Alessandro Del Rosso

OpenOffice 3.2.1 porta l'emblema di Oracle

L'ultimo aggiornamento minore di OpenOffice introduce alcuni lievi cambiamenti alla grafica della suite, tra i quali un logo leggermente modificato e il marchio di Oracle, nuova proprietaria del prodotto

Roma - Il team di sviluppo di OpenOffice ha rilasciato una minor release della sua suite per l'ufficio, la 3.2.1, che oltre a correggere alcuni bug cambia le informazioni sul copyright: un cambiamento fatto per rispecchiare il recente passaggio di proprietà - da Sun ad Oracle - del software. Con l'occasione è stata inoltre ritoccata la grafica del logo e delle icone.

OpenOffice 3.2.1OpenOffice 3.2.1 è la prima versione della suite open source a portare il logo e il marchio di Oracle. OpenOffice cambia dunque formalmente proprietario per la seconda volta: la prima avvenne nell'agosto del 1999, quando Sun acquisì dalla società tedesca StarDivision il software StarOffice, dal cui codice nacque - circa un anno dopo - il progetto OpenOffice.

Va ricordato, a tal proposito, come Sun commercializzasse anche una versione a pagamento della suite che conservava il nome originario di StarOffice. Oracle continuerà a vendere il prodotto con il nome di Oracle Open Office: da notare lo spazio tra le parole "open" e "office", come a evidenziare con più forza che non si tratta di OpenOffice.org.
Come si evince della note di rilascio, OpenOffice 3.2.1 introduce ben poche novità: quella più visibile è il diverso stile grafico della schermata di selezione delle applicazioni, ora dominata dal bianco e dal rinnovato logo di OpenOffice. Completamente diversa la grafica delle icone, ora più stilizzata e seriosa, e di un certo impatto il logo rosso di Oracle, che contrasta con la monocromia di sfondo e icone.

OpenOffice 3.2.1


La nuova minor release di OpenOffice introduce poi diversi aggiornamenti relativi a dizionari e localizzazioni, ed è ora compatibile con Cygwin 1.7. Il file d'installazione può essere scaricato in lingua italiana da questa pagina.

Alessandro Del Rosso
Notizie collegate
  • TecnologiaOpenOffice 3.2 migliora lo sprintLa nuova versione della famosa suite per l'ufficio open source porta con sé diverse migliorie e novità. Tra le quali una significativa riduzione dei tempi di caricamento e il supporto esteso a ODF 1.2
  • AttualitàOracle: se vuoi ODF su Office, paghiGratuita fino a pochi giorni fa, ora la licenza del plugin realizzato da SUN costa 90 dollari e si può acquistare solo in stock. Per il resto di OpenOffice si vedrà
  • TecnologiaOracle non abbandonerà OpenOfficeRibadita l'intenzione di continuare ad investire nella suite open, e di volerla integrare con la propria piattaforma di prodotti e servizi orientati alle aziende
  • AttualitàCento milioni di OpenOfficedi Fabrizio Bartoloni - Alla OOoCon 2009, i successi e gli insuccessi del progetto open source. L'Italia detiene il primato dei download. L'intervista al presidente PLIO Italo Vignoli
39 Commenti alla Notizia OpenOffice 3.2.1 porta l'emblema di Oracle
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)