Mauro Vecchio

Sony sistema le PS3 smemorate

Aggiornato l'aggiornamento al firmware 3.41, che aveva reso incompatibili alcuni hard disk della console made in Japan. Alcuni file sono stati modificati. Sony ringrazia per la pazienza

Roma - Nessun mea culpa ufficiale era arrivato, magari a consolare la community di PlayStation 3 con l'aggiornamento di un aggiornamento - al firmware 3.41 - che ha recentemente trasformato alcuni HDD in entità del tutto inanimate.

Sony pare ora aver risolto il problema, mettendo a disposizione degli utenti di PS3 una nuova versione del software: che ha tuttavia conservato il suo status di release 3.41. Ovvero quella che aveva mandato in panne alcuni utenti alla fine di luglio, rendendo incompatibile l'hard disk della console.

Come sottolineato da un breve comunicato ufficiale di Sony, solo poche modifiche sono state effettuate al firmware, dopo che l'azienda nipponica ha riconosciuto l'esistenza di un problema legato all'aggiornamento software.
L'annuncio della nuova/vecchia release è stato confermato sul forum ufficiale di PS3, dove alcuni utenti hanno parlato di alcuni file modificati ad hoc. E Sony alla fine si è scusata, ringraziando i suoi clienti per la comprensione e la pazienza.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • AttualitàPlayStation Home? Il paradiso dei bugLo sostiene un ignoto smanettone che, a brevissima distanza dal rilascio del network sociale della piattaforma PS3 da parte di Sony, ha fatto un po' quel che voleva con client e server e ora lancia accuse
  • Digital LifeSony: PS3 non è più in perditaLa multinazionale nipponica annuncia soddisfatta di aver raggiunto un importante traguardo: vendere la sua console domestica non è più un operazione capestro. E le opportunità di guadagno crescono
5 Commenti alla Notizia Sony sistema le PS3 smemorate
Ordina