Mauro Vecchio

Germania, nerd a scuola di flirt

Alla Potsdam University di Berlino verrà avviato un particolare corso che dovrebbe insegnare a tutti i suoi computer geek una serie di tecniche per avere successo in amore. Tra queste, la composizione di passionali messaggi di testo

Roma - A seguire le diffuse regole della credenza popolare, c'è una particolare equazione che sembra tormentare senza sosta i sogni di tutti i computer geek del Pianeta. Ovvero quell'equazione che assocerebbe un soggetto intelligentissimo e possibilmente occhialuto ad una creatura ai limiti della socialità umana, incapace anche soltanto di sostenere una banale conversazione con un'affascinante rappresentante dell'opposto sesso.

Ma la Germania sembra aver detto basta a tutto questo. A sud di Berlino, la Potsdam University intende sfatare questo tremendo luogo comune, che vorrebbe un qualsivoglia programmatore incapace di scriversi un semplice numero di telefono su un foglietto. È però vero che, per l'ateneo tedesco, un problema generalizzato sembra esserci. Altro che luogo comune.

Gli studenti dei corsi informatici dovrebbero dunque prepararsi alle insidiose sfide della socialità, per avere successo sia nella vita privata che in quella professionale. Così un portavoce della Potsdam University, che ha commentato l'avvio di un certo sorprendente corso, che dovrà insegnare agli studenti le antichissime tecniche del tacchinaggio.
440 alunni inizieranno così all'inizio della prossima settimana, innanzitutto a capire come comporre messaggi di testo dal più o meno vago sapore erotico. Una vera e propria scuola dell'amore, dove si imparerà inoltre a scrivere email passionali e soprattutto ad affrontare con la massima fermezza un ipotetico rifiuto. Che diventi quest'ultimo l'argomento più in voga tra i geek tedeschi?

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • Digital LifeUSA: mai dire nerdUn professore di psicologia punta il dito contro un articolo del New York Times sulla presenza necessaria dei geek nell'economia nazionale. Si tratterebbe di una terminologia offensiva da bandire, al pari degli epiteti a sfondo razziale
  • Digital LifeHack, amore e fantasiaPer dichiarare tutta la sua passione alla ragazza che sposerà, uno studente di informatica ritaglia un nido d'amore in Chrono Trigger. La proposta di matrimonio di un nerd sentimentale
  • AttualitàLavoratori IT? Seduttori e dormiglioniCi sono informatici che dormono al computer, altri che bevono alcolici in ufficio e qualcuno si dà anche a relazioni romantiche con i colleghi. Ne parla una rilevazione a stelle e strisce
45 Commenti alla Notizia Germania, nerd a scuola di flirt
Ordina
  • No? E allora si potrebbe scrivere Universität Potsdam, o ancora meglio Università di Potsdam.
  • ...un ipotetico rifiuto.
    Ecco svelato il mistero. In realta' e' un consulto psicologico mascherato per evitare che degli sfigati respinti si traformino in serial killer o suicidi. Busted!
    non+autenticato
  • Che sia giunto finalmente il momento anche per lui di smettere di buttare via soldi ?

    Per chi non sapesse:
    http://www.forumdeitroll.it/
  • Anche io pensavo che il mondo dell'informatica fosse pieno di nerds, ed avevo il timore di diventare tale.
    Beh, vi dico, i lmio collega (programmatore) e' un rapper, l'altro sposato con famiglia (non sembra propri oun nerd), io ho abbastanza donne.
    In questi anni nell'informatica ho visto pochissimi nerd.
    Sono stato alla fiera CeBit, di nerds pochissimi.

    Associare informatica=programmatpre=nerd e' solo uno stereotipo, ...da sfatare
    non+autenticato
  • C'e' sicuramente gente normale anche nell'ambiente informatico (cosi' come anche donne brave programmatrici) ma se tu non vedi nerds (non parlo di geek, ma proprio di nerds...) evidentemente hai dei seri problemi a valutare chi ti sta attorno secondo parametri socialmente accettabili....
    non+autenticato
  • Ho letto dei commenti da pelle d'oca: sembra che siamo una specie a parte fatta di zoccole idiote o manipolatrici che si scelgono l'uomo in base alla cilindrata del motore o all'invidia delle amiche.
    Come no.
    E' talmente semplice trovare qualcuno con cui stare che adesso lo vogliamo scegliere anche in base alle aspettative altrui.
    Da un uomo chiediamo un minimo sindacale di attrazione fisica e un po'di interessi in comune, questi sconosciuti.
    Conquistateci con una discussione brillante visto che ormai è merce rara.
    E poi.. il dibattito sul perchè vogliamo andare a letto con qualcuno. Ma perchè rigirare la questione in mille modi? Anche per noi fare sesso è bello, semplice!
    Bien, finito con la ramanzina..
  • Questo messaggio mi ha fatto tornare in mente il film 'Tootsie' (1982) con Dustin Hoffmann e Jessica Lange, se qualcuno se lo ricorda ancora: lei confida a lui (travestito da donna per riuscire a lavorare in una soap) come vorrebbe essere abbordata da un uomo, e lui (stavolta senza travestimento) mette in pratica, con il risultato di essere respinto.
    Morale: tra quello che le donne vogliono dagli uomini e quello che dicono di volere c'è un'abisso...
    non+autenticato
  • molte volte non sanno neppure loro cosa vogliono, oppure vogliono il contrario di quello che hanno deciso 5 minuti prima... ascoltatevi "cara ti amo" degli Elio e le storie tese... in quella canzone c'è racchiusa buona parte della pura verità.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Wintermute
    > Questo messaggio mi ha fatto tornare in mente il
    > film 'Tootsie' (1982) con Dustin Hoffmann e
    > Jessica Lange, se qualcuno se lo ricorda ancora:
    > lei confida a lui (travestito da donna per
    > riuscire a lavorare in una soap) come vorrebbe
    > essere abbordata da un uomo, e lui (stavolta
    > senza travestimento) mette in pratica, con il
    > risultato di essere
    > respinto.
    > Morale: tra quello che le donne vogliono dagli
    > uomini e quello che dicono di volere c'è
    > un'abisso...

    Simpatico paragone... ma se dico una cosa è quella, e come vale per me vale per le mie amiche e per molte altre donne che conosco. Forse qualcuno ha avuto esperienze infauste, ci sono sempre donne e uomini ipocriti in giro, ma generalizzare è follia pura. Ognuno è un individuo a parte e fa regola a sé
  • Gli uomini sono istintivamente attratti dalle tette, dai culi e dalle cosce (e si, dai, anche dagli occhi e da altre parti del corpo ad seconda dei gusti): sono istintivamente portati a scegliere la donna giusta per fare dei figli adatti.

    Le donne sono attratti da forza, potere (che possono essere anche soldi), ecc.: sono istintivamente portare a scegliere l'uomo giusto che le protegga e che possa dare il massimo ai propri figli.

    Ecco perche' se passa una bonazza con due grosse tette tutti i maschi si girano a guardarla (magari sbavando).
    Ecco perche' se passa uno ben vestito e con la fuoriserie parecchie donne uno sguardo glielo danno (e non solo).

    Poi non siamo tutto istinto, c'e' anche la parte razionale di noi.
    Poi non siamo tutti uguali.
    Ma vedi bene che la maggior parte di noi (uomo o donna che sia) funziona proprio cosi'.
    non+autenticato
  • Fuoriserie, benvestito... : sono d'accordo, ma se parliamo di un panciuto di 50 anni col cavolo che si girerebbero. Deve essere almeno un minimo piacente. E questa è la norma, qui da me almeno.
    Se invece fosse giovane e bello mi girerei a guardarlo anche io... ma in questo caso anche se avesse addosso una maglietta bucata dei megadeth e scendesse da un pandino scassato. E si, questa non è la norma.
  • - Scritto da: Gizmo
    > Ho letto dei commenti da pelle d'oca: sembra che
    > siamo una specie a parte fatta di zoccole idiote
    > o manipolatrici che si scelgono l'uomo in base
    > alla cilindrata del motore o all'invidia delle
    > amiche.
    >

    Cosa ti aspetti dai lettori di PI? Qui la media fa dal brufolone sfigato segaiolo che viene costantemente e meritatamente deriso e picchiato al bimbominkia fecalmasturbatorio peniensemente inadeguato che passa la sua esistenza dentro ad un tristo e lercio buco che chiama "casa". Entrambi sono carichi di astio e livore verso il mondo che li ha giustamente posti in fondo alla scala sociale dove annegheranno in una pozza dei loro stessi escrementi, come deve essere.
    non+autenticato
  • anche tu rientri nella descrizione del lettore medio di P.I. o sei il grillo parlante del forum?

    > Cosa ti aspetti dai lettori di PI? Qui la media
    > fa dal brufolone sfigato segaiolo che viene
    > costantemente e meritatamente deriso e picchiato
    > al bimbominkia fecalmasturbatorio peniensemente
    > inadeguato che passa la sua esistenza dentro ad
    > un tristo e lercio buco che chiama "casa".
    > Entrambi sono carichi di astio e livore verso il
    > mondo che li ha giustamente posti in fondo alla
    > scala sociale dove annegheranno in una pozza dei
    > loro stessi escrementi, come deve
    > essere.
    non+autenticato
  • - Scritto da: MegaJock
    > - Scritto da: Gizmo
    > > Ho letto dei commenti da pelle d'oca: sembra che
    > > siamo una specie a parte fatta di zoccole idiote
    > > o manipolatrici che si scelgono l'uomo in base
    > > alla cilindrata del motore o all'invidia delle
    > > amiche.
    > >
    >
    > Cosa ti aspetti dai lettori di PI? Qui la media
    > fa dal brufolone sfigato segaiolo che viene
    > costantemente e meritatamente deriso e picchiato
    > al bimbominkia fecalmasturbatorio peniensemente
    > inadeguato che passa la sua esistenza dentro ad
    > un tristo e lercio buco che chiama "casa".
    > Entrambi sono carichi di astio e livore verso il
    > mondo che li ha giustamente posti in fondo alla
    > scala sociale dove annegheranno in una pozza dei
    > loro stessi escrementi, come deve
    > essere

    Firmato, uno che di livore e astio non ne ha assolutamente eh? Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)