Claudio Tamburrino

iPad, l'iD-Day

Nessun ostacolo per la tavoletta Apple: Giappone, Canada e Europa si mettono in fila. Mentre i produttori di contenuti pensano a come riempirlo per renderlo veramente utile

Roma - Esordio internazionale del'atteso iPad: Italia, Giappone, Francia, Canada, Spagna, Svizzera, Australia, Germania e Regno Unito stanno in queste ore spacchettando ufficialmente i primi tablet di Apple. E gli osservatori concordano nel ritenerlo un clamoroso successo.

Anche in Gran Bretagna, Australia, Giappone e Italia si è assistito alle file che hanno caratterizzato il lancio statunitense. A Londra, tra i primi clienti a sfoggiare la tavoletta, anche la coppia di sposi più alta del mondo: vestiti da cerimonia, le altezze sono state applaudite dai commessi e dagli astanti. Forse in un'operazione commerciale da Guinness dei primati che su iPad arriva con una propria applicazione.

A parte tali elementi di colore, con le che file hanno sempre caratterizzato l'uscita di nuovi prodotti con la Mela prendendo ormai la forma di un rituale pagano, i numeri sono tutti a favore di Cupertino, che già per l'alta domanda statunitense e il livello dei preordini aveva dovuto rinviare di un mese il lancio internazionale del prodotto.
I modelli ordinati in anticipo erano in parte già arrivati nelle mani degli utenti, con qualche ora di anticipo sia rispetto alla data ufficiale sia, con buona pace degli utenti, all'avvio delle connessioni 3G predisposte dalle compagnie.

Ottimi risultati anche in Giappone, dove iPad rischia di mettere in crisi i sentimenti nazionali di superiorità nel campo dei prodotti tecnologici: le prenotazioni sono state talmente elevate che Softband, il carrier a cui è abbinato in esclusiva, ha dovuto interrompere gli ordini appena tre giorni dopo il loro inizio. Anche i produttori di videogiochi Konami e Capcom stanno sviluppando versioni dei loro titoli di maggior successo, Metal Gear Solid e BioHazard, per il tablet touch di Apple.

Ora che ce l'hanno fra le mani, gli utenti potranno decidere come utilizzarlo. Giuseppe Granieri parla per l'Italia di iPad come mangia-ereader: visto soprattutto come l'hype per la tavoletta sia coinciso con quello per gli ebook.

Proprio tenendo d'occhio tale utilizzo le testate Rcs Corriere della Sera e Gazzetta dello Sport, così come Repubblica, La Stampa ma anche magazine fra cui quelli del Gruppo Edizioni Master hanno preparato applicazioni ad hoc per sfruttare il nuovo mezzo.

L'applicazione di una rivista, Wired, d'altronde, è tra le più acquistate tra quelle a pagamento: disponibile da un giorno è già stata scaricata più di 24 mila volte (per un incasso complessivo di 120mila dollari, il 30 per cento del quale destinato a Apple). Gli osservatori non appaiono però eccessivamente entusiasti delle novità introdotte con la possibilità di advertising multimediale e le altre opzioni aperte dal mezzo.

Allo stesso modo, come già aveva fatto Kindle, Barnes&Noble ha presentato la sua applicazione che rende compatibili e interscambiabili i contenuti del suo Nook sul tablet di Apple. Avrà le stesse funzionalità di sincronizzazione con i volumi letti su altri apparecchi (proprio come l'applicazione Kindle) e un'opzione particolare che permette di prestare un ebook ad un amico per un periodo di 14 giorni.

Capitolo Flash: Time Warner e NBC Universal hanno dichiarato che non spenderanno tempo e soldi per convertire le loro librerie per bypassare Flash. Al contrario il New York Post ha annunciato di aver iniziato tale conversione.

Intanto dalla Cina sono pronti con il primo clone: iPed, in vendita in Giappone ad appena 105 dollari è lievemente più pesante dell'originale, utilizza Android e monta un chip Intel.

Claudio Tamburrino






Notizie collegate
1036 Commenti alla Notizia iPad, l'iD-Day
Ordina
  • Avete letto tutti i commenti? Bene.
    Ora provate a pensare quante polemiche inutile ci sono scritte.
    L'Ipad è fondamentalmente inutile, perchè non aggiunge nulla a quanto fa un netbook, e fin qui siamo daccordo. Però da questa idea ne nasceranno altre, cosi come fu per IPhone. Prima non esistavano (o erano rari) i telefoni touch, ora praticamente escono solo quelli.
    E così succederà con questa, usciranno molte altre tavolette touch, con tutte le funzioni che il mercato richiederà, tipo porta usb, flash, ecc.

    Meno polemiche, e godetevi la tecnologia per come viene.
    Altrimenti tornate al 2000 e usate il vostro Nokia 3310 con la bavetta alla bocca.
    non+autenticato
  • "Godersi la tecnologia come viene" è da scimmie addomesticate.
    Il consumatore ha il diritto e il dovere di influenzare la tecnologia, una porta usb non costava niente, idem per un lettore di carte SD.
    Siccome questo avrebbe potuto portare all'uso di contenuti coperti da copyright sulla tavoletta attiramosche via Sd piuttosto che AppStore l'hanno semplicemente levata per una questione commerciale.
    Siamo sapiens sapiens non scimmie, anche se molto spesso ci va bene essere trattati come tali
    non+autenticato
  • Le cose che dici tu non ci sono sull'Ipad, ci saranno nelle altre miliardi di tavolette touch che usciranno nei prossimi mesi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Lex Logic
    > "Godersi la tecnologia come viene" è da scimmie
    > addomesticate.

    Commentare in questo modo è da beoti totali.
    Se vuoi puoi sempre costruirti le fabbriche per produrre tutti i prodotti che ti servono, altrimenti dovrai accontentarti di quello che trovi in vendita sul mercato.


    > Il consumatore ha il diritto e il dovere di
    > influenzare la tecnologia, una porta usb non
    > costava niente, idem per un lettore di carte
    > SD.

    Diritto, ma non dovere. Quindi se se ne infischiano di porte e lettori carte superflui che tu vuoi a tutti i costi, hanno il diritto di sbattersene dei tuoi desiderata.



    > Siccome questo avrebbe potuto portare all'uso di
    > contenuti coperti da copyright sulla tavoletta
    > attiramosche via Sd piuttosto che AppStore
    > l'hanno semplicemente levata per una questione
    > commerciale.

    Emerita razzata dato che nella tavoletta ci puoi infilare contenuti protetti da copyright che tu priatone hai scaricato dal pirtupir

    > Siamo sapiens sapiens non scimmie, anche se molto
    > spesso ci va bene essere trattati come
    > tali

    Ti bastava poco per evitare di scrivere le sciocchezze di cui sopra, homo sapiens non sapiens.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Lex Logic
    > "Godersi la tecnologia come viene" è da scimmie
    > addomesticate.
    > Il consumatore ha il diritto e il dovere di
    > influenzare la tecnologia, una porta usb non
    > costava niente, idem per un lettore di carte
    > SD.

    Scusa, ma in base a quali conoscenze ingeneristico-economiche affermi che mettere due apparati in più (con i rispettivi controller) non sarebbe costato nulla?
    La domanda che devi farti è: quali erano gli scopi degli ingegneri Apple? Dimensioni dell'apparato? Consumi? Che tipo di utilizzo avevano in mente?
    Nei paletti che si erano posti in sede di progetto, aggiungere apparati a che vantaggi avrebbe portato, rispetto ad un uso del wireless?
    Molti sembrano non sapere che iPad NON è un computer a sè stante.

    > Siccome questo avrebbe potuto portare all'uso di
    > contenuti coperti da copyright sulla tavoletta
    > attiramosche via Sd piuttosto che AppStore
    > l'hanno semplicemente levata per una questione
    > commerciale.
    > Siamo sapiens sapiens non scimmie, anche se molto
    > spesso ci va bene essere trattati come
    > tali

    Io personalmente ad oggi non vedo nessun utilizzo possibile per me dell'iPad. Ho un portatile ed una workstation molto potente in studio.

    Ma se viaggiassi come viaggiavo una volta l'iPad sarebbe una panacea.
  • - Scritto da: Lex Logic
    > "Godersi la tecnologia come viene" è da scimmie
    > addomesticate.
    > Il consumatore ha il diritto e il dovere di
    > influenzare la tecnologia, una porta usb non
    > costava niente, idem per un lettore di carte
    > SD.

    Scusa, ma in base a quali conoscenze ingeneristico-economiche affermi che mettere due apparati in più (con i rispettivi controller) non sarebbe costato nulla?
    La domanda che devi farti è: quali erano gli scopi degli ingegneri Apple? Dimensioni dell'apparato? Consumi? Che tipo di utilizzo avevano in mente?
    Nei paletti che si erano posti in sede di progetto, aggiungere apparati a che vantaggi avrebbe portato, rispetto ad un uso del wireless?
    Molti sembrano non sapere che iPad NON è un computer a sè stante.

    > Siccome questo avrebbe potuto portare all'uso di
    > contenuti coperti da copyright sulla tavoletta
    > attiramosche via Sd piuttosto che AppStore
    > l'hanno semplicemente levata per una questione
    > commerciale.
    > Siamo sapiens sapiens non scimmie, anche se molto
    > spesso ci va bene essere trattati come
    > tali

    Io personalmente ad oggi non vedo nessun utilizzo possibile per me dell'iPad. Ho un portatile ed una workstation molto potente in studio.

    Ma se viaggiassi come viaggiavo una volta l'iPad sarebbe una panacea.
  • > Siamo sapiens sapiens non scimmie, anche se molto
    > spesso ci va bene essere trattati come
    > tali

    Non dimenticarti che il macaco è una scimmia.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Lex Logic
    > "Godersi la tecnologia come viene" è da scimmie
    > addomesticate.
    > Il consumatore ha il diritto e il dovere di
    > influenzare la tecnologia, una porta usb non
    > costava niente, idem per un lettore di carte
    > SD.
    > Siccome questo avrebbe potuto portare all'uso di
    > contenuti coperti da copyright sulla tavoletta
    > attiramosche via Sd piuttosto che AppStore
    > l'hanno semplicemente levata per una questione
    > commerciale.

    Falso. Basta sincronizzare anche materiale copiato via iTunes.

    Se fosse come dici tu, non ci sarebbero nemmeno gli adattatori SD e USB.

    Quando le cose non si sanno, meglio cercare di informarsi.

    > Siamo prevenuti senza conoscere non scimmie, anche se molto
    > spesso ci va bene essere trattati come
    > tali

    FIXED
  • ne hanno venduti 2 milioni per adessoOcchiolino

    http://www.engadget.com/2010/05/31/apple-sells-two.../

    and counting...
    MeX
    16902
  • Beh, possono venderne anche 5 miliardi.
    Con questo iPad non diventa di certo migliore.
    non+autenticato
  • Ma è "migliore del resto".
  • Fanboy...
    non+autenticato
  • - Scritto da: rover
    > Fanboy...

    Fammi capire il perché, adesso.

    E cerca di essere convincente.

    E già che ci sei, dimmi perché l'iPad non dovrebbe essere meglio del resto.

    E poi vai a dormire senza cartoni e senza cena.

    EDIT:

    anzi anzi, vedo che c'è chi già ti ha messo (meritatamente) KO: http://bit.ly/dmQS55
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 01 giugno 2010 21.58
    -----------------------------------------------------------
  • > E già che ci sei, dimmi perché l'iPad non
    > dovrebbe essere meglio del
    > resto.

    perchè il meglio è dettato dall'utilizzo che se ne fa. Semplice no?
    non+autenticato
  • Non ho capito perchè mi hanno segato il messaggio.
    Ad ogni modo non è che se una cosa vende tanto è migliore...

    Vabbè, lasciamo perdere... tanto è inutile e non ho voglia di riscrivere da capo.

    Saluti e baci e buona fortuna.
    non+autenticato
  • - Scritto da: zuzzurro
    > Non ho capito perchè mi hanno segato il messaggio.
    > Ad ogni modo non è che se una cosa vende tanto è
    > migliore...
    >

    Ma neppure il contrario. Quindi dove vuoi arrivare con questi post inconcludenti?


    > Vabbè, lasciamo perdere... tanto è inutile e non
    > ho voglia di riscrivere da
    > capo.
    >
    > Saluti e baci e buona fortuna.

    bof
    non+autenticato
  • Ma neppure il peggiore. Quindi di che vai cianciando per forum?
    non+autenticato
  • E tu che ad ogni mio commento rispondi con razzate?
    Non è di sicuro il peggiore, ma non è il migliore perchè il migliore ... tienti forte eh... non esiste!

    non esiste il miglior PC... esiste il PC più veloce, e magari più veloce a fare solo determinate cose

    non esiste il miglior linguaggio di programmazione... esistono diversi linguaggi da utilizzare a seconda di ciò che bisogna fare

    non esiste il miglior tablet... ma esiste un tablet adegauto per fare le cose che si vogliono fare

    Se a te e agli alti qui sopra piace tanto toccare lo schermo e sbavare, ma rinunciare ad altre cose, per me va benissimo e sono d'accordo con voi.

    Ma non venite ogni dieci secondi a mostrare statistiche, articoli di riviste online (per il 90% di parte...) e altre fonti perchè tutte queste cose non dimostrano nulla e non rendono l'iPad il migliore, ma solo il più venduto.

    Eccheccavolo!
    non+autenticato
  • - Scritto da: zuzzurro
    > E tu che ad ogni mio commento rispondi con
    > razzate?

    Di razzate si trovano solo le tue e qui sotto ne troviamo altre.


    > Non è di sicuro il peggiore, ma non è il migliore
    > perchè il migliore ... tienti forte eh... non
    > esiste!

    Il migliore esiste in base alle esigenze personali. Se ragioni in valori assoluti è come scoprire l'acqua calda.
    Altre razzate seguono qui sotto giusto?


    >
    > non esiste il miglior PC... esiste il PC più
    > veloce, e magari più veloce a fare solo
    > determinate
    > cose

    il tutto è relativo al task di riferimento per cui di che vai cianciando?
    cosa ci vuoi cominucare di utile?


    >
    > non esiste il miglior linguaggio di
    > programmazione... esistono diversi linguaggi da
    > utilizzare a seconda di ciò che bisogna
    > fare

    esiste l'acqua calda e quella fredda...tu quale credi di aver inventato?

    >
    > non esiste il miglior tablet... ma esiste un
    > tablet adegauto per fare le cose che si vogliono
    > fare
    >

    che è soggettivo quindi non è vero in assoluto quanto dici.


    >
    > Se a te e agli alti qui sopra piace tanto toccare
    > lo schermo e sbavare, ma rinunciare ad altre
    > cose, per me va benissimo e sono d'accordo con
    > voi.
    >

    Se a te piace scrivere baggianate e sperare di poterle spacciare per genialate contento te.


    >
    > Ma non venite ogni dieci secondi a mostrare
    > statistiche, articoli di riviste online (per il
    > 90% di parte...) e altre fonti perchè tutte
    > queste cose non dimostrano nulla e non rendono
    > l'iPad il migliore, ma solo il più
    > venduto.

    Guarda fai una bella cosa, vai a commentare news sull'uncinetto invece di venire a postare cavolate nei forum che riguardano news sul prodotto che ti crea tanta orticaria.


    >
    > Eccheccavolo!

    tanta smarronata per non dire nulla eh
    non+autenticato
  • La forza della rete è che tutti possono contribuire. Nel caso di PI, pensavo che tutti potessero commentare liberamente. Mi sbagliavo.
    non+autenticato
  • su PI "contribuire liberamente" é solo sinonimo di "scaricare dal P2P"
    MeX
    16902
  • complimenti.

    bloccate le risposte al mio commento che era 100 volte più pacato di altri qua sopra e non rispondete. Capisco che a voi faccia piacere vedere 1000 commenti qua ma dovreste anche tutelare la vostra immagine: permettere alla gente di insultare in quel modo è da sito non serio.

    Ma forse ieri era domenica e eravate in vacanza. Oggi è lunedì e quindi scemo io a postare una richiesta del genere oggi.

    Poi in effetti ho osato dire che insultare è sbagliato: non mi meraviglia che le risposte siano state bloccate.

    Compliments.
    non+autenticato
  • Sulla faccenda dell'insultare sono d'accordo con te.
    Ma riguarda sia guelfi che ghibellini
    Io sono pacatamente critico con Apple, e in questo momento ti sto scrivendo da un macbook. Quindi oltre che pacatamente lo sono anche a ragion veduta.
    Sono anche critico con MS, ma soprattutto sono critico con certi personaggi che trollano senza neppure sapere di cosa parlano. Diversamente che troll sarebbero?
    Però, se permetti, ritengo che tu sia un fanboy educato. Niente di più.
    Ciao
    non+autenticato
  • mah..se essere fanboy vuol dire esigere che non si insulti allora si lo sono.

    se poi mi dici nel dettaglio perchè lo sarei son qua.

    che poi non è malaccio essere innamorati di cose che funzionano come dio comandaSorride

    anche gli applehaters hanno una maglietta preferita o si trovano bene con una propria console o altro e non potrebbero farne a meno, ma mica uno li va ad insultare.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ROGERDODGER
    > mah..se essere fanboy vuol dire esigere che non
    > si insulti allora si lo
    > sono.

    no mica è per questo che sei fanboy

    >
    > se poi mi dici nel dettaglio perchè lo sarei son
    > qua.

    aspetta che te lo dico..

    >
    > che poi non è malaccio essere innamorati di cose
    > che funzionano come dio comanda
    >Sorride

    ecco perchè sei un fanboy.. lol senza considerare che hai chiamato jobs dio.. sei un vero fanboy

    >
    > anche gli applehaters hanno una maglietta
    > preferita o si trovano bene con una propria
    > console o altro e non potrebbero farne a meno, ma
    > mica uno li va ad
    > insultare.

    io ho la maglietta [lordream@cheschifolaapple]$ ma me la hanno regalata non l'ho fatta io.. io ho comprato solo Debian Power User
  • Questo è meglio:
    Fanboy
    From Wikipedia, the free encyclopedia
    For other uses, see Fanboys.
    It has been suggested that this article or section be merged into Fan (person). (Discuss)
    Fanboy or Fanboi is a term used to describe an individual (usually male, though the feminine version fangirl may be used for females) who is utterly devoted to a single fannish subject, or to a single point of view within that subject, often to the point where it is considered an obsession. Fanboys remain loyal to their particular obsession, disregarding any factors that differ from their point of view. Fanboys are also stereotypically aggressive and hateful towards the opposing brand or competition of their obsession regardless of its merits or achievements.

    http://dictionary.sensagent.com/fanboy/en-en/
    non+autenticato
  • Preferisco essere innamorato di una persona.
    Comunque preferire un dispositivo che fa le cose che ci aspettiamo, non significa che i concorrenti non le facciano. Le fanno in modo diverso. Non uso meglio o peggio, ma diverso, come vedi.
    Poi io non ho pregiudizi ad usare un prodotto mela o non mela (sto scrivendo da un macbook), ma per esempio, nella telefonia, sto conservando il mio cell p990i, e per dei validi motivi:
    1 - carico la batteria 2 volte la settimana e non volte al giorno
    2 - fa tutto quello che mi serve, e pure di più.
    3 - non lo uso per navigare, ma se mi serve un numero di un ristorante mi consente un veloce collegamento alle paginebianche
    4 - mi sincronizza i contatti con OL
    5 - chiamata vocale, suonerie personalizzate, office e pdf inclusi, WIFI, BT, infrarossi!
    6- ha 4 anni e pesa 150 grammi.
    7- lo uso sia con le dita sia col pennino, sia con la minitastiera fisica, sia con quella virtuale, sia con il riconoscimento caratteri.
    8- radio e lettore musicale fino a 2gb, ecc. ecc.
    Semplicità di utilizzo.
    Per quel che devo fare io è il migliore, semmai per molti di voi fa schifo.
    Quando qualcuno farà qualcosa di veramene innovativo, allora lo compro. Se il SE non si stanca prima.
    non+autenticato
  • il tuo intervento era OT, tutto qua

    d'altronde come vedi non manca la possibilità di continuare a commentareOcchiolino
  • diciamo che se non lo bloccavi partiva un flame da altri 1000 messaggi, arrivavamo a 2000 i server prendevano fuoco e il colosseo crollavaA bocca aperta
    MeX
    16902
  • Gente sche scrive parole pesanti, "vaffanculi", Apple "merda" e via dicendo.

    Roba che se dovesse dirlo in faccia non lo farebbe, ma siccome c'è uno schermo dietro cui ripararsi allora, da codardi senza vergogna alcuna, lo fanno.

    Se guardate, quasi tutti i flames originano da chi va contro Apple pregiudizialmente. La stessa gente che se iPad l'avesse prodotto Microsoft non sarebbero qua ma in fila alla Mediaworld a seguire i dettami di quello che disse che iPhone non aveva una sola chance di conquisatare un punto percentuale.

    Siete i primi che si fanno condizionare da Jobs. Le vostre menti sono completamente ossessionate da Apple.

    Il punto è proprio questo: date del fanboy, sostanzialmente, a chi non la pensa come coi (ecco il VERO pensiero unico) e poi però siete pronti a criticare e insultare pregiudizialmente ogni cosa, qualsiasi cosa faccia Apple e vivete nella convinzione che se scrivete male di Apple poi magari quella vende meno o ne rovinate l'immagine. Ma non è così perché poi la gente quando prova un prodotto Apple non torna più indietro. Il vostro obiettivo è questo: sputta.nare Apple SEMPRE E COMUNQUE.

    poi ci sono anche persone a cui non piace Apple e che però non insultano e discutono o dibattono, anche in maniera accesa, ma senza mancare di rispetto come quei casi da ricovero.

    Purtroppo gentaglia come questa rende questo luogo di discussione invivibile.

    Internet non è un luogo dove vomitare di tutto solo per il fatto che si gode di un apparente anonimato.

    Vergognatevi.

    Inviato dal mio iPhone
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | Successiva
(pagina 1/10 - 49 discussioni)