Alessandro Del Rosso

Chrome per Mac e Linux lascia la beta

La versione 5.0 del browser di BigG è stabile anche per Mac OS X e Linux. Tra le novità, una funzione di sincronizzazione più completa e più esteso supporto ad HTML5

Roma - Quattro mesi dopo aver eletto Chrome 4.0 release stabile, Google ha ora fatto la stessa cosa con la versione 5.0 del suo browser. Questa è la prima versione stabile di Chrome ad essere disponibile, oltre che per Windows, anche per Mac OS X e Linux: in precedenza per queste ultime due piattaforme erano disponibili solo release beta di Chrome.

La prima versione stabile del browser di Mountain View, identificata dal numero di build 5.0.375.55, corregge diversi bug e alcune vulnerabilità di sicurezza, inoltre introduce novità quali la possibilità di utilizzare certe estensioni anche nella modalità di navigazione privata (incognito mode) e una funzione per la sincronizzazione via cloud ora in grado di sincronizzare, oltre ai segnalibri, anche temi, pagina di avvio, impostazioni e lingua.

Manca invece ancora la preannunciata integrazione con Flash Player che era invece presente nella precedente beta: questa caratteristica verrà aggiunta al ramo stabile non appena Adobe rilascerà la versione finale di Flash Player 10.1.
Chrome 5.0 implementa poi nuove caratteristiche della specifica HTML5, tra le quali la API per la geolocalizzazione, il caching in locale di risorse relative alle web application, i web socket e le funzioni per il drag and drop.

Chrome 5.0 non manca poi di fornire migliorie prestazionali, soprattutto nell'esecuzione di codice JavaScript. Secondo il Download Blog di CNet, la velocità del nuovo Chrome nell'eseguire i benchmark relativi a JavaScript è pressoché la stessa su Windows e Mac.

La più recente versione stabile di Google Chrome può essere scaricata da qui

Alessandro Del Rosso
Notizie collegate
  • TecnologiaGoogle accelera su ChromeBigG ha rilasciato un'anteprima per sviluppatori del Native Client SDK. Strumento che permette agli sviluppatori di creare web application basate su codice C e C plus plus
38 Commenti alla Notizia Chrome per Mac e Linux lascia la beta
Ordina
  • Non so su windows, ma su Ubuntu Chrome è più veloce di Firefox. Adesso di add-on ce ne sono tanti anche per Chrome, quindi è diventato il mio browser. Se Ubuntu è diventato il mio sistema operativo, Chrome è diventato il mio browser.Idea!
    non+autenticato
  • Mi raccomando fatti spiare bene
    non+autenticato
  • - Scritto da: Difensore
    > Mi raccomando fatti spiare bene
    Leggenda metropolitana
    non+autenticato
  • A me non mi permette il login nell'account eBay. Mi da sempre utente o password errati.
    Con altri browser nessun problema a loggarmi.

    Non capisco cosa gli succeda.
    iRoby
    9383
  • L'ho messo nel macbook e lo uso al posto di safari.
    Più veloce e non mi rompe le balle con la faccenda dei plug non compatibili ...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Rover
    > L'ho messo nel macbook e lo uso al posto di
    > safari.
    > Più veloce e non mi rompe le balle con la
    > faccenda dei plug non compatibili
    > …
    Io preferisco usare Safari perché so che sarà sempre compatibile con piccoli e grandi aggiornamenti del sistema operativo.
    ruppolo
    33147
  • Non avevamo dubbi su cosa tu avresti preferito .
    non+autenticato
  • Usi solo prodotti dell' Apple?
    non+autenticato
  • ovvio, lui è Stefano Giobbe in incognitoA bocca aperta
    non+autenticato
  • Si presentano soluzioni da smanettoni per difenderci da un controllo ossessivo di certi curiosi, aiutano solo in certi casi, poi chi dispone di molti dati può benissimo trascurare gli smanettoni più avvertiti, verranno pescati lo stesso dentro qualche rete tessuta su quella enorme mole di dati.

    Credendo che basti l'intelligenza individuale per stare tranquilli, si dimentica che ora si tratta di intelligenza sociale, l'individuo è bello che circondato, un colosso ci consola con strumenti individualmente rassicuranti, e rassicurati si porta al caso tutto il cucuzzaro.
  • ...se ci tenete alla alla privacy, senza dover rinunciare all'innovazione di chrome!
    http://it.wikipedia.org/wiki/SRWare_Iron
    non+autenticato
  • Giusto per dovere di cronaca: Chrome fa ricerche web attraverso la barra url, per rendere la navigazione più semplice, ed è questo il problema di privacy che gli viene imputato.

    Basta andare nelle opzioni e disabilitare questa funzionalità e vedi che i tuoi dati (gli indirizzi web) possono stare al sicuro da occhi indiscreti XD

    Che poi, alla fine, che ti interessa se qualcuno, potenzialmente, pò sapere su che siti web sei andato (io per sicurezza ho comunque disabilitato)
    non+autenticato
  • - Scritto da: Andreabont
    > Giusto per dovere di cronaca: Chrome fa ricerche
    > web attraverso la barra url, per rendere la
    > navigazione più semplice, ed è questo il problema
    > di privacy che gli viene imputato.

    giusto per dovere di cronaca, con chrome puoi solamente bloccare l'url tracking e basta, con iron invece puoi perfino modificare l'User-Agent, inoltre non ha un ID unico del software, non ha il timestamp, non invia una pagina d'errore personalizzata quando digiti male l'indirizzo, non comunica errori di funzionamento del software, non ha l'aggiornamento automatico, ecc.
    non+autenticato
  • - Scritto da: alter
    > - Scritto da: Andreabont
    > > Giusto per dovere di cronaca: Chrome fa ricerche
    > > web attraverso la barra url, per rendere la
    > > navigazione più semplice, ed è questo il
    > problema
    > > di privacy che gli viene imputato.
    >
    > giusto per dovere di cronaca, con chrome puoi
    > solamente bloccare l'url tracking e basta, con
    > iron invece puoi perfino modificare l'User-Agent,
    > inoltre non ha un ID unico del software, non ha
    > il timestamp, non invia una pagina d'errore
    > personalizzata quando digiti male l'indirizzo,
    > non comunica errori di funzionamento del
    > software, non ha l'aggiornamento automatico,
    > ecc.
    l'unica cosa che potrebbe preoccupare è il client id che si può eliminare usando chrome anonymizer senza rinunciare all'ultima versione del browser
    non+autenticato
  • Ma tutte ste paranoie?
    non+autenticato
  • Anche ad OCEANIA dicevano questo.. ma tutte ste paranoie ? poi si sono ritrovati con l'ora d'odio e il grande fratello in ogni casa... meditate gente meditate...

    il problema non è tanto il COSA AVETE DA NASCONDERE ORA.
    il vero problema è COSA NEL CASO IN CUI QUALCOSA DI (veramente) BRUTTO POSSA SUCCEDERE TU VORRESTI TENERE RISERVATO ?
    non+autenticato
  • > Download < (Installer for XP,Vista)

    È una porcata.
    Shiba
    4103
  • Su Linux ho sempre usato Firefox con grande soddisfazione.
    Settimana scorsa, per curiosità, ho installato Chrome e beh...
    devo dire che sono stupefatto della velocità operativa (una bella differenza, almeno sulla configurazione Firefox che ho io).
    Adesso li uso alternativamente a seconda delle esigenze, perchè comunque trovo (attenzioneSorpresapinione personale) che Firefox abbia più appeal e migliore gestione delle estensioni.
  • Appena uscito Chrome l'ho provato e ho abbandonato Firefox: il primo e' troppo piu' veloce del secondo!!!

    All'inizio mi pesava un po' il fatto di non avere tutte le estensioni di Firefox (ne avevo installate piu' di una decina), poi pero' mi sono reso conto che il 99% delle volte non ne avevo bisogno.

    Alla fine mi sono organizzato cosi': 99 su 100 uso Chrome, quando ho bisogno di estensioni particolari uso Firefox (oltretutto con Xmarks tengo i bookmark allineati fra i due, quindi...).
    non+autenticato
  • Xmarks funziona anche su Chrome? Ottimo. Grazie.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Non sono io
    > Xmarks funziona anche su Chrome? Ottimo. Grazie.

    Chrome ha già una sua funzione nativa di sincronizzazione, però ovviamente non è cross-browser.

    Saluti
    VITRIOL
  • E' quello che ho fatto anch'io, tranne tenere anche Firefox.
  • Anche io (su mac però) ho abbandonato firefox per chrome... spero che quelle cosucce in più che ha FF vengano aggiunte presto, perchè chrome è mostruosamente più veloce.


    - Scritto da: Luther_Blissett
    > Su Linux ho sempre usato Firefox con grande
    > soddisfazione.
    > Settimana scorsa, per curiosità, ho installato
    > Chrome e
    > beh...
    > devo dire che sono stupefatto della velocità
    > operativa (una bella differenza, almeno sulla
    > configurazione Firefox che ho
    > io).
    > Adesso li uso alternativamente a seconda delle
    > esigenze, perchè comunque trovo
    > (attenzioneSorpresapinione personale) che Firefox abbia
    > più appeal e migliore gestione delle
    > estensioni.
    non+autenticato
  • - Scritto da: antonio
    > Anche io (su mac però) ho abbandonato firefox per
    > chrome... spero che quelle cosucce in più che ha
    > FF vengano aggiunte presto, perchè chrome è
    > mostruosamente più
    > veloce.
    >

    Allora sei andato fin'ora lento per nulla, visto che potevi usare Safari, che è altrettanto veloce.
    ruppolo
    33147
  • nella mia esperienza (non mi postare test fatti in condizioni controllate, non me ne può fregar di meno) Safari è decisamente più lento di Chrome, purtroppo...
  • Al momento ci sono tre cose che mi trattengono dal passare da Firefox a Chrome. La prima è l'abitudine, la seconda sono le estensioni per sviluppatori di siti web che, secondo me, almeno per il momento sono migliori di quello che c'è a disposizione per Chrome e la terza e più importante sono i noti problemi con la privacy di Chrome.
    non+autenticato
  • - Scritto da: utente
    > Al momento ci sono tre cose che mi trattengono
    > dal passare da Firefox a Chrome. La prima è
    > l'abitudine, la seconda sono le estensioni per
    > sviluppatori di siti web che, secondo me, almeno
    > per il momento sono migliori di quello che c'è a
    > disposizione per Chrome e la terza e più
    > importante sono i noti problemi con la privacy di
    > Chrome.

    Per "la terza più importante", usa Chromium e passa la paura.
    non+autenticato
  • Sarei già passato a Chrome/Chromium, se questo avesse una gestione decente dei RSS Feed (no, mandarmi su Google Reader non è una gestione decente).
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)