Claudio Tamburrino

Microsoft ricomincia la corsa

Utile e ricavi di Redmond tornano a volare. Ma non quanto le aspettative degli analisti. Wall Street rema contro

Roma - Microsoft ha pubblicato i risultati finanziari dei primi tre mesi del 2010, corrispondenti al terzo trimestre del suo anno contabile. E, come nel caso di Google, tutti soddisfatti tranne gli analisti di Wall Street.

Dopo la precedente trimestrale, che aveva segnato il ritorno a performance positive (l'anno precedente appannate dalla crisi economica) Microsoft torna anche a grandi ritmi di crescita: profitti netti di 4 miliardi di dollari (più 35 per cento) e vendite record per 14,5 miliardi (più 6 per cento rispetto al corrispondente periodo dell'anno precedente).

Windows 7 conferma la sua popolarità e in generale la divisione sistemi operativi, insieme al pacchetto Office, si riconfermano gli assett più redditizi per l'azienda. In crescita - dichiara Microsoft - anche Bing e Xbox Live.
Nonostante la performance positiva la borsa non ha premiato la trimestrale, e nelle ore immediatamente successive al bilancio ha visto le azioni Microsoft perdere il 4,5 per cento: come nel caso di Google, gli operatori di Wall Street si attendevano probabilmente un segnale ancora più forte da Redmond e avevano previsioni più ottimistiche.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
43 Commenti alla Notizia Microsoft ricomincia la corsa
Ordina
  • Da quando google mac e non dimentichiamo linux che sta facendo macelli in ambito server e embedded fanno concorrenza, a MS tocca competere sulla qualita' e qualche buon risultato, derivante non solo dall'inerzia di un mercato consolidato.
    Il che aiuta quelli che sono rimasti sulla barca Microsoft.

    Detto questo, nella non probabile ipotesi che MS torni ad essere dominante, chi mi garantisce che non riprendera' le tattiche da monopolista... nessuno. Basta vedere i comportamenti di apple, facebook.... e allora io mi tengo la liberta' e i winari, al posto di blaterare su quanto sono bravi quelli che gli hanno rifilato ie6 per anni, ringrazino gli sviluppatori e utenti di free software che indirettamente hanno dato una grossa mano.
    non+autenticato
  • > bravi quelli che gli hanno rifilato ie6 per anni,
    > ringrazino gli sviluppatori e utenti di free
    > software che indirettamente hanno dato una grossa
    > mano.

    Uso windows da anni, ma riconosco questo punto e sono anni che spero che le alternative si diffondano veramente ( a livello commerciale ).
  • - Scritto da: pippo75
    > Uso windows da anni, ma riconosco questo punto e
    > sono anni che spero che le alternative si
    > diffondano veramente ( a livello commerciale
    > ).

    Continua a sperare.

    Finchè non cambiano strategia non si va a vanti
    harvey
    1481
  • A 6 mesi dall'uscita, sta gia' oltre il 13%.
    http://gs.statcounter.com/#os-ww-monthly-201004-20...

    Mi sembra un dato incredibile.
    non+autenticato
  • A me sembra incredibile (nel senso positivo del termine) che pur essendo preinstallato in tutti i nuovi computer messi in commercio dalla sua uscita (centinaia di produttori diversi) riesca ad ottenere poco più del doppio di Snow Leopard presente nelle macchine di un solo produttore.
    Poi potete fare tutti i calcoli che volete, ma tagliando carne ed osso, alla fine ciò che esce fuori è quello che ho detto.
    non+autenticato
  • Il tutto con buona pace di dovella
    non+autenticato
  • mmm usi i siti di statistiche che più ti conviene eh?

    ma non dicesti che statcounter faceva schifo e solo netapplications era il verbo? beh netapplications lo dà al 10% non al 13%

    e poi che vittoria sarebbe? è preinstallato ovunque e nel 2010 si stanno vendendo un botto di pc, quindi il mercato pc sta trainando le vendite di 7

    anzi direi che per essere un sistema operativo preinstallato ovunque, il 10% è decisamente poco

    hai presente quando esce una nuova versione di macos che succede? che in 6 mesi il 90% degli utenti aggiorna
    non+autenticato
  • > beh netapplications lo dà al 10% non al 13%

    Statscounter ha i dati di aprile.

    I dati di netapplication sono basati sul mese di marzo,
    per questo è un po' indietro.
    A fine mese ti gusterai i dati di netapplication di aprile.
    non+autenticato
  • si ma alla fin fine la questione è un'altra

    7 ha avuto quel successo perchè il mercato pc ha ricominciato a salire, è inutile credere alle favole e pensare che la gente compra il pc nuovo perchè c'è 7 sopra ( in quel caso comprerebbe una copia retail di 7 )

    se fai il paragone con macos, 7 perde, perchè i macachi aggiornano rapidamente e in 6 mesi apple riesce a levarsi dalle scatole un buon 70% delle vecchie versioni dell'OS, ms sta solo al 13%

    poi l'avvento degli smartphone pesa sul futuro di windows, se guardare le statistiche fatte misurando il web è ovvio che windows risulti il padrone del mondo

    se guardi i dati delle vendite dei vari gadget elettronici vedi cose tipo symbian al primo posto, seguito da windows, rim e iphoneos

    quegli smartphone stanno acquistando sempre più share nei dati web dei vari neapplications e soci e tra pochi anni la situazione si ribalterà a favore di iphoneos e compagnia
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > se fai il paragone con macos, 7 perde, perchè i
    > macachi aggiornano rapidamente e in 6 mesi apple
    > riesce a levarsi dalle scatole un buon 70% delle
    > vecchie versioni dell'OS, ms sta solo al
    > 13%

    Quanto costa aggiornare macos? 29 euro
    Quanto costa aggiornare windows? 200 euro

    Ti rendi conto perche' la gente non aggiorna?

    Sono 2 cose totalmente differenti, M$ fa software, apple fa hardware
    harvey
    1481
  • ma é Apple non é quella cara?
    MeX
    16902
  • gia' windows costa fattura 70 euro apple 2000....A bocca aperta
    bibop
    3451
  • - Scritto da: MAH
    > A 6 mesi dall'uscita, sta gia' oltre il 13%.
    > http://gs.statcounter.com/#os-ww-monthly-201004-20
    >
    > Mi sembra un dato incredibile.

    Si, incredibilmente basso.

    Il 64% di XP, un sistema del 2001, quello è un dato "incredibile": Dimostra il totale fallimento di Microsoft.
    ruppolo
    33147
  • non sparare sulla Croce RossaA bocca aperta
    non+autenticato
  • Tempo addietro scrissi la mia valutazione sulla crisi d'identità ed innovazione di M$, di evitare di lasciarsi coinvolgere anima e corpo nella loro mission ed iniziare a guardarsi attorno.
    I numeri del bilancio, ritengo, siano la cartina di tornasole.
    Gli utili sono subito arrivati non tanto per le vendite ma anche per merito della “rottamazione” del personale e razionalizzazione dei costi.
    Quello che mi stupisce sono le vendite, un miserissimo 6%:
    - ma in questo periodo non è uscito seven che, dichiarazioni M$, sta' facendo sfracelli di vendite (o lo regalano)?
    - secondo loro, non stanno riconquistando il web con bing ed accordi yahoo?
    - tutti i rilasci dei vari software ed aggeggi vari fatti nel periodo che incremento hanno avuto?
    No, i conti non mi tornano, dove ho sbagliato, qualcuno me lo spiega.
    Ciao.
    non+autenticato
  • effettivamente nemmeno a me sembra un gran risultato quel 10% per 7, avrebbe dovuto fare molto di più

    per come la vedo io, 7 è stato spinto moltissimo dall'aumento nella domanda di personal computer che si è verificata negli ultimi 6 mesi

    anche se molti fanboy preferiscono pensare che la gente compri il pc nuovo perchè c'è 7 sopra ( non basterebbe comprare una retail per questo!?! )
    non+autenticato
  • Tieni pure conto che Visual Studio e office stanno uscendo ora. Quindi nessuno li ha comprati in questo mese

    WM7 invece deve uscire

    Insomma e' normale che ora sia un po' in purga, ma lo e' perche' ha i prodotti nuovi in magazzino

    Sicuramente sarà più significativo il prossimo bilancio
    harvey
    1481
  • Vendite Microsoft: 14,5 miliardi di dollari;
    Vendite Apple: 13,5 miliardi di dollari.

    Solo che la prima ha segnato un +6%, mentre la seconda un +49%, rispetto l'anno scorso.

    Quanto ai profitti:
    Microsoft: 4 miliardi di dollari;
    Apple: 3,07 miliardi di dollari.

    Solo che la prima ha segnato un +35%, la seconda un +90%.

    Ovvio che la borsa li ha castigati, di questo passo il prossimo anno Apple supera MS in fatturato e utile come una Ferrari supera una Panda.
    ruppolo
    33147
  • visti i risultati (ottimi) di tutto il settore al massimo sarà una Ferrari che supera una Porsche...
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > Vendite Microsoft: 14,5 miliardi di dollari;
    > Vendite Apple: 13,5 miliardi di dollari.
    >
    > Solo che la prima ha segnato un +6%, mentre la
    > seconda un +49%, rispetto l'anno
    > scorso.
    >
    > Quanto ai profitti:
    > Microsoft: 4 miliardi di dollari;
    > Apple: 3,07 miliardi di dollari.
    >
    > Solo che la prima ha segnato un +35%, la seconda
    > un
    > +90%.
    >
    > Ovvio che la borsa li ha castigati, di questo
    > passo il prossimo anno Apple supera MS in
    > fatturato e utile come una Ferrari supera una
    > Panda.

    Guarda che Microsoft conta molto sulle licenze oltre dei sistemi operativi anche dei vari CRM,Middleware,Sql Server etc etc.. apple vende prodotti... o riesce ogni anno a fare il boom con un prodotto nuovo e innovativo...o....non può replicare sempre gli stessi introiti
    non+autenticato
  • Veramente gl'introiti maggiori Apple li sta incassando con un prodotto "vecchio" come iPhone e prodotti ancora più "vecchi" come gli iPod continuano ad essere una miniera.

    I Mac vanno benissimo e dubito che l'introduzione dei nuovi MacBOok abbiano influito più di tanto sui dati fiscali presentati qualche giorno fa che sono al netto dell'effetto iPad Occhiolino
    non+autenticato
  • http://marketshare.hitslink.com/os-market-share.as...

    Get the facts.

    Os X bye bye...................
  • scusa eh non per fare sempre il guastafeste ma faresti meglio a guardare qui http://marketshare.hitslink.com/os-market-share.as...

    è "solo" il 2% in un anno ma è significativo

    se dovesse seguire le orme di ie vi ritrovereste così http://marketshare.hitslink.com/browser-market-sha...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Dovellas
    > http://marketshare.hitslink.com/os-market-share.as
    >
    > Get the facts.
    >
    > Os X bye bye...................
    Dovellas grande come sempre!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Dovellas
    > http://marketshare.hitslink.com/os-market-share.as
    >
    > Get the facts.
    >
    > Os X bye bye...................

    Ancora con questo link? Si parla di crescita di introiti annuali, non di marketshare. Finchè Windows sarà preinstallato a forza nei pc del supermarket avrà sempre un marketshare enorme, almeno sul desktop.

    Sta di fatto che Apple ha avuto una crescita più che tripla rispetto a Microsoft, se continua così anche l'anno prossimo la supererà di diverse lunghezze. E tutto questo gli è riuscito senza avere l'assurdo vantaggio dell'OEM nei pc del supermarket. D'altronde, Apple sta innovando, Microsoft sta copiando e continua a insistere su prodotti concettualmente vecchi di 20 anni come Windows e Office.

    Get the facts Dovella!
    non+autenticato
  • veramente a dirla tutta pure il market share sta subendo seri scossoni

    IE ormai è in rotta e windows perde il 2% all'anno, certo il 2% non è chissà che ma se il trend sarà quello per gli anni a venire la vedo nera

    senza contare l'incognita pc, ovvero quanto nel prossimo futuro incideranno i vari tablet, smartphone, mid, dove microsoft è praticamente inesistente

    fino ad oggi si sono salvati solo perchè i cellulari non hanno una presenza online significativa, ma se si continua con i vari iphone et similia che crescono al ritmo del 200% l'hanno, tra poco avremo un web dominato dagli smartphone e lo share misurato di windows crollerà a picco
    non+autenticato
  • - Scritto da: Enterprise Profession al
    > Ancora con questo link? Si parla di crescita di
    > introiti annuali, non di marketshare. Finchè
    > Windows sarà preinstallato a forza nei pc del
    > supermarket avrà sempre un marketshare enorme,
    > almeno sul
    > desktop.

    Anche l'introiti dicono ben poco sulla reale diffusione. Visto che uno vende SO preinstallati a 70 euro, l'altro PC a 2000 euro!

    > supermarket. D'altronde, Apple sta innovando,
    > Microsoft sta copiando e continua a insistere su
    > prodotti concettualmente vecchi di 20 anni come
    > Windows e
    > Office.

    Veramente anche M$ sta innovando. Gli ultimi prodotti che sta tirando fuori sono piuttosto migliorati. Magari la concorrenza Apple gli ha fatto bene
    harvey
    1481
  • un macbook te lo porti a casa con 900 euro...

    office quanto costa?

    le licenze non oem di windows quanto costano?

    se microsoft vuole lentamente "morire" con l'oem problemi suoi... l'oem e' il cancro dell'informatica moderna da 20 anni
    bibop
    3451