come dato iniziale di iphone e droid è solo UNO (sia pure il fastest seller) dei dispositivi Android!
    Con la lingua fuori

    E se usassimo il metodo del trend di crescita.. dovremmo anche dire che il dato di crescita (trend) in termini di mercato la dice lunga...
    Guarda cosa è successo in pochissimo tempo... i dati sono di gennaio!
    http://www.changewaveresearch.com/articles/2010/01...

    E guarda qui :
    http://www.ilbloggatore.com/2010/03/18/vendite-sma.../
    Cosa ti dice la colonna growth?
    Ma è meglio finirla qui i ragionamenti da fan boy non fanno per me...
    Anzi mettiamola così
    Apple è il meglio, android è una ciofeca e tu sei il più fortunato possessore di smart phone del mondo.
    Ti do ragione subito e la chiudiamo qui!
    Contento?

    Ma dato che si parlava di nexus (uno specifico prodotto con un target molto specifico e limitato e non consumer) vorresti spiegarci che senso ha paragonarlo con iphone?
    Droid è un paragone che ha qualcosa a che fare con iphone ma nexus non mi pare proprio.
    non+autenticato
  • - Scritto da: GX faithful
    > infatti, l'articolo è errato perché paragona dati
    > di vendita del 2007 a dati di vendita del 2010 e
    > in questi 3 anni la % di smartphone sul totale è
    > cresciuta enormemente;
    >
    >
    > inoltre il prezzo di iPhone sussidiato nel 2007
    > era 599 dollari, quello di DROID oggi è 199
    > dollari, quindi non è possibile fare un confronto
    > apples-to-apples; eventualmente dovevano
    > confrontare il dato dei primi 74 giorni del 3GS
    > (6 milioni di
    > pezzi)

    Ah si come no!
    Apples-to Apples è confrontare un prodotto (già conosciuto dal pubblico e lanciato dalla precedente release) con un prodotto new entry e inoltre non tenendo conto che il prezzo (ovviamente) fa parte dell' appeal!
    Se un telefono costa meno e ha un hardware superiore (4 volte la risoluzione video, 5 megapixel videocamera con flash, tastiera sia flip che e virtuale, clock del processore aggiustabile automaticamente o a scelta in overclock o downclock) non ne teniamo conto... anzi siccome costa meno sono stati stupidi (non bravi) a farlo costare meno!

    Guarda te lo ripeto... Aplle è meglio e vende di più
    Cosa altro vuoi da me?
    Non sei contento?
    non+autenticato