Alessandro Del Rosso

Microsoft svela un nuovo Windows mobile

Si tratta di Windows Embedded Handheld, un nuovo sistema operativo indirizzato ai PDA aziendali. Poggia sulle tecnologie di Windows Mobile 6.5 e il primo grande aggiornamento arriverà nel 2011

Roma - Nella famiglia di sistemi operativi Microsoft indirizzati ai dispositivi mobili/embedded si aggiungerà, entro la fine dell'anno, Windows Embedded Handheld. Basato su Windows Mobile 6.5, questo nuovo sistema operativo è espressamente indirizzato ai dispositivi palmari di classe enterprise o, come li definisce Microsoft, Enterprise Digital Assistant (EDA).

Un primo esempio di EDA è l'ES400 di Motorola, il cui annuncio è avvenuto contestualmente a quello di Windows Embedded Handheld. Atteso verso fine anno, l'ES400 combina le classiche funzionalità di un uno smartphone con uno scanner di codici a barre, un lettore di impronte digitali, una costruzione particolarmente robusta (resistente a urti, cadute e polvere) e un'interfaccia ottimizzata per l'accesso istantaneo alle informazioni e alle funzioni business-critical. A bene vedere si tratta di un'evoluzione degli ormai defunti Pocket PC con funzioni di telefono.

Stando ai piani di BigM, nella seconda metà del 2011 arriverà una nuova versione di Windows Embedded Handheld basata sull'imminente Windows Embedded Compact 7, lo stesso sistema operativo che ha per capostipite Windows CE. Vale la pena ricordare come quest'ultimo sia lo stesso sistema operativo su cui si basa Windows Mobile/Phone.
La versione di Windows Embedded Handheld che uscirà nel 2011 erediterà parte delle novità annunciate per Windows Embedded Compact 7, quali ad esempio il supporto nativo al multitouch e più robuste funzionalità per la sicurezza.

Motorola ES400Mary-Jo Foley fa notare come, da qui alla fine dell'anno, Microsoft avrà in catalogo sei differenti sistemi operativi mobili: Windows Mobile 6.5, Windows Phone 7, Windows Embedded Hanheld, Windows Embedded Standard 7, Windows Embedded Compact 7 e Windows 7 (quando impiegato su tablet e netbook).

Da un punto di vista formale l'osservazione di Mary-Jo Foley non è però del tutto corretta: Microsoft è ben attenta a chiamare Windows Mobile e Windows Embedded Handheld non "sistemi operativi" ma "piattaforme software". Il motivo è che entrambi poggiano sul kernel e le API di Windows Embedded Compact, a cui aggiungono elementi come interfaccia grafica e applicazioni utente. Di fatto, dunque, il sistema operativo vero e proprio è Windows Embedded Compact: Windows Mobile, Windows Phone e Windows Embedded Handheld ne rappresentano versioni specializzate contenenti moduli e software extra. Discorso analogo può essere fatto per Windows Embedded Standard 7, il quale si basa su Windows 7.

È pur vero, tuttavia, che tutte queste piattaforme rischiano di creare una certa confusione: ad esempio, la versione nuda e cruda di Windows Embedded Compact viene già utilizzata su una certa varietà di handheld aziendali, mentre su altri gira il più rifinito e completo Windows Mobile. In linea generale, Windows Mobile e Windows Phone sono orientati al mercato consumer, mentre Windows Embedded Compact viene utilizzato per quei dispositivi mobili, sia business che consumer, per i quali non esista una versione di Windows più adatta (come Windows Embedded handheld per gli EDA) o che necessitano di ampie personalizzazioni, come ad esempio un'interfaccia proprietaria.

Alessandro Del Rosso
Notizie collegate
  • TecnologiaMicrosoft rincorre i tablet: Windows EC 7Redmond ha rilasciato la prima preview pubblica di Windows Embedded Compact 7, evoluzione dello stesso sistema operativo alla base di Windows Mobile. La nuova release corteggia i tablet, un segmento dove tenterà di contrastare Android
89 Commenti alla Notizia Microsoft svela un nuovo Windows mobile
Ordina
  • Se paragonate Windows Mobile/Embedded con i sistemi per cellulari/tablet siete completamente fuori strada.
    Queste distribuzioni servono principalmente per LAVORARE e non rivolte al "grande pubblico".
    Per esempio, in ambito RFID Windows Mobile é una pochissime scelte che si hanno a disposizione se si vogliono gestire le antenne di una certa potenza, utilizzando ad esempio lo slot compact flash che non é in dotazione praticamente in nessun android/iphone/limo device.
    Tutto questo ha un mercato, che ovviamente non fa gli stessi numeri degli smartphone, ma esiste e Microsoft é anche qui presente (e leader).
    non+autenticato
  • Dopo quest'ennesima cavolata si può certificare la morte di M$. E' ormai chiaro che non ha idee e strategie per sopravvivere in mezzo alla concorrenza, nei settori dove non ha il monopolio.

    Non ha capito che per sfondare bisogna concentrarsi su pochi prodotti e farli bene (M$ ne fa tanti e male). Non ha capito che bisogna ricercare e innovare, non scopiazzare e inseguire.

    Infine è doveroso sottolineare l'incapacità di $t€v€ Ba££m€r nel dirigere un'azienda di queste dimensioni. O magari l'hanno messo lì apposta come un burattino quando Zio Bi££ ha capito che per M$ iniziava il declino?
    non+autenticato
  • > O magari l'hanno messo lì apposta come un
    > burattino quando Zio Bi££ ha capito che per M$
    > iniziava il declino?

    scusa l'OT, lo chiedi o lo affermi? sei o no il profeta?

    mi ricordi http://www.youtube.com/watch?v=wb8wStHpe6Q#t=1m50s

    A bocca aperta
  • - Scritto da: Il Profeta
    > Dopo quest'ennesima cavolata si può certificare
    > la morte di M$. E' ormai chiaro che non ha idee e
    > strategie per sopravvivere in mezzo alla
    > concorrenza, nei settori dove non ha il
    > monopolio.
    >
    > Non ha capito che per sfondare bisogna
    > concentrarsi su pochi prodotti e farli bene (M$
    > ne fa tanti e male). Non ha capito che bisogna
    > ricercare e innovare, non scopiazzare e
    > inseguire.
    >
    > Infine è doveroso sottolineare l'incapacità di
    > $t€v€ Ba££m€r nel dirigere un'azienda di queste
    > dimensioni. O magari l'hanno messo lì apposta
    > come un burattino quando Zio Bi££ ha capito che
    > per M$ iniziava il
    > declino?

    Quoto, purtroppo. Troppi e male anziche' pochi e bene, vangelo fratello.
    1977
    977
  • - Scritto da: Il Profeta
    > Dopo quest'ennesima cavolata si può certificare
    > la morte di M$. E' ormai chiaro che non ha idee e
    > strategie per sopravvivere in mezzo alla
    > concorrenza, nei settori dove non ha il
    > monopolio.

    E' vero, è arrivata al punto che al di la di Windows, Office (il monopolio, appunto) e in parte i suoi aggeggi server, praticamente Microsoft non esiste.

    > Non ha capito che per sfondare bisogna
    > concentrarsi su pochi prodotti e farli bene (M$
    > ne fa tanti e male). Non ha capito che bisogna
    > ricercare e innovare, non scopiazzare e
    > inseguire.

    In realtà ha sempre fatto così, ma oggi ha dei concorrenti fortissimi. Siamo a un punto di svolta, su questo non ci sono dubbi.

    > Infine è doveroso sottolineare l'incapacità di
    > $t€v€ Ba££m€r nel dirigere un'azienda di queste
    > dimensioni. O magari l'hanno messo lì apposta
    > come un burattino quando Zio Bi££ ha capito che
    > per M$ iniziava il
    > declino?

    Peccato che Windows continuerà ad essere preinstallato a lungo e che hanno accumulato una liquidità tale che se anche da domani non fattureranno più nulla potrebbero campare per i prossimi 100 anni...
  • Nel settorio redditizio per MS di concorrewnti fortissimi ne vedo pochini.
    Linux è messo come sai, MAcOs è installabile solo sui costosi HW Apple, Applicativi Office x Apple li scrive (e non da oggi) MS, quindi non vedo nè concorrenti nè declino evidente.
    Poi sperare che MS faccia di più è giusto, ma non sono i forumisti di PI a dettare le politiche delle aziende.
    Anzi, essendo una nicchia ridottissima, non esistono..
    non+autenticato
  • - Scritto da: rover
    > Nel settorio redditizio per MS di concorrewnti
    > fortissimi ne vedo
    > pochini.

    E' quello che ho detto, Windows e Office sono sostanzialmente i settori redditizi per Microsoft, due prodotti che sono difficili da scrostare dal mercato, uno è preinstallato a forza sui pc in vendita nei negozi, l'altro vive per via dei formati diffusissimi e dell'abitudine della gente. E' chiaro che qui concorrenza ne avrà sempre poca, fino a quando qualche governo non si decide a imporre un ballot screen anche per i sistemi operativi e non solo per il browser. Ma la vedo dura...

    > Linux è messo come sai

    Ovvero sempre meglio. Al punto che persino Dell sta spingendo ultimamente:
    http://www.dell.com/content/topics/segtopic.aspx/u...

    Certo, da qui a scalzare Windows c'è un oceano, sempre che sia possibile, ma qualcosa si muove...

    > MAcOs è installabile solo
    > sui costosi HW Apple, Applicativi Office x Apple
    > li scrive (e non da oggi) MS, quindi non vedo nè
    > concorrenti nè declino
    > evidente.

    Appunto, come dicevo sopra, Office fa parte del monopolio e non fa testo. Io mi riferivo a tutto ciò su cui MS non ha il monopolio, in quel caso ha praticamente sempre fallito.
    Siamo in un periodo storico in cui l'informatica consumer sta parzialmente uscendo dalle grinfie dei tradizionali cassoni x86 e si sta spostando su nuovi dispositivi, nuove architetture. Un esempio su tutti? I tablet, su cui MS ha dovuto persino rinunciare al suo progetto di colonizzazione. Su tutto ciò che non è strettamente legato ai PC tradizionali, Microsoft è impotente, ma non perché non avrebbe la forza di agire, ma perché è ormai un dinosauro, relegato alle sue vecchie tecnologie, che non può abbandonare proprio per via della massa d'utenza, ricordiamoci che siamo alla settima versione di Windows e ancora c'è bisogno di un antivirus, della deframmentazione e c'è il registro di Windows...
    Windows Mobile fa ridere, Windows nei tablet farebbe ridere ancora di più perché richiederebbe un tablet x86 che è un controsenso in termini. Che fanno? Si mettono a riscrivere Windows per ARM?

    > Anzi, essendo una nicchia ridottissima, non
    > esistono..

    Devo tristemente concordare.
  • ms resiste solo grazie al monopolio acquisito in 30 anni di abusi

    però se vai a guardare le vendite dei mac ti accorgi che quel monopolio non è così saldo come ci vorrebbero far credere

    mentre loro perdere il 10% di share annuo, apple sale ad un ritmo del +200% all'anno
    non+autenticato
  • Questo è quello che credi tu.
    Apple sta spostando il suo core business verso i contenuti e i mezzi per fruirli, e tra 10 anni ci sentiremo qui per verificare se sarà ancora presente nel mondo dei PC (notebook, perchè desktop ha quasi abbandonato in quanto pesantemente fuori mercato).
    Riguardo gli abusi, questione di opinioni. Diciamo che dove ne ha commessi ha perso, dove non ne ha commessi non ha perso, in tribunale. Il resto sono opinioni. Anche perchè, pur se discutibile, è meglio prendere a riferimento il giudizio di un tribunale piuttosto che una opinione personale.
    Non mi risulta che Gates andasse in giro armato di pistola ad imporre in suo OS ai produttori. E' che non esisteva altro prodotto decente da instalalre. Mac sarebbe stato superiore? E allora perchè non si sono avventurati nell'impresa? Perchè fare un OS legato a poche macchine è una cosa, fare un OS generalista è un'latra cosa. E ancora oggi cosa è fruibile dalla famigerata casalinga di Voghera e che non voglia spendere uan fortuna? Un desktop di fascia bassa a meno di 500 Euro che va in Internet, ci puoi scrivere qualche lettera, e poco più.
    E non me la vedo la casalinmga di Voghera alle prese con Linux, ecc.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Rover
    > Questo è quello che credi tu.
    > Apple sta spostando il suo core business verso i
    > contenuti e i mezzi per fruirli, e tra 10 anni ci
    > sentiremo qui per verificare se sarà ancora
    > presente nel mondo dei PC (notebook, perchè
    > desktop ha quasi abbandonato in quanto
    > pesantemente fuori mercato).
    > Riguardo gli abusi, questione di opinioni.
    > Diciamo che dove ne ha commessi ha perso, dove
    > non ne ha commessi non ha perso, in tribunale. Il
    > resto sono opinioni. Anche perchè, pur se
    > discutibile, è meglio prendere a riferimento il
    > giudizio di un tribunale piuttosto che una
    > opinione personale.
    > Non mi risulta che Gates andasse in giro armato
    > di pistola ad imporre in suo OS ai produttori.

    Strano allora che l'abbiano contannato tante volte per ostacolo alla concorrenza allora...

    > E' che non esisteva altro prodotto decente da
    > instalalre.

    Drdos della caldera, per dirne uno, uno dei primi processi micrsofot. Se poi vogliamo parlare di GUI cen'erano parecchie anche di quelle, certo che se tu guardi a quel poco che e' arrivato in italia a giochi finiti...

    > Mac sarebbe stato superiore? E allora
    > perchè non si sono avventurati nell'impresa?
    > Perchè fare un OS legato a poche macchine è una
    > cosa, fare un OS generalista è un'latra cosa. E
    > ancora oggi cosa è fruibile dalla famigerata
    > casalinga di Voghera e che non voglia spendere
    > uan fortuna? Un desktop di fascia bassa a meno di
    > 500 Euro che va in Internet, ci puoi scrivere
    > qualche lettera, e poco più.
    > E non me la vedo la casalinmga di Voghera alle
    > prese con Linux, ecc.
    krane
    22544
  • - Scritto da: collione

    > mentre loro perdere il 10% di share annuo, apple
    > sale ad un ritmo del +200%
    > all'anno

    Anche a Pordenone, dove abito, l'anno scorso abbiamo avuto un aumento degli omicidi del 100%... nel 2008 erano 0 e nel 2009 erano 1!!!
    non+autenticato
  • > E' vero, è arrivata al punto che al di la di
    > Windows, Office (il monopolio, appunto) e in
    > parte i suoi aggeggi server, praticamente
    > Microsoft non esiste.

    VisualStudio ha polverizzato il resto. ( Watcom, Borland, Symantech, PowerBuilder, .....).

    Se usi amiga potresti ricordare Zortech.

    Qualcuno esiste ancora ma sono moribondi.

    > In realtà ha sempre fatto così, ma oggi ha dei
    > concorrenti fortissimi. Siamo a un punto di
    > svolta, su questo non ci sono dubbi.

    speriamo che attacchi anche sui desktop, al momento la concorrenza la vedo ancora indietro.
  • Ogni volta che si prospettano migrazioni verso altri sistemi concorrenti, Microsoft annuncia ciò che sarà, ma che ancora non è, e che forse non sarà mai.

    Così gli utenti indecisi, che sono una parte affatto trascurabile del mercato, si mettono in attesa.

    Microsoft, per il marketing, adotta strategie politiche, quella delle bufale. Promesse, promesse e promesse, la maggior parte delle quali, alla resa dei conti, resta disattesa.

    Mi pare piuttosto scorretto.
    non+autenticato
  • solo che in questo settore gli oem hanno già deciso e hanno optato per la concorrenza

    symbian, iphoneos e android attualmente sono i leader di mercato e windows è meno di una comparsa
    non+autenticato
  • Vero se non si stesse parlando di tutt'altro settore.

    Sei circondato da dispositivi HandHeld o Embedded più di quanto puoi immaginare.
    non+autenticato
  • i sistemi operativi embedded sono stati i primi a sdoganare sui cellulari, proprio perchè i due settori sono molto vicini

    quindi non c'è nessun motivo per avere due os distinti per entrambi i settori

    che poi windows phone 7 è anch'esso un derivato di windows ce, quindi alla fin fine stiamo parlando sempre della stessa cosa

    la vera differenza sta nel modello di programmazione, basato su xna e silverlight per phone 7 e sulle normali api wince per quest'altro os

    quindi a questo punto si capisce che ms non si fida minimamente delle scelte che sta facendo per windows phone 7 e vuole avere una ruota di scorta nel caso le cose dovessero precipitare
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > i sistemi operativi embedded sono stati i primi a
    > sdoganare sui cellulari, proprio perchè i due
    > settori sono molto
    > vicini
    >
    > quindi non c'è nessun motivo per avere due os
    > distinti per entrambi i
    > settori
    >
    > che poi windows phone 7 è anch'esso un derivato
    > di windows ce, quindi alla fin fine stiamo
    > parlando sempre della stessa
    > cosa
    Anche Android è un derivato di Linux e quindi stiamo parlando della stessa cosa.
    non+autenticato
  • con la differenza che android è google, meego è intel+nokia, ecc...

    invece tutti questi windows sono tutti ms, è come se apple avesse dieci sistemi operativi che fanno tutti la stessa cosa

    ovviamente se così fosse significherebbe che Jobs non sa che pesci pigliare e sforna os su os per cercane di fare qualche centro
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > symbian, iphoneos e android attualmente sono i
    > leader di mercato e windows è meno di una
    > comparsa
    E se non esce qualcosa di buono a breve (e ne dubito fortemente) si potrà parlare di scomparsa A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Il Profeta

    > scomparsa
    >A bocca aperta

    che è una cosa buona per il mondo intero e per la sicurezza dell'occidente
    non+autenticato
  • - Scritto da: AllYourBase AreBelongT oUs
    > Ogni volta che si prospettano migrazioni verso
    > altri sistemi concorrenti, Microsoft annuncia ciò
    > che sarà, ma che ancora non è, e che forse non
    > sarà
    > mai.
    >
    > Così gli utenti indecisi, che sono una parte
    > affatto trascurabile del mercato, si mettono in
    > attesa.
    >
    > Microsoft, per il marketing, adotta strategie
    > politiche, quella delle bufale. Promesse,
    > promesse e promesse, la maggior parte delle
    > quali, alla resa dei conti, resta
    > disattesa.
    >
    > Mi pare piuttosto scorretto.
    Funziona finche (e se) hai leadership su quel segmento di mercato...
    MS (se mai ce la ha avuta) nel settore la leadership la ha persa da un pezzo!
    non+autenticato
  • - Scritto da: mava
    > Funziona finche (e se) hai leadership su quel
    > segmento di
    > mercato...
    Diciamo pure monopolio Occhiolino

    > MS (se mai ce la ha avuta) nel settore la
    > leadership la ha persa da un
    > pezzo!
    Nei mercati dove c'è concorrenza M$ fallisce sempre.
    non+autenticato
  • Certo certo... iPhone e Android ormai non si vedono neanche più all'orizzonte e MS se ne accorge e comincia a rincorrere... E con cosa poi? Ancora una volta, l'ennesima volta con un'altra versione del Windows. Ma altro non sanno fare questi?
    non+autenticato
  • Quando ho letto il titolo ho pensato a 'Salta Free Willy, salta!'. E poi alla scena del finale alternativo dei GriffinA bocca aperta
    non+autenticato
  • cosa c'è? non sei abitutato a ragionare con la tua testa?
  • - Scritto da: Enjoy with iRuttolo
    > cosa c'è? non sei abitutato a ragionare con la
    > tua
    > testa?

    Si, con con la mia, non con quella di Microsoft.
    ruppolo
    33146
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: Enjoy with iRuttolo
    > > cosa c'è? non sei abitutato a ragionare con la
    > > tua
    > > testa?
    >
    > Si, con con la mia, non con quella di Microsoft.
    Con la tua a forma di mela?
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: Enjoy with iRuttolo
    > > cosa c'è? non sei abitutato a ragionare con la
    > > tua
    > > testa?
    >
    > Si, con con la mia quella di Jobs, non con quella di Microsoft.

    Fixed.
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: Enjoy with iRuttolo
    > > cosa c'è? non sei abitutato a ragionare con la
    > > tua
    > > testa?
    >
    > Si, con con la mia, non con quella di Microsoft.

    uhahhhaahahahhahaahhah ehhh? ma non sei property of Apple™
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)