Mauro Vecchio

UK, denari per le app

Secondo recenti dati, le autorità di Londra avrebbero speso fino a 40mila sterline per la realizzazione di varie applicazioni per Melafonino. Intanto, anche il governo francese annuncia tagli per i siti spreconi

Roma - Si tratta di una cifra che oscillerebbe tra le 10mila e le 40mila sterline. Costi legati allo sviluppo di diverse applicazioni per iPhone, almeno stando ai recenti dati diramati in seguito a una richiesta basata sul Freedom Of Information Act.

Applicazioni gestite dal governo di Londra, tra cui una relativa ai servizi offerti dal ministero per gli Affari Esteri e un'altra legata alla ricerca di lavoro in terra d'Albione.
La più costosa pare tuttavia essere stata un'app commissionata dalla Driver and Vehicle Licensing Agency (DVLA), che con una spesa pubblica di circa 40mila sterline ha garantito un servizio mobile dedicato al rinnovo della patente e ad altre pratiche di guida.

Secondo i dati rilasciati dalle istituzioni, sarebbero stati più di 50mila i download dell'app Jobcentre Plus. Ma più di un osservatore ha posto un interrogativo: su come sia possibile che un disoccupato possa permettersi un Melafonino.
Si tratta comunque di risultanze in contrasto con i recenti tagli annunciati dalle autorità di Londra. Obiettivo dichiarato, tagliare fuori dalla Rete centinaia di spazi web finanziati dal governo, circa il 75 per cento dell'attuale schiera di 820 siti.

E di tagli ha parlato anche il governo di Parigi. Gli attuali 570 spazi online pubblici verranno infatti divisi per 10 entro la fine del 2012. Una mossa che servirà in pratica a ridistribuire i finanziamenti su Internet, togliendoli a tutti quei siti che si siano dimostrati più onerosi che utili.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • AttualitàItalia.it rivive con 10 milioni di euroUn'intesa tra ministri per rimettere in piedi Italia.it. Con nuovi strumenti tecnologici e con il riciclaggio dei vecchi contenuti di valore - L'approfondimento di Massimo Mantellini
  • AttualitàIT: Obama dà, Obama toglieIl presidente USA annuncia nuovi fondi per lo sviluppo della banda larga nelle zone depresse con la creazione di migliaia di posti di lavoro. Nel contempo il governo taglia e rifocalizza le spese per l'IT e investe sull'energia verde
4 Commenti alla Notizia UK, denari per le app
Ordina