Mauro Vecchio

LiMo, addio imminente?

Per la piattaforma mobile basata su Linux non resterebbe altro da fare che fondersi con Linux Foundation. Colpa dell'insuccesso commerciale dei dispositivi. E del successo di Android

Roma - Non ci sarebbe alcuna via d'uscita, solo fondersi con la Linux Foundation. Questa la fosca visione di recente illustrata da un pugno d'osservatori, che non hanno certo usato toni rosei sul futuro della piattaforma mobile basata su Linux, LiMo.

Un destino segnato dallo schiacciante insuccesso commerciale dei due dispositivi prodotti da Samsung, il 360H1 e il 360M1. Lo stesso operatore designato, Vodafone, sembra aver di fatto abbandonato il precedente proposito di lanciare sul mercato il modello 360H2.

Sia Samsung che Vodafone avrebbero dunque in programma di abbandonare i rispettivi posti come aziende membro della LiMo Foundation, accodandosi alla già fuoriuscita Motorola. L'interrogativo degli analisti risiede nelle future strategie di membri come Panasonic e NEC, ancora decise a portare avanti il progetto open source per il mobile: un progetto nato pressoché in contemporanea all'Android di Google, e che è finito probabilmente schiacciato dall'hype e dal successo di quest'ultimo.
Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • TecnologiaLiMo 2 abbraccia widget e geolocalizzazioneLiMo Foundation ha completato lo sviluppo della seconda versione della propria piattaforma software per telefoni cellulari, che ora promette di semplificare la creazione di web application per i dispositivi mobili
  • BusinessIl Linux di LiMo trova nuovi alloggiAll'inizio della prossima settimana NEC e Panasonic sveleranno nove nuovi modelli di smartphone basati sulla piattaforma open source LiMo. Competeranno con quelli basati su Android
18 Commenti alla Notizia LiMo, addio imminente?
Ordina
  • Limo a me non piaceva proprio!
    ho pure fatto una installazione di prova...
    Normalmente mi piace un ecosistema con delle diversità e sarei molto triste il giorno che ci fosse solo una distro.
    Ciascuno deve poter scegliere secondo gusti, scienza e coscienza!
    Ma limo .... puha!
    Il tutto naturalmente (fa anche rima con LIMO) IMHO
    A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: ullala
    > Limo a me non piaceva proprio!
    > ho pure fatto una installazione di prova...
    > Normalmente mi piace un ecosistema con delle
    > diversità e sarei molto triste il giorno che ci
    > fosse solo una
    > distro.
    > Ciascuno deve poter scegliere secondo gusti,
    > scienza e
    > coscienza!
    > Ma limo .... puha!
    > Il tutto naturalmente (fa anche rima con LIMO)
    > IMHO
    > A bocca aperta

    non è che alla fine tante distro di Linux sarebbero come i piatti messicani? i soliti quattro ingredienti rigirati Rotola dal ridere


    con sentite scuse ai messicani.
  • E chi lo conosceva... non sarà certo l'ultima vittima di Android, c'è ancora Bada, WebOS e vedremo come se la gioca meego!
  • tempo fa giravano voci su una fusione/accordo tra limo e meego.
    non+autenticato
  • - Scritto da: c64
    > tempo fa giravano voci su una fusione/accordo tra
    > limo e
    > meego.

    Si sarebbe chiamata "Stica" Rotola dal ridere già detta ma fa sempre ridere
  • Meno energie disperse e, tutto sommato, meglio indirizzarsi verso la nuova star android.

    Del resto la troppa frammentazione serve solo a chi vuole imporre un monopolio (Apple o MS non fa molta differenza) ...
  • già tra android e Meego (più "linux friendly" come distribuzione!) le alternative non mancano, meglio dedicarsi a migliorare queste.

    P.s. Ma Bada, anch'esso basato su linux è open o no?
  • Bada è una piattaforma che può usare diversi kernel. Sugli smartphone high-end usa linux, mentre su quelli low-end usa un kernel real-time proprietario.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 05 agosto 2010 11.29
    -----------------------------------------------------------
  • Interessante.
    Cambiando kernel però viene meno la compatibilità a livello binario giusto?
  • è probabile che anche il kernerl rt sia posix compliant
    se è cosi, penso che sia anche binariamente compatibile anche se è inutile...visto la differenza di prestazioni dei dispositivi (un wave paragonato ad un cel da 90 euro? non credo proprioOcchiolino )
    non+autenticato
  • Guarda, non lo so di preciso perché non sono uno sviluppatore bada, ma è possibile che appunto la piattaforma software, al di là del kernel, fornisca un sufficiente livello di astrazione tale a rendere il kernel "trasparente" agli applicativi.
  • Il kernel di Bada dovrebbe essere un fork di Android (si, è open source). Nell'elenco delle licenze l'alienotto viene menzionato due o tre volteOcchiolino

    - Scritto da: barra78
    > già tra android e Meego (più "linux friendly"
    > come distribuzione!) le alternative non mancano,
    > meglio dedicarsi a migliorare
    > queste.
    >
    > P.s. Ma Bada, anch'esso basato su linux è open o
    > no?
    non+autenticato
  • > Il kernel di Bada dovrebbe essere un fork di
    > Android (si, è open source).

    Android è un sistema operativo su kernel Linux, non è un kernel.

    > Nell'elenco delle licenze l'alienotto viene
    > menzionato due o tre volte

    Alienotto?Sorpresa
    non+autenticato
  • - Scritto da: Fussy
    > > Il kernel di Bada dovrebbe essere un fork di
    > > Android (si, è open source).
    >
    > Android è un sistema operativo su kernel Linux,
    > non è un
    > kernel.
    >
    > > Nell'elenco delle licenze l'alienotto viene
    > > menzionato due o tre volte
    >
    > Alienotto?Sorpresa
    Punti di vista... si vede che per lui Androide=>Alieno...
    Ognuno pensa come crede!
    non+autenticato
  • - Scritto da: ullala
    > - Scritto da: Fussy
    > > > Il kernel di Bada dovrebbe essere un fork di
    > > > Android (si, è open source).
    > >
    > > Android è un sistema operativo su kernel Linux,
    > > non è un
    > > kernel.
    > >
    > > > Nell'elenco delle licenze l'alienotto viene
    > > > menzionato due o tre volte
    > >
    > > Alienotto?Sorpresa
    > Punti di vista... si vede che per lui
    > Androide=>Alieno...
    > Ognuno pensa come crede!

    non è detto che una razza aliena non possa creare un robot di forma umana Sorride
  • - Scritto da: eymerich
    > Meno energie disperse e, tutto sommato, meglio
    > indirizzarsi verso la nuova star
    > android.
    >
    > Del resto la troppa frammentazione serve solo a
    > chi vuole imporre un monopolio (Apple o MS non fa
    > molta differenza)
    > ...

    E se invece il monopolio lo imponesse Google?
    non+autenticato