Alessandro Del Rosso

Twitter su Android, ora in veste ufficiale

Debutta sull'Android Market e sa integrarsi con Android 2.1: fornisce tutte le funzioni di base per leggere, scrivere e condividere cinguettii

Roma - A poche settimane dall'acquisizione di Tweetie per iPhone e dal lancio di un client per BlackBerry, Twitter ha rilasciato un'altra applicazione mobile ufficiale, questa volta indirizzata agli utenti di Android. L'azienda di San Francisco prosegue così nella sua strategia di entrare in prima persona sui principali app store mobili, e sperimentare direttamente sul campo ogni novità introdotta nella sua piattaforma di microblogging.

Twitter per AndroidA differenza di quanto fatto su iPhone, e a dispetto dei già numerosi client Twitter di terze parti presenti sull'Android Market, questa volta i proprietari del tecnofringuello hanno preferito realizzare un'applicazione da zero, collaborando a stretto contatto con il team di Android. Il risultato è un client capace di integrarsi con il sistema operativo mobile di Google, ad esempio sincronizzandosi con la rubrica del telefono e visualizzando i tweet in Google Talk, che si candida ad entrare a far parte delle applicazioni predefinite di Android.

"╚ stato davvero molto bello lavorare insieme al team di Android e siamo elettrizzati all'idea che nel prossimo futuro Google aprirà il codice sorgente usato in questa applicazione" si legge in questo post di Leland Rechis, a capo del mobile user experience design team di Twitter.
Dal momento che Twitter per Android sfrutta alcune peculiarità di Android 2.1, l'applicazione non è compatibile con le precedenti versioni della piattaforma di Google. Gli utenti di Android 1.6 dovranno dunque continuare a rivolgersi ad applicazioni di terze parti, quali twidroid e Seesmic, o collegarsi col browser del dispositivo a mobile.twitter.com. Poco male visto che, a parte la sincronizzazione con la rubrica di sistema e un'interfaccia grafica particolarmente accattivante (con tanto di sfondo animato), per il momento il client ufficiale non sembra offrire niente che le applicazioni preesistenti già non offrano: condivisione di link e foto, elenchi, menzioni, retweet, messaggi diretti, notifiche e suonerie personalizzate, widget per la home.

Twitter per AndroidLe funzionalità di base ci sono più o meno tutte, ma rispetto ad altri client manca ad esempio un visualizzatore integrato delle immagini (vengono mostrate solo minuscole anteprime che, se cliccate, aprono la rispettiva foto nel browser di default), una funzione di autocompletamento dei nomi utente e la possibilità di tracciare all'indietro i retweet, di memorizzare più account e di personalizzare i colori o il tema dell'interfaccia. Piuttosto fastidioso poi il fatto che se si esce dall'applicazione utilizzando l'apposito comando, al successivo riavvio del client è necessario introdurre nuovamente username e password: per evitare che ciò accada, bisogna lasciare l'applicazione premendo il tasto Home del telefono (così che rimanga in background) o chiuderne brutalmente il processo utilizzando un task manager.

"Questo è solo l'inizio" ha dichiarato Rechis. "Molto presto concepiremo altri fantastici modi per leggere, trovare e condividere cosa sta succedendo sul tuo telefono Adnroid!".

Twitter per Android può essere scaricato gratuitamente dall'Android Market su tutti i dispositivi che dispongono di Android 2.1.



Alessandro Del Rosso
Notizie collegate
  • AttualitàTwitter, di nuovo speseL'ultima realtÓ a entrare nel nido del tecnofringuello Ŕ un servizio di SMS che dovrebbe migliorare l'attuale sistema di gestione dei messaggini
  • AttualitàGli sviluppatori Twitter fanno ChirpLa conferenza annuale dedicata agli sviluppatori terzi Ŕ stata l'occasione per chiarire i rapporti con l'azienda. E ha visto il tecnofringuello annunciare novitÓ e servizi aggiuntivi
  • AttualitàTwitter, cinguettii promozionaliIl tecnofringuello cala la carta della piattaforma pubblicitaria di proprietÓ e intanto prosegue la sua opera registrando domini. Con uno sguardo a Wall Street
  • TecnologiaTwitter: chi fa da sé...Il tecnofringuello compra Tweetie e lo trasforma nel suo client ufficiale. La lista della spesa sembra lunga e gli sviluppatori di applicazioni sollevano dubbi sull'opportunitÓ di questo cambio di rotta
19 Commenti alla Notizia Twitter su Android, ora in veste ufficiale
Ordina
  • eih ma queste non sono app, sono solo web service bla bla bla bla...
    MeX
    16902
  • Questa non l'ho capita???
  • ti sei perso i trolletti di PI che denigravano il parco app su iTunes store sostenendo che tutto ciˇ che si interfaccia al web non é un'applicazione ma il "remake" di un sito
    MeX
    16902
  • Allora c'ero anch'ioCon la lingua fuori ma mi riferivo più precisamente alle app che ti facevano leggere i siti mobile dei giornali(non solo quelle di iTunes)...quelle di twitter e FB sono app: ti permettono di interagire più comodamente col sito, ti mostrano le notifiche insomma, fanno qualcosa XD
  • ah... quindi Twitter é un'app... Repubblica no?
    Inoltre dubito non ci siano app di news con notifiche... inoltre ogni app "ti permette di interagire più comodamente col sito"
    MeX
    16902
  • Mi spiego meglio: twitter come facebook è un servizio molto più interattivo e dinamico di un qualsiasi giornale. Per il mio punto di vista se si preferisce un singolo giornale tanto vale tenere un bookmark al sito sulla home, altrimenti (ed è la soluzione che preferisco) scarichi un'app che fa da aggregatore di notizie su argomenti personalizzabili e si aggiorna automaticamente ogni tot minuti/ore e ti notifica la presenza di nuovi articoli.
  • oppure scarichi l'applicazione del giornale che presenta gli articoli e le gallerie in modo pi˙ fruibile... poi, un applicazione puˇ essere fatta meglio o peggio, con pi˙ o meno funzioni, ma sempre un'app rimane
    MeX
    16902
  • Che rimanga sempre un'app non c'è dubbio dato che qualcuno scrive il codice, ho dubbi sull'effettiva utilità di avere 5 app per 5 giornali diversi che mi aggiungono poco o niente alla versione mobile del sito. Magari per qualcuno è comodo, per me è inutile
  • ah certo non si discute... l'importante é che sia chiaro che é cmq un APP
    MeX
    16902
  • - Scritto da: MeX
    > ah certo non si discute... l'importante é che sia
    > chiaro che é cmq un
    > APP
    Certo è un app
    Del tutto inutile!
    Come il 99% di questo tipo di app!
    Confermo e ribadisco!
    Speravi di farla franca?
    A bocca aperta
    non+autenticato
  • no, sono contento che hai finalmente ammesso che sono cmq applicaizoni, che poi siano inutili ci puˇ anche stare...
    MeX
    16902
  • sì è vero si integra con tutto il droide, ma ci sono alcuni client gratuiti che a mio avviso sono ancora superiori

    cmq questa entrata di twitter probabilmente a lungo andare ammazzerà ogni concorrente, immagino che google lo ditruibirà già installato nei prossimi modelli

    almeno sparisce quella cacchetta di Peep, che fa pietà
    non+autenticato