Alfonso Maruccia

Apple supera Microsoft, ma solo in Borsa

A Wall Street Cupertino vale più di Redmond. Ma nella vita reale? Non credete a chi pronostica il sorpasso: anche perché ormai Cupertino e Redmond sono due cose molto diverse

Roma - Alla chiusura della seduta di mercoledì gli scambi frenetici di Wall Street hanno sentenziato: Apple ha un valore di mercato superiore a quello di Microsoft, con una capitalizzazione azionaria (ottenuta moltiplicando il numero di azioni per il loro valore individuale) pari a 222,07 miliardi di dollari contro 219,18. Per il Dow Jones Cupertino vale più di Redmond, e diventa la più grande società tecnologica statunitense (la seconda in assoluto dopo il colosso petrolifero Exxon Mobil).

Della serie "come passa il tempo": le azioni Microsoft valgono il 20 per cento in meno di quanto valevano 10 anni fa, mentre quelle Apple hanno decuplicato il loro valore rispetto allo stesso arco temporale. Un risultato senza precedenti per una società che 13 anni fa si trovava sull'orlo dell'abisso, prossima vittima sacrificale degli sciacalli high-tech di Wall Street e costretta ad accettare un prestito di qualche centinaia di milioni di dollari da parte del nemico di sempre (Bill Gates) per rimettersi in sesto.

Stando ora alle quotazioni azionarie, invece, le parti si sono invertite, e anche se Microsoft (non più Gates-dipendente) non ha certo bisogno di prestiti da parte di nessuno, Apple è diventata il nuovo colosso, mentre a Redmond devono riconsiderare in fretta il riassetto di alcuni dei loro business non proprio risplendenti in quanto a performance economiche.
Ma il mercato azionario descrive una fotografia solo parziale della realtà, una realtà indubbiamente drogata dal successo inebriante dei prodotti innovativi lanciati da Apple negli ultimi anni (iPad, iPhone e prima ancora iPod) che hanno avuto l'effetto di uno shock sul mercato dell'elettronica di consumo.

Resta il dato inconfutabile per cui Microsoft e Apple sono diventate aziende con un focus molto più variegato e dissimile che in passato, con la prima impegnata a totalizzare miliardi al pallottoliere con le nuove versioni di Windows e Office e la seconda che si è definitivamente trasformata in un produttore di gadget high-tech eliminando la dicitura "Computer, Inc." dalla definizione aziendale. Senza dimenticare che una cosa sono le valutazioni in borsa, un'altra fatturati e margini operativi (pur con le dovute considerazioni sulle proporzioni tra i due valori nel caso di Redmond e Cupertino), investimenti in R&D e numero di sedi e dipendenti, percentuali di penetrazione sul mercato e giro d'affari complessivo.

Sulle performance non esaltanti di Microsoft pesano poi gli affanni delle divisioni entertainment e mobile, con la prima che cede quote di mercato ai concorrenti e la seconda impelagata nel limbo che segue Windows CE e precede il tutt'ora indisponibile Windows Phone 7.

In merito al responso di Wall Street, a ogni modo, il CEO di Microsoft Steve Ballmer professa tranquillità e desiderio di sana competizione tra avversari agguerriti. "Il mio obiettivo resta puntato su quello che dovremmo fare con la nostra linea di prodotto - ha detto Ballmer - dove siamo diretti, come possiamo rendere i nostri prodotti più innovativi". L'erede di Bill Gates alla conduzione di Microsoft professa ottimismo per il futuro: dopotutto i guai di Redmond con le autorità antitrust di qua e di là dell'Atlantico dovrebbero essere finiti mentre quelli di Apple sono appena cominciati.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
467 Commenti alla Notizia Apple supera Microsoft, ma solo in Borsa
Ordina
  • Se microsoft non avesse windows non so se esistirebbe...

    Me lo godo adesso....

    MS fa solo Soft, Apple Raga fà tutti e due e meglio di MS...

    Si vede...

    con iPod o senza iPod Apple innova....

    Non ho l'iPod ma un MacBookPro, un MacPro un xServer e Una quadra 700 del 1991.... anche una AmigaOne, una Fuel R16000 e una Indigo2 R10000.

    Si vede come mi ha aiutato MS nella vita....

    Bye.
    non+autenticato
  • Mi fate davvero ridere!!! In ogni occasione, da anni e anni, site sempre lì a dire che MS sta fallendo, che gli resta poco da vivere, ecc. E puntualmente MS ha un utile da paura ed è leader nel suo mercato, che non è quello dei telefonini per intenderci. Ma quando crescerete?
    non+autenticato
  • - Scritto da: WinForLife
    > Mi fate davvero ridere!!! In ogni occasione, da
    > anni e anni, site sempre lì a dire che MS sta
    > fallendo, che gli resta poco da vivere, ecc. E
    > puntualmente MS ha un utile da paura ed è leader
    > nel suo mercato, che non è quello dei telefonini
    > per intenderci. Ma quando
    > crescerete?

    Ovvio che M$ sia leader nel suo mercato: ha il monopolio.

    Negli altri mercati, invece, è tra i "vari", quando prima era il primo.

    Se non è decadenza questa.

    Ah, facile fare utile con il preinstallato e i contratti con le PA.
  • - Scritto da: alexjenn
    > Ovvio che M$ sia leader nel suo mercato:
    > ha il
    > monopolio.
    Se l'è guadagnato.



    > Negli altri mercati, invece, è tra i "vari",
    > quando prima era il
    > primo.
    E quali sarebbero questi campi dove ha dovuto cedere la leadership?



    > Se non è decadenza questa.
    Infatti non lo è!!!!



    > Ah, facile fare utile con il preinstallato e i
    > contratti con le
    > PA.
    La solita storia... Ma secondo te Acer, HP, ecc cosa dovrebbero preinstallare sui pc che vendono alla casalinga disperata? Imbuto?
    non+autenticato
  • - Scritto da: WinForLife
    > - Scritto da: alexjenn
    > > Ovvio che M$ sia leader nel suo mercato:
    > > ha il
    > > monopolio.
    > Se l'è guadagnato.

    Certo. Pagando un misero 50 mila dollari al creatore di DOS e piazzandolo a IBM con la clausola delle licenze.

    Bel modo di guadagnarselo.

    Comunque confermi quel che ho scritto: M$ è leader del suo mercato, ovvero leader di sé stesso.

    IN competizione con gli altri, viene relegato alla sua posizione naturale: in fondo.

    >
    >
    >
    > > Negli altri mercati, invece, è tra i "vari",
    > > quando prima era il
    > > primo.
    > E quali sarebbero questi campi dove ha dovuto
    > cedere la
    > leadership?

    Telefonia?
    Musica (anche se mai avuta)?
    Tablet (con il suo tablet del 2002 nel dimenticatoio)?

    >
    >
    >
    > > Se non è decadenza questa.
    > Infatti non lo è!!!!

    Non è una mia opinione: sono fatti.

    I suoi capi reparti che abbandonano e i produttori che cercano soluzioni Google.

    Fa' tu.

    >
    >
    >
    > > Ah, facile fare utile con il preinstallato e i
    > > contratti con le
    > > PA.
    > La solita storia... Ma secondo te Acer, HP, ecc
    > cosa dovrebbero preinstallare sui pc che vendono
    > alla casalinga disperata?
    > Imbuto?

    Certo. Perché non dovrebbero?

    In ogni modo, mi dài di nuovo ragione: è col preinstallato che Microsoft campa (e con il quale piazza il suo Office), quindi facile fare 4 miliardi di utile.
  • - Scritto da: alexjenn
    > - Scritto da: WinForLife
    > > - Scritto da: alexjenn
    > > > Ovvio che M$ sia leader nel suo
    > mercato:
    > > > ha il
    > > > monopolio.
    > > Se l'è guadagnato.
    >
    > Certo. Pagando un misero 50 mila dollari al
    > creatore di DOS e piazzandolo a IBM con la
    > clausola delle
    > licenze.
    >
    > Bel modo di guadagnarselo.
    Parla Apple che ha preso BSD come base per il Leopardo.




    > Comunque confermi quel che ho scritto: M$ è
    > leader del suo mercato, ovvero leader di sé
    > stesso.
    >
    > IN competizione con gli altri, viene relegato
    > alla sua posizione naturale: in
    > fondo.
    Stessa cosa dicasi per il Mac contro il PC.


    > >
    > >
    > >
    > > > Negli altri mercati, invece, è tra i "vari",
    > > > quando prima era il
    > > > primo.
    > > E quali sarebbero questi campi dove ha dovuto
    > > cedere la
    > > leadership?
    >
    > Telefonia?
    > Musica (anche se mai avuta)?
    > Tablet (con il suo tablet del 2002 nel
    > dimenticatoio)?
    Mai stata leader in questi settori, quindi non ha perso.



    > >
    > >
    > >
    > > > Se non è decadenza questa.
    > > Infatti non lo è!!!!
    >
    > Non è una mia opinione: sono fatti.
    >
    > I suoi capi reparti che abbandonano e i
    > produttori che cercano soluzioni
    > Google.
    >
    > Fa' tu.
    Link? Info?


    > >
    > >
    > >
    > > > Ah, facile fare utile con il preinstallato e i
    > > > contratti con le
    > > > PA.
    > > La solita storia... Ma secondo te Acer, HP, ecc
    > > cosa dovrebbero preinstallare sui pc che vendono
    > > alla casalinga disperata?
    > > Imbuto?
    >
    > Certo. Perché non dovrebbero?
    >
    > In ogni modo, mi dài di nuovo ragione: è col
    > preinstallato che Microsoft campa (e con il quale
    > piazza il suo Office), quindi facile fare 4
    > miliardi di
    > utile.
    Il preinstallato è scelto dai produttori di HW perchè non ci sono alternativa valide.
    non+autenticato
  • - Scritto da: WinForLife
    > - Scritto da: alexjenn
    > > - Scritto da: WinForLife
    > > > - Scritto da: alexjenn
    > > > > Ovvio che M$ sia leader nel suo
    > > mercato:
    > > > > ha il
    > > > > monopolio.
    > > > Se l'è guadagnato.
    > >
    > > Certo. Pagando un misero 50 mila dollari al
    > > creatore di DOS e piazzandolo a IBM con la
    > > clausola delle
    > > licenze.
    > >
    > > Bel modo di guadagnarselo.
    > Parla Apple che ha preso BSD come base per il
    > Leopardo.

    BSD é open source quindi cazzo rompi i coglioni!

    Puoi farlo anche tu se vuoi , certo che bisogna esserne capaci
    non+autenticato
  • - Scritto da: Apple Rules
    > - Scritto da: WinForLife
    > > - Scritto da: alexjenn
    > > > - Scritto da: WinForLife
    > > > > - Scritto da: alexjenn
    > > > > > Ovvio che M$ sia leader nel suo
    > > > mercato:
    > > > > > ha il
    > > > > > monopolio.
    > > > > Se l'è guadagnato.
    > > >
    > > > Certo. Pagando un misero 50 mila dollari al
    > > > creatore di DOS e piazzandolo a IBM con la
    > > > clausola delle
    > > > licenze.
    > > >
    > > > Bel modo di guadagnarselo.
    > > Parla Apple che ha preso BSD come base per il
    > > Leopardo.
    >
    > BSD é open source quindi cazzo rompi i coglioni!
    >
    > Puoi farlo anche tu se vuoi , certo che bisogna
    > esserne
    > capaci
    No grazie, MS sa scrivere un OS da zero, Apple no.
    non+autenticato
  • - Scritto da: WinForLife


    > No grazie, MS sa scrivere un OS da zero, Apple no.

    Rotola dal ridere

    Eppure lo stesso DOS l'aveva scritto un altro tale pagato pochi soldi.

    E Windows ti pare un buon OS con quella meraviglia di registri, UAC e problemi infiniti?
  • - Scritto da: WinForLife
    > No grazie, MS sa scrivere un OS da zero, Apple no.
    Scriverlo è una cosa, scriverlo che funzioni bene e sia adattabile a varie architetture è un'altra.
    non+autenticato
  • - Scritto da: WinForLife
    > No grazie, MS sa scrivere un OS da zero, Apple no.

    Mac OS l'ha scritto Apple.

    MS non ha saputo scriversi nemmeno il DOS.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: WinForLife
    > > No grazie, MS sa scrivere un OS da zero, Apple
    > no.
    >
    > Mac OS l'ha scritto Apple.
    >
    > MS non ha saputo scriversi nemmeno il DOS.

    C'è una strana eco nella stanza che dice xerox... xerox... che sarà mai?
    non+autenticato
  • Come mai moderate i miei messaggi di critica all'azienda Microsoft, mentre quelli mossi alle altre aziende non le toccate per niente?

    Ho ragione o meno che voi siete un protettorato di M$?
  • - Scritto da: alexjenn
    > Come mai moderate i miei messaggi di critica
    > all'azienda Microsoft, mentre quelli mossi alle
    > altre aziende non le toccate per
    > niente?
    >
    > Ho ragione o meno che voi siete un protettorato
    > di
    > M$?


    seee.. me ne passano uno su 3 visto che dico la verità su apple
  • a me anche meno quando dico la verità su ruppoloTriste
    :D
    non+autenticato
  • stavo pensando ad una lettera aperta a pi chiedendo di non moderarci le prese per il culo a ruppolo
  • > Ho ragione o meno che voi siete un protettorato
    > di
    > M$?

    Ma se ci ammorbano con ogni scoreggia che esce da cupertino, pare che ora si trovino i prototipi di iphone 4g nelle patatine.
    Apple sta perquisendo tutti i supermercati.
    non+autenticato
  • - Scritto da: alexjenn
    > Come mai moderate i miei messaggi di critica
    > all'azienda Microsoft, mentre quelli mossi alle
    > altre aziende non le toccate per
    > niente?
    >
    > Ho ragione o meno che voi siete un protettorato
    > di
    > M$?
    Ti brucia collegarti col tuo Safari ad un sito fatto in ASP.NET? Quale tecnologia propone Apple al riguardo? Nessuna, perchè MS produce strumenti di lavoro, Apple aria fritta.
    non+autenticato
  • - Scritto da: WinForLife
    > - Scritto da: alexjenn

    > Ti brucia collegarti col tuo Safari ad un sito
    > fatto in ASP.NET? Quale tecnologia propone Apple
    > al riguardo? Nessuna, perchè MS produce strumenti
    > di lavoro, Apple aria
    > fritta.

    Lo sai solo tu di cosa stai parlando.

    [EDIT]

    Comunque:

    http://developer.apple.com/technologies/tools/

    http://www.mono-project.com/Main_Page

    A conferma del tuo livello di conoscenza.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 28 maggio 2010 15.16
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: WinForLife
    > perchè MS produce strumenti
    > di lavoro,

    Ci sono interi settori dell'economia russa che, senza MS, scomparirebbero: i cybermafiosi resterebbero tutti disoccupati.
  • Lo avevo detto tante volte:
    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2843228&m=284...


    Tranquillo, lascia che cuociano nel loro brodo... tanto prima o poi saranno "costretti" a riportare entro quest'anno che:

    1) Apple supererà Microsoft come valore di mercato
    2) verranno venduti 10 milioni di iPad
    3) il mercato dei netbook crollerà pericolosamente per colpa di iPad e molti big del settore usciranno dal mercato come fece IBM vendendo a Lenovo con ripercussioni pericolose per tutto il settore hardware
    4) marginalmente il fallimento di Palm e l'ennesima contrazione di Nokia nel mercato smartphone


    1) Colpito e affondato - faccenda archiviata
    2) Siamo sulla strada, Apple produrrà 2 milioni di dispositivi al mese per far fronte alle richieste
    3) Anche se gli analisti dichiarano ancora idiozie, i segni della catastrofe imminente ci sono tutti:
    http://macdailynews.com/index.php/weblog/comments/.../
    4) Palm non esiste più adesso il gioco è tutto di HP. Quanto a Nokia....chi è Nokia?

    Io attendo sulla sponda del fiume meditando....
    Fan LinuxFan Apple
  • Nonostante oggi, al TG1, il giornalaio abbia detto che l'iPad si pone tra uno smartphone "evoluto" e un netbook. Deluso

    Fanno di tutto gli altri produttori per cercare di emarginare l'azienda che li sta sovrastando su ogni fronte.
  • Aggiungo: mi preoccupo che un certo dovella, i vari cloni dovellas ecc, e i tali nokia, siano di colpo spariti.

    Spero che non abbiano anche loro preso la strada dei loro beniamini.
  • Secondo te non dovrei più leggere PI perchè la Apple va bene in Borsa???

    Che strano ragionamento.... Bah
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nokia
    > Secondo te non dovrei più leggere PI perchè la
    > Apple va bene in
    > Borsa???
    >
    > Che strano ragionamento.... Bah

    Eccoti! Sono contento.

    Sempre che sia tu e non un clone "qualsiasi"
  • - Scritto da: alexjenn
    > Nonostante oggi, al TG1, il giornalaio abbia
    > detto che l'iPad si pone tra uno smartphone
    > "evoluto" e un netbook.
    >Deluso
    >
    > Fanno di tutto gli altri produttori per cercare
    > di emarginare l'azienda che li sta sovrastando su
    > ogni
    > fronte.
    Mah... per me si tratta anche di ignoranza. Già esulto in quei pochi servizi dei TG dove quando inquadrano un browser si vede FF al posto di quell'obbrobrio di I€.

    Comunque, volenti o nolenti, fanno sempre più pubblicità indiretta ad Apple quando inquadrano i politici con l'iPad/iPhone e calciatori con l'iPod nelle orecchie.
    non+autenticato
  • - Scritto da: alexjenn
    > Nonostante oggi, al TG1, il giornalaio abbia
    > detto che l'iPad si pone tra uno smartphone
    > "evoluto" e un netbook.
    >Deluso
    >
    > Fanno di tutto gli altri produttori per cercare
    > di emarginare l'azienda che li sta sovrastando su
    > ogni
    > fronte.

    In compenso il corriere e la repubblica stanno facendo spot ad apple 24 ore su 24... persino la finta intervista di strada in stile Emilio Fede.
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome
    > - Scritto da: alexjenn
    > > Nonostante oggi, al TG1, il giornalaio abbia
    > > detto che l'iPad si pone tra uno smartphone
    > > "evoluto" e un netbook.
    > >Deluso
    > >
    > > Fanno di tutto gli altri produttori per cercare
    > > di emarginare l'azienda che li sta sovrastando
    > su
    > > ogni
    > > fronte.
    >
    > In compenso il corriere e la repubblica stanno
    > facendo spot ad apple 24 ore su 24... persino la
    > finta intervista di strada in stile Emilio
    > Fede.

    anche il sole 24h sta a fare marchette..
  • - Scritto da: nome e cognome

    >
    > In compenso il corriere e la repubblica stanno
    > facendo spot ad apple 24 ore su 24... persino la
    > finta intervista di strada in stile Emilio
    > Fede.

    Questo di Repubblica è una cosa molto particolare, dato che loro scrivono sempre contro Apple e sempre pro Microsoft.
  • > Questo di Repubblica è una cosa molto
    > particolare, dato che loro scrivono sempre contro
    > Apple e sempre pro
    > Microsoft.

    Bribe different...
    non+autenticato
  • Ovvio no?

    Io invece pensavo al (logico) fatto che Repubblica usa l'iPad per pubblicizzare il proprio applicativo, ma forse mi sbaglio.
  • Onestamente: la notizia fa piacere,

    é qualcosa di simbolico e molto evocativo.

    Ma Apple è Apple e non può permettersi di

    campare di rendita (la necessità aguzza l'ingegno).

    Microsoft è Microsoft ed è in grado di assorbire

    "flop" come quello di Vista o di vendere sottocosto

    alcuni prodotti. Ma questo vuol dire essere Grossi,

    non Sani.

    Perché prima o poi dovranno cercare di invertire

    questo trend alla stagnazione; o il vero avversario,

    cioè Google, prenderà lentamente il sopravvento.

    Detto questo, agli Anti-Apple 'sta notizia frizza parecchio...Rotola dal ridere
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 17 discussioni)