Alessandro Del Rosso

USA, iPhone batte Android 3-1

Un rapporto di Nielsen smentisce i dati di NPD Group: il melafonino ha ancora una quota di mercato tre volte superiore a quella di Android. Che resta dietro anche a Windows Mobile

Roma - Già criticati da Apple, i risultati emersi da un recente sondaggio di NPD Group sul mercato delle piattaforme per smartphone sono stati smentiti anche da Nielsen.

In un report, la celebre società di analisi stima che, negli Stati Uniti, iPhone OS detenga uno share del 28 per cento contro il 19 di Windows Mobile e il 9 per cento di Android. BlackBerry conserva la posizione di testa con una quota del 35 per cento, ovvero oltre 1 smartphone su 3.


Contrariamente a quanto emergeva dal sondaggio di NPD, secondo il quale Android possiede il 28 per cento del mercato americano contro il 21 di iPhone OS, Nielsen sostiene che il sistema operativo di Google è persino dietro - e non di poco - alla piattaforma mobile di Microsoft. Sempre stando al rapporto Nielsen, Android non impensierisce iPhone OS neppure per quanto riguarda i dati di crescita: tra l'ultimo trimestre del 2009 e il primo trimestre del 2010 entrambe le piattaforme avrebbero fatto registrare un +2 per cento ai danni di BlackBerry (-2) e Windows Mobile (-2).
In ambito globale, i dati diffusi recentemente da Gartner vedono iPhone OS terzo con il 15,4 per cento e Android quarto con il 9,6.

La differenza più eclatante tra USA e resto del mondo è data da Symbian OS: fanalino di coda oltreoceano, dove raggiunge a malapena il 2 per cento del mercato, a livello globale il sistema operativo di Symbian Foundation domina ancora incontrastato con uno share superiore al 44. BlackBerry si difende con una quota pari al 19,4 per cento, che gli vale la seconda posizione mondiale.

Tornando al rapporto di Nielsen, emerge come in USA gli utenti di iPhone siano i più fedeli alla piattaforma scelta: nell'80 per cento dei casi dichiarano che il loro prossimo telefono porterà ancora il logo della mela morsicata. Piuttosto soddisfatti anche gli utenti di telefoni Android, che sette volte su dieci si dicono pronti a riacquistare uno smartphone basato sullo stesso sistema operativo. Un confronto diretto tra i due numeri, tuttavia, non è del tutto lecito: iPhone è infatti un prodotto monomarca basato su uno stretto sodalizio tra software e hardware, Android è una piattaforma software utilizzata da una pluralità di produttori e su una grande varietà di smartphone.

L'ultimo dato d'interesse è relativo all'età media degli utenti e all'uso tipico degli smartphone: i possessori di telefoni Android sono mediamente più giovani rispetto a quelli di iPhone e, secondo Nielsen, utilizzano il loro dispositivo per una gamma di attività più varia.

Alessandro Del Rosso
Notizie collegate
31 Commenti alla Notizia USA, iPhone batte Android 3-1
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)