Giorgio Pontico

HP richiama altre batterie difettose

Sarebbero 54mila. Il problema sarebbe lo stesso segnalato esattamente un anno fa: surriscaldamenti che mettono a rischio l'incolumità dell'utente e dei notebook

Roma - Un anno dopo aver disposto il ritiro e la sostituzione di circa 70mila batterie per notebook incendiarie difettose, HP ha annunciato l'estensione di questo provvedimento per altri suoi modelli distribuiti in tutto il mondo tra agosto 2007 e maggio 2008.

I possessori di computer Compaq Presario, HP Pavilion, HP e HP Compaq in cui siano state montate batterie appartenenti ai lotti difettosi, indicati dalla casa madre, potranno inoltrare una richiesta di sostituzione gratuita attraverso un sito allestito dalla stessa HP. "Siamo preparati per sostituire tutte le batterie che ci verranno consegnate" ha dichiarato un portavoce dell'azienda.

Secondo quanto segnalato dalla U.S. Consumer Product Safety Commission, dal maggio scorso a oggi sono stati segnalati altri 38 casi di surriscaldamento o rottura da cui sono derivati almeno 11 infortuni lievi e 31 episodi di danneggiamento dovuti al difetto delle batterie in questione.
È stato inoltre calcolato che il totale delle batterie richiamate, fabbricate in Cina, si aggirerebbe intorno alle 54mila unità, portando così il totale degli accumulatori difettati a circa 124mila esemplari distribuiti tra HP Pavilion dv2000, dv2500, dv2700, dv6000, dv6500, dv6700, dx6000, dx6500, dx6700, dv9000, dv9500, dv9700, Compaq Presario A900, C700, F500, F700, V3000, V3500, V3700, V6000, V6500, V6700, HP G6000, G7000 e HP Compaq 6510b, 6515b, 6710b, 6710s, 6715b, 6715s, 6270s.

Giorgio Pontico
Notizie collegate
8 Commenti alla Notizia HP richiama altre batterie difettose
Ordina