Alessandro Del Rosso

Firefox 4, un primo identikit

Mozilla ha rivelato diversi dettagli relativi alla prossima major release del suo browser, Firefox 4, inclusi gli obiettivi perseguiti dagli sviluppatori. Tra questi rendere Firefox più veloce, sicuro e personalizzabile

Firefox 4, un primo identikitRoma - È trascorso quasi un anno da quando Mozilla mostrò alcuni prototipi d'interfaccia per Firefox 4. Di questa nuova major release del browser è ora possibile conoscere qualche dettaglio in più grazie ad una presentazione pubblicata in un post da Mike Beltzner, responsabile dello sviluppo di Firefox.

Innanzitutto Beltzner ha confermato quanto annunciato da Mozilla all'inizio dell'anno: Firefox 4 sarà il diretto successore dell'attuale versione 3.6, mentre la versione 3.7 è diventata l'imminente Firefox 3.6.4. L'attuale roadmap fissa la data di rilascio della release 4 per novembre, mentre la prima beta è prevista per giugno.


Beltzner afferma che nello sviluppare Firefox 4 Mozilla si è posta tre obiettivi prioritari: migliorare significativamente la velocità del browser, estendere il supporto agli standard aperti (quali HTML5 e CSS3) e dare agli utenti il pieno controllo sul browser, sui dati e sull'esperienza di navigazione. Per gli utenti tutto ciò dovrebbe tradursi in una interfaccia più sobria e intuitiva e in più ampie possibilità di personalizzazione e configurazione del browser: ad esempio, sarà possibile modificare molti più aspetti dell'interfaccia utente e determinare in modo più preciso il modo in cui il browser interagisce con i siti web (geolocalizzazione, privacy, sicurezza ecc.).
Da un punto di vista più tecnico, la futura versione di Firefox dovrebbe portare in dote motori JavaScript e DOM notevolmente più performanti, un'interfaccia grafica più reattiva, una migliore sicurezza by design e la capacità di sfruttare al meglio l'odierno hardware. Firefox 4 integrerà poi la tecnologia Weave (che con l'occasione verrà ribattezzata Firefox Sync) per la sincronizzazione dei dati utente, il nuovo framework per gli add-on Jetpack, nuovi strumenti per gli sviluppatori e la tecnologia out-of-process plugin introdotta in Firefox 3.6.4, che verrà qui estesa anche ai contenuti.


Nella sua presentazione Beltzner afferma poi che il programma di beta testing di Firefox 4 non sarà ristretto, come spesso accade, a tester e sviluppatori, ma tenterà di coinvolgere anche i normali utenti: l'obiettivo è quello di raccogliere quanti più feedback possibili sul nuovo browser e di isolare rapidamente i bug più macroscopici. La beta di Firefox 4 verrà aggiornata piuttosto frequentemente, circa ogni 14-21 giorni, e amplierà le possibilità di interazione degli utenti con gli sviluppatori del browser. Insieme alla beta Mozilla metterà a disposizione dei suoi utenti anche alcuni nuovi temi.

Tra qui e il rilascio della versione finale di Firefox 4, Mozilla prevede di distribuire alcune altre minor release di Firefox 3.6, fino ad arrivare alla versione 3.6.8.

Alessandro Del Rosso
96 Commenti alla Notizia Firefox 4, un primo identikit
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)