Alessandro Del Rosso

Perso? La strada la trova Bing

BigM ha messo a disposizione degli utenti di smartphone Windows Mobile 6.x una versione aggiornata della app del suo search. Che fornisce funzionalità di navigazione vocale, come Google Maps e Nokia Ovi

Roma - Adeguandosi alle politiche commerciali delle sue più dirette rivali, anche Microsoft ha messo a disposizione dei suoi utenti mobili un software gratuito per la navigazione satellitare turn-by-turn basato su Bing Maps.

Bing Maps for Mobile con funzioni di navigazione vocaleSi tratta di una nuova versione di Bing for Mobile per che, al pari di Nokia Ovi Maps e Google Maps Navigation, permette di pianificare un percorso e farsi guidare verso la destinazione da una voce sintetica. Per il momento tale funzione è però disponibile esclusivamente per chi risiede negli Stati Uniti: una limitazione per altro comune anche a Google Maps Navigation, sbarcato in Europa solo lo scorso mese e al momento disponibile nel solo Regno Unito.

Sebbene Bing for Mobile esista anche per iPhone, BlackBerry e Sidekick, per il momento le funzionalità di navigazione vocale sono disponibili esclusivamente per Windows Mobile 6.x. Non c'è dubbio che, quando disponibile, questa nuova versione di Bing for Mobile verrà rilasciata anche per Windows Phone, e magari integrata direttamente nel sistema operativo.
Tra i terminali attualmente compatibili con l'aggiornamento vengono elencati HTC Fuze, HTC Pure, HTC HD2, HTC Tilt 2, HTC Touch Diamond 2, HTC Touch HD, HTC Touch Pro, HTC Touch Pro 2, Motorola Q9c, Samsung Jack, Samsung Omnia II, Samsung Propel e T-Mobile Dash 3G. Il programma può essere scaricato direttamente dal telefono aprendo il link m.bing.com/download, o visitando via PC questa pagina.

Google Maps con percorsi per ciclistiIeri anche Google ha provveduto ad aggiornare il suo Google Maps per Android aggiungendovi, seppure al momento solo nella versione USA, la possibilità di selezionare percorsi ottimizzati per i ciclisti: tali percorsi includeranno - evidenziandole con colori differenti - piste ciclabili, strade che prevedono corsie dedicate alle biciclette e - in mancanza di queste - le strade secondarie meno trafficate. Grazie alla visuale Terreno, poi, i ciclisti possono farsi un'idea delle pendenze che dovranno affrontare.

Oltre a ciò, Google Maps 4.2 per Android permette ora di aggiungere il collegamento a una destinazione geografica direttamente nella home e di condividere un luogo (anche diverso a quello in cui ci si trova) via email, SMS o social network (Facebook, Twitter, Google Buzz ecc). La nuova versione di Google Maps può essere scaricata dall'Android Market per tutti i dispositivi su cui gira una versione di Android 1.6 o superiore.

Alessandro Del Rosso
Notizie collegate
1 Commenti alla Notizia Perso? La strada la trova Bing
Ordina