Alfonso Maruccia

WiMAX o LTE? WiMAX 2!

Una versione rinnovata del protocollo di comunicazione wireless di quarta generazione getta il guanto di sfida. Promettendo banda molto larga, bassa latenza e retrocompatibilitÓ

Roma - Lo standard di comunicazione WiMAX non è si è ancora diffuso a livelli mainstream in tutte le parti del mondo, ma alcuni grandi protagonisti dell'industria elettronica già preannunciano la venuta del successore. Che piuttosto banalmente si chiamerà WiMAX 2, sarà retrocompatibile con i dispositivi WiMAX e fornirà un banda di picco (in downstream) superiore di almeno tre volte rispetto a LTE.

Per finalizzare le specifiche e promuovere la diffusione del nuovo standard è stata attivata la WiMAX 2 Collaboration Initiative (WCI), un consorzio fondato da produttori di processori e dispositivi assieme a organizzazioni di ricerca. Tanti i nomi noti dei partecipanti al progetto incluso il trittico di colossi Intel, Motorola e Samsung, la società di ricerca taiwanese ITRI, Alvarion, Beceem, GCT Semiconductor e altri.

WiMAX 2 sarà basato sullo standard IEEE 802.16m, update del precedente protocollo 802.16e e con quest'ultimo retrocompatibile nonostante l'aggiunta di nuove caratteristiche e funzionalità. Rispetterà le raccomandazioni dell'International Telecommunications Union per i network di quarta generazione fornendo agli utenti una banda massima teorica di 300 Mbps, una latenza inferiore nello scambio dei pacchetti di dati e una "migliore" capacità di gestire le comunicazioni su Voice-over-IP (VoIP).
Le specifiche di WiMAX 2 saranno completate entro la seconda metà del 2010, annuncia il WCI, e dovere dei consociati sarà lavorare assieme al WiMAX Forum per i test di interoperabilità, benchmark delle prestazioni, processi di certificazione e più in generale per incrementare la pura e semplice collaborazione tra gli organismi sovra-aziendali di promozione delle comunicazioni broadband senza fili.

Passando dalla teoria alla pratica, a ogni modo, i sogni di gloria di WiMAX 2 dovranno necessariamente fare i conti con lo stato non proprio roseo di adozione della prima generazione del protocollo wireless 4G, oltre la concorrenza non secondaria della succitata tecnologia 3GPP Long Term Evolution (LTE). Se ne riparlerà nel 2012, anno oltre il quale i provider (statunitensi) dicono di voler cominciare a testare WiMAX 2 sul campo.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • BusinessWiMAX alla riscossa. Ma LTE insegueSempre pi¨ concreta la guerra commerciale tra le due tecnologie papabili per la successione ai network 3G. WiMAX fa proseliti in Europa e negli USA, LTE riscuote successi in Cina
  • TecnologiaMobile, sarà LTE vs WiMAXLa nuova tecnologia metterebbe a disposizione picchi di 179 Mbps in ricezione e 58 Mbps in trasmissione. Il prossimo anno in Giappone, in Italia Ŕ ancora futuro. Ma Nokia Siemens Network presenta la sua offerta
12 Commenti alla Notizia WiMAX o LTE? WiMAX 2!
Ordina
  • Come al solito le cose italiane.Seil WiMax 1 (diciamo uno) lo si vede con il binocolo (almeno in Italia),il WiMax 2 lo vedremo con il Telescopio?
    non+autenticato
  • Questo mese ho ricevuto la prima richiesta di installazione di un impianto WI-MAX. Cominciano ora...
    non+autenticato
  • - Scritto da: bye
    > Questo mese ho ricevuto la prima richiesta di
    > installazione di un impianto WI-MAX. Cominciano
    > ora...

    Appunto. Ora mettono la versione 1 dopo due anni che è uscita. Mentre il resto del mondo si attrezza per la 2.
    Come dice Beppe Grillo "... noi siamo in "leggera" controtendenza..."
  • Intanto, aspettando il wimax 3493049, c'è chi va ancora a 56k
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > Intanto, aspettando il wimax 3493049, c'è chi va
    > ancora a
    > 56k
    E continuerà ad andarci finchè invece di aspettare godot non fa qualcosa!
    non+autenticato
  • oggi 08/01/2013 refrontolo treviso ITALIA un comune che conosce internet grazie alla tecnologia del filo di rame posato nei primi anni 1970,e con la sua centrale che non ha mai avuto bisogno di aggiornamenti,comune del fiorente nord est,dove si naviga nell'oro,dove tutti sono ricchi sfondati,tutti girano con ferrari maserati,qui c'è il lusso,qui si sta di un beneeee,specialmente con internet possiamo sfrecciare alla fantastica velocità di 56kbs una tecnologia che c'è stata fornita dal nostro antonio meucci più di 100 anni fa,e qui è ancora conservata come allora,uguale,intatta è stato solo sostituito qualche palo in legno marcio che è caduto,per il resto è tutto di quell'epoca,43 anni sono passati e ha subito solo qualche restauro,ma il filo è sempre lo stesso,nel 2020 festeggeremo il cinquantenario insieme,100 anni ancora!e le fabbriche,della zona industriale? felicissime!felicissime e giù di shdsl 1000 e 2000 euro al mese e c'è chi paga ancora perchè qui hehehehe è collina il wimax te lo sogni,ma qui paghi e sei contento di pagare,perchè qui un onore morire per la patria!solo i fifoni fuggono,qui 4 fifoni tipo l'indesit per fare un nome 200 posti di lavoro èèèè la zona industriale è mal servita,abbiamo le infrastrutture del 1970 strade telecomunicazioni,e sono andati in romania,che fifoni,poi le altre aziende,una 35 operai, una 110 anno chiuso o fallito,so rimaste 2 o 3 aziende ma si sono dati sfoltita,ma sono li èèèè secondo me bisogna insistere bisogna continuare fino alla fine,bisogna stare li,perchè il mattone in italia è un investimento vantaggiosissimo!però devo capire ancora per chi!e ho soldi anzi tra un pò ne avrò tanti ma cosi tanti che potrò fare un falò alla settimana,e sta pur certo che li investirò in italia...nel mattone specialmente,siiii come no....
    non+autenticato
  • "Se ne riparlerà nel 2012, anno oltre il quale i provider (statunitensi) dicono di voler cominciare a testare WiMAX 2 sul campo."

    ecco a cosa si riferivano le profezie dei Maya... XD
    non+autenticato
  • Perchè credi che raggiungeranno mai la velocità "teorica" di 300 Mbps?? se valà...
    L'adsl raggiunge una "banda teorica" di 7 quà in italia.. ma c'è qualcuno che naviga a 7?? se valà.. Quindi da 300 sta sicuro che le prime implementazioni saranno da 50 Mbps, in quegli anni tra l'altro si parlerà di HD, 3d, siti sviluppati in 3d e tutto sarà lento come al solito poichè l'innovazione di internet è inversamente proporzionale alla connessione che ci propinano... da sempre è stato così...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 14 aprile 2010 11.15
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: Nicolaus
    > Perchè credi che raggiungeranno mai la velocità
    > "teorica" di 300 Mbps?? se
    > valà...

    Se la chiamano teorica un motivo c'èSorride

    > L'adsl raggiunge una "banda teorica" di 7 quà in
    > italia.. ma c'è qualcuno che naviga a 7?? se
    > valà..

    Io navigo a 7 a Brescia, 10 a Milano (fastweb fibra) e 3-4 sull'ADSL dei miei, in una zona montana. IMHO Il problema non è certo il 7 MBps piuttosto che i 4, ma l'analfabetismo informatico che permette ai gestori di vendere ADSL2 spazzatura a 20 MBPs in download e 0.3 in upload. (1.5%)

    > Quindi da 300 sta sicuro che le prime
    > implementazioni saranno da 50 Mbps,

    Ma anche meno, sicuramente. Ciò non toglie che abbia grandi potenzialità. 20 MBPs con basse latenze e upload almeno un decimo del download in qualunque punto coperto da un ripetitore ti pare poco?

    > in quegli
    > anni tra l'altro si parlerà di HD, 3d, siti
    > sviluppati in 3d e tutto sarà lento come al
    > solito poichè l'innovazione di internet è
    > inversamente proporzionale alla connessione che
    > ci propinano... da sempre è stato
    > così...

    Beh è comprensibile che ai primi anni di internet l'innovazione sia delle connessioni quanto di internet in sè fosse ai massimi livelli, e ora si proceda a ritmi molto più tranquilli. Così come è comprensibile che aumenti la banda richiesta a parità di attività. D'altronde, cosa te ne fai di una connessione da 50MBPs se devi vedere un video in 640x480?Sorride
    Non capisco cosa intendi con "Lento come al solito"... ti riferisci alla connessione?
  • ti concedo i 10 della fibra che sinceramente non ho mai avuto l'occasione di provare... dubito che navighi a 7 a brescia e a 3-4 in montagna, fai veramente il test quì http://meter.mclink.it/cmeter2/applet.html
    poi fammi sapere... anche a me quando non avevo il router e avevo il modem l'icona di connessione sulla barra mi indicava sempre il massimo ma quando facevo il test la cosa era sempre ben diversa...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 14 aprile 2010 13.12
    -----------------------------------------------------------
  • Un minimo di fiducia nel prossimo per favore...A bocca aperta
    I numeri che ti dicevo sono riferiti a test online. Non parlo nè della velocità della connessione del PC con il modem/router nè del link ADSL con la centrale.
  • no no mai fiducia... Con la lingua fuori