Mauro Vecchio

Olympus, malware nelle fotocamere

Alcuni esemplari portano in dote del malware nella scheda SD compresa nella confezione. L'azienda si scusa, e predispone un sistema di controllo: ma solo in lingua giapponese

Roma - 1.700 fotocamere digitali compatte, messe in vendita dalla società giapponese Olympus, portatrici di una sgradita sorpresa per i suoi acquirenti. Un malware, che si avvia in automatico quando ad essere collegato al PC è un esemplare del modello Stylus Tough 6010.

A lanciare l'allarme è stato un articolo pubblicato online sul sito di Sophos, azienda specializzata in sicurezza informatica. Il file infetto si annida all'interno della memory card, in attesa di attivarsi al collegamento della fotocamera via USB, per poi intrufolarsi in automatico tra i meandri di computer dotati di sistema operativo Windows.

Un problema praticamente identico a quello riscontrato pochi giorni fa su dispositivi mobile Samsung Wave, spediti dalla Corea e apparentemente nocivi solo in terra tedesca. Olympus ha immediatamente provveduto a scusarsi con i suoi 1.700 clienti, fornendo loro un apposito widget sul sito ufficiale.
Per assicurarsi che il proprio dispositivo non sia infetto basterà inserire il serial number all'interno di uno spazio bianco. Ma c'è un problema: il widget è attualmente disponibile solo in lingua giapponese. Fatto che non aiuterà molto tutti coloro che hanno acquistato la Stylus Tough 6010 online o nel corso di una vacanza nel Sol Levante.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • AttualitàUn trojan in alcuni GPS TomTomUna partita di navigatori satellitari prodotti nell'autunno scorso porta in dote malware potenzialmente pericoloso per gli utenti Windows. Nessun rischio invece per il software del GPS
  • SicurezzaOoops, nell'Eee Box si annida un virusAsus ha dovuto ammettere che gli Eee Box consegnati ad alcuni utenti giapponesi contengono un worm. Per il momento il problema è limitato al solo Giappone, ma non è escluso che unità infette siano state vendute anche in altri paesi
  • SicurezzaC'era due volte lo smartphone infettoUn altro HTC Magic venduto da Vodafone conteneva un arsenale di malware, analogo a quello individuato qualche giorno fa. Secondo il provider potrebbero essere migliaia i telefonini coinvolti - UPDATE
15 Commenti alla Notizia Olympus, malware nelle fotocamere
Ordina
  • Io preferisco linux ma voglio spezzare uan lancia a favore di windows.

    Se un utente windows utilizza windows in modalità utente e non in modalita administrator (come succede di default su linux), probabilmente i vari virus faranno danni limitati... proprio come fanno danni limitati i virus (csono pochini pochini) che si beccano gli utenti (neo utenti) linux quando cominciano ad installare screen saver e varie schiefezze da fonti non attendibili.

    POI, se un utente che ragiona alla windows passa a linux e ad ogni richiesta inserisce la password.. Si ritroverà un sistema linux ultra infettato proprio come gli succede in windows...
    Se la macchina non la sapete guidare.... Non date la colpa alle ruote se andate a schiantarvi contro un albero!

    Buona giornataSorride

    S.
    non+autenticato
  • tu il linuz non sai nemmeno come funzia Occhiolino
  • - Scritto da: hacher
    > tu il linuz non sai nemmeno come funzia Occhiolino
    Posso assicurarti che lo conosco molto bene... E dalla tua risposta deduco che tu stai appoggiando le tue "colonne" su delle "fondamenta" solo apparentemente sicure.
    non+autenticato
  • Rimane il fatto che gli utenti windows sono sempre stati abituati da M$ a lavorare senza nessuna attenzione per la sicurezza, quindi M$ ha una certa responsabilità per la mancanza di cultura informatica dei propri utenti.

    E l'incompetenza è stata ulteriormente dimostrata da vista dove hanno raggiunto l'estremo opposto, richiedendo continue conferme per qualsiasi operazione con un minimo di privilegi, con l'effetto di indurre gli utenti a cliccare semplicemente su 'avanti' senza neanche leggere gli avvisi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: amedeo
    > Rimane il fatto che gli utenti windows sono
    > sempre stati abituati da M$ a lavorare senza
    > nessuna attenzione per la sicurezza, quindi M$ ha
    > una certa responsabilità per la mancanza di
    > cultura informatica dei propri
    > utenti.
    >
    non sono assolutamente d'accordo con questo e mi riferisco alla "mancanza di cultura informatica",credo che un utente windows sappia molto meglio di un utente mac o linux cosa è un virus,un trojan ,un worm ecc... questo perchè windows è stato preso di mira per anni (e lo è ancora tutt'oggi) da questo tipo di pericoli.Questo può essere sia un bene che un male,ma sta di fatto che è comunque esperienza che contribuisce ad aumentare la cultura informatica e non diminuirla.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Dominus
    > Io preferisco linux ma voglio spezzare uan lancia
    > a favore di windows.

    > Se un utente windows utilizza windows in modalità
    > utente e non in modalita administrator (come
    > succede di default su linux), probabilmente i
    > vari virus faranno danni limitati... proprio come
    > fanno danni limitati i virus (csono pochini
    > pochini) che si beccano gli utenti (neo utenti)
    > linux quando cominciano ad installare screen
    > saver e varie schiefezze da fonti non attendibili.

    Cioe' ci stai confermando che linux usato molto male e' sicuro quanto windows usato di default...
    krane
    22544
  • continua il calvario degli utenti del sistema operativo ciofeca! il prossimo wirus lo prenderanno solo ad inserire la spina della corrente Occhiolino
    che strazio
  • °°°°WARNING°°°°

    a wild "T'roll" is approaching!!

    °°°°WARNING°°°°
  • WARNING

    winaro infettato

    WARNING
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 09 giugno 2010 22.52
    -----------------------------------------------------------
  • Mi sembra un commento inutile il tuo..
    Mi chiederei piuttosto come ha fatto l'Olympus a fare questo casino.
    Che c'entra windows?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Massimo
    > Che c'entra windows?

    sai com'è... dice infetti windows il malware, non le cantine
    non+autenticato
  • - Scritto da: hacher
    > continua il calvario degli utenti del sistema
    > operativo ciofeca! il prossimo wirus lo
    > prenderanno solo ad inserire la spina della
    > corrente
    > Occhiolino
    > che strazio

    È proprio il caso di dire: avete voluto la bicicletta? Mo' pedalate!
    ruppolo
    33147
  • Ma che cacchio di discorso è? Se includono un malware nel software scritto per uno specifico SO te la prendi con il SO?

    Se mi infilo un coltello in un occhio, l'occhio deve rimanere sano, se no è una ciofeca di organo...
    non+autenticato
  • - Scritto da: BLah
    > Ma che cacchio di discorso è? Se includono un
    > malware nel software scritto per uno specifico SO
    > te la prendi con il
    > SO?

    visto che il SO è vulnerabile a qualsiasi schifezza scritta da un qualunque ragazzino, si, ci lamentiamo.

    > Se mi infilo un coltello in un occhio, l'occhio
    > deve rimanere sano, se no è una ciofeca di
    > organo...

    Mi avevano garantito che l'occhio era antiproiettile, e invece...
    Mi hanno venduto una porta blindata, ma basta un calcio per sfondarla...
    Funz
    12995
  • Sono proprio d'appertutto!!!11!!!1
    Non c'è l'ha fanno porpio a fare un windowso sano!

    - Scritto da: hacher
    > continua il calvario degli utenti del sistema
    > operativo ciofeca! il prossimo wirus lo
    > prenderanno solo ad inserire la spina della
    > corrente
    > Occhiolino
    > che strazio
    Funz
    12995