Alessandro Del Rosso

La SD WORM conserva i dati per un secolo

SanDisk ha lanciato una scheda SD che può essere scritta una sola volta. E' capace di conservare i dati archiviati per almeno 100 anni. Indirizzata soprattutto alla polizia scientifica

Roma - SanDisk ha introdotto sul commercio una speciale scheda SD capace di memorizzare i dati per almeno 100 anni e di preservarli da eventuali tentativi di manomissione. Al fine di soddisfare quest'ultimo requisito, tale scheda può essere scritta una sola volta: per tale motivo viene definita WORM (Write Once, Read Many).

Il primo modello di SD WORM prodotto da SanDisk ha una capacità di 1 GB, dunque inferiore a quella di un classico DVD-R: rispetto a quest'ultimo, però, la SD WORM è più piccola, più resistente e direttamente leggibile anche sulla maggioranza dei computer ultraportatili. Per contro, questo tipo di schede non può essere scritto attraverso un tradizionale slot SD: necessita di uno speciale controller compatibile con la tecnologia anti-manomissione.

SanDisk garantisce che i dati memorizzati sulla sua SD WORM saranno ancora perfettamente leggibili dopo un secolo dalla loro registrazione. L'azienda sostiene inoltre che non c'è modo di alterare questi dati: la loro cancellazione può avvenire solo in seguito alla distruzione fisica della scheda.
Il primo acquirente delle SD WORM è stata la polizia scientifica giapponese, che utilizzerà questo supporto per l'archiviazione delle foto scattate sulle scene del crimine.

SanDisk sta collaborando con diversi produttori affinché introducano il supporto alle SD WORM all'interno dei loro dispositivi: tale supporto sarà particolarmente importante nelle fotocamere digitali reflex, che potranno così essere utilizzate nelle attività di indagine forense al posto di quelle a pellicola.

Alessandro Del Rosso
22 Commenti alla Notizia La SD WORM conserva i dati per un secolo
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)