Alfonso Maruccia

Google: GPS e ricerca vocale in italiano

Indicazioni stradali senza acquistare alcun software. BigG estende a parte dell'Europa i suoi servizi stradali. Che ora capiscono e rispondono anche in italiano

Roma - A partire da questo giugno, Google espande la disponibilità del proprio sistema di navigazione "turn-by-turn" per Android ad alcuni dei maggiori paesi del Vecchio Continente. Italia, Francia, Germania e Spagna possono dunque usufruire (dopo Stati Uniti e UK) di Google Maps Navigation, navigatore satellitare Internet-dipendente che si controlla con la voce e comprende tutte le caratteristiche sin qui apprezzate nel servizio Google Maps.

GMN in versione europea/italiana è un servizio di navigazione GPS in stato di beta, per smartphone basati su sistema operativo Android, che necessita di una connessione a Internet visto che i dati sulle strade e il percorso da compiere derivano dal database in aggiornamento continuo che fa capo a Google Maps. Il vantaggio immediato è la certezza di non aver bisogno di update manuali per avere le mappe più recenti, mentre gli svantaggi includono l'obbligo di connettersi a Internet anche quando magari il segnare cellulare non è presente o insufficiente.

Disponibili sugli "Android Marketplace" locali posto che si usi la versione 1.6 o la 2.1 del sistema operativo mobile, le applicazioni "Google Maps", "Google Maps Navigation" e "Ricerca Vocale" dovrebbero contribuire all'obiettivo comune di rendere la navigazione via GPS un'esperienza immediata e priva di patemi d'animo.
Controllo vocale a parte, GMN offre l'accesso a strumenti accessori già apprezzati in Google Maps come Street View per la visualizzazione in prima persona di percorsi, strade e indirizzi civici; vista satellitare dell'area di interesse; funzione di ricerca "inferente" come già succede per Google Sarch e Maps; informazioni sul traffico con tanto di indicazione verde, gialla o rossa; ricerca di esercizi commerciali o servizi utili durante il percorso scelto (distributori di benzina, ristoranti o parcheggi).

La press release di Google pone grande enfasi sulle possibilità offerte da Ricerca Vocale, grazie alla quale è possibile condurre ricerche senza dover digitare nulla - utile quando magari non si hanno le mani libere - in merito a singole parole, conversioni di valuta, notizie recenti o esercizi commerciali nelle vicinanze. Questa funzione, par di capire, dovrebbe essere estesa anche ad altri smartphone che dispongono di software prodotto a Mountain View (uno su tutti: iPhone).

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • TecnologiaTutte le curve di GoogleAnnunciato il sistema di navigazione satellitare gratuito di BigG. Per il momento disponibile solo per Android e solo negli States. I concorrenti stanno a guardare, pensierosi: si vedrà come andrà
  • TecnologiaAvviso ai naviganti: Nokia avanti tuttaLa finlandese risponde al navigatore GPS di Google per Android offrendo gratuitamente il servizio per i suoi smartphone. Con l'obiettivo di trasformare i servizi in commodity
  • TecnologiaGoogle, fortissimamente mappeL'applicazione per Android è ora disponibile ovunque e si pensa allo sviluppo su iPhone. Intanto Mountain View ufficializza la sperimentazione di Street View per i negozi
20 Commenti alla Notizia Google: GPS e ricerca vocale in italiano
Ordina