Il PC del futuro si chiama Athens

O almeno è quello che pensano Microsoft e HP, i due colossi dietro al un nuovo prototipo di PC basato su Windows Longhorn e capace di integrare in modo più stretto telefonia, messaggistica e applicazioni per l'ufficio

Seattle (USA) - Durante il giorno d'apertura della Windows Hardware Engineering Conference (WinHEC), Microsoft e HP hanno svelato il prototipo di un PC di nuova generazione che sperano rimpiazzerà gli attuali computer desktop sulle scrivanie degli uffici.

Athens, questo il nome del progetto, non è una rivoluzione - termine del resto estraneo alla storia del PC - ma un'ulteriore evoluzione del personal computer che promette un'integrazione ancor più stretta fra applicazioni di telefonia, messaggistica, videoconferenza e produttività. L'obiettivo è quello di fare di Athens un hub per le comunicazioni aziendali attraverso cui gli utenti business possano accedere a fax, telefono e rete attraverso applicativi profondamente integrati con il sistema.

Definito un "Next Generation Enterprise Personal Computer", Athens adotterà un case compatto (eventualmente semitrasparente), un drive CD-ROM, una web-cam, un telefono cellulare e un display LCD molto ampio: il prototipo mostrato dai due colossi ne aveva uno da 23 pollici. Il sistema sarà dotato di connessioni wireless in standard Bluetoth e Wi-Fi per il collegamento alla rete aziendale o ad altri dispositivi e periferiche.
Una serie di led posti sulla parte superiore del display fornirà all'utente lo stato dei servizi di comunicazione, segnalando l'arrivo di nuovi messaggi o chiamate: l'utente potrà passare da un'applicazione ad un'altra o rispondere ad una chiamata attraverso degli appositi tasti integrati nella tastiera a corredo del PC.

Microsoft e HP non hanno fornito dettagli sull'hardware che equipaggerà questa nuova generazione di PC ma, visto che il loro ingresso sul mercato è previsto per il 2005, è alquanto probabile che verrà adottata la nuova architettura di bus PCI Express.

Il sistema operativo che girerà su Athens sarà invece Longhorn, nome in codice del successore di Windows XP. Sebbene anche qui le informazioni siano scarse, sembra che in Athens Microsoft introdurrà un'interfaccia utente ottimizzata per sfruttare monitor anche molto ampi e visualizzare un maggior numero di informazioni e finestre.

Microsoft ha spiegato che in Athens le applicazioni saranno organizzate in modo più intuitivo rispetto a quanto succede sui tradizionali PC desktop e i messaggi di aiuto forniti dal sistema saranno più pertinenti alle azioni compiute in quel momento dall'utente.

Sebbene Athens sia ancora in una fase di sviluppo embrionale, HP sostiene che alcune delle innovazioni partorite per questo progetto verranno progressivamente introdotte in futuri modelli dei propri PC desktop destinati all'utenza business.
TAG: hw
20 Commenti alla Notizia Il PC del futuro si chiama Athens
Ordina

  •                                                                            
    non+autenticato
  • ..che poi.. palladium non centrava con Atene ?

    ..e poi.. strano che non abbiano dato molti dettagli.. voglio dire.. le 2-3 cose che han detto non mi sembran sufficienti per poterlo definire "il PC del futuro"..

    che ne pensate?
    ciao.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ..che poi.. palladium non centrava con Atene
    > ?
    >
    > ..e poi.. strano che non abbiano dato molti
    > dettagli.. voglio dire.. le 2-3 cose che han
    > detto non mi sembran sufficienti per poterlo
    > definire "il PC del futuro"..

    Scherzi ?!? E il case semitrasparente dove lo metti !!!
    non+autenticato
  • ... a me sembra solo che sia stata aggiunta un pò di multimedialità!

    JP
    non+autenticato
  • "Definito un Next Generation Enterprise Personal Computer, Athens adotterà un case compatto (eventualmente semitrasparente), un drive CD-ROM, una web-cam, un telefono cellulare e un display LCD molto ampio: il prototipo mostrato dai due colossi ne aveva uno da 23 pollici".

    "Next Generation Enterprise Personal Computer" ?

    "Next Generation Secure Computing Base" ....

    A parte il fatto che sappiamo ormai tutti che si tratta di Palladium, indipendentemente da ciò che significhi... ma mi sa che "Next Generation" diventerà il nuovo tormentone Microsoft....

    Ma mi chiedo io.... che cacchio serve un telefono cellulare incorporato in un PC con uno schermo da 23 (ventitrè !!!!) pollici ?!?!?!? Mica penseranno che me lo porto in giro...

    " i messaggi di aiuto forniti dal sistema saranno più pertinenti alle azioni compiute in quel momento dall'utente"

    Sarà mica la riscossa di Clippy ?
    TeX
    957
  • ...e come non bastasse:

    "l'utente potrà passare da un'applicazione ad un'altra o rispondere ad una chiamata attraverso degli appositi tasti integrati nella tastiera a corredo del PC."

    Sarebbero forse Alt+Tab ?
    non+autenticato
  • Parlano di PC del futuro o poi spunta Longhorn (LOL) . . . andiamo bene . . . dopo il fiasco di XP devono pregare di arrivare a vederlo Athens altro che balle
    non+autenticato
  • (con tante scuse ai trekkies)
    non+autenticato
  • Per esperienza diretta non ho molta simpatia per le macchine multifunzione...
    non+autenticato
  • ...e io per i pc concepiti e montati da altri, tutto-in-uno (...dite pure che sono all'antica...).
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > ...e io per i pc concepiti e montati da
    > altri, tutto-in-uno (...dite pure che sono
    > all'antica...).

    E se posso me lo monto da solo... Almeno so cosa c'è dentro...
    non+autenticato
  • - Scritto da: il_fabry
    > - Scritto da: Anonimo
    > > ...e io per i pc concepiti e montati da
    > > altri, tutto-in-uno (...dite pure che sono
    > > all'antica...).
    >
    > E se posso me lo monto da solo... Almeno so
    > cosa c'è dentro...
    Sono perfettamente d'accordo, ma tieni presente che la
    solita casalinga di Voghera (se mai decidesse di acquistarlo) non la penserebbe come noi Sorride.
    non+autenticato
  • ...l' ignoranza non da scelte

    Con questo non che la "casalinga media" debba diventare esperta di informatica ma CHI informa la gente dovrebbe farlo senza fornire false o tendenziose indicazioni; chi tiene corsi di informatica DOVREBBE informare meglio o in modo piu' completo i propri allievi.

    - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: il_fabry
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > ...e io per i pc concepiti e montati da
    > > > altri, tutto-in-uno (...dite pure che
    > sono
    > > > all'antica...).
    > >
    > > E se posso me lo monto da solo... Almeno
    > so
    > > cosa c'è dentro...
    > Sono perfettamente d'accordo, ma tieni
    > presente che la
    > solita casalinga di Voghera (se mai
    > decidesse di acquistarlo) non la penserebbe
    > come noi Sorride.
    non+autenticato
  • poi mi spiegate cosa ci fa la casalinga media di voghera con un monitor lcd da 23 pollici?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Per esperienza diretta non ho molta simpatia
    > per le macchine multifunzione...
    io ho una multifunzione come stampante è la 4 che compro e mi trovo bene comunque per i pc va ricordato che aziende e molti privati preferiscono un computer non assemblato e forse pe rloro è pure melgio, l'assemblato è adatto a chi è già un minimo esperto.
    non+autenticato
  • > > Per esperienza diretta non ho molta
    > simpatia
    > > per le macchine multifunzione...
    > io ho una multifunzione come stampante è la
    > 4 che compro e mi trovo bene comunque per i
    > pc va ricordato che aziende e molti privati
    > preferiscono un computer non assemblato e
    > forse pe rloro è pure melgio, l'assemblato è
    > adatto a chi è già un minimo esperto.

    appunto...

    ma mi pare che i soliti 4 smanettoni vogliano mantere
    il loro piccolo orto consigliando anche a questi di
    non prendere delle scatole chiuse per lavorare, ma
    di farsi assemblare un PC con assistenza ecc. ecc.

    come una volta, quando dovevi pagare il canone
    di manutenzione anche per il fax...
    non+autenticato
  • > ma mi pare che i soliti 4 smanettoni
    > vogliano mantere
    > il loro piccolo orto consigliando anche a
    > questi di
    > non prendere delle scatole chiuse per
    > lavorare, ma
    > di farsi assemblare un PC con assistenza
    > ecc. ecc.

    a me pare che i soliti 4 smanettoni siano giustamente preoccupati per il rischio di non poter più smanettare ...va benissimo il PC-lavatrice o il PC-televisione per chi non ne capisce o non gli interessa, non va per nulla bene se è l'unica scelta presente sul mercato.
    non+autenticato
  • > a me pare che i soliti 4 smanettoni siano
    > giustamente preoccupati per il rischio di
    > non poter più smanettare ...va benissimo il
    > PC-lavatrice o il PC-televisione per chi non
    > ne capisce o non gli interessa, non va per
    > nulla bene se è l'unica scelta presente sul
    > mercato.

    allora siam daccordo, anch'io voglio continuare
    ad assemblarmi il PC per i cavoli miei
    4751
  • Giusto! Proprio come la gente continua ad assemblarsi le automobili, i firgoriferi, le televisioni, le radio e i cellulari!


    Ma col computer ci lavorate o fate i Lego?
    non+autenticato