Alessandro Del Rosso

Anche Firefox con H.264. Con un fork

Appena lanciato un progetto su SourceForge che intende realizzare una versione non ufficiale del Panda Rosso. Capace di riprodurre nativamente i video già digeriti dalla concorrenza. Cercasi volontari

Roma - Per colmare la mancanza di un codec H.264 in Firefox, uno sviluppatore ha deciso di effettuare un fork del famoso browser open source. Chiamato Wild Fox, il progetto è attualmente poco più di una bozza su carta: il suo ideatore, Maya Posch, confida nell'aiuto di altri programmatori volontari per iniziare a lavorare sul codice.

È noto come, a differenza di avversarie quali Google, Apple e prossimamente anche Microsoft, Mozilla abbia scelto di escludere il supporto a H.264 dal proprio browser: oltre a non essere una tecnologia open source, caratteristica che cozza con i principi alla base di Firefox, H.264 è soggetto alle salate royalty di MPEG LA.

Sull'home page del progetto Wild Fox, ospitato su SourceForge, Posch fa notare come i brevetti alla base di H.264 siano validi "esclusivamente in un piccolo numero di paesi, inclusi USA e Corea del Sud": ciò significa che nel resto del mondo, Europa compresa, è possibile utilizzare implementazioni aperte di H.264 senza violare la legge.
Lo sviluppatore intende basare Wild Fox sul codice delle build stabili di Firefox, a partire dall'attuale 3.6.3, e integrarvi quanto necessario per decodificare i video codificati H.264. Tra le opzioni valutate da Pochs c'è l'uso della libreria di codec Libavcodec, sviluppata in seno al celebre progetto open source FFmpeg, o di un framework multimediale generico come GStreamer, anch'esso open source: la prima soluzione permetterebbe agli autori del fork di aggiungere, se necessario, anche altri codec audio e video.

Agli sviluppatori interessati all'iniziativa, Pochs ha lanciato un appello: "Se avete familiarità con il codice sorgente di Mozilla e/o con il C++ e, in aggiunta a ciò, avete già avuto esperienze con le librerie multimediali, siete i benvenuti nel progetto".

Alessandro Del Rosso
Notizie collegate
121 Commenti alla Notizia Anche Firefox con H.264. Con un fork
Ordina
  • come da oggetto - non ho resistito.
    non+autenticato
  • poteva anche chiamarlo FireworksA bocca aperta
    MeX
    16897
  • Il progetto è aria fritta e l'abbiamo capito, fare il fork di un browser significa un sacco di lavoro futuro inutile, visto tra l'altro che esistono varie altre possibilità.

    Comunque su HTML/5 ci sarà da ridere.

    Attualmente come è che stiamo ?

    Dunque Google ha comprato VP8, cioè il codec erede di VP6 usato da Flash, quindi, se tutto va come si pensa, Google dovrebbe rendere free il codec, che sarebbe implementato all'interno di Theora (attualmente VP3) rendendolo un codec ideale per il web e anche l'unica via per arrivare ad uno standard.

    Questo in teoria, perché dall'altra parte c'è il consorzio MPEG il quale non ha definito i diritti di sfruttamento dei brevetti H264, cioè non ha rilasciato il preventivo, aspetta che lo standard si consolidi in HTML5 per poi decidere quanto farci pagare.

    Ricordo a questo proposito che il costo dei brevetti non lo pagano solo gli americani, perché quando un sistema esce negli States, poi normalmente il suo prezzo è parificato all'euro in Europa.

    La cosa più divertente è che Jobs che fa dei mattoncini chiusissimi, dice : "Per me l'unico codec è quello che funziona su iphone" , ok Steve ... abbiamo capito. Personalmente mi sarebbe piaciuto che la stessa cosa avesse detto Ballmer cioè l'unico codec è il mio (VC1) ma non si può avere tutto dalla vita.

    Stiamo andando quindi felicemente, verso un futuro pervaso da idiozia generale, in cui ogni browser per sfizio o necessità userà il suo codec, e si dovranno fare tante copie dello stesso film a seconda del browser che si usa ?

    Oppure un futuro dove i browser grauiti non esisteranno più e tutti dovremo installare safari ed explorer anche su Linux e i diritti ce li pagherà Google ?

    Questo mi ricorda tanto il brevetto sulle GIF89 di Compuserve -> Unisys -> Microsoft e lo standard PNG che fu implementato completamente da Microsoft solo nella versione di Explorer successiva alla scadenza del brevetto.

    Pensavo che da allora avessero imparato la lezione, ma la storia a quanto pare si ripete tra i niubbi e le vecchie cariatidi.
    non+autenticato
  • Purtroppo le guerre degli standard ci sono sempre state e sempre ci saranno, spero solo che vinca il migliore per gli utenti, e non il migliore per le tasche della MPEG LA ....
    non+autenticato
  • guarda che l'h.264 é l'unico che funziona non solo su iPhone ma su qualsiasi device mobile.

    Capisco che nessuno é contento di pagare le royalties per il codec video, ma l'alternativa ad oggi esiste?
    MeX
    16897
  • C'è da dire che quando decidi un formato dovresti guardare al futuro... Non al presente...
    non+autenticato
  • e oggi che alrtenativa c'é all'h.264?
    MeX
    16897
  • - Scritto da: MeX
    > e oggi che alrtenativa c'é all'h.264?

    ma sei alieno? Sorride
    non+autenticato
  • si non vedi la foto?Sorride
    MeX
    16897
  • - Scritto da: MeX
    > si non vedi la foto?Sorride

    no, uso uno screen reader Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: MeX
    > guarda che l'h.264 é l'unico che funziona non
    > solo su iPhone ma su qualsiasi device
    > mobile.
    >
    > Capisco che nessuno é contento di pagare le
    > royalties per il codec video, ma l'alternativa ad
    > oggi
    > esiste?

    Scusa MeX, perché non ricordiamo che il tappo corona è brevettato e chiunque lo produca deve pagare le royalties? O sarebbe stato meglio continuare con il tappo di sughero?
    ruppolo
    33147
  • ma infatti guarda sono il primo a dire che piú che guardare alla royalty bisogna guardare alla funzionalitá...

    Completamente OT, hai visto che sei stato accontentato? il nuovo iPhone pare avrá LCD IPS!
    MeX
    16897
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: MeX
    > > guarda che l'h.264 é l'unico che funziona non
    > > solo su iPhone ma su qualsiasi device
    > > mobile.
    > >
    > > Capisco che nessuno é contento di pagare le
    > > royalties per il codec video, ma l'alternativa
    > ad
    > > oggi
    > > esiste?
    >
    > Scusa MeX, perché non ricordiamo che il tappo
    > corona è brevettato e chiunque lo produca deve
    > pagare le royalties? O sarebbe stato meglio
    > continuare con il tappo di
    > sughero?

    Ma siete in societa'?
    Guarda che comunque il tappo di sughero e' di gran lunga superiore, non e' stato certamente abbandonato.
    non+autenticato
  • Credo che sarebbe una cosa piu utile avere un plugin da inserire nella versione ufficiale piuttosto che far partire un fork...
    non+autenticato
  • fork? yummy!
    Questo sará l'anno di Firefox!A bocca aperta
    MeX
    16897
  • bah.. dai rumors è un progetto senza consistenza
  • - Scritto da: MeX
    > fork? yummy!
    > Questo sará l'anno di Firefox!A bocca aperta
    embhè?
    Non sarebbe ne il primo ne l'ultimo!
    Quindi?
    che te ne cale?
    Ti da fastidio che uno faccia quello che gli aggrada?
    Ciò che è "sensato" per uno non lo è per forza per tutti!
    Mica è obbligatorio andare in fila come i ciechi di gerico!
    Oltretutto non mi pare che la parabola abbia un finale felice!
    non+autenticato
  • il libro delle favole non lo leggo da un po'Occhiolino
    MeX
    16897
  • - Scritto da: MeX
    > il libro delle favole non lo leggo da un po'Occhiolino
    Be ammesso che il vangelo sia il libro delle favole (io sono ateo e quindi me ne fotto) la parabola ha un senso molto chiaro e che prescinde dal fatto che riporti un episodio reale ha valore simbolico (anche piuttosto ovvio)!
    E ripeto... non finisce mica bene!
    Che tu sia credente o meno non fa gran differenza!
    Credi che la gente legga confucio solo se aderisce al confucianesimo?
    Che cavolo di argomentazione è?
    non+autenticato
  • sei tu che ti fai pippe allucinanti.

    Serve un codec efficiente dal Desktop i7 al cellulare ARM.

    Quanta scelta c'é OGGI?
    MeX
    16897
  • - Scritto da: MeX
    > sei tu che ti fai pippe allucinanti.
    >
    > Serve un codec efficiente dal Desktop i7 al
    > cellulare
    > ARM.
    >
    > Quanta scelta c'é OGGI?
    L'unica risposta sensata è "dipende da quali esigenze hai"!
    Hai decodifica hw (si/no) ?
    hai bisongo di lossless (si/no)?
    hai problemi di efficenza (si/no)?
    hai problemi di consumo (si/no)?
    hai problemi di risoluzione (si/no)?
    La scelta è appunto scelta non "alternativa"!
    E ripeto ciascuno fa le proprie in funzione di esigenze diverse!
    è inutile che rigiri la frittata non c'è alcun bisogno di obbligarsi a uno e un solo formato e meno che meno uno e un solo codec!
    Le chiacchere non cambiano la questione!
    Ne a me ne a te viene nulla in tasca se limito le mie possibilità a una sola!
    Anzi l'esatto contrario!
    non+autenticato
  • > Hai decodifica hw (si/no) ? SI
    > hai bisongo di lossless (si/no)? NO
    > hai problemi di efficenza (si/no)? SI
    > hai problemi di consumo (si/no)? SI
    > hai problemi di risoluzione (si/no)? SI

    é ovvio che non scegli h.264 per la produzione cinematografica... ma qui stiamo parlando della fruizione di video tramite internet.
    In questo contesto (mi pareva chiaro visto che stiamo parlado di un browser) che alternativa hai OGGI ad h.264?
    MeX
    16897
  • - Scritto da: MeX
    > > Hai decodifica hw (si/no) ? SI
    > > hai bisongo di lossless (si/no)? NO
    > > hai problemi di efficenza (si/no)? SI
    > > hai problemi di consumo (si/no)? SI
    > > hai problemi di risoluzione (si/no)? SI
    >
    > é ovvio che non scegli h.264 per la produzione
    > cinematografica... ma qui stiamo parlando della
    > fruizione di video tramite
    > internet.
    > In questo contesto (mi pareva chiaro visto che
    > stiamo parlado di un browser) che alternativa hai
    > OGGI ad
    > h.264?
    Tutte quelle OGGI esistenti!
    La risposta è banale e vera per definizione dato che è una semplice constatazione!
    Esistono per una ragione (ORA come tu dici) e H264 OGGI è minoritario!
    Fine della festa!
    Quindi la questione "alternativa" è semplice "autocastrazione" a un numero minoritario di contenuti!
    Masochismo galoppante?
    non+autenticato
  • Tutte quelle OGGI esistenti!

    che sono?
    MeX
    16897
  • il suo ideatore, Maya Posch...

    ma Maya non è un nome da donna??
    non+autenticato
  • beh.. ci stanno anche programmatori donne.. rari ma ci sono..
  • Sono Sexy ? ;D
    Sgabbio
    26178
  • Programmatrici sexy? ma che dici mai?

    Per esperienza personale, sono tra le più racchie al mondo, e spesso cercare in loro cearatteristiche somatiche femminili è un'utopia!
    non+autenticato
  • Ma come... e Bonnie di Supercar?
    non+autenticato
  • Mi sa tanto che finirà per dare una buona scusa alle corporation americane per tornare alla carica sui brevetti software in Europa. Così come hanno usato la pirateria e tanta corruzione per imporre le loro leggi sul copyright
    guast
    1319
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)