Mauro Vecchio

Se Apple brevetta le applicazioni altrui

L'azienda di Cupertino ha fatto richiesta per ottenere un brevetto su un'app dedicata ai viaggi. Apparentemente l'esatta copia di Where To: sviluppata da FutureTap e presente sul suo store dal 2008

Roma - La maggior parte degli osservatori non ha potuto credere ai propri occhi: Apple ha depositato una richiesta di brevetto negli Stati Uniti, a quanto pare inerente una particolare applicazione altrui che risulta presente nel suo store da ben due anni. Secondo alcuni un messaggio davvero sbagliato da indirizzare ai vari sviluppatori attualmente impegnati in ambiente iPhone.

I dettagli della vicenda sono emersi in data 30 luglio scorso, quando il sito UnwiredView.com ha pubblicato un articolo contenente alcuni diagrammi, relativi ad un brevetto in precedenza depositato dall'azienda di Cupertino. Un'applicazione dedicata ai viaggi, che permette agli utenti di effettuare prenotazioni in mobilità o ricevere assistenza sui vari servizi aeroportuali.

Peccato si tratti di una copia abbastanza spudorata dell'app Where To, creata dal developer Ortwin Gentz per conto della società FutureTap. Che ha quindi notato con sommo stupore come il brevetto della Mela sia straordinariamente somigliante all'interfaccia principale della sua applicazione, peraltro presente fin dal 2008 tra i meandri dell'app store di Apple.
"Non sono un avvocato - ha scritto Gentz - e non me la sento davvero di stabilire se l'inclusione di una copia 1:1 della nostra applicazione nel brevetto di qualcun'altro sia legale o meno. Ma, devo ammetterlo, non sembra affatto giusto". Il developer ha quindi pregato chiunque conosca un buon avvocato di mettersi in contatto con lui. Apple non ha ancora commentato la vicenda.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • TecnologiaApple, jailbreaking per tuttiRitorna un servizio in circolazione tempo addietro, grazie al quale gli utenti interessati potranno sbloccare il proprio iPod, iPhone, iPad in pochi istanti. E' facile, è gratuito ed è perfettamente legale
  • AttualitàAndroid e i pirati delle appAnnunciato il lancio di un servizio di licensing a favore della comunità di sviluppatori. Le varie applicazioni faranno rapporto ai server di Google, per verificare se queste siano state acquisite legittimamente
109 Commenti alla Notizia Se Apple brevetta le applicazioni altrui
Ordina
  • http://www.futuretap.com/wp-content/uploads/2010/0...
    questo si chiama così a casa mia.
    Non importa se nel brevetto non ha grande importanza l'interfaccia grafica, non importa se l'importante è il principio di funzionamento, già così si è cmq copiato come i peggiori designer cinesi.
    E fra un po partirà il patent trolling verso google che possiede (o controlla) booking.com e venere.com i due più grossi portali per prenotazioni online.
    non+autenticato
  • Penso che, fortunatamente per loro, Big G sappia bene come pararsi....
    non+autenticato
  • Le guerre "Religiose" sono le peggiori, non è detto che Big G. possa farcela se solo Steeve Job manda un SMS a tutti gli iPhone e chiede di distruggere gli impianti google, metà degli utenti lo FARANNO come uno sciame di zombie !! Rotola dal ridere

    TrollTroll occhiolinoTroll chiacchieroneTroll occhi di fuoriTroll di tutti i colori
    Troll occhiolinoTroll chiacchieroneTroll occhi di fuoriTroll di tutti i coloriTroll
    Troll chiacchieroneTroll occhi di fuoriTroll di tutti i coloriTrollTroll occhiolino
    Troll occhi di fuoriTroll di tutti i coloriTrollTroll occhiolinoTroll chiacchierone
    Troll di tutti i coloriTrollTroll occhiolinoTroll chiacchieroneTroll occhi di fuori
    Be&O
    1121
  • jobs non chiede.. jobs farà succedere..

    http://www.youtube.com/watch?v=sZGVRN0iwgo&feature...

    questa scena me lo ricorda ^^
  • Intendo prima di pubblicare bufale come questa.

    Questo articolo contiene un numero di informazioni errate devastante, tutte "batantly copied" e inferite dall'articolo originale di UnwiredView senza ne verificare le fonti, ne filtrare il sensazionalismo giornaistico (anzi amplificandolo ulteriormente) ne LEGGERE.

    Tornando ai fatti:
    - Il brevetto di Apple parla di una tecnologia di localizzazione e di identificazione degli spostamenti in aereo del device e delle relative API (basta leggere il brevetto, che e' pubblico).
    - Per spiegare i potenziali utilizzi di questa tecnologia nel brevetto si mostrano le interfacce di alcune applicazioni e si spiega che uso queste applicazioni potrebbero fare di queste API.
    - Come esempio e' mostrato tra gli altri uno screenshot di una applicazione esistente che potrebbe in futuro utilizzare la tecnologia per fare cose che ad oggi non fa.

    Quindi:
    a) Nessun brevetto sull'aap
    b) Nessun brevetto su qualcosa di esistente

    Sintesi: NOTIZIA FALSA E GIORNALISMO SQUALLIDO. Da PI ci si aspetterebbe di meglio.
    non+autenticato
  • > Da PI ci si aspetterebbe di
    > meglio.

    si… e poi si pulisce anche da solo!
    MeX
    16897
  • non è un caso chevenga messa il sabato, si hanno 2 giornate di FUOCO INCONTROLLATO.....stile Russia
    Be&O
    1121
  • - Scritto da: Be&O

    > non è un caso chevenga messa il sabato, si hanno
    > 2 giornate di FUOCO INCONTROLLATO.....stile
    > Russia

    Ma il fatto che siamo pure qui a parlarne è sbagliato. Dovremmo tutti cancellare l'account.
    FDG
    10933
  • - Scritto da: Pinco Pallino
    > Sintesi: NOTIZIA FALSA E GIORNALISMO SQUALLIDO.
    > Da PI ci si aspetterebbe di
    > meglio.

    Giornalismo? Dove?
  • come sempre…

    Certo che l'ignoranza dei giornalisti è davvero imabarazzante!

    http://www.engadget.com/2010/08/06/apple-uses-thir.../

    "Second, the only operative parts of a patent are the claims -- not the drawings, and not the description, which are technically known as the "specification." (We've now repeated this basic axiom of patent interpretation so many times we're considering making T-shirts.)"
    MeX
    16897
  • - Scritto da: MeX
    > come sempre…
    >
    > Certo che l'ignoranza dei giornalisti è davvero
    > imabarazzante!

    Solo quella dei giornalisti? Guarda quanti ignoranti hanno commentato quest'articolo!
    ruppolo
    33147
  • Ignorante è anche chi Guarda un solo latodella Medaglia, pensando che esista solo quello e nonvolendo nemmeno un momento valutare che esista anche un altra faccia, che poi PI ci giochi sia in ambito di "Benzina sul Fuoco" che sul "marketing Indiretto" questo è un altra faccenda.

    Molti vengono in questo forum proprio perchè è Divertente Prenderzi a Scazzotate Verbali.
    Be&O
    1121
  • - Scritto da: Be&O

    > Molti vengono in questo forum proprio perchè è
    > Divertente Prenderzi a Scazzotate Verbali.

    E questo la dice tutto sulla qualità media degli articoli e del... trollaggioTriste
    FDG
    10933
  • Riassumiamo:

    1) Apple "it's just using them [l'applicazione di terze parti] as the best examples of other features" ovvero l'implementazione altrui, secondo Apple, è la migliore possibile. Non solo ma:


    2)"The only reason the drawings and description are there is to explain the claimed invention in sufficient detail so that someone else can make it" ovvero Apple non è in grado di spiegare il proprio brevetto senza ricorrere alle applicazioni altrui.

    Si dimostra quindi che Apple non solo non ha innovato ma ammette in maniera implicita il furto.

    Ergo Apple sta cercando in malafede di appropriarsi dell'altrui lavoro e chi la difende è complice di furto.

    C.V.D
    non+autenticato
  • Nessuno ha detto che non siano d'accordo
    Be&O
    1121
  • Chi sarebbe d'accordo con chi, scusa?
    non+autenticato
  • - Scritto da: MeX
    > come sempre…
    >
    > Certo che l'ignoranza dei giornalisti è davvero
    > imabarazzante!
    >
    > http://www.engadget.com/2010/08/06/apple-uses-thir
    >
    > "Second, the only operative parts of a patent are
    > the claims -- not the drawings, and not the
    > description, which are technically known as the
    > "specification." (We've now repeated this basic
    > axiom of patent interpretation so many times
    > we're considering making
    > T-shirts.)"
    Mi pare che tu abbia letto poco e male l'articolo di engadget è molto meno "tenero" di quello di PI
    Senza contare che una app di quel tipo (si chiama luoghi in italiano) c'è anche sul Market Android e da un pezzo!
    non+autenticato
  • ... chutzpah il brevetto va suuu, il brevetto va suu, il brevetto va suu.
    Bravi, bravi macacuccioli. Si vede da queste cose di che pasta siete fatti. Criticare i comportamenti degli altri per poi comportarsi peggio alla prima occasione. Sempre detto: se ci foste voi al posto di Microsoft ... altro che dittatura!

    Clicca per vedere le dimensioni originali
    - Lui! Lui ha osato criticare la Apple! Fatelo a pezzi macachi miei!
    - Zì zì, badron Zdeevve!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Certo certo
    > ... chutzpah il brevetto va suuu, il brevetto
    > va suu, il brevetto va
    > suu.

    > Bravi, bravi macacuccioli. Si vede da queste cose
    > di che pasta siete fatti. Criticare i
    > comportamenti degli altri per poi comportarsi
    > peggio alla prima occasione. Sempre detto: se ci
    > foste voi al posto di Microsoft ... altro che
    > dittatura!
    >
    > [img]http://ispazio.files.wordpress.com/2010/06/st
    > - Lui! Lui ha osato criticare la Apple! Fatelo
    > a pezzi macachi
    > miei!

    > - Zì zì, badron Zdeevve!


    lol bellissima la metto su 4chan sta foto
  • Il brevetto in questione non ha nulla a che spartire con l'applicazione presente, se non la grafica che serve solo come esempio.

    L'applicazione presente sullo store è un mero strumento di ricerca di punti di interesse, come ce ne sono a centinaia.

    Il brevetto Apple riguarda invece l'integrazione di servizi per il viaggiatore, servizi con cui il viaggiatore stesso interagisce, quindi prenotazioni di camere, di mezzi di trasporto, di pranzi e cene, di spettacoli, avvisi automatici a certe persone quando si arriva in determinati luoghi e tante altre cosine.
    ruppolo
    33147
  • Bene, brevettiamo la possibilità di prenotare una camera via internet dal sito dell'albergo senza usare l'agenzia viaggi.
    L'interfaccia può essere come vuoi e quella presentata è solo di riferimento, così come il sito dell'albergo può essere fatto in qualsiasi modo, deve solo contenere un modulo di prenotazione.

    È il brevetto dell'idea che è fondamentalmente errato.
    Wolf01
    3342
  • - Scritto da: Wolf01

    > È il brevetto dell'idea che è fondamentalmente
    > errato.

    Sono d'accordo. È un problema che va al di la della specifica questione. Al massimo questo caso non sarebbe altro che un altro esempio di stortura creata dal sistema dei brevetti americano. Insomma, non mi pare ci sia più bisogno di conferme.
    FDG
    10933
  • - Scritto da: Wolf01
    > È il brevetto dell'idea che è fondamentalmente
    > errato.

    Non sono d'accordo. E' l'idea di poter brevettare l'acqua calda, che è fondamentalmente errata.
    non+autenticato
  • Che arrampicata!
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > Il brevetto in questione non ha nulla a che
    > spartire con l'applicazione presente, se non la
    > grafica che serve solo come
    > esempio.
    >
    > L'applicazione presente sullo store è un mero
    > strumento di ricerca di punti di interesse, come
    > ce ne sono a
    > centinaia.
    >
    > Il brevetto Apple riguarda invece l'integrazione
    > di servizi per il viaggiatore, servizi con cui il
    > viaggiatore stesso interagisce, quindi
    > prenotazioni di camere, di mezzi di trasporto, di
    > pranzi e cene, di spettacoli, avvisi automatici a
    > certe persone quando si arriva in determinati
    > luoghi e tante altre
    > cosine.


    E allora cosa starebbero brevettando? L'interfaccia grafica no perchè è copiata da un app presente sul loro store... l'idea di prenotare in genere dei servizi? Ma che ideona, aspetta che batto apple sul tempo e vado a brevettare una idea originalissima che nessuno ha mai avuto prima, si tratta di utilizzare dei pezzi di carta colorati in vario modo e certificati da un apposito organismo per comprare beni e servizi... ancora meglio si potrebbe brevettare anche l'impiego di alcune tessere di plastica con microchip o banda magnetica (tanto nei brevetti alla apple è meglio stare sul vago...) da utilizzare per evitare i pezzi di carta certificati indicati in precedenza.... UAOooo ma che ideone che mi vengono stasera... speriamo che quelli di apple non me le rubino!
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 06 agosto 2010 21.16
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > E allora cosa starebbero brevettando?

    Sta scritto nel brevetto, di cui P.I. ci ha gentilmente fornito il link.

    > L'interfaccia grafica no perchè è copiata da un
    > app presente sul loro store... l'idea di
    > prenotare in genere dei servizi? Ma che ideona,
    > aspetta che batto apple sul tempo e vado a
    > brevettare una idea originalissima che nessuno ha
    > mai avuto prima, si tratta di utilizzare dei
    > pezzi di carta colorati in vario modo e
    > certificati da un apposito organismo per comprare
    > beni e servizi... ancora meglio si potrebbe
    > brevettare anche l'impiego di alcune tessere di
    > plastica con microchip o banda magnetica (tanto
    > nei brevetti alla apple è meglio stare sul
    > vago...) da utilizzare per evitare i pezzi di
    > carta certificati indicati in precedenza....
    > UAOooo ma che ideone che mi vengono stasera...
    > speriamo che quelli di apple non me le
    > rubino!

    Sappiamo che non leggi l'inglese, non è necessario che tu lo faccia notare ogni volta.
    ruppolo
    33147
  • Altre offese religiosamente nascoste, il bello della religione inconsapevole
    non+autenticato
  • - Scritto da: Zuma Revenge
    > Altre offese religiosamente nascoste, il bello
    > della religione
    > inconsapevole

    Nascoste? Le offese tra me e Enjoy? AHHAHAHAHA!!!! Sei arrivato da poco?
    ruppolo
    33147
  • Un altro Post !!!

    +1
    Be&O
    1121
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: Enjoy with Us
    > > E allora cosa starebbero brevettando?
    >
    > Sta scritto nel brevetto, di cui P.I. ci ha
    > gentilmente fornito il
    > link.
    >
    > > L'interfaccia grafica no perchè è copiata da un
    > > app presente sul loro store... l'idea di
    > > prenotare in genere dei servizi? Ma che ideona,
    > > aspetta che batto apple sul tempo e vado a
    > > brevettare una idea originalissima che nessuno
    > ha
    > > mai avuto prima, si tratta di utilizzare dei
    > > pezzi di carta colorati in vario modo e
    > > certificati da un apposito organismo per
    > comprare
    > > beni e servizi... ancora meglio si potrebbe
    > > brevettare anche l'impiego di alcune tessere di
    > > plastica con microchip o banda magnetica (tanto
    > > nei brevetti alla apple è meglio stare sul
    > > vago...) da utilizzare per evitare i pezzi di
    > > carta certificati indicati in precedenza....
    > > UAOooo ma che ideone che mi vengono stasera...
    > > speriamo che quelli di apple non me le
    > > rubino!
    >
    > Sappiamo che non leggi l'inglese, non è
    > necessario che tu lo faccia notare ogni
    > volta.

    ? Tolta l'interfaccia grafica e l'idea generica e già da tutti sfruttata di servizi localizzati... vedi google cosa rimane? La solita aria fritta di patent trolling di Apple?
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)