Claudio Tamburrino

Europa, Italia condannata per il DTT

Confermate le conclusioni della Commissione: gli incentivi per i decoder sono aiuti di stato illegittimi. Le emittenti che ne hanno beneficiato devono ora rimborsare

Europa, Italia condannata per il DTTRoma - Il Tribunale di primo grado europeo ha respinto il ricorso di Mediaset che chiedeva di annullare la decisione con cui la Commissione imponeva all'Italia di recuperare dai beneficiari (le emittenti dei digitale terrestre) le somme erogate e i relativi interessi.

La decisione riguarda gli incentivi concessi per l'acquisto o il noleggio di decoder in vista del passaggi al digitale terrestre, giudicati aiuti di stato dalle istituzioni europee: un contributo pubblico di 150 euro a favore di ogni utente che avesse comprato o affittato un apparecchio per la ricezione di segnali televisivi digitali previsto dalla Finanziaria 2003 (e sbloccati dalla legge Gasparri del 2004) e poi rifinanziato nel 2005 per un importo di 70 euro, in entrambi i casi con un limite di spesa di 110 milioni di euro l'anno.

La nuova sentenza T-177/07 del primo grado di giudizio europeo (impugnabile davanti alla Corte di giustizia) conferma le conclusioni della Commissione e giudica aiuto di stato illegittimo il vantaggio concesso a determinate emittenti (quelle digitali terrestri e via cavo) a discapito delle tv satellitari. Motivo per cui Europa 7 e Sky Italia avevano fatto ricorso.
Sebbene il passaggio al digitale terrestre costituisse un obiettivo di interesse comune, spiega l'Europa, la misura viola il principio della neutralità tecnologica e risulta sproporzionato non evitando inutili distorsioni della concorrenza. D'altro canto un contributo simile erogato nel 2006 non è stato tirato in ballo dall'autorità europea, in quanto a beneficiarne potevano esserne anche i decoder satellitari.

Mediaset si era peraltro appellata al principio della certezza del diritto, minacciato, secondo la difesa, dalla difficoltà (o vera e propria impossibilità) a determinare le somme da recuperare, dovendo distinguere il calcolo dell'aiuto erogato, il numero di telespettatori attirati e gli interessi maturati.

L'Italia, dunque, dovrà ora provvedere a recuperare le somme erogate e i relativi interessi dai beneficiari, individuati nelle emittenti non satellitari: si tratta, evidentemente, di vantaggi indiretti (in quanto il giudice europeo ha ritenuto che la coincidenza con il lancio dell'offerta pay-per-view Mediaset Premium non sia direttamente correlata con l'offerta dei decider digitali) e sarà competenza dei giudici italiani stabile la somma debita.

Mediaset ha già annunciato l'intenzione di fare ricorso, anche perché ritiene che i contributi sono stati versati non all'emittente ma ai consumatori (ma di vantaggio indiretto parla lo stesso giudice europeo). In ogni caso ricorda di aver già accolto una richiesta del ministero delle Comunicazioni italiano di versamento preventivo della somma imputabile al presunto aiuto di stato, denaro per cui ha già chiesto la restituzione al tribunale competente.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • AttualitàDTT, in arrivo la condanna europeaSi ritiene che entro due o tre settimane l'Unione Europea ufficializzi la condanna a carico di quei network televisivi che hanno beneficiato dei contributi per l'acquisto dei decoder. Si parla di obbligo di rimborso. I consumatori: era ora
  • AttualitàDTT, nuovi problemi tra Roma e BruxellesLa Commissione dà 20 giorni al ministro delle Comunicazioni per spiegare i bonus previsti nella Finanziaria 2007, quelli degli sconti per l'acquisto di TV DTT-ready
  • AttualitàI decoder DTT e sat bollono a fuoco lentoIeri l'Autorità TLC ha chiesto a SKY altre informazioni sulle caratteristiche di sicurezza dei decoder NDS. Sulle sanzioni all'Italia previste per i finanziamenti al DTT Frattini spiega: se ne parla a metà gennaio
149 Commenti alla Notizia Europa, Italia condannata per il DTT
Ordina
  • scusate prima ci hanno spinto sto digitale terrestre, ci hanno obbligato a comprare decoder sbatterci con frequenze e altre diavolerie e adesso vorrebbero restituiti i soldi?????????????
    solo in ITALIA
    non+autenticato
  • Questa volta NON do ragione all' UE

    NOn ho simpative verso Mediaset e chi vi sta a capo ma NON è questione di simpatie ed antipatie: tutti se la stanno prendendo con Mediaset in quanto indiretta beneficiaria ma è una GROSSA IPOCRISIA:
    innanzitutto anche RAI è indiretta beneficiaria e in gnerale TUTTE le TV ad "analogico-terrestre" e almeno tutte quelle che possono investire per trasmettere nel nuovo mezzo.

    Nessuno ha MAI mosso critiche verso il MONOPOLIO di fatto che SKY ha sul satellite.....

    IL DTT da almeno la possibilità di ampliare l' offerta di canali terrestri e quindi anche di potenziali emittenti, vista la limitatezza dei canali analogici

    IL PUNTO DOLENTE non è l' incentivo al passaggio al digitale ma COME vengono assegnate le concessioni per trasmettere... su questo punto ho diversi dubbi che la normativa sia veramente equa ma è un altra storia.

    Per la storiaccia del DECODER UNICO imposto da SKY (vedere anche le denunce di Jeppsen e altre aziende DANNEGGIATE ma di cui quasi nessuno ha parlato) quest' azienda NON è stata toccata, ne minimamente criticata dalle istituzioni UE, ORA che si vuol arrivare ad una evoluzione tecnologica (criticabile quanto si vuole ma sempre tecnicamente superiore all' attuale analogico) sulle trasmissioni terrestri... NO questo NON è possibile, ovvero sulla carta dicono addirittura che serve un adeguamento tecnologico ma di fatto viene ostacolato.

    INTANTO pero' la RAI ha perso incassi trasmettendo i suoi canali in FTA invece che sul satellite e questo incide anche sul costo del canone ma soprattutto c'e' da domandarsi chi ha avuto interesse che la RAI si separasse da SKY... insomma SKY l' asso pigliatutto sul satellite.... nessuno ha mai gridato al MONOPOLIO.... che di fatto è un INCENTIVO BELLO GROSSO ma ben mascherato.....

    E' OVVIO che se delle istituzioni UE proteggono certi furbetti... altri furbetti nazionali decideranno (giustamente) di farsi giustizia da soli e penseranno di far bene dato che "dall' alto" di certe istituzioni NON pensano a fare l' interesse dei cittadini.... a questi, che stinchi di santo NON sono, chi glielo fa fare? Come ben si capisce se una cricca di potenti fa il proprio interesse è chiaro che le altre NON vorranno mica passare per fesse....

    Quindi se alla fine ci toccherà pagare (indirettamente) la colpa NON è di mediaset, rai, di questo governo (che NON ho certo in simpatia) ecc. ma dell' UE stessa che proteggtendo un monopolio ha SOLO scatenato la voglia di rivalsa di altri potenti. E NOI bischeri/pirla/FESSI nel mezzo che vediamo la pagliuzza negli occhi di una parte e NON la trave in quelli dell' altra.

    BASTA IPOCRISIA.

    FAtela finita, cominciate a PENSARE e parlate di cose serie.
  • > questo NON è possibile, ovvero sulla carta dicono
    > addirittura che serve un adeguamento tecnologico
    > ma di fatto viene
    > ostacolato.

    ma secondo te i burocrati a cosa servono?
    la finanziaria nel dicembre 2003 chi l'ha approvata?
  • Ti dò ragione
    non+autenticato
  • Mi sono sempre rifiutato di abbonarmi a Sky perchè ritengo Murdoch più pericoloso di Berlusconi (la guerra in Iraq ha avuto il suo sostegno incondizionato). Quindi su questo punto dovrei essere obiettivo. Qui posso aggiungere che Murdoch c'entra poco, il motivo di un passaggio tanto affrettato al dtt era la soppressione di tutta la concorrenza, non solo Murdoch.
    Il dtt permette di trasmettere su più canali, l'esigenza era di occuparli il prim possibile, finchè erano sicuri di controllare la situazione dal punto di vista politico.
    Dovesse cambiare il governo in futuro si troverebbe una situazione difficile da cambiare e dove eventuali concorrenti hanno pochissimo accesso alle frequenze disponibili.
    guast
    1319
  • ti contraddici nel tuo discorso.
    se eri coerente contro gli la politica degli incentivi del governo allora anche sky doveva poterne usufruire.
    In ogni caso sei libero di non abbonartit.. ma l'unico che ha costruito una piattaforma seria basata su diritti di sport cinema e serie tv è murdoch.
    Se conto tv o altre emittenti vogliono avere successo inizino ad investire..
    non+autenticato
  • Ma lo sapete o no che questo qui e' un euromilionario?
    Poteva stare tutto il giorno sul suo yacht, con le veline, a mangiare la papaya.... ed invece e' sceso in campo... e lo ha fatto per noi!!!
    http://www.youtube.com/results?search_query=povero...
    non+autenticato
  • Io al tempo mi indignai per due motivi:

    1. perché gli incentivi erano solo per certi decoder e non per tutti ?
    (io, ad esempio, che volevo comprare il decoder DVB-T USB per il mio PC non ne avevo diritto... e perché mai ? Forse perché "certi" decoder costavano così poco che gli incentivi erano "inadeguati" ?
    Gli incentivi andavano solo a "quei" decoder che costavano più di 100 €...)

    2. perché incentivare un decoder invece di un HTPC ?
    (in quel modo si poteva informatizzare il paese ed evitare anche di cambiare il decoder una volta che fosse cambiata la codifica, evitando anche molto inquinamento elettonico)

    Insomma, in Italia non ci smentiamo mai...

    ...fortuna che una giustizia (europea) esiste !!!
    non+autenticato
  • Certo, effettivamente sarebbe meglio che gli incentivi fossero legati al reddito dell'aquirente del bene...

    ...anche se - come al solito - ci guadagnerebbero anche gli evasori (però sarebbe un elemento in più per "tenere sott'occhio" certi soggetti) !!!
    non+autenticato
  • semplice: sulla tua penna usb dvb-t non potevi infilarci la tessera mediaset premium!
    non+autenticato
  • Ma a qualcuno di voi solti beceri urlatori di sinistra, vi hanno mai detto che sia sull'analogico che sul digitale i canali Mediaset potete cancellarli?!?!?!
    Vi insegno io: dopo aver fatto la procedura automatica, andate nel menu canali e selezionate tutti i canali mediaset, poi con un clik li cancellate. Già che ci siete cancellate anche rai1 e il gioco è fatto! al suo posto mettete rai news24 e siete felici e contenti. Ma cosa aspettate? perchè non lo fate? Così come nessuno vi obbliga a comprare questo o quel giornale così è per la tv. Dai! Avanti!
    non+autenticato
  • Io quando ero single e abitavo da solo la TV non l'avevo.

    E ora se sono da solo in casa non l'accendo mai, e sinceramente non mi manca proprio!
    iRoby
    8337
  • ma che diavolo centracol discorso???
    non+autenticato
  • niente ovviamente, ma quella risposta ti serve per capire il livello intellettivo medio dell'elettore del cosidetto popolo delle libertà
    non+autenticato
  • sfondi una porta aperta con me...
    non+autenticato
  • Qualcuno invece a te, becero urlatore fascista, ti ha mai detto che RaiNews24 è stata cancellata perché dava notizie vere e non informazioni sui cani che si smarriscono in Cornovaglia o sul colore che andrà di moda questa estate?

    Qualcuno ti ha mai detto che non ci sono solo stalin ed il tuo ducetto dei poveri ma esiste un mondo che per fortuna è più grande ed è libero, LIBERO, non la VOMITEVOLE accozzaglia di marcette e slogan fasulli che ti piace tanto? Ed è quel mondo che condanna il finanziamento che il governo Berlusconi ha fatto alle sue televisioni ed alle aziende di suo fratello, dandogli e dandosi i soldi degli italiani.

    Sei ridicolo.
    Ubunto
    1350
  • io non ho la televisione e non sono di sinistra, destra o altre squadre (il calcio non mi interessa), mi spieghi perchè con i soldi delle mie tasse debbo pagare il decoder al mio vicino?
    non+autenticato
  • - Scritto da: mattomattom atto
    > io non ho la televisione e non sono di sinistra,
    > destra o altre squadre (il calcio non mi
    > interessa), mi spieghi perchè con i soldi delle
    > mie tasse debbo pagare il decoder al mio
    > vicino?

    Ci sono sempre stati finanziamenti per qualche mercato.

    - per la auto
    - per i PC
    - per la lettura
    - per i decoder
    - per le biciclette
    - per i frigoriferi
    - per tante altre cose.

    per questo dico che la sanzione di cui si parla nell'articolo è pura baggianata, altrimenti sarebbero tutte da eliminare ( intendo queste sovvenzioni ).
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 19 giugno 2010 14.02
    -----------------------------------------------------------
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 25 discussioni)