Giorgio Pontico

Macroglossa, il search si fa visual

Online la versione alfa di un motore di ricerca basato sull'upload di file d'immagine. Progetto italiano

Roma - Da due giorni è online la primissima versione, in fase sperimentale, di Macrogolossa Visual Engine (MVE), un progetto indipendente italiano da cui è scaturito, dopo un anno di lavoro, un motore di ricerca visuale, basato sull'upload di file d'immagine invece che sulle consuete keyword, il cui fine è di restituire immagini simile a quella caricata, permettendo, almeno in teoria, una più efficace identificazione del contenuto.

Quella attualmente disponibile è tuttavia una versione alfa del motore di ricerca, con tutti i limiti del caso: al momento è possibile eseguire confronti in real time solo con immagini di animali. Ignorando completamente qualsiasi stringa testuale contenuta all'interno del file da analizzare, compreso il nome, MVE focalizza la propria attenzione esclusicamente sul contenuto dell'immagine.

Prossimamente dovrebbe essere rilasciata una più stabile beta, che porterà con sè alcune nuove categorie di ricerca oltre ad un engine più preciso e raffinato. Inoltre, unitamente al lancio della nuova versione di MVE, verrà distribuito anche un client per smartphone progettato per permettere agli utenti di utilizzare Macrogolossa Visual Engine anche in mobilità.
Giorgio Pontico
Notizie collegate
  • AttualitàGoogle controrivoluziona il searchBigG catturerà i flussi dei social network indirizzandosi verso la ricerca in tempo reale. Che passerà anche e sopratutto dai dispositivi mobili, capaci di riconoscere un libro da una foto
12 Commenti alla Notizia Macroglossa, il search si fa visual
Ordina
  • Fantastico. Con un ottimo corredo di soluzioni su device e web. Ottima partenza
    non+autenticato
  • Ho provato questo Macroglossa e l' ho trovato molto interessante, con ottimi spunti che se ben implementati potrebbero portare il visual search un passo avanti agli altri competitor. Certo che se la dovranno vedere con diversi colossi! Comunque ad oggi e' l' unico motore che tenta comparazioni in real time anche con immagini scattate con la digicam e non ancora uploadate su web. Se non altro, anche se ancora un pochino impreciso, tenta sempre di trovare somiglianze. Motori come il citato Tineye, se l' immagine cercata non e' estratta dal web non produce alcun risultato. trovo quindi piu' utile Macroglossa a questo fine. Provata anche l' applicazione per iPhone, non e' niente male.
    non+autenticato
  • Trovo il progetto molto interessante. Inoltre è un progetto italiano e come tale va sostenuto. A questo punto attendiamo news. Sinceramente anche se non sempre centra proprio la ricerca molte volte si avvicina con risultati molto simili. Anche io ho cercato un avatar ( mi avete incuriosito ) e tra i risultati c'erano 3 tigri e un leone. Quindi direi che comunque sia ci siamo. Sinceramente vostro ^ Parking web ^
    non+autenticato
  • cioe' carico la foto di un cane e il sistema mi spara fuori tutte le foto di cani che ha nel database? ok, che utilita' avrebbe qeusto motore di ricerca? chiedo senza polemica, non capisco l'utilita' del sito web.
    non+autenticato
  • Suppongo che l'obiettivo non sia quello di trovare un cane, forse è nato per trovare similitudini proprio quando non si "capisce" cosa si sta cercando.
    Metti il caso che sul balcone ti atterra una bestia strana e vorresti capire se è velenoso mortale o no, magari potrebbe salvarti la vita.
    Sorride
    non+autenticato
  • Complimenti: ho cercato un'immagine di un personaggio di un videogioco e mi ha restituito cani e papere XD

    Tinyeye forever
  • Ma nell'articolo non c'è scritto che al momento il motore lavora soltanto con immagini di animali? Io ho caricato la foto di un leone e il risultato è stato soddisfacente. Inoltre se si tratta di una alfa credo che abbiano ancora molto da fare. L'inizio però mi sembra molto promettente.Sorride
    non+autenticato
  • Forse provando con una foto del Macroglossum stellatarum.. Occhiolino (www.leps.it)

    Saluti,
    Ermanno
    non+autenticato
  • infatti... ho caricato l'immagine di un avatarro e sono uscite donne ciccione, polli, di tutto e di più. Ma nessun altro avatarro.

    per vedere lo stato dell'arte: http://www.tineye.com/
    non+autenticato
  • Ma tiny eye ha un funzionamento totalmente differente. Su tiny eye vai a ricercare un'immagine che è già indicizzata su web. Ovvero, quell'immagine deve essere on-line, altrimenti ciccia. Questo Macroglossa invece dovrebbe darti dei risultati su immagini che tu potresti aver scattato con la tua digicam o telefono, provando a darti un risultato visuale basato sulla comparazione.. E ripeto, è alfa. Secondo me bisogna dare tempo al tempo. Potrebbe diventare un nuovo modo di vedere la ricerca on-line. Attualmente non ci sono motori del genere. Magari il tutto è piuttosto ambizioso, ma se riusciranno a migliorare con il prossimo rilascio allora la cosa si farà davvero interessante. Notte. Austin

    ps.
    Carica la foto di una tigre e guarda i risultati.Occhiolino
    non+autenticato
  • Questo Macroglossa invece dovrebbe darti dei risultati su immagini che tu potresti aver scattato con la tua digicam o telefono, provando a darti un risultato visuale basato sulla comparazione..

    in realtà tineye permette anche di caricare un'immagine dalla fotocamera. Trova solo se ce ne sono altre in giro per il web. Fa poco, ma quello lo fa bene.

    cmq anche tineye (o meglio, idée, la ditta che ci sta dietro) ha il suo motore basato sulla comparazione. Solo che è talmente primitivo che lo tengono un po' nascosto: http://labs.ideeinc.com/upload/

    i migliori risultati li dà gazopa http://www.gazopa.com/ migliori si fa per dire, ma insomma... e cmq i risultati di gran lunga peggiori li resituisce proprio 'sto macroglossa: ho provato con una tigre. Niente. Avessero dato immagini casuali avrebbero fatto meglio. Vabbè... aspettiamo e vediamo. Ma io ci conto poco. Anche perché per fare un cosa decente servono signori algoritmi (di cui mi pare macroglossa faccia difetto) e tanta tanta potenza di calcolo e storage per poter fornire un risultato decente. Mah... chi vivrà vedrà.
    Saluti e notte.
    non+autenticato
  • In teoria non funziona come TynEye, il quale cerca immagini simili a quella caricata. Macroglossa permette la ricerca di immagini con un soggetto simile a quello caricato.
    Se funzionasse bene sarebbe un gran bel prodotto.
    non+autenticato