Alessandro Del Rosso

Windows in panne? Fix it!

Microsoft ha rilasciato la beta di un nuovo tool diagnostico gratuito, che dice capace di trovare e risolvere alcuni fra i pių diffusi problemi relativi a Windows

Roma - Sfruttando il nome e il logo già utilizzati per le correzioni automatizzate Fix it, Microsoft ha creato Fix it Center: uno strumento gratuito per la diagnostica e la risoluzione dei più comuni problemi relativi a Windows.

Microsoft Fix it CenterPensato soprattutto per gli utenti consumer e i piccoli uffici, Fix it Center è in grado di analizzare il software e l'hardware di un PC e, in base a questo inventario, scaricare automaticamente i relativi test diagnostici (chiamati troubleshooter). Attualmente il database di Fix it Center è in grado di rilevare oltre 300 problemi imputabili a Windows o alle sue più diffuse applicazioni e periferiche.

Per ogni problema rilevato il tool può applicare la relativa soluzione in modo automatico oppure lasciare all'utente la scelta se intervenire o meno. Le soluzioni proposte possono essere di varia natura, come il download e l'installazione di un aggiornamento, la modifica delle impostazioni di sistema o di un'applicazione specifica, o semplici istruzioni da applicare manualmente.
I troubleshooter sono raggruppati in diverse categorie, come "Internet Explorer freezes or crashes", "Playing audio", "Set up TV tuner", "Internet Connections", "Search and Indexing" e "Power". Ciascuna categoria contiene diversi controlli diagnostici, alcuni anche piuttosto banali come la verifica che il volume audio non sia a zero o che la stampante sia accesa.

Molti dei test diagnostici inclusi in Fix it Center fanno già parte di Windows 7, e grazie a questo nuovo tool vengono ora estesi anche a Windows XP e Vista. Qualunque sia la versione di Windows utilizzata, Fix it Center offre comunque il vantaggio di combinare i vari test in una singola interfaccia e di renderli accessibili anche agli utenti meno esperti.

Il programma funziona anche sotto le versioni server di Windows, dalla 2003 alla 2008 R2.

Microsoft Fix it Center


"Durante l'installazione viene creato un account personale sul portale di Fix it e qui vengono salvate, sotto il vostro controllo, tutte le informazioni relative alla configurazione hardware e software del PC" spiega in questo post Piergiorgio Malusardi, IT Pro Evangelist di Microsoft Italia. "Č possibile associare allo stesso account più PC in modo da avere una visione unificata dell'insieme del proprio parco macchine".

Fix it Center può essere scaricato dall'omonimo sito di Microsoft in versione beta e, al momento, nella sola lingua inglese.

Alessandro Del Rosso
76 Commenti alla Notizia Windows in panne? Fix it!
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 17 discussioni)