Giorgio Pontico

TV 3D, effetti collaterali

Li ha elencati Samsung, che ha diramato una guida al corretto uso dei suoi apparecchi televisivi tridimensionali

Roma - Gli analisti ne sono certi: il 2010 sarà l'anno dei televisori 3D ma c'è una voce fuori dal coro che raffredda i bollenti spiriti degli osservatori e invita alla prudenza. Dietro questo richiamo c'è Samsung, uno dei maggiori produttori di monitor all'avanguardia, che pur volendo aggredire il mercato con i suoi prodotti ha diramato un documento in cui vengono sottolineate alcune precauzioni da prendere prima e dopo l'esposizione al 3D.

L'azienda coreana arriva persino a sconsigliarne la fruizione a quei soggetti particolarmente sensibili come chi soffre di epilessia o patologie cardiache, per finire con le donne in gravidanza e chi ha problemi con l'alcol. Inoltre i giovani più degli adulti correrebbero il rischio di manifestare sintomi come mal di testa, convulsioni, crampi, nausea, disorientamento e alterazioni della vista.

Tra le altre controindicazioni si legge anche che "la televisione 3D può causare chinetosi, disidratazione dei bulbi oculari e difficoltà nel mantenere l'equilibrio posturale", inoltre una visione eccessivamente ravvicinata "può danneggiare la vista" per cui si consiglia di assistere allo spettacolo a una distanza almeno tre volte superiore alla diagonale dello schermo.
Giorgio Pontico
Notizie collegate
  • TecnologiaSony e la TV 3DIl management della multinazionale scommette sulla proliferazione delle televisioni a tecnologia tridimensionale da qui a tre anni. Un risultato, a ben guardare, non tanto impossibile
  • Digital LifeUn 2010 tutto in 3D, in TVI principali produttori annunciano le nuove linee di apparecchi 3D ready. La nuova tecnologia prediletta dall'industria è pronta a sbarcare sul mercato, molto meno i consumatori. I prezzi sono ancora alti
  • Digital LifeIl 2010 sarà un anno in 3D?L'industria ci scommette investendo fiumi di denaro in prodotti, marketing e standard tecnologici. Ma gli utenti sono davvero preparati a una prospettiva di aggiornamenti costosi e occhialini?
34 Commenti alla Notizia TV 3D, effetti collaterali
Ordina
  • Sembra stupido... ma...

    In caso di forte miopia? è il mio caso: 10/10 sul destro, ma mi mancano 3 diottrie sul sinistro.

    ora, io vedo perfettamente sfruttando entrambi gli occhi, non necessito di occhiali, il mio cervello compensa la mancanza di diottrie a sx con la visione a dx.

    con questi occhiali per il 3d, ogni occhio vede immagini diverse, per generare il 3d.... quindi ogni occhio vedrà immagini che il ns cervello non riuscirà a compensare...

    avrò bisogno di occhiali 3d graduati?
    non+autenticato
  • No, hai solo bisogno di mettere gli occhiali 3D davanti ai tuoiSorride
    Molti miei amici e la mia ragazza portano occhiali e nessuno ha avuto difficoltà.
    Paradossalmente, alla fine chi soffriva di mal di testa (pochi minuti) erano per la maggior parte quelli senza occhiali da vista.
  • - Scritto da: Valeren

    > Paradossalmente, alla fine chi soffriva di mal di
    > testa (pochi minuti) erano per la maggior parte
    > quelli senza occhiali da
    > vista.

    Probabilmente perche' avevano piccole differenze di diottrie tra un occhio e l'altro, non corrette!
    non+autenticato
  • Più o meno la mia stessa situazione, ma mancandomi qualche diottria in più porto gli occhiali sempre e sovrapponendoli vedo anche il 3d. Quando ancora non portavo gli occhiali un occhio era dominante e quindi niente 3d: ho iniziato a vederlo soltanto quando ho iniziato a portare gli occhiali sempre; infatti mettendo gli occhiali solo ogni tanto, anche quando li mettevo un occhio rimaneva dominante e quindi niente visione stereoscopica.
    non+autenticato
  • - Scritto da: gips
    > con questi occhiali per il 3d, ogni occhio vede
    > immagini diverse, per generare il 3d.... quindi
    > ogni occhio vedrà immagini che il ns cervello non
    > riuscirà a
    > compensare...
    > avrò bisogno di occhiali 3d graduati?
    Teoricamente si, ma poiché non esistono AFAIK, hai bisogno di un paio di occhiali correttivi da indossare prima di calarti quelli 3D.

    Non il massimo, temo. Senti che ne pensa il tuo oculista.

    Io invece ho miopia ed astigmatismo, ma porto sempre occhiali da vista e nel mio caso non è molto fastidioso indossarci sopra quelli 3D.
    non+autenticato
  • Il bello è che queste controindicazioni valgono per qualsiasi TV e monitor in generale, da sempre.

    Tra le controindicazioni dello scrivere con la tastiera vi sono invece il rischio di tendiniti, artrosi alle mani, mal di testa, disorientamento tra Q e O, scoliosi, gomito del tennista. E se lo si fa stando seduti a testa in giù si rischia anche che il sangue vada alla testa. Curioso.
    non+autenticato
  • Infatti non hanno scritto nulla di nuovo, sono le solite normali controindicazioni.
    Si sono semplicemente tutelati adeguandosi.
    Molto rumore per nulla.
  • ... a denunciarvi tutti per registrazione indebita di brevetti basati su mie idee.
    Poi, dopo che la Apple mi avrà denunciato per uso indebito di denuncia_ridicole (una sua invenzione), vi ridenuncio per post ingannevoli.
    non+autenticato
  • ... non è utilizzabile da chi soffre di strabismo, ambliopia o monocolo funzionale; e naturalmente non è utilizzabile da chi ha un occhio solo. E tutte queste persone dovrebbero comunque mettere gli occhiali 3d, per non vedere doppio.

    Inoltre, chi porta occhiali da vista dovrebbe mettere due paia di occhiali; infine, chi è senza un orecchio come fa?

    Bella ca*ata il 3d con gli occhiali.
    non+autenticato
  • Vado subito a registrare un brevetto per un sostegno di gomma da attaccare con una ventosa al posto dell'orecchio mancante per poter fruire di spettacoli 3D...
    non+autenticato
  • Corro a inventare un sistema per permettere la visione 3d senza ochiali a chi ha un occhio solo...
    non+autenticato
  • corro a brevettare il brevetto per brevettare brevetti! son un genio!
    non+autenticato
  • - Scritto da: felixts
    > corro a brevettare il brevetto per brevettare
    > brevetti! son un
    > genio!

    You win!

    Basta, fine dei giochi, si può tornare a lavorare sul serio.
    non+autenticato
  • Se ci riesci, te ne sarei grato...
    non+autenticato
  • Io porto gli occhiali e posso tranquillamente metterci sopra quelli per il 3D, quando vado al cinema lo faccio sempre: non danno fastidio e non pesano molto. Mi spiace tanto invece per chi ha altri problemi alla vista e dunque non può fruire in alcun modo della visione stereoscopica.
    non+autenticato
  • - Scritto da: angros
    > ... non è utilizzabile da chi soffre di
    > strabismo, ambliopia o monocolo funzionale; e
    > naturalmente non è utilizzabile da chi ha un
    > occhio solo. E tutte queste persone dovrebbero
    > comunque mettere gli occhiali 3d, per non vedere
    > doppio.
    mhmh anche io andai a vedere avatar in 3d al cinema, solo che non lo vidi bene, cioè non vedevo il 3d (vedevo non in 3d e comunque doppio, con gli occhiali)!

    ma non dovrei avere nessuna di queste cose, non ho mai portato occhiali...

    da cosa potrebbe dipendere? potrebbero essere stati gli occhiali non funzionanti?
    Perplesso

    gli occhiali mi pare fossero simili a questi (http://www.filmisnow.it/magazine/wp-content/upload...) e le lenti una di un colore una di un altro (se non erro)
    non+autenticato
  • > mhmh anche io andai a vedere avatar in 3d al
    > cinema, solo che non lo vidi bene, cioè non
    > vedevo il 3d (vedevo non in 3d e comunque doppio,
    > con gli
    > occhiali)!
    >
    > ma non dovrei avere nessuna di queste cose, non
    > ho mai portato
    > occhiali...
    >
    > da cosa potrebbe dipendere? potrebbero essere
    > stati gli occhiali non
    > funzionanti?


    La foto mostrava occhiali lcd (quindi elettronici): agiscono coprendo alternativamente un occhio e poi l'altro, in sincronia con i fotogrammi, così alcuni fotogrammi vengono visti da un occhio, altri da un altro.

    Tali occhiali vengono usati più volte (non sono usa e getta, cosano troppo), e possono quindi guastarsi (se non funzionano, ti lasciano scoperti entrambi gli occhi, quindi vedi doppio e non in 3d). Potevano avere la pila scarica, o magari non erano sincronizzati (la sincronia si ottiene con un segnale a infrarossi, se il sensore è sporco non funziona più)
    non+autenticato
  • - Scritto da: angros
    > La foto mostrava occhiali lcd (quindi
    > elettronici): agiscono coprendo alternativamente
    > un occhio e poi l'altro, in sincronia con i
    > fotogrammi, così alcuni fotogrammi vengono visti
    > da un occhio, altri da un
    > altro.
    >
    > Tali occhiali vengono usati più volte (non sono
    > usa e getta, cosano troppo), e possono quindi
    > guastarsi (se non funzionano, ti lasciano
    > scoperti entrambi gli occhi, quindi vedi doppio e
    > non in 3d). Potevano avere la pila scarica, o
    > magari non erano sincronizzati (la sincronia si
    > ottiene con un segnale a infrarossi, se il
    > sensore è sporco non funziona
    > più)

    possibile...
    mi ricordo infatti che davanti c'era un "ricevitore" tipo la porta IR di vari oggetti...

    all'inizio inoltre vidi della pubblicità in 3D poi più niente...

    comunque grazie, almeno adesso so che probabilmente posso tornare a vederne un altro (visto che non è stata "colpa" mia)
    :)
    non+autenticato
  • Ciao, siamo un po' di milardi di persone su questo sassolino che vaga nel cosmo.
    Molti di noi hanno la visione stereoscopica - beh, quasi tutti.
    E quasi tutti abbiamo due gambe funzionanti, infatti non abbiamo smesso di produrre biciclette perché alcuni purtroppo non possono usarle.
  • Non mi sembrano molto incoraggianti come notizie anche se erano abbastanza prevedibili..

    quindi metteranno sul manuale d'istruzione "usate a vostro rischio e pericolo"? ^^
    non+autenticato
  • Anche sui videogiochi è scritto che può portare nausea, di fare pause, di non usarli se si soffre di epilessia ecc... idem per i televisori, i computer ecc... Magari sono casi rari, ma è bene comunque che i produttori lo dicano, anche per tutelarsi da eventuali cause (un po' lo stesso motivo per cui scrivono sugli asciugacapelli "non immergere in acqua", nelle istruzioni frullatori "non toccare le lame mentre girano" o altre banalità).
    non+autenticato
  • Preferisco queste:

    Su una coperta di Taiwan: NON USARE COME PROTEZIONE DA UN CICLONE.

    Su uno specchio usato dai ciclisti degli Stati Uniti: RICORDARSI CHE GLI OGGETTI NELLO SPECCHIO SONO REALMENTE DIETRO VOI.(!!!)

    Su uno shampoo di Taiwan: USARE RIPETUTAMENTE PER DANNI SERI.

    Su un pacchetto di patatine: PUOI ESSERE UN VINCITORE! NON E' NECESSARIO ACQUISTARE. I DETTAGLI ALL'INTERNO. (che sia un invito al taccheggio?)

    Sulla bottiglia di una bevanda a base di latte aromatizzato: DOPO L'APERTURA, MANTENERE VERTICALE.

    Su uno spray contro gli insetti della Nuova Zelanda: QUESTO PRODOTTO NON E' TESTATO SUGLI ANIMALI.

    In una guida statunitense per settare un nuovo computer: PER EVITARE LA CONDENSA, LASCIARE CHE LA SCATOLA SI RISCALDI FINO ALLA TEMPERATURA AMBIENTE PRIMA DELL' APERTURA. (Ragionevole, ma l'istruzione era ALL'INTERNO della scatola.)

    Su un prodotto giapponese usato per alleviare le emorroidi dolorose: STANDO SDRAIAITI NEL LETTO INSERIRE POSCOOL LENTAMENTE FINO ALL'IMPUGNATURA NEL CONDOTTO ANALE. MENTRE SI INSERISCE POSCOOL PER CIRCA 5 MINUTI, CONSERVARE LA CALMA.(la calma eh???e certo che sto calmo con POSCOOL nel sedere per 5 min!!!)

    In alcuni paesi, sulla parte inferiore delle bottiglie di Coca Cola: APRIRE L'ALTRA ESTREMITA'.(potevano scrivere coglione chi legge!!!)

    Su un pacchetto dell'uva passa di Sunmaid: PERCHÉ NON PROVA A METTERLO SOPRA I SUOI CEREALI FAVORITI?

    Su un casco-phon: NON USARE MENTRE SI DORME.

    Sulla manopola di un distributore di sapone: ATTENZIONE - USARE SAPONE NORMALE. (Quale sarebbe non normale?)

    Su una scatola di dessert "Tesco Tiramisù" (stampato sulla parte inferiore della scatola): NON GIRARE SOTTO-SOPRA. (Troppo tardi!)

    Sui contrassegni del "Pane Di Spencer": IL PRODOTTO SARA' CALDO DOPO IL RISCALDAMENTO.

    Su un presepe di Natale, che si illumina, prodotto in Cina: SOLTANTO PER UN USO ALL'INTERNO O ALL'ESTERNO. (Dove altro potrei usarlo?)

    Su un forno giapponese: NON ESSERE USATO PER L'ALTRO USO.

    Sulle arachidi di Sainsbury: -ATTENZIONE - CONTIENE ARACHIDI. (Davvero? E perché non va bene?)

    Su un pacchetto di arachidi della American Airlines: ISTRUZIONI - APRI IL PACCHETTO, MANGIA LE ARACHIDI. (Sono felice, quello di prima mi preoccupava!)

    Su un motosega svedese: NON TENTARE DI ARRESTARE LA CATENA CON LE MANI O CON I GENITALI. (Mi immagino la scena, del deficiente che si infila la motosega tra le gambe per fermarla)

    Su un costume da Superman per bambini: L' USO DI QUESTO INDUMENTO NON VI PERMETTE DI VOLARE.
    non+autenticato
  • non so se sia una leggenda metropolitana, ma, nelle istruzioni delle lavatrici americane dovrebbe esserci scritto di non lavarci il gatto...
    non+autenticato
  • Lavatrici o forni a microonde? Io l'avevo sentita per i forni, con le istruzioni di non usarli per asciugare animali domestici
    non+autenticato
  • - Scritto da: angros
    > Lavatrici o forni a microonde? Io l'avevo sentita
    > per i forni, con le istruzioni di non usarli per
    > asciugare animali
    > domestici

    Quella dei forni è una nota leggenda metropolitana, la trovi su scopes.com
    non+autenticato
  • - Scritto da: angros
    > Preferisco queste:
    >
    > Su una coperta di Taiwan: NON USARE COME
    > PROTEZIONE DA UN
    > CICLONE.
    >
    > Su uno specchio usato dai ciclisti degli Stati
    > Uniti: RICORDARSI CHE GLI OGGETTI NELLO SPECCHIO
    > SONO REALMENTE DIETRO
    > VOI.(!!!)
    >
    > Su uno shampoo di Taiwan: USARE RIPETUTAMENTE PER
    > DANNI
    > SERI.
    >
    > Su un pacchetto di patatine: PUOI ESSERE UN
    > VINCITORE! NON E' NECESSARIO ACQUISTARE. I
    > DETTAGLI ALL'INTERNO. (che sia un invito al
    > taccheggio?)
    >
    > Sulla bottiglia di una bevanda a base di latte
    > aromatizzato: DOPO L'APERTURA, MANTENERE
    > VERTICALE.
    >
    > Su uno spray contro gli insetti della Nuova
    > Zelanda: QUESTO PRODOTTO NON E' TESTATO SUGLI
    > ANIMALI.
    >
    > In una guida statunitense per settare un nuovo
    > computer: PER EVITARE LA CONDENSA, LASCIARE CHE
    > LA SCATOLA SI RISCALDI FINO ALLA TEMPERATURA
    > AMBIENTE PRIMA DELL' APERTURA. (Ragionevole, ma
    > l'istruzione era ALL'INTERNO della
    > scatola.)
    >
    > Su un prodotto giapponese usato per alleviare le
    > emorroidi dolorose: STANDO SDRAIAITI NEL LETTO
    > INSERIRE POSCOOL LENTAMENTE FINO ALL'IMPUGNATURA
    > NEL CONDOTTO ANALE. MENTRE SI INSERISCE POSCOOL
    > PER CIRCA 5 MINUTI, CONSERVARE LA CALMA.(la calma
    > eh???e certo che sto calmo con POSCOOL nel sedere
    > per 5
    > min!!!)
    >
    > In alcuni paesi, sulla parte inferiore delle
    > bottiglie di Coca Cola: APRIRE L'ALTRA
    > ESTREMITA'.(potevano scrivere coglione chi
    > legge!!!)
    >
    > Su un pacchetto dell'uva passa di Sunmaid: PERCHÉ
    > NON PROVA A METTERLO SOPRA I SUOI CEREALI
    > FAVORITI?
    >
    > Su un casco-phon: NON USARE MENTRE SI DORME.
    >
    > Sulla manopola di un distributore di sapone:
    > ATTENZIONE - USARE SAPONE NORMALE. (Quale sarebbe
    > non
    > normale?)
    >
    > Su una scatola di dessert "Tesco Tiramisù"
    > (stampato sulla parte inferiore della scatola):
    > NON GIRARE SOTTO-SOPRA. (Troppo
    > tardi!)
    >
    > Sui contrassegni del "Pane Di Spencer": IL
    > PRODOTTO SARA' CALDO DOPO IL
    > RISCALDAMENTO.
    >
    > Su un presepe di Natale, che si illumina,
    > prodotto in Cina: SOLTANTO PER UN USO ALL'INTERNO
    > O ALL'ESTERNO. (Dove altro potrei
    > usarlo?)
    >
    > Su un forno giapponese: NON ESSERE USATO PER
    > L'ALTRO
    > USO.
    >
    > Sulle arachidi di Sainsbury: -ATTENZIONE -
    > CONTIENE ARACHIDI. (Davvero? E perché non va
    > bene?)
    >
    > Su un pacchetto di arachidi della American
    > Airlines: ISTRUZIONI - APRI IL PACCHETTO, MANGIA
    > LE ARACHIDI. (Sono felice, quello di prima mi
    > preoccupava!)
    >
    > Su un motosega svedese: NON TENTARE DI ARRESTARE
    > LA CATENA CON LE MANI O CON I GENITALI. (Mi
    > immagino la scena, del deficiente che si infila
    > la motosega tra le gambe per
    > fermarla)
    >
    > Su un costume da Superman per bambini: L' USO DI
    > QUESTO INDUMENTO NON VI PERMETTE DI
    > VOLARE.
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    Spettacolari! Quella delle arachidi l'ho vista in foto.
  • L'indicazione contains nuts e' un obbligo che hanno i produttori in UK per tutelare le persone allergiche. Si trova un po' ovunque... certo, sarebbe stata molto piu' divertente l'altra scritta "Cannot guarantee nut free"Sorride
    non+autenticato
  • Che ne dici di un disclaimer tipo:

    "If we had to check every single package, we'd go nuts!" Sorride
    non+autenticato
  • Haha! Sono fantastici! Del resto ci sono anche gli idioti che ignorano queste scritte, come dimostra "l'ambitissimo" Darwin Award.. (e si, tra i vincitori c'è anche chi ha deciso di tagliarsi la testa con la motosega per provare agli amici quanto era un duro. E probabilmente quello era il meno imbecille, almeno aveva l'attenuante dell'alcol.)
    non+autenticato
  • Purtroppo, se non ricordo male, era una leggenda urbana - forse polacca.